Telecamere 3D nell’abitacolo dell’auto

Ultimo aggiornamento: 18.11.19

 

Interior Observation System è un innovativo sistema che ha lo scopo, tra gli altri, di aumentare la sicurezza di chi viaggia in macchina.

 

Che dire, pare proprio che le auto diventeranno sempre più simili a una sorta di navicella spaziale. Le telecamere all’esterno sono ormai una realtà per non parlare di sensori laser e radar. Tali dispositivi servono per far funzionare i vari sistemi di sicurezza di cui sono dotate le nuove vetture e rappresentano la premessa della guida autonoma (Livello 5) grazie alla quale il conducente potrà dedicarsi ad altro mentre l’auto lo porta a destinazione.

Insomma, stiamo entrando in una nuova era per quanto riguarda il trasporto su gomma e la multinazionale tedesca ZF vuol dire la sua prendendo parte all’evoluzione automobilistica in prima persona. Come? Sviluppando telecamere 3D da installare all’interno dell’abitacolo e dotate di sensori capaci di tenere sotto controllo gli occupanti e interagire con loro per migliorarne il comfort ma soprattutto incrementare il livello di sicurezza.

 

Interior Observation System

So chiama Interior Observation System, o più semplicemente IOS (da non confondere con iOS) il rivoluzionario sistema di telecamere 3D capace di tenere sotto controllo tutto ciò che avviene all’interno dell’abitacolo.

Ma nel dettaglio, cosa fa questo sistema? Diamo alcuni esempi. Può modificare le impostazioni del climatizzatore, quelle della tendina parasole o della seduta. Se viaggiare comodi è importante, lo è ancor di più viaggiare sicuri ma parliamone nel paragrafo seguente.

 

 

Viaggiare sicuri

Il sistema di telecamere 3D aumenta la sicurezza di quanti viaggiano in auto. Agli occupanti viene ricordato di mettere la cintura, è verificato il numero delle persone a bordo e la loro posizione rispetto agli oggetti.

Ma perché per il sistema è importante conoscere questo tipo di informazioni? Per meglio intervenire in caso di pericolo avvisando gli occupanti, preparando le cinture di sicurezza, gli airbag e tutti i sistemi utili a salvaguardare la sicurezza dei viaggiatori. Le cronache, poi, sono piene di drammatici casi che riguardano bambini lasciati per ore, da soli abbandonati sul sedile posteriore.

Purtroppo l’epilogo è stato la morte dai piccoli. È accaduto anche in Italia. Ebbene, il sistema, conoscendo il numero delle persone in auto avvisa il conducente se ha lasciato il piccolo in auto; invia un sms, aziona l’apertura dei finestrini e il clacson per attirare l’attenzione delle persone.

 

Posizioni rischiose

Il sistema è in grado di riconoscere se gli occupanti sono in una posizione di seduta rischiosa che potrebbe vanificare l’azione degli airbag e delle cinture di sicurezza e agire di conseguenza mettendo in essere funzioni adattive atte a migliorare il livello di sicurezza.

 

Occhi fissi sulla strada

Un’altra funzione molto utile del sistema di telecamere 3D riguarda ciò che fa il conducente. In particolare viene monitorato se tiene gli occhi fissi sulla strada o, in altre parole, se guarda dritto avanti, sa le mani ben salde sul volante ed ha il pieno controllo del mezzo. Per fare un esempio, pensiamo al classico colpo di sonno: delle buone telecamere per auto sono in grado di riconoscere quando il conducente, per esempio si piega in avanti, di lato o magari all’indietro, movimenti tipici di chi si addormenta, e attiva le misure di sicurezza.

Queste sono solo alcune delle possibilità offerte da IOS perché è ancora un progetto work in progress.

ZF stime di portare a termine il progetto nel 2021; insomma manca ancora un po’ di tempo e per allora potrebbero, anzi, dovrebbero essere aggiunte ulteriori migliorie e funzioni che possano effettivamente garantire maggior sicurezza e nelle condizioni più disparate, di chi viaggia in auto.

 

 

Un sistema non per tutti?

Un sistema del genere su quale vetture troverà posto? Certamente sui modelli di prossima generazione non essendo ancora pronto. Ma tutti potranno permetterselo? Probabilmente no.

Una tecnologia del genere, inevitabilmente farà lievitare il costo dell’automobile dunque la sicurezza, fondamentalmente, potrebbe essere un vantaggio degli automobilisti più facoltosi. Non è dato sapere se e su quali modelli sarà di serie, chi lo proporrà come optional e così via.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...