Come usare un Lettore CD

Ultimo aggiornamento: 11.12.23

 

Un lettore CD è un dispositivo che può essere utilizzato per la lettura di dati e se ne trovano in commercio numerosi a prezzi irrisori.

Il formato era molto utilizzato come sostituto dei floppy disk poiché introdusse la possibilità di archiviare una mole di dati notevole su un semplice disco in grado di occupare pochissimo spazio.

 

Col tempo, almeno per quanto riguarda i dati, il formato è stato sostituito dal DVD, tuttavia sono ancora utilizzati come supporto per dati musicali, trattandosi del formato più economico in commercio.

Usare un lettore CD è estremamente semplice, se acquistate una radio, per esempio, con lettore incorporato, non dovrete far altro che aprire il vano apposito, inserire un CD musicale e le tracce inizieranno a essere riprodotte in sequenza. Per i lettori CD/DVD per computer, invece, dipende dal formato.

Se avete un lettore esterno, basta collegarlo tramite cavo USB al PC e iniziare a usufruire del dispositivo. In caso abbiate acquistato un lettore interno, invece, dovrete innanzitutto spegnere il PC, aprire il case ed evidenziare il punto per l’installazione, agganciando il cavo SATA allo slot sulla scheda madre.

All’accensione il PC dovrebbe scaricare automaticamente i driver necessari per il funzionamento e potrete così utilizzarlo per la lettura dei vostri supporti CD e, spesso, anche DVD.

 

Come adattare e utilizzare un lettore CD-DVD interno come lettore esterno

Se avete un vecchio PC con un lettore CD-DVD interno e non volete buttare tutto via ma cercare di salvare alcuni componenti, sappiate che esiste una soluzione per farlo, spendendo cifre irrisorie.

Tale operazione può essere utile per chi ha un PC Notebook dal momento che oggigiorno non vengono quasi più venduti con un lettore integrato per evitare di occupare troppo spazio e rendere il dispositivo più pesante del dovuto. 

Il primo passo è naturalmente procurarsi il lettore interno, smontatelo quindi dal vostro vecchio PC. Successivamente dovrete acquistare un adattatore SATA-IDE USB, reperibile sul web, e un alimentatore, solitamente a 220 V.

Con tale adattatore potrete collegare il cavo SATA al vostro lettore, e l’altra estremità allo slot USB, ora non resta che collegare l’alimentatore alla corrente. Tutta l’operazione dovrebbe essere preferibilmente eseguita a computer spento.

 

Come sostituire la lente laser del lettore CD

Qualora i vostri tentativi di pulizia della lente del lettore CD non siano andati a buon fine e il vostro dispositivo continua a dare problemi durante la lettura, potrebbe essere arrivato il momento di sostituire in toto la lente.

Tale operazione potrebbe sembrare complessa ma con un po’ di pazienza e manualità potrete sostituirla senza dover acquistare un nuovo lettore.

Il primo passo è quello di smontare il dispositivo, avendo cura di lasciare esposto solo il modulo di lettura su cui è installata la lente. Ricordate di mettere da parte le viti seguendo uno schema che potrete riutilizzare quando riassemblerete il prodotto.

Giunti nei pressi della scheda principale scollegate i cavetti, quello dati e quello di alimentazione. Sollevando la parte elettronica vi troverete la parte meccanica, dove troverete la lente e il supporto CD. Svitando le quattro viti che la tengono in posizione potrete rimuovere la lente.

Le lenti possono essere di due tipi, con supporto a incastro, per bloccare il CD, e con supporto ad appoggio, dove il CD è libero di girare nello spazio predisposto.

Assicuratevi di acquistare il modello adatto e compatibile con il vostro dispositivo. Ora non dovrete far altro che inserire la nuova lente e richiudere il prodotto seguendo lo schema.

Non confondete il cavo dati con quello di alimentazione e verificate che siano collegati nei giusti slot prima di richiudere il tutto.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI