Videocamere – Opinioni, analisi e guida all’acquisto 2018

 

Per riprendere i momenti più belli della vostra vita o per sicurezza, la videocamera è uno strumento che può avere diverse funzioni a seconda del modello che si sceglie. Considerate prima di tutto il budget che avete a disposizione, per capire quale sia il prodotto adatto alle vostre tasche. Potrete optare anche per un modello professionale, se avete intenzione di ottenere riprese di alta qualità. Abbiamo dato uno sguardo agli articoli presenti sul mercato e considerato pregi e difetti di ognuno. Il risultato è la nostra classifica in basso: qui troverete prima di tutti Victure AC600, dotata di risoluzione 4K e di accessori che consentono di usarla soprattutto quando si fa sport. Ci è piaciuto molto anche PowerLead PL139, un prodotto dal touchscreen che ne rende la regolazione molto intuitiva. Il suo costo è molto conveniente e alla portata di tutte le tasche.

 

Opinioni sulle migliori videocamere

 

Ecco qui i nostri pareri sui prodotti che hanno conquistato la nostra fiducia, tra quelli presenti sul web. Date uno sguardo alle loro caratteristiche per capire quale videocamera comprare.

 

Prodotti raccomandati

 

Victure AC600

 

Quella di Victure è una delle migliori videocamere del 2018 per chi desidera uno strumento da usare durante la pratica dello sport. La quantità di accessori inclusi nella confezione ne fanno infatti uno dei modelli più completi in circolazione.

Non solo supporti per casco e biciclette ma anche basi che consentono di collocarla su superfici curve o piane, così da non rinunciare a utilizzarla in qualsiasi circostanza. Utile anche il braccio snodabile ma indispensabile la custodia che permette di utilizzarla anche sott’acqua, fino a un massimo di 30 metri.

La risoluzione 4K garantisce immagini nitide e di qualità, mentre il Wi-Fi integrato assicura di poter trasferire tutti i file allo smartphone o al tablet. Alcuni utenti hanno notato un basso valore di FPS quando lo si usa in modalità Ultra HD e perciò consigliano di optare per il Full HD, che assicura 60 FPS senza cali.

Nonostante il prezzo alto, è uno dei prodotti più venduti per le sue qualità.

 

Pro

Accessori: Sono davvero tanti quelli inclusi nella scatola, che permettono di utilizzare il prodotto durante l’attività sportiva, incluse le immersioni subacquee fino a 30 metri.

Risoluzione: La qualità di questo prodotto si evince dalla risoluzione 4K, che assicura immagini nitide e chiare.

Wi-Fi: Integrato, consente di trasmettere immagini e video direttamente allo smartphone e al tablet.

 

Contro

FPS: Questo valore è troppo basso quando si usa il dispositivo in Ultra HD, per cui è preferibile optare per il Full HD, così da avere una maggiore fluidità del girato.

 

 

 

 

PowerLead PL139

 

Il buon prezzo convince parecchi utenti a optare per la proposta di PowerLead, la migliore videocamera per chi è alla ricerca del risparmio. Date uno sguardo alle sue caratteristiche e cliccate sul link in basso, se vi piace e non sapete dove acquistare.

Il modello in questione è compatto, dotato di un touchscreen che rende più semplice regolare le impostazioni. Lo zoom digitale 16x aiuta a ingrandire le immagini, mentre la risoluzione è di 24 Megapixel.

Nella confezione è incluso un cavo HDMI, che può essere collegato a un dispositivo, sul quale riprodurre i filmati in tempo reale. Molti utenti la consigliano come prima videocamera, visto che i colori non eccellono, come anche l’audio: il microfono è infatti il punto debole del prodotto.

Nella scatola inoltre non è incluso il caricabatterie, ma solo un cavo USB che non può essere collegato alla presa di corrente.

 

Pro

Costo: Se state cercando un prodotto a prezzi bassi, questo può soddisfare le vostre aspettative, visto che è uno dei più convenienti in commercio.

Touchscreen: Grazie a questo elemento, sarà molto più semplice regolare funzioni e impostazioni, senza perdere tempo.

Cavo: Quello HDMI è incluso nella confezione e può essere collegato a un dispositivo, come il televisore, sul quale riprodurre in tempo reale i filmati.

 

Contro

Audio: Il microfono è il punto debole di questo prodotto, in quanto l’audio che ne risulta è molto basso e si percepisce molto male.

Caricabatterie: Se ne avete bisogno, dovrete acquistarlo a parte, in quanto non è disponibile all’interno della confezione, nella quale troverete solo un cavo USB.

 

 

 

 

SV3C Videocamera di Sorveglianza

 

Se avete bisogno di un sistema di sorveglianza Wi-Fi, per tenere sotto controllo tutto anche comodamente dal cellulare, il prodotto di SV3C susciterà il vostro interesse perché è una delle offerte più convenienti in circolazione.

Questa videocamera si installa facilmente all’esterno e basta scaricare l’apposita app per aver pronta la configurazione anche sullo smartphone. In questo modo potrete stare tranquilli anche quando siete molto lontani da casa oppure potrete visualizzare tutto sul tablet o sul PC.

Il fattore di protezione IP66 la mette al sicuro da pioggia e intemperie, mentre la visione potrà essere sia diurna, sia notturna. Alcuni utenti sostengono si tratti di un prodotto valido come qualità di immagini ma non tanto in assenza di luce, quando cioè i fotogrammi appaiono piuttosto sgranati.

Inserendo una scheda SD, inoltre, potrete salvare tutte le registrazioni, se volete tenerne una copia in caso di necessità.

 

Pro

Costo: Questo articolo è uno dei più convenienti in circolazione, per cui non avrete difficoltà ad acquistarlo se vi ha conquistato.

Wi-Fi: Grazie alla configurazione Wi-Fi è possibile scaricare l’app sullo smartphone, il tablet o il PC per esaminare tutti i video in diretta.

Resistente: Il fattore di protezione IP66 permette di installarla all’aperto, perché può resistere alle intemperie e quindi alla pioggia.

 

Contro

Immagini notturne: Nonostante la qualità video sia molto buona per le immagini riprese al mattino, non si può dire lo stesso di quelle notturne, che appaiono molto confuse.

 

 

 

 

Sony HDR-CX250E

 

In comparazione con altre videocamere vendute online, quella di Sony ha qualità che vanno di pari passo con il suo prezzo. Non si tratta infatti del prodotto più economico in circolazione, ma non vi diciamo nulla di nuovo quando parliamo di oggetti dalle prestazioni superiori.

Spicca lo zoom 30x ottico, che diventa 55x in digitale, per ingrandire le immagini durante le riprese. La registrazione è Full HD, che permette di salvare contenuti chiari da masterizzare anche in Blu-ray.

Non spiace anche una certa leggerezza della struttura, che è facile da tenere in mano anche per lungo tempo. Il display LCD è touchscreen e consente di impostare le funzioni e le modalità molto velocemente.

Pecca purtroppo nella risoluzione delle foto, che pur essendo da 8.9 Mpixel non sono di qualità eccelsa, difetto comune a molti prodotti del genere. La messa a fuoco, inoltre, è un po’ troppo lenta e il manuale di istruzioni non è così tanto d’aiuto per comprendere tutte le funzioni di questo articolo.

 

Pro

Zoom: Potrete servirvi di quello ottico da 30x e di quello digitale da 55x, per ingrandire le immagini con risultati pregevoli, soprattutto nel primo caso.

Registrazione: In Full HD, permette di salvare contenuti che possono essere messi su una memoria esterna o addirittura masterizzati in Blu-ray.

Leggera: La sua struttura è molto leggera, tanto che non costa fatica tenerla in mano per un po’ di tempo.

Schermo: Il display è LCD e touchscreen, che facilita la regolazione delle impostazioni, rendendola immediata.

 

Contro

Foto: Nonostante la risoluzione sia da 8.9 Mpixel, le foto non sono di qualità ragguardevole, ma questo è un difetto abbastanza comune per dispositivi del genere.

Messa a fuoco: Secondo alcuni utenti è un po’ troppo lenta.

Istruzioni: Sono troppo scarne e non aiutano a comprendere meglio il funzionamento del prodotto.

 

 

 

 

Panasonic HC-X1000E

 

Concludiamo i nostri consigli su come scegliere una buona videocamera con il modello professionale di Panasonic, pensato per più di un semplice videoamatore. Grazie alla risoluzione 4K i video sono di qualità molto alta, mentre il processore Crystal Engine Pro 4K assicura grande velocità nella gestione dei dati acquisiti.

L’obiettivo è di pregio: si tratta di Leica Dicomar, costituito da quattro gruppi di lenti che dà vita a scatti di alto livello, grazie anche allo zoom ottico 20x. Sono presenti ben due slot, nelle quali inserire due schede SD, così da non rimanere mai senza spazio di archiviazione.

La struttura non è difficile da sostenere anche a lungo, perché abbastanza compatta, ed è provvista di tasti collocati in posizione facile da raggiungere in qualsiasi momento. Non manca anche qui un bel display LCD e touchscreen, che rende ancora più semplice il suo utilizzo.

Davanti a tutta questa opulenza, qual è il lato negativo? Naturalmente il prezzo, davvero alto e alla portata di pochi.

 

Pro

Risoluzione: Brilla la risoluzione 4K, che garantisce video di qualità molto alta, a prova di operatore professionista.

Obiettivo: Si tratta di un Leica Dicomar, composto da quattro gruppi di lenti, in grado di produrre scatti di alta qualità.

Slot: Ce ne sono ben due, che permettono di inserire altrettante schede SD, per non restare mai a corto di spazio.

Leggera: Non sarà difficile reggerla a lungo, in quanto molto compatta e non troppo pesante.

Display: Non è solo LCD ma anche touchscreen, per regolare funzioni e impostazioni con un semplice gesto.

 

Contro 

Costo: Tanta opulenza non può che avere, come risvolto negativo, un prezzo davvero molto alto, che non tutti potranno affrontare.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...