Lettori Blu-ray 4K – Opinioni, analisi e guida all’acquisto 2018

 

Se amate vedere in casa come al cinema film e serie TV, un lettore Blu-ray 4K vi assicurerà una qualità sopraffina delle immagini. Considerate la possibilità di selezionare un modello nativo, ancora più efficiente, e che supporti standard come l’HDR, per una visione come dal vivo. La presenza di funzioni, come il wireless, o di porte USB, vi permetterà di accedere a contenuti multimediali o presenti su dispositivi esterni. Vagliate la possibilità di spendere una cifra superiore per un’estetica accattivante. Nella nostra guida abbiamo inserito vari suggerimenti per voi ma, se non potete leggerla, date uno sguardo alle nostre preferenze. Sony BDP-S6700 ha funzionalità Bluetooth e Wi-Fi, oltre ad assicurare un’installazione veloce e senza bisogno di esperienza. Ci ha convinto anche Pioneer BDP-180-K, pensato per chi non ha molta dimestichezza con modelli complicati, in quanto è dotato di un menu molto semplice da utilizzare.

 

Opinioni sui migliori lettori Blu-ray 4K

 

Di seguito potete fare una comparazione tra le caratteristiche dei cinque prodotti che abbiamo prediletto. Date uno sguardo ai link in fondo se non sapete dove acquistare il miglior lettore Blu-ray 4K.

 

Prodotti raccomandati

 

Sony BDP-S6700

 

Mettiamo al top della nostra classifica uno dei prodotti più venduti del web, quello di Sony, uno tra i migliori lettori Blu-ray 4K del 2018. Uno dei suoi punti di forza è la connessione Wi-Fi, grazie alla quale può riprodurre video e musica in streaming.

L’audio soddisfa per la qualità, molto alta, mentre il caricamento dei video, anche dei Blu-ray, appare veloce e valido. Grazie al Bluetooth e alla presa USB, è possibile acquisire contenuti multimediali, da vedere tramite il dispositivo.

Facile da installare, è dotato anche di app base, che potranno essere utili per chi è all’avanguardia. Ciò che non convince è l’estetica, che non piace a chi lo sceglie anche per completare l’arredamento del proprio ambiente.

Inoltre il costo aumenta se desiderate che, nel pacchetto, sia incluso anche un cavo HDMI, disponibile in diverse lunghezze, in quanto non è previsto nella confezione base.

 

Pro

Wi-Fi: Il dispositivo può connettersi senza fili alla rete, così da riprodurre tutti i contenuti multimediali possibili.

Bluetooth: La presenza della funzionalità Bluetooth, insieme alla porta USB, permette di usufruire di video e audio presenti su chiavette o cellulare.

Installazione: Risulta molto semplice da installare, per cui potrete posizionarlo senza chiedere l’aiuto di un esperto.

App: Sono incluse quella base, che potranno essere utili a chi ne fa largo uso.

 

Contro

Estetica: L’aspetto non è il punto di forza di questo prodotto, tanto che non viene scelto dagli utenti per una questione di stile.

Cavo: Se desiderate avere incluso nella confezione il cavo HDMI, dovrete spendere una cifra in più, che non tutti sono disposti a mettere in gioco.

 

 

 

 

Pioneer BDP-180-K

 

Se state cercando uno dei modelli più semplici tra quelli venduti online, quello di Pioneer è ciò che fa per voi. Risulta infatti molto facile da usare, visto che ha un menu molto essenziale e di accesso intuitivo.

Può connettersi alla rete Wi-Fi di casa, per aiutarvi ad accedere a contenuti multimediali, ma possiede anche un ingresso USB per collegare un dispositivo esterno, come una memoria, in modo da vedere film e serie TV salvati.

Valida la qualità video, un po’ meno quella audio, che viene ritenuta solo sufficiente da qualche acquirente. Il prezzo non è il più economico in commercio, soprattutto perché l’estetica lascia abbastanza a desiderare e non tutti sono soddisfatti dal sistema che risulta un po’ troppo antiquato, ma comunque c’è chi lo considera una delle offerte più valide tra i prodotti della sua categoria.

 

Pro

Essenziale: Questo modello piace molto a chi non ha dimestichezza con i prodotti elettronici, perché dotato di un menu davvero semplice da utilizzare.

Wi-Fi: Il lettore può usufruire della connessione Wi-Fi di casa, per farvi accedere a contenuti multimediali.

USB: La porta USB presente sul prodotto permette di collegarvi dispositivi esterni, per guardare film e serie TV salvati in precedenza.

 

Contro

Applicazioni: Non è possibile installare app come Netflix o Prime Video che avrebbero incrementato le funzionalità di questo lettore.

Estetica: L’aspetto del prodotto non è tra i migliori sul mercato, per cui non potrete sceglierlo per completare il vostro arredamento.

 

 

 

 

Sony UBP-X800

 

Quando il mercato sembra non offrirvi niente di nuovo, date un’occhiata alla proposta di Sony, se non sapete quale lettore Blu-ray 4K comprare. Si tratta infatti di uno dei prodotti a prezzi bassi che ha conquistato pareri favorevoli tra gli utenti.

Vanta infatti una tecnologia High Dynamic Range, che garantisce una luminosità e brillantezza dei colori superiore a quella dei normali modelli 4K. Non tradisce anche l’audio, che assicura sonorità come al cinema, visto che supporta anche il DTS X che garantisce un suono a 24 bit.

Grazie al supporto della tecnologia wireless è possibile vedere canali in streaming come Netflix. Potrete inoltre visionare CD e DVD di qualità inferiore, senza dovervi rinunciare. Ciò che non convince è invece che il software non includa la possibilità di accedere allo store di musica e film firmato Sony e che non ci sia un display che, in alcuni casi, avrebbe facilitato l’utilizzo.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Convince molto il prezzo concorrenziale in rapporto alla qualità, che soddisfa chi è alla ricerca di un prodotto valido ma anche economico.

Video: La qualità video convince grazie alla tecnologia High Dynamic Range che assicura immagini brillanti e vivide.

Audio: Piace perché molto simile a quello del cinema, per cui non avrete bisogno di un impianto audio in aggiunta.

Wireless: La presenza di questa tecnologia assicura di vedere canali in streaming dalle piattaforme più note, come per esempio Netflix.

 

Contro

Display: Non è certo un elemento imprescindibile, visto che il lettore si utilizza comunque in modo semplice ma avrebbe certo incrementato la chiarezza di alcuni passaggi.

 

 

 

 

Samsung UBD-M9500

 

Quello di Samsung è una soluzione per chi non sa come scegliere un buon lettore Blu-ray 4K, dato che garantisce una risoluzione delle immagini più vivida rispetto ad altri prodotti simili, soprattutto se avete un televisore di alta qualità.

Grazie alla tecnologia HDR, infatti i bianchi sono più intensi e i neri più profondi, per una visione come al cinema. Uno dei suoi punti di forza è la possibilità di usufruire dei contenuti anche quando il televisore è spento, per esempio dal tablet o da altri dispositivi mobili.

Il telecomando, incluso nella confezione, permette inoltre di visualizzare video e immagini a 360 gradi. Sarà possibile anche accedere alle funzioni principali del menu e alle app con un solo gesto, senza dover navigare in un reticolo complicato di elementi.

Piace anche la qualità audio ma non tanto il prezzo, che è abbastanza alto, anche se in linea con le sue caratteristiche.

 

Pro

Immagini: Un grande pregio di questo modello è la qualità delle immagini riprodotte, che appaiono vivide e molto profonde, per un’esperienza come al cinema.

Wireless: Potrete utilizzarlo non solo in comunicazione con il televisore, ma anche con altri dispositivi, per accedere a vari contenuti dallo smartphone o dal tablet.

Panoramica: Grazie alle funzioni del telecomando integrato, è possibile visionare video e immagini a 360 gradi.

Menu: Molto intuitivo, permette di accedere alle caratteristiche principali e di gestire le app incluse.

 

Contro

Prezzo: Caratteristiche così valide si associano a un costo abbastanza alto, che si deve essere disposti a spendere.

 

 

 

 

LG up970

 

Quello di LG è un lettore Blu-ray 4K nativo che assicura una qualità delle immagini superiore, grazie a supporti come l’HDR, in grado di bilanciare bene luminosità e contrasto. Qui troviamo infatti HDR Dolby Vision, che riproduce video molto più simili al reale, garantendo una visione molto più piacevole di film e serie TV.

Non male anche la qualità audio, visto che il prodotto supporta standard come il DTS HD e il Dolby True HD. Non manca la connessione al Wi-Fi di casa, per usufruire anche di contenuti multimediali direttamente dal web.

In rapporto a queste caratteristiche il prezzo è considerato concorrenziale da molti utenti che lo hanno acquistato e che apprezzano perciò la possibilità di avere un lettore nativo a un costo più basso di altri.

Ciò che non piace è una certa rumorosità che il dispositivo produce quando legge i DVD Blu-ray 4K, tanto che c’è chi è costretto ad alzare il volume audio per non essere disturbato.

 

Pro

HDR: Questo lettore si serve dell’HDR Dolby Vision per garantire una qualità video superiore e bilanciare i contrasti e la luminosità, per una visione di contenuti come al cinema.

Audio: Il dispositivo supporta standard all’avanguardia, per cui la qualità sonora è molto valida.

Interattivo: Può facilmente connettersi con il Wi-Fi di casa e farvi accedere a contenuti multimediali.

Prezzo: Trattandosi di un modello nativo, che solitamente ha un costo molto alto, il prezzo di questa soluzione convince anche i più accaniti risparmiatori.

 

Contro

Rumoroso: Purtroppo parecchi utenti hanno riscontrato una certa rumorosità, soprattutto durante la lettura dei DVD Blu-ray 4K, che li costringe ad alzare il volume durante la riproduzione video.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...