Le 8 Migliori Macchine Fotografiche Digitali del 2021

Ultimo aggiornamento: 01.12.21

 

Macchina Fotografica Digitale – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Alcuni direbbero che, con l’avvento degli smartphone, le macchine fotografiche digitali sono ormai morte, tuttavia esistono ancora utenti che preferiscono un ottimo strumento, appositamente creato per ottenere fotografie, rispetto agli smartphone che riescono a fare un po’ tutto senza eccellere in nulla. Se anche voi preferita ancora una macchina fotografica per i vostri scatti, allora potete dare un’occhiata alla nostra classifica, dove troverete recensioni dei prodotti più apprezzati dai consumatori. Nella nostra tabella comparativa è possibile trovare prodotti come Sony DSC-W830, fotocamera economica e compatta, ideale per essere portata sempre con sé e scattare foto in qualsiasi momento e ToyZoom 1080p, prodotto pensato invece per i bambini, con un rivestimento esterno in plastica rosa, bombature che la rendono più comoda da tenere in mano e una buona risoluzione con un’ottica da 8 megapixel e la capacità di registrare video in Full HD.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 Migliori Macchine Fotografiche Digitali – Classifica 2021

 

Nonostante la spietata concorrenza degli smartphone, le fotocamere digitali hanno ancora molto da dire, in particolare avendo l’accortezza di scegliere il modello capace di adattarsi al meglio alle vostre necessità. Qui di seguito vi proponiamo una carrellata di apparecchi in grado di soddisfarvi, in particolare per quel che riguarda il rapporto tra qualità e prezzo.

 

 

Macchina fotografica digitale compatta

 

1. Sony DSC-W830 Fotocamera Digitale Compatta

 

Tra i prodotti più venduti spicca la macchina fotografica digitale compatta di Sony DSC-W830. Il dispositivo è dotato di uno zoom ottico da 25x che offre una notevole gamma di ingrandimenti, tra 24 e 600 mm, da ultra grandangolo a ultra teleobiettivo, permettendo anche la funzione macro. 

La messa a fuoco è resa semplice e veloce con diverse modalità in base alle vostre esigenze. Con AF-ON potrete azionare direttamente l’otturatore senza premere a metà il pulsante di messa a fuoco, AF-A garantisce il passaggio automatico tra AF-S, ovvero a soggetto singolo, e AF-C, per soggetti in movimento.

Anche gli appassionati di riprese video non resteranno a bocca asciutta poiché DSC-W830 effettua riprese di buona qualità e fluidità. Certo questo aspetto non convince completamente a causa della risoluzione massima dei filmati che si ferma all’HD a 720p, dunque niente Full HD né tantomento 4K. Gli utenti, infine, apprezzano soprattutto le dimensioni compatte, che rendono questa fotocamera una tra le più piccole e semplici da portare con sé della nostra lista.

 

Pro

Prezzo: Il costo, per quello che il prodotto offre, è estremamente soddisfacente e permette anche a chi non ha un budget elevato di dotarsi di un’ottima fotocamera digitale per scattare foto ricordo mentre si è in vacanza.

Autofocus: Le modalità di messa a fuoco automatica sono svariate e possono essere sia manuali sia automatiche. Anche i più inesperti potranno riprendere così dei soggetti in movimento e ottenere foto memorabili.

Scatto continuo: La combinazione tra il sensore di immagine Exmor RS e il processore di immagini consente di effettuare scatti continui fino a 249 fotogrammi alla volta, scelta che consente di immortalare facilmente i soggetti in movimento.

 

Contro

Lenta: Il software interno non è dei più scattanti e secondo i pareri di alcuni utenti tra lo scatto e la comparsa dell’immagine passa un lasso di tempo più lungo del normale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica digitale per bambini

 

2. ToyZoom Macchina Fotografica per Bambini

 

Se state cercando una macchina fotografica digitale per bambini, da regalare ai vostri figli per insegnare loro ad apprezzare questo mondo, il prodotto ToyZoom potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di una fotocamera dall’aspetto simpatico, con molte bombature affinché sia comoda da impugnare, un rivestimento in silicone per resistere anche a cadute accidentali e una colorazione rosa pastello con inserti gialli per riconoscere immediatamente i pulsanti. 

Sul retro ha uno schermo LCD da 2 pollici su cui visualizzare gli scatti e una seconda fotocamera da 8 megapixel per i selfie.

La macchina non include una scheda micro SD ma si rivela necessaria per salvare le fotografie e passarle successivamente sul proprio computer. Supporta schede fino a un massimo di 32 GB. In alternativa potete utilizzare la memoria interna, che ammonta a 1 GB, per salvare centinaia di foto.

Nota di demerito va ai menù, poco intuitivi e sicuramente un po’ difficili da navigare per dei bambini.

 

Pro

Costo: Il prezzo competitivo della macchina ToyZoom è uno dei fattori che ha convinto la maggior parte degli utenti ad acquistare il prodotto come regalo per i propri figli.

Resistente: La macchina è costruita per resistere anche al bambino più turbolento, con un guscio esterno in silicone che protegge le parti delicate da urti e cadute che con i più piccoli sono praticamente all’ordine del giorno.

Spazio interno: Se non volete acquistare una scheda micro SD per ampliare lo spazio di archiviazione potete contare su 1 GB in cui salvare qualche centinaio di foto in alta qualità.

 

Contro

Software: I menù sono poco intuitivi e di difficile navigazione. Prima di dare la macchina ai vostri figli, quindi, assicuratevi di configurarla poiché difficilmente riuscirebbero a farlo da soli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica digitale reflex

 

3. Pentax K-S2 Kit Obiettivo DA-L 18-50 DC WR RE

 

La macchina fotografica digitale reflex di Pentax si classifica come una tra le più costose della nostra lista. Prima di passare oltre, però, vi consigliamo di dare un’occhiata alle caratteristiche descritte nella scheda tecnica poiché potrebbero andare incontro alle esigenze dei professionisti e degli esperti del settore. 

Con un sensore CMOS stabilizzato da 20 megapixel, display orientabile da 3 pollici e modulo Wi-Fi per connessione con l’app dedicata installata su smartphone, la K-S2 di Pentax unisce tecnologia classica e all’avanguardia per offrire prestazioni e semplicità di utilizzo. Per garantire una risoluzione in grado di competere con macchine di gamma ancor più elevata, il prodotto ha un simulatore di filtro anti-aliasing e una sensibilità massima di ISO 51200. 

Secondo gli utenti, tra i pregi più importanti vi è la resistenza della scocca esterna, capace di sopportare polvere, fango e agenti atmosferici senza risentirne in alcun modo e continuare a realizzare foto di elevata qualità.

 

Pro

Vibrazioni: Grazie a un meccanismo incorporato queste vengono ridotte per evitare che in fase di scatto vengano trasmessi tremolii alla foto, con una conseguente maggiore pulizia di immagine.

Wi-Fi: Con il modulo integrato e la connessione NFC è possibile mettere in comunicazione la macchina Pentax con smartphone e tablet, per trasferire foto e gestire altri parametri.

Materiali: La qualità di questi ultimi è elevata e tutta la scocca è vulcanizzata, processo che la rende resistente a polvere e agenti atmosferici, per qualsiasi utilizzo.

 

Contro

Prezzo: Il costo non è dei più bassi, se avete un budget limitato o non necessitate di un prodotto altamente professionale potrebbe non essere un dispositivo adatto alle vostre esigenze.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica digitale Canon

 

4. Canon SX620 HS PowerShot Fotocamera Digitale Compatta

 

Non si può parlare di questi prodotti senza citare anche una macchina fotografica digitale Canon, brand giapponese tra i più conosciuti al mondo. Il prodotto in questione è la SX620 HS, compatta e in grado di connettersi a smartphone e tablet grazie al modulo Wi-Fi e NFC. 

L’aspetto social e tecnologico della fotocamera in questione è sottolineato dalla possibilità di sincronizzare le foto con il sistema cloud di Canon, sfruttando la tecnologia Image Sync. Le foto saranno così caricate sulla rete e non rischierete di perderne nemmeno uno.

Per i più creativi che amano modificare i propri scatti è possibile usufruire di Creative Shot, il software che genera automaticamente immagini con cinque filtri e inquadrature diverse, rendendo così ogni scatto unico e spettacolare. 

Sebbene si riveli per gli utenti un’ottima macchina fotografica, ha alcuni piccoli difetti di cui tener conto come per esempio la resa delle foto in condizioni di luce non propriamente ottimali dove è presente molto rumore.

 

Pro

Cloud: La tecnologia che permette di salvare fotografie sulla rete vi permetterà di avere sempre tutti i vostri scatti, senza il rischio di perderne nemmeno uno.

Creative Shot: Il software interno Canon applica cinque diversi filtri agli scatti, permettendovi di scegliere la versione della foto che preferite e rendendo molto più interessante anche lo scatto più semplice.

Canon Pass: Con la fotocamera è inclusa anche l’offerta, tramite la quale avrete 75 GB di spazio su Irista, il cloud di Canon con 30% di sconto sulle foto stampate tramite esso.

 

Contro

Lenta: Tra uno scatto e l’altro potreste avere dei rallentamenti, elemento che gli utenti più attenti hanno immediatamente notato e che potrebbe rendere l’utilizzo un po’ macchinoso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica digitale Nikon

 

5. Nikon Coolpix A10 Fotocamera Digitale Compatta, 16 Megapixel

 

La macchina fotografica digitale Nikon Coolpix A10 ha il notevole vantaggio di essere un prodotto economico, molto più di altre fotocamere digitali con le stesse specifiche tecniche. Per quanto concerne il design non è esattamente all’avanguardia ma si rivela comunque un buon acquisto per chi vuole iniziare ad avvicinarsi al mondo della fotografia senza troppo impegno. 

Non ha una qualità fotografica elevata, con ottica da 16 megapixel, zoom 5x con le limitazioni del caso e uno slot per batterie AA. Ricordate quindi di portare sempre con voi delle batterie di ricambio in modo da non avere mai problemi di autonomia, sarebbe infatti un vero peccato perdersi uno scatto unico mentre si è in vacanza.

La macchina è dotata di effetti speciali che possono essere applicati alle immagini prima o dopo lo scatto. Tra questi troviamo il soft seppia, monocromatico ad alto contrasto, selezione colore, pop, ciano, speculare, fisheye, miniatura e così via, per sbizzarrirvi nel creare fotografie uniche senza dover effettuare complesse elaborazioni usando il PC.

 

Pro

Prezzo: Trattandosi di una macchina fotografica digitale che rientra nella fascia entry-level, ha un costo alla portata di tutti, ideale anche per i più giovani che vogliono avvicinarsi in modo serio alla fotografia.

Effetti: Con una mole notevole di modifiche apportabili alle fotografie non avrete mai due scatti uguali, perfetto per sbizzarrirsi proprio come se applicaste filtri su smartphone.

Batterie: Funziona con due pile di tipo AA, sebbene possa sembrare una limitazione è in realtà una comodità poiché anche se siete fuori casa vi basterà averne sempre un paio di ricambio e potrete scattare 24 ore su 24.

 

Contro

Zoom: La sua qualità non è particolarmente elevata e gli utenti sconsigliano di andare oltre il 2x poiché le immagini risultano molto sgranate e insoddisfacenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica digitale subacquea

 

6. Nikon Coolpix W100 Fotocamera Digitale Compatta

 

Tra i prodotti Nikon venduti online troviamo anche la W100, una macchina fotografica digitale subacquea pensata per tutti gli utenti che vogliono scattare foto del fondale marino. L’impermeabilità è garantita fino a 10 metri di profondità, attenzione quindi a superare questo limite dal momento che il dispositivo potrebbe non reggere la pressione.

La resa è nella media, non si rivela quindi un prodotto pensato per professionisti di immersioni quanto più un mezzo per chi pratica snorkeling di avere qualche foto fuori dal comune.

W100 è in grado di connettersi a smartphone e tablet tramite il modulo bluetooth, trasferendo così video e foto in modo semplice e veloce anche quando si è fuori casa e non si ha una connessione Wi-Fi. Buona la possibilità di registrare video con risoluzione Full HD, ovvero 1.920 x 1.080 pixel, e vederli poi in anteprima sul display LCD. Gli acquirenti sconsigliano di utilizzare lo zoom della macchina poiché non ha una buona qualità e le foto risultano troppo sgranate.

 

Pro

Impermeabile: Con una resistenza all’acqua fino a 10 metri di profondità, la macchina si rivela adeguata a chi ama andare al mare e desidera scattare foto in acqua, riprendendo magari pesci e un fondale marino non troppo profondo.

Bluetooth: Il collegamento con i dispositivi smart è reso possibile grazie a questa tecnologia, ormai disponibile su qualsiasi apparecchio elettronico.

Full HD: Nella registrazione video la W100 se la cava decisamente bene, realizzandone a una risoluzione di 1.920 x 1.080 pixel.

 

Contro

Zoom: Secondo i consumatori lo zoom è praticamente inutilizzabile a causa della risoluzione delle immagini che appaiono eccessivamente sgranate e con molto rumore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica digitale usa e getta

 

7. Kodak 3920949 Single Use FunSaver Camera with Flash 27

 

La macchina fotografica digitale usa e getta proposta da Kodak è il prodotto più economico della nostra lista anche se non esattamente il più nuovo. Se non volete spendere troppo e necessitate di una fotocamera a basso costo da regalare ai vostri figli per scattare qualche foto durante le vacanze o le gite scolastiche fuoriporta, potrebbe rivelarsi una buona scelta. 

Non aspettatevi una qualità particolarmente elevata e soprattutto, ricordate che si tratta di un prodotto dotato di rullino che deve quindi essere portato a sviluppare una volta terminati gli scatti. Le foto, in totale, sono 39 con una pellicola di ISO 400 con flash dalla portata di 1,2/3 metri circa, cosa che permette di ottenere buoni risultati anche in ambienti non propriamente luminosi.

Un professionista, naturalmente, dovrebbe puntare a qualcosa di più performante e difficilmente potrà accontentarsi di una macchina fotografica di questo tipo, sconsigliata quindi per usi specifici o che richiedono una certa resa qualitativa.

 

Pro

Prezzi bassi: Il costo di questa macchina Kodak è davvero ridotto all’osso. Non dovrete sicuramente preoccuparvi di spendere troppo e potrete mostrare ai vostri figli come si viveva prima dell’era digitale.

Foto: Ne avrete a disposizione ben 39, una quantità più che sufficiente per una giornata da ricordare. Ideale per i bambini che vanno in gita e vogliono scattare foto con i propri amici.

Semplice: L’utilizzo non è complicato e possono quindi usarla anche bambini molto piccoli, basta ruotare la ghiera fino a fine corsa, inquadrare e scattare, ripetendo poi il processo per le foto successive.

 

Contro

Flash: Alcuni acquirenti sconsigliano di utilizzare il flash, sebbene sia presente, poiché non essendo di qualità elevata non garantisce una resa fotografica soddisfacente. Molto meglio usarla in condizioni di luce favorevoli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Macchina fotografica digitale Sony

 

8. Sony DSC-RX100 Fotocamera Digitale Compatta

 

Infine analizziamo una macchina fotografica digitale Sony, la DSC-RX100, un prodotto che si inserisce in un livello intermedio. Il prezzo potrebbe sembrare eccessivamente elevato per una compatta di questo tipo, tuttavia ha degli elementi di pregio che dovrebbero essere presi in considerazione tra cui un sensore CMOS Exmor da 20 megapixel effettivi, che realizza quindi immagini dettagliate e video Full HD a 50 FPS e una sensibilità ISO fino a 25600 in modalità Multi Frame NR, per ottenere foto nitide in condizioni di illuminazione scarsa. 

Risulta molto difficile trovare una macchina digitale di questo livello se non si punta direttamente sulle reflex, pertanto la macchina Sony riesce a convincere anche i più esperti che decidono di averla come macchina d’emergenza sempre con sé, in modo da essere pronti a scattare in qualsiasi momento delle foto memorabili senza avere l’ingombro di tutto l’equipaggiamento classico. 

Per scoprire dove acquistare il modello DSC-RX100 non dovete far altro che cliccare sul link sottostante.

 

Pro

Foto: La compatta di Sony ha una risoluzione superiore alla maggior parte delle altre macchine digitali della stessa fascia di prezzo e si propone come una valida e compatta alternativa alle reflex.

Dimensioni: Trattandosi di un modello tascabile, potrete portare la DSC-RX100 sempre con voi in qualsiasi momento, ideale per professionisti che devono effettuare uscite poco impegnative.

ISO: La sensibilità massima di 25.600 permette di ottenere delle fotografie degne di nota anche in condizioni di scarsa luminosità. Un dettaglio da non trascurare se si ama fare scatti in notturna o comunque al tramonto.

 

Contro

Software: Alcuni utenti hanno lamentato una poca reattività del software. Niente di particolarmente allarmante ma per il costo che ha avrebbero preferito una maggior cura da questo punto di vista.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una buona macchina fotografica digitale

 

Per capire come scegliere una buona macchina fotografica digitale bisogna innanzitutto avere ben chiaro l’utilizzo che se ne farà. Sul mercato esistono infatti numerosi dispositivi, alcuni per bambini, altri subacquei, altri ancora usa e getta e tutti con prezzi molto diversi anche all’interno della stessa categoria. 

Se volete acquistare la migliore macchina fotografica digitale del 2021 dovrete essere pronti a spendere un bel po’, poiché per tali dispositivi vale sempre il concetto che vede corrispondere una resa maggiore a una spesa più elevata, tuttavia non è detto che non si possano trovare delle macchine fotografiche con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Vediamo dunque insieme gli elementi da prendere in considerazione quando si cerca di capire quale macchina fotografica digitale comprare.

 

 

Tipologia

Se siete dei professionisti del campo della fotografia, la scelta in realtà è obbligata, dovrete necessariamente acquistare un modello reflex che possa adattarsi a tutte le vostre esigenze. Anche queste macchine fotografiche con obiettivo intercambiabile, un tempo unicamente analogiche, hanno effettuato il passaggio all’era digitale e sono ora molto più semplici da utilizzare grazie alla possibilità di inserire una scheda SD nell’apposito alloggiamento per salvare tutti i propri scatti in formato RAW, di qualità elevata e pronti per la post-produzione.

Se non siete però così esperti e state cercando qualcosa di più semplice con cui iniziare, la scelta di una digitale compatta potrebbe essere sicuramente più alla vostra portata. Tali modelli hanno un costo che può essere anche inferiore al centinaio di euro, in base alle caratteristiche tecniche. 

Prima di optare per quella meno costosa, però, tenete anche conto della presenza di uno zoom ottico e della sua efficienza. Solitamente, infatti, quando si parla di macchine fotografiche digitali compatte, lo zoom è sempre un punto debole. Utilizzandolo le immagini appaiono sgranate e con una forte presenza di rumore, non si trattano insomma dei prodotti più efficienti per riprendere soggetti lontani. Si comportano invece mediamente bene nelle altre situazioni in condizioni di luminosità normale. 

Un altro problema che affligge le macchine a basso costo è la loro capacità di ottenere scatti decenti con poca luce. Anche in questo caso non c’è molto da fare, una spesa maggiore vi permetterà di realizzare foto anche al tramonto, in caso contrario dovete contare sul flash integrato che non si rivelerà però abbastanza utile qualora vogliate riprendere soggetti lontani o paesaggi.

 

Usa e getta, esistono ancora?

Le macchine fotografiche usa e getta sono state molto popolari durante il periodo di transizione, quando le macchine fotografiche digitali non erano così economiche come al giorno d’oggi. Si tratta comunque di dispositivi che vengono da un’altra epoca, basti pensare che sfruttano ancora il rullino e rientrano quindi ampiamente nei prodotti dell’era analogica. 

Tuttavia, sebbene potrebbero essere considerati dai più giovani come dei reperti da museo, hanno l’incredibile vantaggio di costare davvero poco e garantire almeno una trentina di foto. Si tratta di un buon acquisto per bambini che vanno in gita e a cui non ve la sentite di affidare una macchina ben più costosa.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto costa una macchina fotografica digitale?

Il costo di una macchina fotografica può variare in modo notevole. Se prendiamo in considerazione le usa e getta come punto di partenza, e il loro prezzo di poche decine di euro, saliamo man mano fino ad arrivare a strumenti professionali che ne possono costare migliaia. 

Naturalmente esistono prodotti intermedi per chi non vuole spendere un patrimonio per una macchina digitale e questi ultimi hanno un prezzo che varia tra i cento e i duecento euro. Se volete scoprire quale sia la migliore macchina fotografica digitale per le vostre esigenze non dovrete far altro che leggere le nostre recensioni che potete trovare più in alto, associate a una guida all’acquisto che vi fornirà tutte le informazioni essenziali per effettuare una comparazione tra i modelli.

 

Macchina fotografica digitale per adulti e per bambini, quali sono le differenze?

Tra le offerte che abbiamo analizzato è possibile trovare sia macchine fotografiche digitali classiche, sia usa e getta, sia quelle per bambini, ma in cosa differiscono tutti questi dispositivi? 

Innanzitutto è bene chiarire che una macchina fotografica digitale è un dispositivo che non utilizza un rullino ma salva le fotografie direttamente su una memoria flash come le schede micro SD o la memoria interna, pertanto le classiche usa e getta non possono essere propriamente inserite nella categoria “digitale”. 

Queste ultime però, proprio per loro natura, si prestano bene come regalo per bambini, dal momento che potranno scattare liberamente una trentina di volte circa e poi, portando il rullino a sviluppare dal fotografo, potranno vedere i risultati dei propri scatti. Tra le macchine fotografiche digitali e quelle della stessa tipologia per bambini, invece, troviamo delle differenze sostanziali, soprattutto dal punto di vista prestazionale. 

Anche queste hanno un costo contenuto e possono essere regalate ai propri figli ma a differenza delle usa e getta richiederanno una comprensione migliore dello strumento, pertanto le consigliamo solo per bambini che mostrano interesse verso la fotografie e voglia di imparare a utilizzare una fotocamera.

 

Come scaricare le foto dalla macchina fotografica digitale al computer?

Se non avete mai eseguito questa procedura potreste pensare sia un’operazione difficile ma in realtà è molto intuitiva e non richieda una profonda conoscenza informatica. Innanzitutto controllate se la vostra macchina fotografica digitale ha uno slot USB o uno microSD. Nel primo caso, la macchina può essere collegata direttamente al PC per navigare all’interno delle cartelle per selezionare le foto che volete trasferire sul computer. 

Qualora avesse uno slot microSD con relativa scheda interna, potrete estrarla e inserirla nel vostro notebook o in un adattatore USB per il collegamento con il computer. In realtà, qualsiasi sia il collegamento che effettuate, la procedura è la stessa. 

Dopo aver collegato il dispositivo o la scheda, vi si aprirà sul computer una cartella contenente tutti i file che solitamente sono in formato JPG o JPEG. Aprendo le foto cliccando due volte su di esse potrete visualizzarle sullo schermo del PC e decidere successivamente se copiarle, tagliarle o eliminarle, in modo da avere spazio per nuovi scatti.

 

 

 

Come usare una macchina fotografica digitale

 

Se vi state chiedendo come funziona la macchina fotografica digitale, è necessario capire subito che si differenzia dalle analogiche per l’assenza del rullino. Un tempo, per scattare una foto, bisognava avere a disposizione la pellicola fotografica, supporto di natura chimica su cui vengono impresse le immagini. Questi sono però molto sensibili alla luce, quindi per evitare di rovinare le fotografie bisogna prestare molta attenzione all’esposizione e maneggiarli con estrema cautela in ambienti oscuri.

La fotografia era dunque appannaggio di una piccola cerchia di utenti che avevano le competenze per utilizzare questi strumenti sofisticati. Con l’avvento dell’era digitale, dove le fotografie possono essere facilmente salvate in formati leggibili dal computer su schede SD e memorie interne, si è avuto un vero e proprio boom del media, aprendo le porte della fotografia a chiunque fosse anche minimamente interessato.

 

 

Impostazioni automatiche

Non avete dunque di che preoccuparvi e tutto ciò che dovrete fare è procurarvi una macchina digitale per iniziare a scattare fotografie. Sul mercato potete trovare le macchine fotografiche compatte, si tratta di dispositivi di piccole dimensioni che offrono solitamente delle impostazioni di base automatiche per ottenere risultati soddisfacenti in diverse situazioni.

Quando utilizzate questi modelli potrete scegliere tra diversi preset tra cui: ritratto, paesaggio, macro, notturno e così via. Selezionandoli la macchina imposterà tutti i criteri e vi permetterà di avere delle foto ben specifiche. Non sempre però saranno perfette dal momento che, per esempio, non tutte le scene notturne sono uguali.

Qui entra in azione la modalità programma, solitamente indicata con una P. Selezionandola potrete modificare alcuni dei parametri come per esempio la sensibilità ISO che regola l’otturatore e permette di far entrare più o meno luce nella macchina.

Non aspettatevi però una capacità di regolazione pari a quanto offerto da una reflex, si tratta pur sempre di macchine digitali a basso costo adatte a principianti e a chi si avvicina per la prima volta a questo mondo. Quando sarete più esperti verrà poi naturale il passaggio a una macchina più complessa, che garantirà la gestione di parametri sempre più dettagliati al fine di ottenere effetti artistici o comunque risultati ben precisi senza usufruire di alcun software automatico.

 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI