Le 8 migliori TV Sony del 2021

Ultimo aggiornamento: 01.12.21

 

TV Sony – Opinioni, Analisi e Guida all’Acquisto

 

Le TV Sony sono molto apprezzate per la loro tecnologia e per la qualità visiva eccelsa. La ditta giapponese ha creato diversi modelli, per questo scegliere quello giusto può rivelarsi un’impresa più difficile del previsto. Questo articolo contiene tutte le informazioni necessarie per aiutarvi comprare il TV Sony giusto per le vostre esigenze. Qui troverete le recensioni dei modelli dal rapporto qualità-prezzo più conveniente e degli utili consigli d’acquisto. Se non avete molto tempo a disposizione, vi possiamo consigliare subito Sony Bravia KD-43X80JP, uno Smart TV da 43 pollici con risoluzione 4K che garantisce una qualità d’immagine davvero elevata, anche grazie all’HDR. In alternativa, se avete un buon budget e cercate un televisore molto ampio per il vostro soggiorno, potete puntare su Sony Bravia KD-55X80JP da 55 pollici.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori TV Sony – Classifica 2021

 

Qui di seguito troverete le nostre recensioni sulle migliori TV Sony del 2021. Leggendole potrete scoprire quali sono i modelli più venduti e scegliere quello più adatto alle vostre esigenze. 

 

 

TV Sony Bravia

 

1. Sony Bravia KD-43X80JP – Smart TV 43 pollici 4K

 

Tra le TV Sony Bravia più vendute, questo modello spicca per la sua elevata qualità video che si unisce ad un prezzo molto conveniente. La Smart TV è in grado di riprodurre contenuti in 4K, quindi si rivela particolarmente adatta per lo streaming di film e serie TV ad altissima definizione, come anche per usare console di gioco di ultima generazione. 

La luminosità e il contrasto sono gestiti dal High Dynamic Range (HDR), una tecnologia che migliora nettamente questi parametri rendendo l’immagine ancora più spettacolare. Il sistema operativo Google TV consente di usare le app più comuni per lo streaming, come Netflix e Prime Video. Notevole anche la fluidità dei menu e la velocità di calcolo del televisore, garantita da un potente processore. La classe energetica bassa non promette bene per quanto riguarda i consumi, ma a questo prezzo non pensiamo si possa pretendere di più.

 

Pro

Qualità: Permette di usufruire di contenuti in 4K e di sfruttare l’HDR per ottenere immagini davvero spettacolari. 

Veloce: Il potente processore interno vi consente di passare da una funzione all’altra velocemente e senza interruzioni.

Audio: I codec Dolby Vision e Atmos integrati garantiscono un suono eccellente, anche usando solo gli speaker integrati. 

Funzioni: Avrete a disposizione il Bluetooth, lo store per le app e anche i comandi vocali per un utilizzo più rapido. 

 

Contro

Consumi: La classe energetica G si traduce in consumi elevati, specialmente se volete fare un uso intensivo del televisore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Sony 55 pollici

 

2. Sony Bravia KD-55X80JP – Smart TV 55 pollici

 

La migliore TV Sony dell’anno per funzioni e qualità visiva, ideale se volete fare un buon investimento e comprare un televisore da sistemare nel vostro salotto. Grazie al processore X1, il televisore permette di godere di contenuti in 4K con immagini ottimizzate, per un dettaglio superiore rispetto a quello di altri modelli. Anche l’HDR è ulteriormente potenziato per una precisione maggiore di contrasto e luminosità. 

La parte audio è gestita da due ottimi speaker integrati, potenziati da codec Dolby Vision e Atmos per il suono surround virtuale. Come sistema operativo troviamo Google TV, tramite il quale è possibile usare diverse app e gestire le funzioni del televisore, così come accedere ai vari servizi on demand per lo streaming di contenuti. Dal lato dei consumi, il TV Sony 55 pollici non si comporta molto bene, a causa della classe energetica davvero bassa. 

 

Pro

Qualità video: Il processore X1 oltre a rendere il televisore più veloce nel cambio di funzioni, permette di ottenere contenuti in 4K e con HDR superiori alla media.

Audio: I codec Dolby Vision\Atmos e gli speaker integrati di alta qualità garantiscono un suono tridimensionale di ottimo livello. 

Funzioni: Potrete avvalervi del Bluetooth per la connessione a dispositivi portatili e PC, inoltre avrete a disposizione i comandi vocali per la ricerca e l’attivazione di determinate funzioni. 

 

Contro

Consumi: Come altri modelli della stessa linea, questo 55 pollici lascia a desiderare per quanto riguarda la classe energetica.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Sony Oled

 

3. Sony Bravia OLED KE-55A8P – Smart TV 65 pollici 

 

Non proprio il modello più economico sulla piazza, vi consigliamo questo TV Sony OLED solo se avete un buon budget e volete investire i vostri risparmi in un televisore di alto livello. La tecnologia OLED (Organic Light Emitting Diode) usata per il pannello del televisore, garantisce contrasti precisi e un livello dei neri davvero incredibile. Questo si unisce alla risoluzione 4K potenziata dal processore X1 Ultimate, per una definizione delle immagini elevata, ideale sia per film e serie TV, sia per spingere al massimo le console di nuova generazione. 

Non manca l’HDR che, unito al pannello OLED, va a migliorare ulteriormente la qualità dell’illuminazione. Da lodare anche la tecnologia Acoustic Surface Audio che controlla il suono a seconda delle immagini, con un bilanciamento delle frequenze preciso gestito dai due subwoofer integrati. Per quanto riguarda le funzioni smart, il televisore utilizza il sistema operativo Android TV e l’assistente Google per una navigazione rapida e la ricerca di tantissime app da scaricare e provare. 

 

Pro

OLED: Questa tecnologia usata per lo schermo del televisore garantisce neri e contrasti estremamente accurati. 

4K e HDR: Altissima risoluzione per tutti i contenuti che la supportano (film, serie TV, videogame), con una gestione della luce naturale davvero spettacolare. 

Suono: Non si trova tutti i giorni uno Smart TV con ben due subwoofer integrati e audio dinamico. 

Android TV: Il sistema operativo e l’assistente Google vi permettono di trovare tantissime app e di gestire le funzioni del televisore con comandi vocali. 

 

Contro

Costo: Qualità elevata delle immagini e tecnologia audio innovativa con subwoofer integrati hanno un prezzo alto. Da considerare anche i consumi non proprio bassi, visto la classe energetica G del prodotto. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Sony 32 pollici

 

4. Sony Bravia KD-32W800 Smart TV 32 pollici

 

Se volete acquistare un nuovo televisore, ma non avete molto spazio in casa o volete sistemarlo nella camera da letto, allora potete dare un’occhiata a questa TV Sony Bravia 32 pollici. Nonostante le dimensioni compatte, il televisore dispone di HDR per una qualità video superiore in termini di luminosità e contrasto. La funzione USB HDD REC consente di registrare i programmi, così non rischierete di perdervi le vostre trasmissioni preferite o magari un incontro sportivo importante. 

Per le funzioni Smart potrete avvalervi del sistema operativo Android TV, compatibile con una vasta gamma di app per lo streaming come Netflix e Amazon Prime. L’unico difetto del prodotto sta nella risoluzione di 720p, inferiore rispetto ad altri modelli della stessa linea e che non permette di godere della risoluzione Full HD. 

 

Pro

HDR: Nonostante il prezzo ridotto, il televisore permette di sfruttare l’HDR, garantendo uno spettacolo davvero incredibile a livello di contrasto e luminosità.

Registrazione: Potrete salvare i vostri programmi preferiti sull’hard disk integrato del televisore in modo da vederli a piacimento. 

Android: Il sistema operativo garantisce una buona fluidità e permette di usare diverse app per lo streaming on demand. 

Pratica: Le dimensioni compatte vi consentono di sistemarla in una camera da letto o in un soggiorno di pochi metri quadri. 

 

Contro

HD Ready: Non potrete vedere i canali del digitale terrestre in Full HD, inoltre la risoluzione di 720p si rivela poco adatta per il gaming. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Sony 4K

 

5. Sony KD-49Xg7005 – Tv Smart da 49″, 4K Ultra Hd

 

Tra i modelli venduti online, questo TV Sony 4K si rivela uno dei più convenienti, in quanto unisce una qualità visiva elevata con la classe energetica A che vi permetterà di risparmiare sui consumi. Pensiamo sia una soluzione ideale se amate il gaming e volete fare un uso intensivo dell’apparecchio. 

Il processore 4K X-Reality Pro rende le immagini ancora più nitide rispetto ad un normale televisore 4K, unendolo al High Dynamic Range per un risultato davvero  stupefacente. 

L’unico neo del prodotto sta nella scelta limitata delle app, quindi se volete abbonarvi a più servizi di video on demand questo modello potrebbe non fare per voi. In conclusione possiamo dire che si tratta di un ottimo modello, specialmente per il gaming e per la visione di film, venduto ad un prezzo tutto sommato conveniente se paragonato alla qualità video e alla classe energetica. 

 

Pro

Qualità visiva: Il processore 4K X-Reality Pro potenzia ulteriormente la già elevata risoluzione del televisore, rendendo le immagini ancora più nitide e spettacolari.

HDR: Videogiochi e film saranno ancora più spettacolari grazie a questa tecnologia che gestire la luce e i contrasti al meglio.

Consumi: La classe energetica elevata vi permette di usare il televisore in modo intensivo senza preoccuparvi troppo della bolletta della luce. 

 

Contro

App: Sarà possibile scaricare e usare solo le app più comuni per i servizi di streaming on demand, in quanto quelle più recenti non sono al momento disponibili per questo Smart TV.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV Sony 

 

6. Sony KD43X7055PBAEP, Smart Tv 43 Pollici 

 

Il modello 43 pollici della linea Smart TV Sony si presenta con un buon rapporto qualità-prezzo, considerando ovviamente la qualità delle immagini sulla quale i modelli della ditta giapponese difficilmente deludono. La risoluzione 4K, nettamente superiore all’alta definizione, vi permette di godere di immagini dettagliatissime, rese ancora migliori dal processore X-Reality Pro che le analizza in tempo reale e sfrutta l’HDR per creare effetti luce realistici. 

Anche sul versante audio possiamo ritenerci soddisfatti, in quanto il televisore sfrutta tecnologie avanzate per rendere il suono dei dialoghi e degli effetti sempre nitido e preciso. Passiamo ora ai difetti: il televisore non dispone di sistema operativo Android, quindi sarà possibile usare solo le app preinstallate, tra le quali troviamo Netflix, Rakuten TV, Youtube e Amazon Video. Oltre a questo, la classe energetica G si traduce in consumi elevati, quindi dovrete fare un uso moderato del televisore per non farlo pesare troppo sulla bolletta elettrica. 

 

Pro

Immagini: Il 4K e l’HDR garantiscono una qualità video davvero eccelsa che vi permette di vedere contenuti godendo di risoluzione elevata e luminosità più realistica.

Suono: Le nuove tecnologie rendono il suono degli speaker integrati potente e cristallino, sia per i dialoghi, sia per gli effetti sonori. 

Cavi: Nella confezione troverete un pratico accessorio per tenerli in ordine dietro al televisore. 

 

Contro

App limitate: Non dispone di sistema operativo Android TV, quindi non potrete usare altre app a parte quelle preinstallate.

Classe energetica: Come molti televisori Sony di questa fascia di prezzo, anche questo modello avrà dei consumi elevati. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Sony 65 pollici

 

7. Sony KD65X7055PBAEP, Smart Tv 65

 

Il TV Sony 65 pollici della linea X70 presenta tutti i vantaggi e gli svantaggi degli altri modelli, ma le sue dimensioni elevate lo rendono ideale se volete sistemarlo nel vostro salotto. La risoluzione 4K verrà valorizzata dallo schermo da 65 pollici, portando le emozioni del cinema direttamente a casa vostra. Anche per il gaming si rivela spettacolare, specialmente se siete tra i pochi e fortunati possessori di una console Sony Playstation 5 e volete usarla al massimo delle sue possibilità. 

Il televisore supporta l’HDR per una gestione della luminosità più realistica. Il prezzo di vendita è molto conveniente, se confrontato con le dimensioni dello schermo e la qualità visiva, ma la classe energetica G si traduce in consumi elevati. Tenete conto che il modello non dispone di sistema operativo Android TV, quindi non potrete scaricare app e dovrete accontentarvi di quelle preinstallate. 

 

Pro

Qualità video: 4K e HDR garantiscono un dettaglio e un realismo delle immagini davvero incredibile, specialmente per i videogiochi ad altissima definizione delle nuove console di ultima generazione.

Dimensioni: Lo schermo da 65 pollici vi permette di vivere le emozioni del cinema direttamente nel vostro salotto. 

Sonoro: Speaker integrati potenti e migliorati da varie tecnologie Sony, garantiscono un suono preciso e bilanciato.

 

Contro

App: Il televisore non utilizza Android TV come sistema operativo, quindi non potrete scaricare e usare nuove app. Sono comunque preinstallate quelle più famose per lo streaming, tra le quali anche Netflix e Prime Video. 

Consumi: la classe energetica G non vi permetterà di risparmiare molto sulla bolletta. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sony Android TV

 

8. Sony KE55XH8096PBAEP Android Tv 55 Pollici

 

Se non sapete quale TV Sony comprare e volete risparmiare senza rinunciare alle tecnologie moderne, potete puntare su questo modello. Sebbene i materiali non siano della stessa qualità di televisori della stessa marca più costosi, per quanto riguarda le immagini questo Sony Android TV si difende davvero molto bene. Potenziato dal processore X-Reality Pro, la risoluzione 4K risulterà ancora più nitida e precisa, inoltre l’HDR renderà le fonti di luce e il contrasto quanto più realistici possibile. 

La presenza del sistema operativo Android vi permette di scaricare e provare nuove app per lo streaming, oltre a sfruttare l’assistente Google per i comandi vocali. Per quanto riguarda il sonoro, il televisore si rivela inferiore alla media degli altri prodotti Sony, con speaker integrati nella media. I consumi invece si attestano sugli stessi livelli della sua fascia di prezzo, con una classe energetica G. Cliccando sul link qui di seguito arriverete sulla pagina del negozio online dove acquistare il prodotto nuovo e a prezzi bassi.

 

Pro

Qualità video: Il processore X-Reality Pro rende la risoluzione 4K e l’HDR ancora più spettacolari grazie all’analisi in tempo reale delle immagini.

Sistema operativo: Android TV vi permette di accedere a tantissime app per lo streaming e di usare l’assistente vocale di Google. 

Prezzo: Si rivela molto conveniente se paragonato alle dimensioni dello schermo e alla qualità visiva. 

 

Contro

Materiali: Non sembrano molto resistenti, ma bisogna sempre tenere conto del prezzo di vendita conveniente del prodotto.

Suono: Gli speaker integrati non soddisfano per quanto riguarda il bilanciamento delle frequenze e la qualità audio generale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere i migliori TV Sony 

 

Dopo aver letto i nostri pareri ed effettuato una comparazione delle offerte disponibili, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere un buon TV Sony. Niente paura, siete arrivati nella parte del nostro articolo dove analizzeremo le caratteristiche principali delle quali tenere conto prima di acquistare un nuovo modello. 

Il nostro consiglio principale è sempre quello di tenere conto delle vostre esigenze e della disponibilità economica. Quando si parla di televisori, spesso si tende a pensare che la qualità dipenda dalle dimensioni del pannello, ma in realtà le cose sono un tantino più complicate. 

Non vi conviene quindi puntare ad occhi chiusi su un TV Sony da 65 pollici, in quanto questo potrebbe non avere alcune funzioni utili presenti in prodotti dalle dimensioni inferiori. Per quanto riguarda il prezzo, i TV Sony sono tra i più costosi sul mercato, quindi aspettatevi cifre piuttosto alte. Si possono comunque trovare modelli con prezzi abbordabili, ovviamente rinunciando a opzioni particolari. 

In linea di massima, prima di comprare un televisore dell’azienda giapponese dovrete considerare le seguenti caratteristiche: dimensioni, qualità delle immagini, sistema operativo e infine la qualità degli speaker. 

Dimensioni

Come detto nel paragrafo introduttivo della nostra guida, le dimensioni contano fino ad un certo punto. Se volete acquistare un televisore per il vostro salotto, considerate prima lo spazio che avete a disposizione e la distanza dal divano. Se disponete di un soggiorno di pochi metri quadri, non vi conviene comprare un televisore da 65 pollici, in quanto si rivelerebbe davvero troppo grande. In questo caso meglio un 55 pollici, una dimensione ottima anche per i contenuti in 4K. Per la camera da letto o magari per la stanza dei vostri figli (o la vostra gaming room) vi consigliamo un 32 pollici, in quanto potrete posizionarlo senza occupare troppo spazio, oppure montarlo facilmente al muro. 

 

Qualità visiva

I televisori Sony possono presentare diverse risoluzioni video. In linea di massima, quelli più moderni supportano l’elevata risoluzione 4K che si rivela quattro volte superiore all’HD. Non è detto però che dobbiate necessariamente optare per questa opzione. Tenete conto che il 4K è disponibile solo per alcuni contenuti, ad esempio film, serie TV in streaming e i videogiochi. 

Se volete acquistare un televisore 4K per il gaming, tenete conto che questa risoluzione al momento è supportata solo da console come Playstation 4 versione Pro e le due introvabili della nuova generazione: Playstation 5 ed Xbox Scarlett. Il 4K inoltre fa alzare notevolmente il prezzo del televisore, quindi se non avete particolari esigenze e volete risparmiare potete optare per un modello HD. 

Se desiderate il meglio dalla qualità visiva, un altro fattore di cui tenere conto è la presenza del HDR (High Dynamic Range). Questa tecnologia solitamente usata nel campo della fotografia è arrivata da poco nel mondo dei televisori e degli schermi in generale. Fondamentalmente, l’HDR gestisce luminosità e contrasto in modo ottimale, al fine di rendere le immagini più realistiche. Questa tecnologia viene usata dai videogiochi moderni e dai film e serie TV di recente produzione. 

Infine, dovrete considerare il tipo di tecnologia del pannello. I televisori Sony LED sono quelli più comuni e meno costosi, mentre quelli OLED vengono venduti a delle cifre davvero altissime. La spesa viene ripagata da una qualità eccelsa dei neri e dei contrasti, potenziata ulteriormente da 4K e HDR. 

 

Sistema operativo

Le Smart TV Sony possono disporre di sistema operativo Android o di quello integrato. Android TV al momento è uno dei migliori OS per televisore, in quanto consente di usare tantissime app per lo streaming on demand e di sfruttare i comandi vocali dell’assistente Google per facilitare la ricerca dei contenuti e l’utilizzo delle funzioni. Per questo, se volete usare il vostro televisore per vedere film e serie TV in streaming sfruttando quanti più servizi possibile, allora vi converrà puntare su un modello con Android TV. 

I televisori con sistema operativo integrato invece mettono a disposizione una serie di app preinstallate, tra le quali solitamente figura Netflix e in alcuni casi Amazon Prime Video. Su questi televisori però non è possibile scaricare e usare nuove app, quindi ad esempio non potrete usare Disney + o altri servizi particolari. 

Suono

La qualità del suono dei televisori moderni lascia solitamente a desiderare, in quanto gli speaker interni non riescono a bilanciare correttamente le frequenze, portando a sbalzi di volume improvvisi e scompensi tra dialoghi ed effetti sonori. Per risolvere questo problema potete acquistare una buona soundbar o un impianto audio da due o più canali. Se volete spendere qualcosa in più, potrete comprare un TV Sony con tecnologie innovative per l’audio, come la presenza di subwoofer integrati. 

 

 

 

Come sbloccare un TV Sony Bravia

 

I televisori Sony della linea Bravia sono tra i migliori sulla piazza, ma come altre Smart TV possono bloccarsi su un canale o nella schermata home. Non c’è un modo ‘universale’ per sbloccare il televisore, ma in generale è consigliato staccare sia l’antenna sia il cavo di alimentazione. In seguito collegate solo il cavo di alimentazione, così dovreste poter accedere al menù home del televisore. Se tutto è andato a buon fine potrete spegnere e riaccendere il televisore. In caso contrario vi consigliamo di contattare il servizio clienti Sony.

Come collegare una soundbar a un TV Sony

Collegare una soundbar al vostro TV Sony è facilissimo. Prima di tutto posizionate la soundbar alla base del vostro televisore. Se la soundbar dispone di Bluetooth dovrete effettuare il pairing. Questa procedura può variare in base al modello di soundbar, ma in generale consiste nell’attivare il Bluetooth sul televisore e in seguito accendere la soundbar. 

Sull’elenco dei dispositivi Bluetooth del TV Sony (accessibile dalle impostazioni) dovrete controllare se appare il nome della vostra soundbar. Se non lo vedete, probabilmente dovrete premere o tenere premuto il tasto per il pairing sulla soundbar. Una volta effettuato il pairing, la TV la sceglierà automaticamente come dispositivo per la riproduzione del suono. 

Se la soundbar permette la connessione via cavo HDMI, allora non dovrete fare altro che collegarla all’apposita porta del televisore. 

 

Come configurare internet su un TV Sony

Potete connettere il TV Sony alla rete wireless andando nelle impostazioni di connessione e scegliendo WiFi come sistema di collegamento. Tenete pronta la password della vostra rete domestica in quanto dovrete inserirla per poter attivare il collegamento. Dalla schermata delle connessioni potrete vedere l’elenco di tutte le WiFi disponibili. Scegliete la vostra e in seguito inserite la password. La connessione dovrebbe avvenire in pochi secondi e permettervi di accedere alle varie funzioni Smart del modello. 

Come vedere Raiplay su un TV Sony

Il servizio on demand della Rai non è disponibile su tutti i televisori. Se il vostro TV Sony dispone di sistema operativo Android, allora potrete accedere allo store Google e cercare l’app ‘Raiplay’. Una volta trovata, avviate il download e una volta completato potrete trovare l’app tra quelle scaricate. Selezionatela per accedere a Raiplay, un servizio gratuito che non richiede alcun abbonamento o registrazione. Attenzione però, perché se il vostro TV Sony non dispone di Android TV, probabilmente potrete usare solo le app preinstallate e quindi sarà impossibile scaricare Raiplay.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa vuol dire Smart TV? 

Le Smart TV sono moderni televisori che dispongono di una serie di funzioni legate al mondo del web. Negli ultimi anni sono diventate molto popolari grazie ai servizi video on demand come Netflix e Amazon Prime. Le Smart TV inoltre permettono di accedere ad altri contenuti e di usare i comandi vocali. Il termine ‘smart’ (intelligente) deriva dagli smartphone, evoluzione dei normali telefoni cellulare, così come le Smart TV lo sono per i televisori ‘classici’. 

Cos’è l’HDR?

L’HDR è l’acronimo di High Dynamic Range che in italiano si può tradurre con ‘elevata gamma dinamica’. Questa tecnologia viene usata prevalentemente nel campo della fotografia e dei video, ma recentemente è disponibile anche su televisori e in alcuni casi sui monitor. L’HDR aumenta il contrasto e la profondità dei colori, aggiustando la luminosità e la gamma in modo da rendere l’immagine quanto più fedele possibile alla realtà. Al momento viene usata in gran parte nei videogiochi moderni, nei film e in alcune serie TV.  

 

Si possono vedere i canali in 4K su un TV Sony?

Un televisore Sony 4K vi permette di usufruire di questa risoluzione solo con i determinati contenuti, come ad esempio videogiochi su console Playstation 4 Pro, Playstation 5 o Xbox Scarlett. Allo stesso modo potete sfruttarlo con lettori Blu-Ray 4K e con determinati contenuti in streaming. Per quanto riguarda i canali, potrete accedere agli unici 7 italiani solo con il tivùsat. Tra questi troverete Rai 4K e Nasa UHD. Al momento quindi la selezione è piuttosto limitata, ma in futuro dovrebbe ampliarsi.

 

Quanto costa un TV Sony?

Dipende molto dal modello. I televisori Sony dai 49 ai 65 pollici 4K con HDR e un buon sistema audio, possono costare dai 500 ai 700 €. I modelli da 32 pollici si aggirano intorno ai 200-300 € di spesa. I più costosi sono i televisori OLED che superano i 1.000 € e possono arrivare a costare anche 2.000 €. 

 

Dove acquistare un TV Sony?

Potete acquistare un TV Sony in qualsiasi negozio di elettronica che abbia una sezione dedicata ai televisori. Se non trovate il modello desiderato, o magari abitate lontani dalla città o dai centri commerciali, potete comprare il vostro televisore online. Sul negozio online potrete trovare diverse offerte convenienti e trovare modelli spesso non disponibili nei negozi. 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI