Come trovare la password del Wi-Fi su PC, Mac, Android e iPhone

Ultimo aggiornamento: 22.04.21

 

Nel nostro articolo troverete tutti i trucchi per recuperare una password WiFi dimenticata su dispositivi come il classico PC, Mac, iPhone e anche smartphone Android.

 

La password WiFi è essenziale per poter collegare dispositivi come PC, smartphone e qualsiasi altro apparecchio sfrutti la rete internet casalinga. Una volta inserita, però, il dispositivo è automaticamente associato alla rete e ricorderà da solo la password inserita, evitando così la seccatura di dover immettere una chiave di sicurezza di rete particolarmente lunga e difficile da ricordare.

Può capitare, però, di dissociare il proprio dispositivo dalla rete, eliminandola o facendo in modo che questo cancelli la password salvata, a questo punto la password wifi dimenticata deve essere reinserita manualmente, ed è qui che per alcuni utenti potrebbero sorgere i primi problemi. Seguite dunque il nostro articolo per capire come recuperare la password WiFi senza lasciarsi prendere dal panico.

Dove trovare la password WiFi

Quando un provider telefonico installa la rete casalinga, vi dà in dotazione un modem/router da usare come intermediario per collegare tutti gli apparecchi, generalmente la password relativa alla connessione WiFi è reperibile proprio sullo sticker che trovate sul modem. Qualora non ricordiate più la password, dunque, il primo passo da intraprendere è proprio quello di sollevare il modem e cercare lo sticker relativo, dove troverete tutte le informazioni del caso.

In alcuni casi, però, la chiave di rete potrebbe essere inserita all’interno del manuale di istruzioni o sulla scatola stessa del dispositivo. Qualora abbiate buttato via tutto, o cambiato la password dimenticando di annotarla da qualche parte, il problema potrebbe essere un po’ più serio, dovendo ricorrere a programmi di terze parti da installare sul proprio computer.

Prima di vedere in dettaglio questi metodi, sottolineiamo che cercare di scoprire attivamente la password di una rete WiFi diversa dalla propria è un crimine punibile a norma di legge, pertanto si tratta di informazioni da prendere con le pinze e usare semplicemente in caso non ricordiate la chiave di sicurezza della vostra rete personale.

 

Scoprire password wifi tramite Windows

Se avete un computer che è stato precedentemente connesso alla rete wireless casalinga, molto probabilmente le informazioni saranno ancora salvate in qualche registro all’interno del PC, bisogna solo utilizzare il giusto programma per estrarle nuovamente. Viene in aiuto il software gratuito WirelessKeyView, che una volta installato consente di vedere tutte le password del Wi-Fi immesse su quel determinato computer. 

Tutto ciò che dovrete fare è scaricare il programma dal sito ufficiale e installarlo sul computer. Aprendo il file WirelessKeyView.exe vi apparirà una finestra con tutte le password utilizzate per la connessione internet, a questo punto non resterà altro da fare che inserirle per essere nuovamente connessi al wifi di casa.

 

Come trovare la password del wifi su Android

Recuperare la chiave di sicurezza di rete su Android può essere l’esperienza più complicata dal momento che è necessario possedere un dispositivo su cui sia stato eseguito l’accesso al root, ovvero alla sorgente stessa dell’apparecchio. Installando dunque l’applicazione WiFi Key Recovery, gratuita tramite Google Play Store, potrete avere accesso a tutte le password salvate ma solo ed esclusivamente effettuando il root, pratica che sconsigliamo ai meno esperti. In caso abbiate un computer collegato alla stessa rete WiFi, potrete recuperare la password seguendo il paragrafo precedente, per poi inserirla anche tramite smartphone.

Come scoprire password wifi su MacOS

Per chi utilizza un computer Apple, basato quindi su sistema operativo MacOS, ci sono buone notizie, la procedura è infatti molto semplice e non avrete bisogno di alcun programma esterno. Tutto ciò che dovrete fare è utilizzare l’applicazione preinstallata chiamata Accesso portachiavi, accessibile avviando Launchpad, selezionare Altro e infine la dicitura Accesso Portachiavi. 

Nella finestra successiva appariranno delle colonne, su quella a sinistra selezionare Sistema e poi, nella sezione Categoria subito in basso cliccare su Password. L’ultimo passaggio prevede selezioniate la connessione WiFi di cui volete recuperare la chiave di accesso, prima di avere l’informazione desiderata, però, dovrete inserire nome utente e password collegati al computer, un sistema di sicurezza aggiuntivo per evitare che terzi possano accedere ai dati. Conclusa l’operazione potrete inserire nuovamente la password del WiFi appena recuperata.

 

Come trovare password wifi tramite iPhone

Il melafonino non offre di base un modo per recuperare una password WiFi eliminata dal dispositivo, tuttavia prima di rinunciare del tutto è possibile tentare ad accedere al Portachiavi iCloud. Per verificare se attivo sull’apparecchio, vi basterà accedere al menu Impostazioni, toccare poi il vostro nome e infine su iCloud, dove troverete la voce Portachiavi. 

A questo punto controllate se la voce Portachiavi iCloud è ON, nel caso non lo fosse attivatela e spostatevi su un computer Mac. Seguendo la procedura già elencata nel paragrafo precedente, recatevi nell’applicazione Accesso Portachiavi, poi nella colonna a sinistra selezionate prima Sistema e poi Password. A questo punto avrete accesso alle chiavi salvate e potrete recuperare quella di cui avete bisogno.

La chiave di rete è estremamente importante per poter utilizzare la propria connessione internet con qualsiasi dispositivo, anche la presa Wi-Fi che collega elettrodomestici smart necessita di tale password pertanto, se si tratta di un codice alfanumerico eccessivamente lungo, vi invitiamo ad annotarlo non solo sul vostro computer, ma anche su un foglio di carta da tenere nella propria agenda o in zone della casa non accessibili da parte di estranei, in questo modo vi assicurerete di poter recuperare facilmente il codice senza dover utilizzare programmi o applicazioni di terze parti.

Un ulteriore consiglio che possiamo darvi è quello di non fornire alla leggera la vostra password WiFi a terzi, anche qualora si tratti di amici, esistono infatti delle opzioni che potete selezionare dal vostro modem/router, creando una rete “guest” apposita, alla quale i vostri amici potranno connettersi con il vostro benestare e che può essere revocato nel momento in cui questi abbandonano l’appartamento. Eviterete così che la vostra password venga salvata su altri dispositivi e potenzialmente divulgata, dando accesso non solo a internet quando nei paraggi di casa vostra, ma alla stessa rete di dispositivi a essa collegata.

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments