Su iTunes i film in Dolby Atmos

Ultimo aggiornamento: 20.11.19

 

Apple TV si prende lo scettro di media player più completo sul mercato grazie ai film in catalogo che supportano l’apprezzato protocollo audio

 

Su Apple TV trovate una serie di film in Dolby Atoms. Tutto ciò che vi serve è Apple TV 4K e un TV che supporta il formato, oltre alla versione tvOS 12 del sistema operativo. Non è una novità. L’annuncio era stato dato nel corso della WWDC. Tale introduzione fa di Apple TV 4K il media player più completo al momento presente sul mercato.

 

Il catalogo dei film

Non tutti i film hanno la traccia audio Dolby Atmos ma il catalogo è in continuo aggiornamento e i titoli che ne sono provvisti presentano un chiaro simbolo; basta osservare con attenzione. Il supporto di Apple TV al Dolby Atmos riguarda la versione con compressione in Dolby Digital Plus.

È chiaro che ci vuole un impianto audio adeguato per cogliere al meglio la resa del surround. Il supporto di Apple TV non è disponibile per tutte le app ma soltanto per alcune autorizzate dall’azienda di Cupertino. Tra queste c’è Netflix.

 

 

Netflix: migliorato l’audio per i contenuti di Apple TV

Proprio Netflix ha fatto sapere di aver migliorato l’audio dei contenuti che possono essere guardati tramite Apple TV. È stato rilasciato l’aggiornamento tvOS grazie al quale – parola di Netflix – la qualità audio è molto più vicina a quella creata negli studi di registrazione. Questi miglioramenti vanno a integrare il supporto Dolby Atmos su Apple TV 4K.

La nuova qualità audio, inoltre, è adattiva nel senso che, anche in caso di limitazioni del dispositivo o della larghezza di banda, si avrà la migliore qualità audio possibile.

 

Lasciatevi avvolgere dal Dolby Atmos

A differenza dei vecchi sistemi che si basavano sui canali 5.1 e 5.7, il Dolby Atmos si basa sugli oggetti sonori. In particolare supporta fino a 128 oggetti sonori, ciascuno con le sue caratteristiche. A questi è possibile assegnare una qualsiasi posizione nello spazio tridimensionale. Tale posizione, inoltre, può variare nel tempo. Ora, in base alla posizione assunta dall’evento in un certo momento, il processore audio determina quali altoparlanti lo riproducono.

In questo modo si genera un ambiente audio tridimensionale più realistico. Questo sistema assicura un coinvolgimento audio più completo. In sostanza la particolarità è quella di avvolgere la persona che ascolta e guarda la TV. Per esempio, se in una scena sta piovendo, grazie al Dolby Atmos si avrà la sensazione sonora di sentire la pioggia cadere dall’alto. Potenzialmente un sistema del genere può sfruttare fino a un massimo di 64 diffusori acustici da abbinare, magari, al TV 4K (ecco la lista dei migliori prodotti) più venduto.

 

 

Come configurare Dolby Atmos

Per configurare Apple TV con Dolby Atmos è necessario l’aggiornamento tvOS 12. Vediamo due possibili configurazioni con soundbar o ricevitore AV compatibile. Collegate Apple TV all’ingresso HDMI della soundbar o del ricevitore. Tenete presente che non è detto che il vostro TV supporti il pass-through Dolby Atmos ai suddetti dispositivi.

Fatto il collegamento bisogna controllare se il Dolby Atmos è impostato. Dunque, andate su impostazioni video – audio e selezionate formato audio. Dove c’è audio avvolgente, verificate che Dolby Atmos sia attivo. Nel caso in cui non vediate le opzioni audio avvolgente e Dolby Atmos, potrebbe essere necessario cambiare la modalità di configurazione dell’impianto di home entertainment.

Un altro modo per controllare se il Dolby Atmos è impostato è mentre si guardano i contenuti che lo supportano. Basta scorrere verso il basso sulla superficie touch del controller di Apple TV e cercare tra le info il simbolo Dolby Atmos, simile a due “D” speculari.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...