Il miglior controller per ps4

Ultimo aggiornamento: 01.10.22

 

Controller per PS4 – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2022

 

Ogni giocatore appassionato di PS4 non può rinunciare ad avere un buon controller che sia in grado di offrire controllabilità e il massimo comfort durante le sessioni videoludiche. Il Dualshock 4 Sony è sicuramente uno dei controller più venduti online e si presenta con grosse migliorie rispetto ai suoi predecessori. Il touchpad e la barra LED integrata offrono un miglior controllo di gioco e grazie all’impugnatura ergonomica potrai vivere al meglio le tue esperienze da gamer.

 

Come scegliere il miglior controller PS4

 

I giocatori che usano la PS4 non possono rinunciare a un valido controller per rendere l’esperienza di gioco più appassionante e coinvolgente. Ma quale modello scegliere tra quelli presenti sul mercato? Dai un’occhiata alla nostra guida, alla recensione che ne fanno i consumatori, confronta prezzi e funzioni e avrai un’idea più chiara sul controller più adatto alle tue esigenze e al tuo budget.

Guida all’acquisto

 

Dualshock 4

Punto di riferimento mondiale per la Playstation 4 è l’ultimo controller della Sony, il Dualshock 4, che registra significative novità rispetto alla versione precedente. I giocatori si sono immediatamente innamorati della maneggevolezza migliorata che deriva dal design ergonomico riprogettato che assicura, inoltre, maggiore precisione e controllo.

Anche il sensore di movimento è stato ottimizzato per garantire una sensibilità mai raggiunta con i modelli precedenti.

I tasti e le levette sono stati modificati e migliorati, per esempio L2 e R2 sono ricurvi, e il vantaggio per il giocatore è un’accuratezza decisamente superiore che aiuta a sconfiggere il nemico perché evita di perdere secondi preziosi a ricalibrare tiri o movimenti. Tra i benefìci più evidenti va menzionata l’aggiunta di tasti del tutto nuovi come Share che permette di condividere su Facebook istantanee o filmati, anche live, della partita che si sta giocando per coinvolgere amici o altri giocatori.

Dualshock 4 è un controller wireless ma può essere utilizzato anche tramite cavo USB che ha pure la funzione di ricarica della batteria.

Altra grande novità è l’altoparlante integrato di grande qualità che, grazie agli incredibili effetti sonori, contribuisce a rendere il gioco ancora più realistico.

Ma l’elemento di maggiore spicco è il touchpad, non presente nelle versioni precedenti, con cui il giocatore accede a nuovi livelli di gioco. La barra luminosa a LED, inoltre, rende i personaggi immediatamente riconoscibili e permette di conoscere anche il loro stato di salute.

 

Volante

Per tutti i giochi di guida su PS4 le prestazioni ottimali si ottengono con un buon volante e la migliore marca potrebbe essere per te quella che garantisce il miglior rapporto tra qualità e prezzo. Le varie marche – compatibili con PS4 – si sfidano su più terreni come, per esempio, il design che in alcuni modelli è decisamente accattivante e aggressivo. In altri casi il volante si fa apprezzare, soprattutto, per il livello superiore del rivestimento e per il comfort che offre l’impugnatura. I giocatori più esigenti a volte sentono la necessità di sostituire la pedaliera in dotazione con una di qualità superiore ma, naturalmente, bisogna essere disposti a mettere mano al portafoglio.

Le leve del cambio integrato dovrebbero essere resistenti e sempre molto fluide ma c’è la possibilità di integrare anche il cambio manuale – da acquistare separatamente – per una guida ancora più realistica.

Pro

Per quanto la Sony sia il marchio al vertice della classifica dei controller più venduti al mondo, non è l’unica presente. La stessa compagnia giapponese ha stretto accordi con altre società per creare modelli speciali pensati per i giocatori professionisti.

Questi controller, pur mantenendo le linee classiche Sony, hanno però delle caratteristiche particolari come, per esempio, levette aggiuntive e grilletti rimovibili, che assicurano una risposta dei tasti superiore e contribuiscono a migliorare l’esperienza di gioco complessiva. È possibile anche impostare profili personalizzati e modificabili per adattare il controller allo stile del singolo giocatore.

 

Dualshock 4

Principale vantaggio

Il nuovo Dualshock 4 presenta interessanti novità rispetto ai modelli precedenti, in particolare il touchpad e la barra a LED integrata. Bastano questi due accorgimenti per garantire un livello di gioco totalmente diverso che assicura maggiore controllo e coinvolgimento.

 

Principale svantaggio

Le leve analogiche potrebbero usurarsi più velocemente di quanto ci si aspetterebbe.

 

Verdetto: 9.6/10

Il controller è stato interamente riprogettato e appare ora più comodo e facile da manovrare, grazie al nuovo design e ai tasti ottimizzati. Il pulsante Share permette di condividere un’immagine o un video, anche in diretta, su Facebook per coinvolgere amici e altri giocatori come mai prima.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Touchpad e barra luminosa

Gli appassionati hanno trovato nel nuovo controller per PS4 Dualshock 4 un valido alleato. Gli avanzamenti rispetto alle versioni precedenti sono notevoli e contribuiscono a rendere l’esperienza di gioco più avvincente. Per questo motivo è uno dei modelli più venduti e apprezzati dai giocatori.

La grande innovazione rispetto ai precedenti è la presenza del touchpad, collocato al posto dei tasti Select e Start. Il vantaggio è che adesso il controllo è ancora più preciso e, inoltre, sono possibili modi del tutto nuovi per giocare e interagire con i giochi.

Il touchpad è trasparente e lascia intravedere una barra luminosa a LED – altra potente innovazione – che amplia ancora di più le opzioni a disposizione dei giocatori. I vecchi controller appaiono adesso davvero superati e appartenenti a un’altra epoca. La barra si illumina diversamente in base alle varie situazioni di gioco. Grazie ai LED, oggi è possibile identificare molto più facilmente i vari giocatori: la luce si abbina ai colori dei personaggi in modo da poterli individuare in maniera molto più intuitiva. Non solo, con questa innovazione il giocatore adesso può avere anche informazioni sullo stato di salute del suo personaggio e sapere, per esempio, se è stato ferito in maniera grave.

 

Nuovi tasti

Stando alla maggior parte delle recensioni degli appassionati di Playstation 4, i tempi in cui il proprio personaggio correva in posti sbagliati e mirava a obiettivi indesiderati per interminabili secondi, quelli critici delle fasi più concitate del gioco, sono finiti. E tutto questo grazie ai nuovi tasti e levette che sono stati ottimizzati – L2 e R2 sono ora ricurvi – e permettono di controllare le azioni del gioco con maggior precisione rispetto al passato.

Importanti innovazioni rispetto ai modelli precedenti hanno riguardato anche il sensore di movimento a sei assi – nello specifico, giroscopio a tre assi e accelerometro a tre assi – che garantisce la massima sensibilità, riuscendo a intercettare ogni piccolo movimento e rotazione del Dualshock 4.

Anche la nuova forma ergonomica del controller che è stata ridisegnata consente una presa più confortevole e sicura che si traduce, in ultima analisi, in un controllo migliore dei movimenti e delle azioni di gioco.

Altra grande innovazione presente su questo controller è la presenza del tasto Share – in alto, a sinistra del touchpad – che permette di fare foto e video dei momenti di gioco più significativi per condividerli su Facebook. Non solo spezzoni di gioco già passati ma anche video in diretta; il tutto premendo solo un tasto e senza interferire minimamente con la partita in corso. Si tratta di un accorgimento molto apprezzato dai giocatori che possono aumentare il divertimento perché riescono a coinvolgere con semplicità amici e altri appassionati.

 

Altre caratteristiche

I vantaggi del nuovo Dualshock 4 non sono finiti qui. Va sottolineato, per esempio, il nuovo design che non è solo ergonomico e più funzionale come ricordato, ma è anche più accattivante dal punto di vista estetico. La sua finitura opaca lo rende più elegante e, inoltre, è disponibile in una vasta gamma di colori tra cui scegliere quello più vicino ai propri gusti.

Tra le caratteristiche che più hanno colpito i giocatori va ricordato anche il nuovo motore che produce vibrazioni multiple migliorate capaci di assicurare maggiore espressione e coinvolgimento.

Colpisce, poi, la qualità della cassa integrata che è in grado di produrre effetti sonori notevoli sia quando è collegata al televisore che al controller. Grazie all’ingresso jack da 3,5 mm per le cuffie, sarà possibile anche ascoltare con chiarezza la voce degli amici in chat vocale e cogliere con maggiore nitidezza i particolari del gioco come spari o altri rumori per un divertimento ancora più immersivo e coinvolgente.

Per quanto riguarda la connettività, il Dualshock 4 è un controller wireless e utilizza la tecnologia Bluetooth ma può essere utilizzato anche col tradizionale cavo con uscita micro-USB e USB. Non solo, collegando il cavo del controller – non incluso nella confezione – alla Playstation stessa o a un’altra fonte sarà possibile ricaricarlo contemporaneamente con grande comodità.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un controller per PS4

 

La presenza sul mercato delle console di nuova generazione ha messo in moto appassionati videoludici della prima e ultima ora. Per chi vuole acquistare un secondo controller con cui condividere una sfida in locale o una modalità online, abbiamo inserito in punti chiave quelle note per un utilizzo corretto del supporto di gioco.

 

Verificate la compatibilità

Al momento dell’acquisto vi suggeriamo di porre attenzione alla possibilità presente tra le specifiche tecniche di un collegamento con o senza fili del controller in questione. Non tutti i modelli sono adatti e vengono riconosciuti dalla console.

 

Collegate il controller a una fonte di alimentazione

Per poter sfruttare al massimo la potenza del dispositivo è bene verificare che la carica interna sia al massimo o in misura tale da consentire di giocare il tempo necessario.

 

Non sporcate o bagnate il controller

Fate attenzione a non giocare o utilizzare il pad con le mani sporche o bagnate. A lungo andare i resti di sporco e sostanze dolciastre o unte possono rovinare gli inserti e precludere al corretto funzionamento dei comandi.

 

Verificate che il dispositivo sia stato riconosciuto

Per quelli che utilizzano i modelli WiFi a volte accade che la connessione abbia dei problemi. Prima di pensare a un cambio di supporto verificate che lo stato della batteria e il segnale di collegamento siano funzionanti.

 

Non graffiate il touchpad

Non utilizzate penne o materiali appuntati nella zona sensibile al tocco, potreste rovinare in modo definitivo la sensibilità della superficie.

 

Seguite le istruzioni

Il controller consente di modificare parametri e impostazioni della console. Capire bene il corretto funzionamento dei tasti e dei pulsanti può aiutare l’utente a personalizzare al meglio l’esperienza di gioco, la navigazione tra i menu e le app.

 

 

Sfruttate la modalità senza fili

Una volta scollegato dal cavo di alimentazione che lo collega alla console, è possibile per chi ha acquistato un controller WiFi eliminare il problema di fili e cavi, giocando a qualsiasi distanza voglia. Utilizzate questa funzionalità se volete maggiore libertà di movimento in tutte le fasi di gioco.

 

Utilizzate le levette analogiche

Per un’esperienza di gioco più immersiva e precisa vi invitiamo, dove possibile, a sfruttare le due levette per controllare il mezzo o il vostro alter ego digitale nel corso di una partita. I comandi e la semplicità di certe azioni ne gioveranno.

 

Controllate il colore del LED

Con l’aggiunta di una linea luminosità posta nella parte inferiore del pad, l’utente può monitorare lo status del proprio giocatore e individuare dal colore a quale profilo è stato collegato.

 

 

Domande frequenti

 

Come caricare il controller PS4?

Nei modelli sprovvisti di cavo di collegamento, è presente però una presa mini USB, molto simile a quelle che si incontrano negli smartphone. Di solito è sufficiente inserire questa presa nello spazio dedicato e collegare l’USB a un caricatore a parete. Nel caso dei controller Sony dovrebbe accendersi il LED così da segnalare che il supporto si sta caricando. Esistono poi anche basi create ad hoc, che funzionano da charger dedicati per il controller in questione.

 

Come collegare il secondo controller PS4?

Ogni volta che si vuole collegare un nuovo controller è necessario passare per il riconoscimento dello stesso da parte del sistema. Per questo in caso di un nuovo collegamento bisogna inserire il cavo nella presa USB della PS4 e poi attendere che la console identifichi il supporto. Verificate che la console sia accesa nel momento in cui inserite il cavo per il riconoscimento.

Come espellere un disco PS4 da controller?

La procedura è semplice e non comporta particolari manovre. Per prima cosa occorre premere il tasto PS sul controller. Si entra così nella schermata di gestione della console.

Con i tasti direzionali si deve a questo punto selezionare l’immagine del disco inserito e premere il tasto Options. Si aprirà così sulla destra una schermata con diverse voci. Selezionate sempre con i tasti direzionali quella che dice Rimuovi disco e il gioco è fatto.

 

Come collegare il controller PS4 al PC?

Per quelli che desiderano sfruttare il controller anche sul computer, Per chi vuole passare direttamente al collegamento via USB non c’è bisogno di altro che di una presa libera sul proprio computer fisso o portatile. Una volta collegato infatti sia Steam sia un’altra applicazione come Playstation Now riconosceranno in pochi minuti il controller. Quanti invece desiderano passare via wifi dovranno acquistare separatamente un adattatore dedicato.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI