Le 8 Migliori Cornici Digitali del 2021

Ultimo aggiornamento: 21.09.21

 

Cornice Digitale – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Se dovete fare un regalo che sia originale e ben gradito al tempo stesso, perché non acquistare una bella cornice digitale allora? Molti dei modelli in commercio si caratterizzano non solo per la possibilità di riprodurre foto, ma anche video e musica; nella nostra guida troverete ulteriori informazioni che vi aiuteranno a scegliere il modello giusto per le vostre esigenze. Abbiamo recensito anche le otto cornici digitali attualmente più richieste sul mercato, magari potrebbe piacervi proprio una di queste. Gli acquirenti hanno gradito soprattutto la Philips SPF4608 PhotoFrame, che è stata apprezzata per l’ottimo rapporto qualità-prezzo e perché semplice e affidabile; al secondo posto, invece, si colloca un vecchio cavallo di battaglia: la Sony DPF-D820B, introdotta sul mercato diversi anni fa ma ancora attualissima, sia nel software sia nelle funzionalità offerte.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 Migliori Cornici Digitali – Classifica 2021

 

A seguire troverete le otto cornici digitali attualmente più richieste sul mercato, elencate secondo le caratteristiche, il rapporto qualità-prezzo e il numero di esemplari venduti.

 

 

Cornice digitale Philips

 

1.  Philips SPF4608 PhotoFrame Cornice Digitale con Display da 8 Pollici

 

Al primo posto troviamo la Philips PhotoFrame, che secondo i pareri degli acquirenti è una delle migliori cornici digitali del 2021, sia per quanto riguarda il prezzo sia per alcune caratteristiche peculiari che la rendono adatta soprattutto come idea regalo.

La cornice digitale Philips si presenta con un design semplice ma decisamente elegante, di colore nero con finitura satinata, e possiede un display con diagonale da 8 pollici che ha una risoluzione di 800 x 600 pixel in formato 4:3, una luminosità di 200 cd/m² e un fattore di contrasto di 500:1; la sua visibilità, inoltre, rimane eccellente anche ad angolazioni accentuate.

La sua caratteristica più apprezzata, però, rimane quella di poter personalizzare le foto in memoria con dei messaggi, che possono essere scelti tra quelli disponibili nel menù oppure modificati a seconda delle esigenze del caso. Non bisogna caricare troppe foto, però, altrimenti il sistema fatica a gestirle.

 

Pro

Costo: Il rapporto qualità-prezzo è ottimo, soprattutto in comparazione alle altre cornici digitali di fascia medio-alta; ovviamente esistono anche delle alternative più economiche, ma peccano quasi tutte in termini di qualità.

Facile da usare: Tutte le funzioni sono gestibile in maniera estremamente semplice mediante un solo pulsante; anche l’interfaccia utente è intuitiva e permette di passare da un’opzione all’altra in modo semplice e veloce.

Personalizzabile e espandibile: Ovviamente supporta anche schede di memoria esterne SD/SDHC, inoltre è possibile personalizzare le foto inserendo dei messaggi.

 

Contro

Limitata: Il sistema di gestione delle foto è alquanto basilare, e se si caricano troppe foto fa fatica a gestire correttamente le modalità di visualizzazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cornice digitale Sony

 

2. Sony Dpf-d820b Cepa Cornice per Foto Digitale da 8 Pollici

 

La cornice digitale Sony DPF-D820B è stata introdotta in commercio oltre cinque anni fa, ma le ottime prestazioni offerte la collocano nella fascia dei prodotti più venduti. Infatti il sistema operativo è stabile e non presenta i fastidiosi glitch che caratterizzano le cornici di fascia medio-bassa.

Oltre al display LED retroilluminato da 8 pollici, la DPF-D820 integra anche due piccoli altoparlanti e di conseguenza è in grado di riprodurre foto, video e audio; inoltre è dotata anche di ingresso Mini USB, della funzione calendario e di un pratico telecomando portatile per il controllo remoto. Tra i diversi modelli venduti online, di fatto, questa è di certo la migliore cornice digitale in quanto a caratteristiche e software.

L’unica limitazione è rappresentata dal costo, che si mantiene ancora abbastanza alto a dispetto della sua “età”; la qual cosa è tutto sommato comprensibile, visto che le sue prestazioni sono a tutt’oggi eccellenti.

 

Pro

Funzioni: A parte la visualizzazione delle foto, grazie agli altoparlanti integrati, è possibile riprodurre anche video in formato MPEG e musica MP3; inoltre possiede anche la funzione calendario e lo zoom per ingrandire le foto.

Completa di telecomando: Il sistema operativo è di facile gestione, soprattutto grazie alla presenza del telecomando portatile che permette di controllare la cornice a distanza, senza doverla toccare.

Interfacce: Oltre al lettore di schede integrato, possiede anche un ingresso Mini USB che permette di collegarla al computer; il sistema operativo, inoltre, è compatibile anche con i computer Mac.

 

Contro

Costosa: Il prezzo è alla pari con le sue prestazioni, quindi si tratta di una cornice non economica, consigliata soprattutto alla clientela più esigente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cornice digitale 10 pollici

 

3. Tenswall K-10 Cornice Digitale da 10 Pollici ad alta Risoluzione 1200×800

 

Se vi state chiedendo dove acquistare una cornice digitale 10 pollici ad alta risoluzione, allora la Tenswall è la risposta ideale al vostro quesito. La caratteristica principale di questa cornice, infatti, è quella di possedere un display in formato 16:10 con una risoluzione di ben 1.200 x 800 pixel.

A parte questo, supporta anche la riproduzione di video in alta definizione, ma soltanto nel formato di base HD, con verticale da 720p, e inoltre è dotata di una discreta gamma di interfacce che gli permettono di supportare memorie esterne USB, MMC, MS, SD e SDHC fino a una capacità massima di 32 gigabyte. Possiede anche gli altoparlanti integrati e l’ingresso da 3,5 millimetri per le cuffie.

Trattandosi di una cornice di fascia economica, però, è realizzata con materiali di qualità mediocre, le traduzioni in italiano sono poco chiare e il telecomando in dotazione è poco funzionale.

 

Pro

Display e audio: Lo schermo da 10 pollici offre una risoluzione tale da consentire anche la riproduzione di video in alta definizione fino al formato Full HD; inoltre è dotata di altoparlanti stereo e ingresso per le cuffie.

Interfacce: A parte il lettore per le schede, compatibile con i formati SD, SDHC, MS e MMC, possiede anche un ingresso USB per collegare chiavette fino a una capacità massima di 32 gigabyte.

Prezzo: A parte le buone caratteristiche del display e la presenza dell’audio stereo, la cornice digitale Tenswall ha l’ulteriore pregio di costare poco, quindi è ottima per chi vuole risparmiare.

 

Contro

Materiali e accessori: Il basso costo, purtroppo, si paga con alcune carenze: il telecomando è funzionale, le traduzioni in italiano sono scarse e i materiali “plasticosi”.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cornice digitale Wi-Fi

 

4. Nixplay Seed W10B Cornice Digitale 10 pollici WiFi per Foto e Video

 

La ditta Nixplay ha già conquistato il mercato USA con il suo nuovo modello di cornice digitale Wi-Fi Seed W10B, che ha stabilito il record di vendite, e ora sembra intenzionata a fare lo stesso in Europa.

Le ragioni del suo successo sono semplici, e risiedono soprattutto nella connettività WiFi e in alcune caratteristiche peculiari, come il cavo di alimentazione che è tutt’uno con il supporto da tavolo per esempio, e che di conseguenza non incide negativamente sull’estetica del prodotto. 

Ma la vera rivoluzione della Seed W10B è rappresentata dalla sua app, che grazie alla connessione wireless permette sia di condividere in tempo reale con la cornice le foto scattate con lo smartphone, da qualunque punto del mondo ci si trovi, sia di accedere alle foto pubblicate sui vari social media. A parte il costo elevato, però, la Nixplay Seed è limitata anche dall’assenza della traduzione italiana nel menù gestionale.

 

Pro

Display: Anche in questo caso ci troviamo davanti a una cornice digitale caratterizzata da un display ad alta risoluzione, con una diagonale da 10,1 pollici e una risoluzione massima di 1.200 x 800 pixel.

Wi-Fi e App: La connettività wireless, insieme all’app gestionale scaricabile su smartphone, permette di trasmettere sia le foto sia i video in tempo reale, dal telefonino alla cornice, ovunque ci si trovi.

Design: La Seed W10B è particolarmente curata dal punto di vista del design; soprattutto per quanto riguarda l’originale soluzione di integrare il cavo di alimentazione con il supporto da tavolo.

 

Contro

Prezzo e lingua: A parte il costo elevato, che la rende poco accessibile, è penalizzata anche dalla mancanza della traduzione italiana per l’interfaccia utente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cornice digitale Hama

 

5. Hama SlimLine Basic 8SLB Cornice Digitale da 8 pollici

 

Torniamo nella fascia dei prodotti dai prezzi bassi; la cornice digitale Hama, infatti, è il modello più economico tra quelli esaminati ed è dotato di caratteristiche standard che, per la maggior parte, sono analoghe a quelle della cornice Philips che abbiamo esaminato in precedenza.

A differenza di quest’ultima, però, la Hama è priva di memoria interna, quindi supporta soltanto schede di memoria esterne di tipo SD, SDHC e MMC; inoltre ha un display con un grado di luminosità leggermente inferiore, visto che è di soli 180 cd/m² contro i 200 cd/m² della Philips. Per il resto offre una discreta gamma di funzionalità per quanto riguarda la visualizzazione delle foto, il calendario e l’orologio.

Trattandosi di una cornice digitale economica, però, è fabbricata con plastica di qualità mediocre; come per altre cornici digitali di fascia economica, poi, il telecomando in dotazione è poco funzionale.

 

Pro

Economica: Il vantaggio della Hama è quello di costare poco, quindi di essere alla portata di tutti; per quanto riguarda le prestazioni non ci si può aspettare miracoli ovviamente, è una cornice basica per chi non ha particolari esigenze.

Funzionale: Offre tutte le funzionalità classiche di una cornice digitale; diverse modalità di visualizzazione per le foto, il timer di accensione e anche la funzione di calendario e di orologio.

Facile da usare: Il software di gestione è basilare, ma tutto sommato è semplice da usare e questa caratteristica, unita al prezzo economico, l’ha resa abbastanza popolare come regalo per i più anziani.

 

Contro

Mediocre: I materiali di fabbricazioni sono di scarsa qualità e il telecomando poco funzionale è una pecca standard delle cornici economiche.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cornice digitale 15 pollici

 

6. Ebtools Cornice Digitale da 15 Pollici con Display LED 1200×800 Pixel 

 

La caratteristica più apprezzata della Ebtools è quella di essere una cornice digitale 15 pollici, quindi dotata di uno schermo ampio e ben visibile anche a una certa distanza. Il display ha infatti una risoluzione di 1.200 x 800 pixel e una luminosità di 250 cd/m², con una cornice molto sottile che lo mette ulteriormente in risalto. 

Tra le varie funzionalità che offre c’è anche quella di lettore video e musicale, grazie all’altoparlante incorporato, e perfino la modalità di lettura per gli e-book in formato TXT. Supporta sia le schede di memoria SD e MMC sia i drive Disco Flash USB, inoltre funziona anche da sveglia, calendario e orologio.

Il software gestionale è abbastanza intuitivo ed è completo della traduzione in lingua italiana; l’unica pecca sono il design povero, i materiali di fabbricazione alquanto spartani e il telecomando poco funzionale, ma nel complesso possiede un buon rapporto qualità-prezzo.

 

Pros

Ampio display: Se cercate una cornice digitale che sia visibile anche a una certa distanza, la Ebtools è il modello che fa al caso vostro. Con un display da 15 pollici, infatti, è quasi simile al monitor di un computer portatile.

Lettore e-book: Oltre a visualizzare foto, video funzionare da lettore MP3, offre anche la funzionalità di lettore per i libri in formato elettronico e-book, il che la rende estremamente versatile.

Pratica: Le dimensioni potrebbero sembrare poco adeguate per posizionarla su una scrivania o un tavolo, proprio per questo la Ebtools è predisposta anche per essere appesa a una parete.

 

Contro

Design e materiali: Essendo realizzata in ABS è abbastanza resistente, ma in ogni caso è decisamente spartana, anche per quanto riguarda il design.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cornice digitale Majestic

 

7. New Majestic DF-820 Cornice per Foto Digitali da 10,1 pollici

 

Ed ecco un altro modello di fascia medio-bassa che è valido sia per uso domestico sia commerciale; la cornice digitale Majestic, infatti, possiede funzioni di auto-start e auto-loop, ragion per cui può essere utilizzata anche a scopo promozionale per la visualizzazione di slide-show relativi a prodotti o servizi.

È caratterizzata da un display da 10,1 pollici con risoluzione di 1.024 x 600 pixel, supporta la riproduzione di immagini e video con musica di sottofondo, ha anche le funzioni di orologio, calendario e screensaver. La qualità di riproduzione dei video in particolare, rispetto ad altre cornici digitali, è decisamente ottima visto che la DF-820 è compatibile con gli standard di compressione H.263 e H.264, inoltre non necessita di collegamento a casse esterne in quanto è dotata di altoparlanti stereo integrati.

È dotata di lettore per schede di memoria SD, SDHC e MMC, ingresso USB e ingresso audio standard da 3,5 millimetri.

 

Pro

Ottima per espositori: Il display ampio e le funzioni di auto-accensione e visualizzazione in loop, la rendono adatta anche monitor da vetrina per le attività commerciali, oltre che per l’uso domestico.

Ampia compatibilità video: Tra le varie cornici esaminate nella nostra guida, la Majestic è quella che offre la più ampia compatibilità con i formati video; non solo MPEG ma anche AVI, MKV, XVID, RMVB, WMV, 3GP e MOV, nonché i codec H.263 e H.264.

Funzionale: Possiede anche la modalità screensaver, il calendario, l’orologio e il telecomando; il menù gestionale è completo di traduzione italiana ed è estremamente facile da usare.

 

Contro

Plasticosa: L’unica pecca è la qualità dei materiali di fabbricazione, per lo più plastica di qualità mediocre, quindi ha un’estetica decisamente standard.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cornice digitale Andoer

 

8. Andoer D6098W Cornice Digitale da 10.1 Pollici con Risoluzione 1024×600

 

Concludiamo la nostra guida con la cornice digitale Andoer, un modello con display da 10,1 pollici che pur essendo economico si distingue per il design più curato e la predisposizione VESA per il montaggio a un supporto a parete.

Tra le varie cornici digitali di fascia economica, la Andoer è una delle più affidabili; la cornice integra due altoparlanti per offrire un suono stereo e il display è caratterizzato da una luminosità e da un contrasto perfino superiori rispetto alle altre cornici digitali con cui l’abbiamo messa a confronto nella guida.

Nonostante queste ottime caratteristiche e il prezzo accessibile, però, la cornice digitale Andoer si colloca all’ultimo posto a causa di alcune limitazioni che incidono negativamente sulla resa: la cornice troppo spessa, che fa sembrare piccolo lo schermo, e il lettore di schede SD, che non è perfettamente a misura e quindi le schede ci stanno in maniera alquanto precaria.

 

Pro

Prezzo: La cornice Andoer da 10,1 pollici costa relativamente poco, e tra i diversi modelli economici è quello caratterizzato dalle migliori caratteristiche per quanto riguarda la resa del display.

Display: Lo schermo da 10,1 pollici è dotato di una luminosità pari a 250 cd/m² e di un contrasto di ben 1000:1, la qualità dei colori e la nitidezza, quindi, sono superiori agli standard della sua categoria.

Predisposizione VESA: Tra le altre caratteristiche peculiari c’è anche la compatibilità con il sistema VESA International Standard, che permette di montare la cornice su un supporto a parete estensibile.

 

Contro

Limitazioni strutturali: La fessura del lettore di schede SD è rifinita in modo grossolano, quindi le schede non sono stabili, inoltre la cornice è troppo spessa rispetto al display.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una buona cornice digitale

 

Un’idea regalo che non passa mai di moda

Le digital frame, più semplicemente note come cornici digitali, sono dei dispositivi che nella maggior parte dei casi vengono acquistati soprattutto per essere regalati. Queste, infatti, non sono altro che l’evoluzione digitale della classica cornice per fotografie da tenere sulla scrivania, o su uno scaffale, e sono quindi destinate a coloro che amano tenere accanto a sé le immagini delle persone care o le istantanee dei momenti particolarmente felici, in modo da poter tenere sempre vivi i ricordi.

A differenza delle cornici classiche, le versioni tecnologiche si differenziano per le funzionalità offerte ovviamente, di conseguenza decidere quale cornice digitale comprare non è così semplice come sembra, soprattutto se si tratta di fare un regalo.

Alcune potrebbero rivelarsi fin troppo semplici, infatti, o di scarsa resa nella qualità delle immagini, oppure al contrario essere troppo difficili da gestire, specialmente da parte delle persone più anziane. Vediamo quindi cosa offre attualmente il mercato e quali aspetti bisogna valutare per capire come scegliere una buona cornice digitale.

Attenzione alle caratteristiche del display

Le dimensioni del display devono rappresentare un criterio di scelta esclusivamente a seconda del destinatario; se la persona a cui è destinata la cornice è anziana, infatti, allora potrebbe facilmente gradire un modello dal display ampio e ben visibile.

Più in generale, invece, è bene fare attenzione alla visibilità laterale; le cornici digitali che appartengono alla fascia più economica, infatti, spesso e volentieri peccano sotto questo aspetto e offrono una buona visibilità soltanto frontalmente. Questo particolare è degno di nota nella misura in cui una delle funzioni standard offerte dalle cornici digitali, è quella di calendario e orologio; di conseguenza è molto importante che lo schermo sia facilmente visibile da qualsiasi distanza e angolazione lo si guardi.

La risoluzione video, invece, è importante soprattutto nel caso in cui la cornice digitale offra la possibilità di visualizzare anche filmati oltre alle foto; in questo caso è preferibile orientarsi verso un modello che abbia non soltanto un display di dimensioni adeguate, ma anche una risoluzione video tale da permettere la riproduzione del formato Full HD.

L’importanza della risoluzione del display, inoltre, è legata a un ulteriore vantaggio offerto da alcune cornici digitali, e cioè quello di poter funzionare anche come dispositivo di lettura per i libri in formato elettronico e-book; funzionalità, questa, che potrebbe essere molto gradita a seconda del destinatario della cornice.

Le diverse funzionalità

Un altro criterio di scelta su cui bisogna basarsi sono le funzionalità offerte dalla cornice digitale; se è vero che i modelli più economici si limitano alla proiezione di sequenze di foto, infatti, sul mercato sono disponibili cornici digitali più complesse e costose, che permettono di visualizzare video, di funzionare come lettori MP3 e, come accennato in precedenza, supportano anche la lettura di libri in formato digitale.

Alcune cornici, inoltre, sono dotate perfino di connettività Wi-Fi e permettono l’upload di foto direttamente dallo smartphone, per esempio, o addirittura l’accesso alle foto conservate online, sul Cloud o negli album creati sui Social Media.

È quasi superfluo ricordare, in questo caso, che maggiori sono le funzionalità offerte e tanto più alto sarà il prezzo della cornice digitale, ma è anche bene sottolineare che il numero di funzionalità possedute non sempre è sinonimo di alta qualità per quanto riguarda la resa del display, quindi ricordatevi sempre di fare particolare attenzione alle caratteristiche dello schermo.

 

 

Domande frequenti

 

Come caricare le foto su una cornice digitale?

Il caricamento delle foto sulle cornici digitali dipende innanzitutto dalle caratteristiche possedute da queste ultime. Alcuni modelli, infatti, funzionano esclusivamente come monitor riproduttori, sono cioè privi di memoria interna e dispongono di diverse interfacce di lettura per supporti di memoria esterni, e di conseguenza le foto devono essere caricate su un supporto specifico; nella maggior parte dei casi questo è rappresentato da una scheda di memoria SD, SDHC o MMC a seconda del tipo di compatibilità della cornice digitale. 

Anche la capacità delle schede di memoria può ovviamente variare a seconda dei casi, alcune cornici riescono a supportare schede fino a 32 gigabyte per esempio, mentre altre possono essere limitate a una capacità inferiore.

Alcune cornici digitali, poi, dispongono di ingresso USB, ma anche in questo caso bisogna fare attenzione alle funzionalità che esso offre. Alcuni modelli, infatti, sono limitati esclusivamente alla lettura di supporti come le pen drive, per esempio, o i dischi flash; mentre altri, invece, oltre a questa funzione permettono anche il collegamento a un computer e quindi l’accesso a una sorgente di memoria più ampia.

Bisogna fare attenzione al numero di foto caricate sulla cornice digitale, però, dal momento che alcuni modelli, soprattutto quelli appartenenti alla fascia più economica di mercato, sono caratterizzati da sistemi operativi estremamente semplici e di conseguenza non sono in grado di gestire grandi librerie di immagini.

La presenza del lettore di schede e dell’ingresso USB, inoltre, non è uno standard comune; se è vero che la quasi totalità delle cornici digitali in commercio è dotata del lettore di schede, infatti, non tutte sono dotate di ingresso USB.

Esistono cornici digitali che oltre a possedere il lettore di schede e l’eventuale ingresso USB integrano anche una memoria interna, la cui capacità può variare a seconda del modello, quest’ultima però è quasi sempre molto limitata. Nella maggior parte dei casi, infatti, lo spazio disponibile varia dai 2 a 8 gigabyte, quindi il numero di fotografie che possono essere archiviate è più o meno limitato a seconda della qualità delle immagini e del tipo di codifica del file.

 

Si possono riprodurre le foto archiviate sul Cloud?

In alcuni casi il sistema operativo della cornice digitale è abilitato al caricamento di fotografie e video direttamente dallo smartphone, mediante un modulo Wi-Fi integrato, in questi casi non è esclusa la possibilità di accesso alle foto archiviate sul Cloud o sui Social Media. 

Per accedere a questo tipo di funzionalità, ovviamente, oltre a possedere una cornice digitale abilitata a farlo bisogna anche collegarla alla rete LAN domestica; il vantaggio offerto da questo tipo di digital frames, rispetto a quelle standard, è dato da una maggior facilità nel caricamento delle foto, che non richiedono l’uso di una scheda da dover estrarre e aggiornare a seconda delle esigenze del momento. 

Il caricamento, inoltre, può avvenire mediante lo smartphone in tempo reale e da qualsiasi posizione ci si trovi, a patto che la connessione LAN della cornice sia tenuta sempre attiva.

 

Si possono modificare le foto direttamente dalla cornice?

In linea di massima no, nel senso che solo alcuni modelli più evoluti e costosi dispongono di filtri per intervenire sulla qualità, sulla luminosità e sulla saturazione delle immagini. Considerato che ormai tutti gli smartphone integrano semplici e intuitive applicazioni di fotoritocco, il nostro consiglio è quello di effettuare le eventuali modifiche dal cellulare (o se siete un po’ più smaliziati dal computer) e poi caricare le foto così ottenute sulla cornice.

 

 

Come funziona una cornice digitale

 

L’evoluzione della classica cornice

Le cornici digitali sono dispositivi elettronici che hanno l’aspetto di una comune cornice per fotografie, solo che al posto del vetro sono dotate di un display LED sul quale si possono visualizzare sia fotografie sia video di breve durata; la caratteristica principale di una cornice digitale, di conseguenza, è quella di poter mostrare non una sola, ma più foto in sequenza, eventualmente intervallate da brevi filmati. Le cornici possono essere di diverse dimensioni e colori, a seconda del modello, ma sono tutte accomunate dallo stesso principio di funzionamento.

L’interazione con i menù

Quest’ultimo è molto semplice ed è basato su una interfaccia utente che può essere impostata in base a specifici menù. È ovvio, quindi, che ogni cornice è dotata del suo particolare sistema operativo, che può essere più o meno complesso a seconda dei casi; di solito però, considerando che le funzioni offerte da una cornice digitale sono standard, la gestione delle varie modalità di riproduzione è abbastanza semplice.

Attraverso il menù, quindi, è possibile selezionare e impostare le diverse modalità di visualizzazione; si può scegliere di mostrare sempre la stessa foto, oppure una sequenza di foto diverse tra le quali vengono inseriti dei particolari effetti di transizione, che possono essere a loro volta scelti tra quelli messi a disposizione dal sistema operativo della cornice.

Queste dispongono anche di un timer grazie al quale è possibile impostare il tempo di visualizzazione per ogni singola foto a seconda delle esigenze personali; alcune cornici digitali, inoltre, sono dotate della modalità di riproduzione video e audio, e di conseguenza sono in grado di visualizzare diversi formati video digitali nonché di funzionare come lettori MP3.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI