Una telecamera per dormire sonni tranquilli

 

Se date un’occhiata nelle vostre tasche troverete sicuramente una telecamera. Se non avete ancora capito di cosa stiamo parlando dovreste ricordare che tutti gli smartphone in circolazione al giorno d’oggi, o quantomeno la maggior parte, è dotata di almeno una telecamera. Questo dettaglio è spesso sottovalutato e non ci si rende conto della comodità di avere un occhio elettronico in grado di riprendere qualsiasi cosa intorno a noi in qualsiasi momento. Si dà ormai per scontato anche se un tempo una cosa del genere sarebbe stata impensabile per il costo elevato delle telecamere.

Quello dello smartphone è solo un esempio ma esistono numerose tipologie di telecamere per applicazioni di tutti i tipi. Chi vuole per esempio creare un sistema di videosorveglianza non sarà più costretto a spendere migliaia di euro per procurarsi dei dispositivi all’avanguardia ma avrà accesso a una serie di prodotti che vanno dalla fascia bassa fino a quella elevata, fattore che permette di scegliere in rapporto al proprio budget e alle proprie esigenze. Per il controllo della casa sono nati numerosi prodotti diversi, da quelli in grado di vedere al buio fino alle telecamere dotate di microfono per poter comunicare con chi si trova in casa in tempo reale.

Chi si è sempre sentito un po’ James Bond, invece, può realizzare i propri sogni con una telecamera spia nascosta all’interno di una penna o persino in un bottone della propria giacca, riprendendo ciò che gli accade intorno senza che le persone se ne accorgano. Una tecnologia impressionante ma che, sottolineiamo, va comunque usata con la dovuta coscienza, rispettando la privacy del prossimo. Per non parlare poi delle applicazioni scientifiche, che permettono a telecamere odierne di registrare 10mila miliardi di fotogrammi al secondo per riprendere il tragitto di un fascio di luce. Un’epoca, la nostra, decisamente sottovalutata.

 

Quale telecamera acquistare per il controllo casalingo?

Chi si trova spesso fuori casa per motivi lavorativi e non ha nessuno che possa controllare l’appartamento, potrebbe cadere preda di ansia relativa all’impenetrabilità dello stesso. Non è un caso che furti ed effrazioni avvengano nella maggior parte dei casi dopo attenta analisi delle abitudini dei malcapitati per poter agire quando nessuno è presente in casa. Per poter avere un po’ di tranquillità in più è possibile avvalersi di telecamere che controllino 24 ore su 24 il perimetro della propria casa o, qualora viviate in un condominio, le singole stanze.

 

 

Le telecamere IP rappresentano una buona scelta poiché, una volta collegate alla connessione internet casalinga, permettono di accedere al flusso video anche da remoto, magari con uno smartphone o con un notebook. Le più moderne consentono anche la visione al buio grazie a LED infrarossi e sono dotate di sensori di movimento. Non appena registrano qualcosa di insolito possono avvertirvi inviando una mail sul vostro indirizzo di posta elettronica o tramite SMS. Avrete così il tempo di agire informando le autorità di un’avvenuta infrazione.

Non esistono però telecamere pensate unicamente per scongiurare furti da parte di malintenzionati ma anche prodotti sviluppati per tenere sotto controllo animali domestici e bambini che potrebbero trovarsi in casa da soli per brevi periodi di tempo. Queste telecamere, chiamate anche baby cam o dog cam, hanno un funzionamento simile alle telecamere IP ma hanno un design più compatto e possono essere posizionate senza preoccuparsi di riprendere i punti d’accesso alla casa, offrendo una visione a 360° della stanza.

A differenziarle dalle telecamere per videosorveglianza è la presenza di un microfono e un piccolo altoparlante che permette di interagire da remoto con chi è in casa.

 

Telecamere per auto

Non mancano anche le telecamere per la vostra automobile, chiamate retrocamere o dash cam, in base al loro ruolo e la posizione nella vettura. Le retrocamere non sono propriamente una novità e sono installate già da anni anche su automobili di serie. Si trovano generalmente nei pressi della targa posteriore e tramite un collegamento con un display all’interno dell’abitacolo forniscono immagini di tutto ciò che è presente alle vostre spalle senza alcuna necessità di girarvi. Si rivelano molto utili per le operazioni di parcheggio e per controllare la targa di eventuali tamponatori qualora vi sia un incidente.

Le cosidette dash cam, invece, sono installate nell’abitacolo e riprendono la parte frontale. Sono molto usate per dirimere questioni spinose come per esempio incidenti in cui sarebbe difficile, senza una prova video, dimostrare chi ha ragione o torto. Spesso, le assicurazioni offrono inoltre anche dei significativi sconti qualora installiate uno di questi dispositivi poiché forniscono loro una maggiore sicurezza ed equità in caso di incidenti.

Lo scopo, però, può anche essere semplicemente quello di riprendere un bel panorama se si sta compiendo un road trip insieme alla propria famiglia, dimostrandosi un aggeggio utile sotto diversi punti di vista.

 

 

Telecamere spia

Questa categoria è un po’ controversa poiché le telecamere spia non sempre vengono usate in modo corretto ma potrebbero spingere qualcuno a violare la privacy di amici, parenti e persino terzi. Prima di acquistare un prodotto di questo tipo è bene sapere che le normative vigenti sono in grado di punire chi esegue riprese senza il permesso della persona in questione a meno che non vi siano le condizioni corrette come per esempio minacce, percosse o attività che possano ledere la vostra persona.

Possono però essere usate per scherzi tra amici o avvertendo i propri familiari che avete nascosto delle telecamere spia in casa e che potrebbero essere ripresi per semplice scopo di videosorveglianza. Tali apparecchi diventano sempre più ingegnosi e sul mercato spuntano molte telecamere nascoste nelle etichette delle bottiglie d’acqua, in orologi, radiosveglie, penne, lampadine e generalmente qualsiasi oggetto di uso quotidiano. Generalmente più piccola sarà la telecamera e maggiore sarà il suo costo ma è possibile trovarne persino grandi quanto un bottone.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...