Come cambiare il NAT su PS4

Ultimo aggiornamento: 14.08.22

 

Per giocare online con la propria console è spesso necessario avere un NAT 1 o 2. Se non riuscite a ottenere i risultati sperati, vi invitiamo a leggere attentamente l’articolo per scoprire come fare.

 

Se possedete una console da gioco Playstation 4 e volete regolarmente utilizzarla per collegarvi a internet e giocare con tutti i vostri amici, dovete sapere che potrebbero esservi alcuni ostacoli da superare. Non è infatti sempre semplice come l’impostazione di un computer e talvolta alcuni utenti non riescono a far sì che la propria console sia in rete. Ma tutto ciò da cosa dipende?

Facciamo un passo indietro e analizziamo il router, questo serve per collegare a internet tutti i vostri dispositivi casalinghi, funge quindi da centro di smistamento della connessione. Per dialogare con tutti in modo adeguato, quindi, assegna loro degli indirizzi univoci chiamati IP. Tale operazione viene chiamata anche NAT, acronimo che sta per Network Address Translation, che in italiano sarebbe traduzione degli indirizzi di rete.

Esistono diversi tipi di NAT, identificati con un numero progressivo quindi si parte da NAT 1, per poi avere NAT 2 e NAT 3. Quello a cui bisognerebbe sempre puntare per quanto riguarda il gaming è naturalmente NAT 1 per PS4, ovvero sistema di comunicazione aperto e in grado di garantirvi un’esperienza piacevole durante le vostre sfide online. Se ottenete NAT 2, però, non c’è ancora da preoccuparsi poiché la connessione è limitata alle porte stabilite, a tal proposito vedremo in seguito come aprire porte del router; infine il NAT 3 è l’impostazione problematica, poiché identifica una chiusura della comunicazione con l’esterno, rendendo spesso impossibile il gioco online.

Scoprire il NAT

Di norma, prima di apportare qualsiasi cambiamento sul router o tramite Playstation 4, è importante verificare che tipo di NAT avete. Dunque armatevi di pazienza ed effettuate i passaggi descritti per fare delle prove, uguali per tutta la famiglia di console a prescindere dal numero PS4, quello identificativo della serie.

Qualora fosse possibile, consigliamo di collegare la vostra console direttamente al modem/router tramite un cavo di rete LAN, acquistabile per pochi euro online o tramite qualsiasi negozio dove potete trovare anche periferiche come mouse e tastiera per PS4. La connessione cablata è molto importante per giocare online poiché vi permette di avere una rete stabile evitando problemi come il lag, soprattutto quando la rete non è delle più veloci.

Se non potete far altro che sfruttare il Wi-Fi casalingo, verificate che la console vi sia agganciata e procedete quindi con l’esecuzione di un test della velocità. Nella barra degli strumenti di Playstation 4 cliccate su Impostazioni, poi andate in Rete e infine in Configura la connessione Internet. A questo punto dovrete selezionare il tipo di connessione che avete, cablata o Wi-Fi, nel primo caso non ci sarà bisogno di inserire la password indicata sul router mentre nel secondo ricordate di averla a portata di mano, soprattutto se è la prima volta che eseguite tale test.

L’ultima schermata presenterà diverse voci, scegliete la terza, ovvero Verifica connessione Internet, partirà dunque una schermata di test che potrebbe richiedere qualche minuto. Tra le varie informazioni restituite troverete anche il NAT.

Cambiare NAT su PS4

Dopo il test avete scoperto con disappunto di avere un NAT 3 e non sapete assolutamente come fare per ottenere una connessione migliore. È qui che entriamo in gioco noi e vi aiuteremo a settare innanzitutto un IP statico sulla vostra console. Basta recarsi nuovamente nelle Impostazioni, Rete e Configura la connessione Internet. Ritornando nuovamente nella pagina della vostra connessione, scegliete la voce Personalizzata, dove potrete inserire un indirizzo IP, potete inserire un valore come 192.168.1.12, per esempio, avendo cura di non impostare mai 192.168.1.1, poiché questo corrisponde sempre al vostro router casalingo, ed è dunque già occupato.

Per la maschera di sottorete è necessario scrivere il seguente numero: 255.255.255.0, in Gateway predefinito impostare l’IP del router, ovvero 192.168.1.1 e fate lo stesso per il DNS PS4 primario. Andando avanti, alla voce MTU PS4 selezionate Manuale e inserite il valore 1.500 mentre per quanto riguarda il server proxy PS4 è meglio impostare su Non utilizzare. A questo punto potete concludere l’operazione su console, ma non abbiamo ancora finito, poiché dovrete ora aprire le porte del router.

 

Come aprire le porte del router

Lasciate perdere la console e spostatevi su un computer connesso alla rete di casa, aprite il vostro browser preferito e digitate nella barra degli indirizzi l’IP del router, che avrete sicuramente imparato a memoria ormai: 192.168.1.1. Vi si parerà davanti la pagina che vi chiederà nome utente e password, a questo punto le cose potrebbero complicarsi poiché ogni modem ha il suo menu di impostazioni, generalmente bisogna però recarsi nella pagina della mappatura delle porte e aggiungere una nuova regola, chiamandola magari “aprire porte PS4″ e inserendo sia la porta TCP sia quella UDP, potete aprirne di svariate anche se non è sempre consigliato averne troppe libere. Quelle che potete provare sono le seguenti, per quanto riguarda TCP inserite 80, 433, 3480 e 3478, mentre per UDP 3478 e 3479. Salvate le impostazioni e chiudete il browser.

Per vedere se la procedura ha prodotto qualche esito, ritornate su Playstation 4 ed eseguite nuovamente il test della connessione seguendo i nostri paragrafi precedenti, a questo punto dovreste ritrovarvi con NAT 1 o NAT 2, entrambi adeguati per il gioco online.

 

Aprire porte router TIM

Se avete un modem TIM, per l’apertura delle porte dovrete come sempre recarvi all’indirizzo 192.168.1.1 e, dopo aver inserito il vostro nome utente e la password, cliccate sulla voce Internet, nel menu in alto, e poi su Port mapping. Avrete quindi due schede, quella che ci interessa è quella alla voce Port Forwarding, premete dunque su Add e inserite il numero delle porte indicate nel paragrafo precedente, come nome per la regola potete usare “porte PS4”. Scegliete di volta in volta tutte le porte TCP e UDP, e infine immettete l’IP di destinazione, che è quello che avete scelto su Playstation 4.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI