Gli accessori più interessanti per Apple TV

Ultimo aggiornamento: 22.07.19

 

Sul mercato sono disponibili una serie di gadget molto utili e interessanti, vediamo quali possono fare al caso vostro.

 

Per sfruttare al massimo Apple Tv e Apple TV 4K ci si può servire di una serie di accessori molto interessanti e, credeteci, non sono pochi. Chiaramente non è necessario averli tutti anche se, come si dice in questo caso, l’appetito vien mangiando. Allora vediamo quali sono le portate sul menù da abbinare al miglior TV 4k.

 

Proteggi il telecomando Siri Remote

Chi possiede Apple TV certamente conoscerà il telecomando in dotazione, il Siri Remote. Come tutti i telecomandi capita che possa cadere in terra. Per proteggerlo ma anche per tenerlo in mano con una presa più salda e sicura, si può fare ricorso a una cover per telecomando in silicone che non gravi sul peso del dispositivo né ne aumenti di troppo il volume, proteggendolo. Se ne trovano diversi in vendita online con prezzi che differiscono di un paio di euro.

 

 

Il controller per i giochi

I videogame disponibili per Apple TV possono essere giocati usando il telecomando in dotazione. Certo, a molti tale sistema potrebbe risultare scomodo, poco pratico, anzi, lo è di certo.

Chi proprio non ne può fare a meno, deve comprare un controller. La scelta è abbastanza ampia ma i prezzi più o meno sono sullo stesso livello. Apple consiglia il Nimbus prodotto da SteelSeries. Questo controller funziona non solo con Apple TV ma anche con iPad e iPhone. Il design è ergonomico e la ricarica è veloce; l’autonomia è di circa 40 ore. I pulsanti hanno una buona sensibilità mentre le levette assicurano un’ottima precisione.

 

Il supporto per Apple TV

Se installate il vostro TV alla parete, perché non fare lo stesso con Apple TV? Vi basta procurarvi l’apposito supporto. Anche in questo caso la proposta del mercato è abbastanza ampia e varia. Alcuni modelli come l’Innovelis TotalMount possono anche essere sistemati sul pannello posteriore del TV ma precisiamo che questo è uno dei modelli più cari.

Ad ogni modo nella maggior parte dei casi basta spendere tra i 10 e 15 euro. In questa fascia di prezzo troviamo supporto come il Khomo, lo HomEdge oppure il modello SourceTon.

 

La soundbar

Purtroppo molti TV hanno il problema di un audio poco potente, capita anche con modelli piuttosto costosi. In tanti rimediano con una soundbar, in alcuni casi va bene in altri meno. Per Apple TV, ma anche per Alexa, c’è la Sonos Beam che ha cinque amplificatori di classe D che sono abbinati ai tweeter e ai woofer interni. I bassi riprodotti hanno una bella presenza mentre i dialoghi dei film sono chiari.

La soundbar si può connettere via Wi-Fi ad altri altoparlanti Sonos presenti negli altri ambienti della casa e la cosa bella è che ognuno può diffondere brani diversi. Nel caso della Apple Tv i contenuti sono riprodotti tramite AirPlay. Il suo costo si aggira sui 450 euro.

 

La tastiera

Una delle cose più odiose quando si deve usare lo Smart TV è scrivere con il telecomando. È un momento snervante per molte persone. Tuttavia il problema è di facile soluzione; basta servirsi di una tastiera Bluetooth.

Tra quelle più interessanti, anche per il prezzo che si aggira sui 30 euro, c’è la Esynic Qwerty. Cos’ha di particolare? Beh, a parte il fatto che interagisce perfettamente con Apple TV, è pieghevole, una dote che apprezzerete ancor di più se la userete con il vostro iPhone o iPad.

 

Adattatore HDMI VGA

Se volete collegare un dispositivo con porta VGA ad Apple TV potete utilizzare un adattatore come, per esempio quello realizzato da Ugreen. Questo adattatore supporta la definizione Full HD. Il suo costo è di circa 12 euro.

 

Cavo HDMI 4K

Apple suggerisce l’uso del cavo HDMI 4K ad alta velocità di Belkin. Il suo prezzo si aggira sui 35 euro. È compatibile con il Dolby Vision HDR; supporta la risoluzione fino a 4.096 x 2.160 pixel e ampiezza di banda fino a 48 Gbps. La lunghezza è di 2 metri.

 

 

Auricolari

Per non disturbare le altre persone potete ascoltare Apple TV con gli AirPods che naturalmente funzionano egregiamente anche con iPhone, Apple Watch, iPad e Mac. Costano parecchio, 229 euro ma la resa audio è spettacolare; inoltre possono essere gestiti con Siri.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...