Soundbar – Opinioni, analisi e guida all’acquisto 2018

 

Ascoltare dialoghi e musica a una qualità più alta è possibile grazie alla presenza delle soundbar. Se non avete spazio in casa, optate per un modello compatto, anche se solitamente questi prodotti non sono ingombranti. Verificate la presenza di funzionalità come il Bluetooth oppure l’assenza di fili, che creano solo disordine e rovinano la bellezza dell’ambiente nel quale la collocate. La potenza in uscita è un altro fattore da considerare, per i consumi e la capacità di rendere la visione di un film pari a quella del cinema. Potete seguire i nostri consigli per capire come trovare ciò che fa per voi, ma intanto date uno sguardo ai prodotti che abbiamo preferito tra quelli presenti sul web. Samsung HW-K450 potrà essere collocata su un mobile o a parete, vista la presenza della staffa nella confezione. Grazie al Bluetooth potrete anche ascoltare la musica in streaming. Ci ha convinto Sony HT-CT290, dal valido rapporto tra qualità e prezzo e dotata del sistema HDMI Arc, per collegare il televisore con un solo cavo.

 

Opinioni sulle migliori soundbar

 

Abbiamo riunito qui i nostri pareri sulle cinque migliori soundbar del 2018, secondo noi. Fate una comparazione delle loro caratteristiche per individuare quale sia il modello più valido e più economico.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsung HW-K450

 

Se quello di Samsung è uno dei modelli più venduti, è probabilmente perché si tratta della migliore soundbar tra quelle disponibili sul web. Gli elementi dalle quali è composta sono due, mentre le potenze in uscita variano tra le 220 e le 500 watt.

Facile da installare, non crea ingombro perché compatto e privo di fili: potrete collocarlo su un mobile oppure al muro, grazie alla staffa inclusa nella confezione, in modo da occupare uno spazio ancora minore.

Il Bluetooth integrato permette di comandarlo dal cellulare tramite l’apposita app, oltre a permettere di ascoltare musica direttamente da un dispositivo mobile come lo smartphone. Se avete un televisore della stessa marca, potrete inoltre usare il telecomando per regolarne le funzioni.

Piace anche per il prezzo contenuto, ma non per la qualità dei bassi, che non soddisfa chi è alla ricerca di un prodotto super efficiente.

 

Pro

Wireless: Se siete alla ricerca di un prodotto per nulla ingombrante, questa soundbar occuperà davvero poco spazio perché molto compatta e senza fili.

Staffa: Quella inclusa nella confezione permette di fissarlo al muro con facilità, in modo da non doverla appoggiare necessariamente su di un mobile.

Bluetooth: Questo elemento aiuta a controllare le funzioni tramite lo smartphone, in quanto può essere installata un’app che ne semplifichi la gestione. Sarà inoltre possibile ascoltare musica di qualità anche sul cellulare o su altri dispositivi mobili.

 

Contro

Audio: Non convince proprio tutti la qualità sonora, soprattutto per quanto concerne i bassi.

 

 

 

 

Sony HT-CT290

 

Appare molto competitiva l’offerta di Sony, che propone una delle soundbar più valide e convenienti tra quelle vendute online. Piace infatti il prezzo in rapporto alla qualità di un prodotto che può essere tanto posto su un mobile, tanto fissato al muro grazie alla presenza di supporti.

La potenza di 300 watt e l’audio 2.1 assicurano prestazioni efficaci sia per chi ha intenzione di vedere i film a casa come al cinema, sia per chi vuole ascoltare musica. Tramite il Bluetooth è infatti possibile collegare lo smartphone al dispositivo e riprodurre in streaming wireless i propri brani preferiti.

Il sistema HDMI Arc consente di collegare il televisore tramite un solo cavo, ma è presente anche l’ingresso ottico, se il vostro modello non supporta questa tecnologia. Per quanto si tratti di un prodotto di buona qualità, non a tutti piace l’assenza di codifiche audio abbastanza recenti, come il DTS.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Se in giro non vedete nulla di nuovo e volete acquistare dei prodotti a prezzi bassi, questa soundbar di Sony soddisferà le vostre esigenze in fatto di qualità e risparmio.

Bluetooth: Grazie a questa funzione potrete collegare al prodotto anche lo smartphone, per riprodurre in streaming wireless i vostri file audio preferiti.

HDMI Arc: Questo sistema permette di collegare il televisore direttamente e tramite un unico cavo, ma è presente anche l’ingresso ottico, se il vostro non supporta questa tecnologia.

 

Contro

Codifiche recenti: Purtroppo gli utenti più tecnologici non potranno beneficiare di codifiche audio, come il DTS, pensate per i Blu-ray.

 

 

 

 

Sonos Playbar

 

Se avete ancora le idee poco chiare su quale soundbar comprare, date un’occhiata ai nostri link, che vi suggeriscono anche dove acquistare per risparmiare. Molti utenti hanno preferito la soluzione proposta da Sonos, dotato di ben sei woofer e tre tweeter, per garantire un suono di alta qualità.

Si connette ai dispositivi tramite il Bluetooth, per cui potrete collegarvi anche uno smartphone o il tablet, per ascoltare la musica che desiderate tramite il Wi-Fi. Grazie al cavo in fibra ottica, incluso nella confezione, sarà possibile collegare il televisore, per godere di un audio valido anche quando guardate i Blu-ray.

Non tutti lo ritengono però il meglio da installare per i film, in quanto pare che, anche a volume alto, la qualità audio non sia delle migliori. Inoltre il costo è davvero molto alto, per cui dovrete essere pronti a spendere un bel po’.

 

Pro

Equipaggiato: Su questa soundbar trovate ben sei woofer e tre tweeter, due dei quali collocati ai lati in maniera da diffondere uniformemente il suono all’interno della stanza.

Bluetooth: Sarà facile collegarvi uno smartphone, grazie al sistema Bluetooth integrato, per ascoltare i brani preferiti archiviati sulla memoria del telefono o in streaming da Internet.

 

Contro

Qualità audio: Non per tutti la qualità sonora risulta valida, soprattutto per quanto concerne la visione dei film a volume un po’ più alto.

Costo: Si tratta di un prodotto dal prezzo davvero alto, che bisogna essere in grado di affrontare.

 

 

 

 

LG DSH5

 

LG mette a disposizione una soundbar che potrete scegliere con diversi wattaggi, incluso quello da 320, molto efficiente. Il colore argento ne consente una facile collocazione dappertutto ma potrete anche scegliere di applicarlo alla parete, grazie alle staffe in dotazione.

Il costo piace molto, soprattutto perché la qualità audio soddisfa sia per quanto concerne gli alti, sia i bassi, nonostante appunto non si debba spendere in maniera eccessiva per avere il prodotto.

Il telecomando può essere utilizzato oppure potrete collegare il tutto allo smartphone tramite Bluetooth, così da non dover usare diversi elementi. Presente anche la porta USB, per inserire memorie esterne o altri dispositivi.

Potrete connetterla al televisore tramite HDMI Arc oppure il cavo ottico, che però non è sempre stato trovato all’interno della scatola dagli utenti, che lo hanno perciò dovuto acquistare a parte.

 

Pro

Estetica: Il colore argentato che la riveste ne rende semplice la collocazione tanto in un ambiente elegante, quanto in uno sobrio e moderno.

Staffe: Grazie alla loro presenza, sarà possibile fissarla alla parete, in modo da risparmiare posto in casa.

Rapporto qualità/prezzo: Il costo risulta conveniente a chi cerca un articolo di buon valore ma non intende impegnare una cifra troppo alta.

Bluetooth: Potrete servirvi di questa funzione per collegare lo smartphone alla soundbar ed evitare di usare il telecomando.

 

Contro

Cavi: Quello ottico e l’HDMI Arc, che dovrebbero essere inclusi nella confezione, a volte mancano e devono essere acquistati a parte.

 

 

 

 

Bose Solo 5 TV

 

Chi non sa ancora come scegliere una buona soundbar può optare per quella di Bose, che brilla per la sua semplicità e compattezza. Consiste infatti in un unico elemento, che non andrà a creare ingombro in un ambiente piccolo.

Nella confezione troverete anche il telecomando, che permette di controllare tutte le funzioni del prodotto. Utilizzando però la modalità Bluetooth potrete anche connettere vari dispositivi, per ascoltare musica come dallo stereo.

Se vorrete utilizzarla solo per i film o i programmi, sarà possibile impostare la modalità “dialogo”, per comprendere meglio i dettagli della storia. Non dovrete usare fili per installarla, ma basterà semplicemente collegare un cavo audio al televisore per metterla subito in azione.

Buono il prezzo, valutato positivamente da quasi la totalità degli utenti, anche se c’è chi non ritiene i bassi qualitativamente di grande effetto, cosa che delude alquanto visto la bontà in generale dei prodotti proposti dal marchio.

 

Pro

Semplice: Quella di Bose è una soundbar composta da un solo elemento, per cui non occupa spazio ed è facilmente collocabile in qualsiasi ambiente della casa.

Telecomando: Incluso nella confezione, permette di controllare tutte le impostazioni anche stando comodamente seduti.

Bluetooth: Questa funzione consente di collegare altri dispositivi, come lo smartphone, al prodotto, in modo da ascoltare anche musica in streaming.

Prezzo: Viene ritenuto molto vantaggioso dagli utenti, che vogliono spendere la giusta cifra per prodotti di buon valore.

 

Contro

Bassi: Questo aspetto delude un bel po’ di acquirenti, che si aspettavano prestazioni migliori, vista la qualità del marchio.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...