Gli 8 migliori smart TV 55 pollici del 2021

Ultimo aggiornamento: 21.05.22

 

Smart TV 55 pollici – Opinioni, Analisi e Guida all’acquisto

 

Gli Smart TV hanno ormai conquistato il mercato, sostituendo quasi del tutto i vecchi televisori. Con un televisore di questo tipo potrete collegarvi alla rete, in modo da accedere a tantissime applicazioni, tra le quali anche i più famosi servizi on demand come Netflix e Amazon Prime Video. Se state cercando uno Smart TV 55 pollici, allora siete arrivati sulla pagina giusta. Oltre a degli utili consigli d’acquisto, qui troverete le nostre opinioni sui modelli con il rapporto qualità-prezzo più conveniente. Tra questi spicca particolarmente il Samsung UE55AU7190UXZT, un modello 4K che fornisce una qualità visiva davvero spettacolare. In alternativa, se avete un budget alto, vi proponiamo LG OLED55B16LA, uno spettacolare OLED che garantisce colori e neri autentici. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori Smart TV 55 pollici – Classifica 2022

 

Qui di seguito troverete i nostri pareri sui migliori Smart TV 55 pollici del 2021, selezionati tra i prodotti più venduti per il loro prezzo conveniente. Buona lettura! 

 

 

Smart TV 55 pollici Samsung

 

1. Samsung TV UE55AU7190UXZT, Smart TV 55″ Serie AU7100

 

Il miglior Smart TV 55 pollici per rapporto qualità-prezzo, il modello Samsung si presenta con un design davvero elegante, caratterizzato da bordi sottili che si traducono in un angolo visivo più ampio. Il processore Crystal 4K e la tecnologia Dynamic Crystal Color vi garantiscono la visione di contenuti in 4K con colori accesi e quanto più fedeli a quelli reali. Se amate il gaming, apprezzerete la funzione Motion Xcelerator Turbo che aumenta le performance di gioco, rendendo le immagini più fluide. Per quanto riguarda le funzioni, lo Smart TV Samsung permette di accedere a diverse app per lo streaming, inoltre si può usare con Alexa, Google Assistant o Bixby per i comandi vocali e per il collegamento alla rete domotica. L’unica nota dolente è il telecomando dal layout poco intuitivo e che non presenta tasti rapidi per alcune funzioni dello Smart TV. 

 

Pro

Qualità: La risoluzione 4K viene ulteriormente potenziata dalla tecnologia Dynamic Crystal Color e dal performante processore Crystal, per una qualità visiva davvero superlativa.

Gaming: Se il gaming è la vostra passione, allora potrete apprezzare il Motion Xcelerator Turbo che rende le immagini più fluide. Sarà possibile collegarlo anche al vostro PC grazie alla modalità Game Enhancer. 

Funzioni: Potrete collegare lo Smart TV 55 pollici Samsung alla rete domotica della vostra casa per usare i comandi vocali di Alexa, Google Assistant o Bixby.

 

Contro

Telecomando: Su questo aspetto Samsung poteva fare molto di meglio. Il telecomando fornito è decisamente poco intuitivo, inoltre mancano i tasti rapidi per alcune funzioni utili come ad esempio i comandi vocali.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV 55 pollici 4K

 

2. LG OLED55B16LA Smart TV 4K 55″ TV OLED

 

La tecnologia OLED diventerà lo standard per gli Smart TV e per gli schermi in generale, al momento però ha un prezzo ancora molto alto. Il modello OLED di LG infatti non è proprio il più economico sulla piazza, quindi ve lo possiamo consigliare solo se avete un budget molto elevato. D’altra parte, la spesa viene ripagata completamente dalla tecnologia OLED che fornisce una quantità di pixel superiori al LED, garantendo così colori di qualità superiore e neri autentici. Tutto questo si combina al 4K per un’esperienza visiva di livello altissimo per film, serie TV e videogame. A tal proposito, lo Smart TV è compatibile con Nvidia G-Sync e AMD Freesync, quindi ideale anche per il PC gaming ad alte prestazioni. Apprezzabile anche la modalità Filmmaker che vi consente di vedere i film con rapporto d’aspetto, framerate e colori originali. Non mancano le app per lo streaming più famose e la possibilità di gestire lo Smart TV tramite comandi vocali. 

 

Pro

OLED: La tecnologia OLED garantisce un numero di pixel più elevato rispetto al LED, cosa che si traduce in colori e neri autentici. In questo modo potrete godere di contenuti in 4K con una qualità visiva sorprendente.

Suono: Grazie ai codec Dolby Vision IQ e Dolby Atmos lo Smart TV riproduce un suono surround di buon livello anche senza speaker esterni.

Gaming: Supporta le tecnologie Nvidia G-Sync e AMD Freesync per il PC gaming ad alto livello per un refresh rate elevato da 120 Hz. 

 

Contro

Costoso: Il prezzo elevato di questo Smart TV 55 pollici 4K è decisamente proibitivo, a meno che non abbiate una disponibilità economica elevata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV 55 pollici LG

 

3. LG 55UP77006LB Smart TV LED 4K Ultra HD 

 

Se non sapete quale Smart TV LED 4K comprare e cercate un modello venduto a prezzi bassi, allora potete puntare su questo LG. Nonostante il costo ridotto, il modello garantisce la visione di contenuti in 4K con una buona qualità visiva, grazie al processore quad core che rende le immagini fluide ed elimina la rumorosità video, effettuando l’upscaling dei contenuti a 720p e 1080p. La funzione Filmmaker Mode regola l’immagine automaticamente, ideale per vedere i film nel modo più autentico possibile, proprio come sono stati concepiti dal regista. Sono supportati i comandi vocali con Google Assistant e Alexa, integrati nello Smart TV per permettervi di gestire le funzioni attraverso la voce e di collegare il dispositivo alla rete domotica. Per quanto riguarda le app, potrete usufruire di quelle principali per lo streaming come Netflix e Disney +. Vi avvisiamo però che il sistema operativo è decisamente limitato, in quanto non presenta lo store di LG. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Il modello viene venduto ad un prezzo davvero conveniente, ma allo stesso tempo garantisce una qualità del 4K di buon livello, grazie ad un potente processore Quad Core. 

Funzioni: Lo Smart TV 55 pollici LG scala automaticamente i contenuti a risoluzioni più basse, aumentandone la qualità. La modalità Filmmaker vi permette di vedere i vostri film preferiti con il loro rapporto e frame rate originali. 

Comandi vocali: Il modello ha Google Assistant e Alexa integrati, quindi potrete gestirlo tramite la voce e collegarlo alla rete domotica. 

 

Contro

OS: Il sisema operativo dello Smart TV non è dei migliori, inoltre è una versione limitata di quelli presenti sui modelli LG, cosa che vi impedisce di accedere a diversi contenuti. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV 55 pollici Sony

 

4. Sony BRAVIA KD-55X80JP – Smart TV 55 pollici 4K

 

Se volete il massimo della qualità visiva da film, serie TV e videogiochi, allora il Sony Bravia è lo Smart TV giusto. Il prezzo è un filo più alto rispetto ad altri modelli, ma verrete ripagati da funzioni versatili e prestazioni elevate. Il Sony Bravia presenta una qualità visiva eccelsa, grazie alla combinazione tra 4K e la tecnologia Triluminos Pro, capace di fornire colori autentici a risoluzioni elevate. Tra i modelli ‘entry level’ venduti online, il Bravia è uno dei pochi modelli a disporre di HDR, una particolare tecnologia che migliora nettamente il contrasto e la luminosità delle immagini. A livello di funzioni e app, il Sony Bravia si rivela estremamente versatile grazie alla possibilità di accedere allo store di Google per scaricare nuove app. Ottima la compatibilità con quelle per lo streaming che vi permette di scaricare e usare anche Disney + e NOW TV. Ogni tanto lo Smart TV si blocca, costringendovi al riavvio manuale. Non succede spesso, ma comunque può risultare un difetto fastidioso.

 

Pro

Qualità visiva: I contenuti 4K risulteranno ancora più dettagliati grazie alla tecnologia Triluminos Pro che rende i colori ancora più fedeli a quelli reali.

HDR: Questa tecnologia garantisce una luminosità e un contrasto davvero spettacolari per film, serie TV e videogiochi.

Funzioni: Potrete accedere al Google Store per scaricare sempre nuove app per vedere tantissimi contenuti in streaming. Non manca l’assistente vocale, pratico e utile.

Suono: Il Dolby Vision / Atmos e gli speaker integrati di qualità dello Smart TV 55 pollici Sony vi permettono di godere di un ottimo suono. 

 

Contro

Riavvio: Lo Smart TV tende a bloccarsi sporadicamente e a non accendersi fino a quando non effettuate il riavvio manuale. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV 55 pollici Philips

 

5. PHILIPS 55PUS7906/12 55-Pollici LED Android TV

 

Philips propone uno Smart TV di alta qualità, venduto ad un prezzo molto interessante. Il modello è dotato di HDR, quindi potrete godere di un contrasto e di una luminosità superlativi per tutte le serie TV, i film e i videogame che la supportano. Questo si aggiunge alla risoluzione 4K di alto livello, potenziata dalla funzione Ambilight che permette ai LED di rispondere all’azione sullo schermo. Il sistema operativo della Philips si rivela abbastanza fluido, ma ha una selezione di app limitata a quelle più comuni. Non potrete infatti installare i servizi di streaming più recenti come Now TV e Disney +. I codec Dolby Vision e Dolby Atmos vi permettono di sfruttare al meglio il vostro impianto surround, mentre se non ne disponete potrete comunque godere di un buon audio grazie agli speaker interni di qualità. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo, cliccate sul link del negozio riportato qui di seguito.

 

Pro

Qualità video: Lo Smart TV 55 pollici Philips si presenta con una combinazione tra il 4K e l’HDR, per garantire una qualità visiva ottima per film, serie TV e videogiochi.

Luminosità: La tecnologia Ambilight permette allo Smart TV di regolare automaticamente la luce dei LED a seconda dei contenuti.

Audio: I codec Dolby Vision e Dolby Atmos sono ideali se avete un Home Theatre, mentre gli speaker integrati forniscono un buon sonoro. 

 

Contro

Sistema operativo: Sebbene sia fluido e facile da usare, il SO di Philips non è compatibile con diverse app per lo streaming più recenti. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV 55 pollici Hisense

 

6. Hisense 55AE7000F – Smart TV LED Ultra HD 4K

 

Gli Smart TV ‘entry level’ sono un ottimo modo per sostituire il vecchio televisore e accedere ad un buon numero di contenuti in 4K, senza spendere troppo. Il modello Hisense appartiene a questa categoria, presentandosi con un prezzo molto conveniente e una qualità visiva di buon livello. Oltre al 4K, potrete avvalervi di HDR10+, una versione ‘aperta’ del HDR che permette di migliorare la luminosità e il contrasto per tantissimi contenuti. Il modello dispone di diverse app integrate per lo streaming, come Prime Video, Netflix e Dazn, mentre mancano Raiplay e Disney +. Non mancano i comandi vocali, sebbene il telecomando in dotazione non sia dotato di microfono, quindi dovrete configurare necessariamente lo Smart TV con il vostro smartphone per sfruttare questa funzione. Una nota di demerito anche per gli speaker integrati che forniscono un audio abbastanza deludente. Se però non avete particolari esigenze, allora questo Smart TV potrà darvi comunque molte soddisfazioni. 

 

Pro

Qualità video: La combinazione tra 4K e HDR10+ consente di vedere contenuti ad altissima definizione, con una luminosità ed un contrasto realistici.

App: Troverete preinstallate diverse app per lo streaming dei contenuti come Prime Video, Netflix e Dazn. 

Prezzo: Il costo ridotto dello Smart TV 55 pollici Hisense è un buon incentivo all’acquisto, specialmente se volete risparmiare. 

 

Contro

Suono: Gli speaker integrati e i codec audio lasciano molto a desiderare, quindi vi consigliamo di collegare al televisore delle casse esterne o una soundbar. 

Telecomando: Sebbene lo Smart TV sia dotato di comandi vocali, il telecomando è sprovvisto del microfono per attivarli. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV 55 pollici Xiaomi

 

7. Xiaomi Mi Smart TV P1 55 Pollici

 

Xiaomi è una marca cinese che negli ultimi anni si è fatta davvero apprezzare dagli utenti nel campo dell’elettronica, sia per i suoi dispositivi mobili, sia per i suoi Smart TV. Questo modello si presenta con un rapporto qualità-prezzo davvero conveniente che vi permette di passare ad uno Smart TV spendendo poco. Le caratteristiche tecniche sono di tutto rispetto: potrete vedere contenuti in 4K e avvalervi del HDR10+ che migliora il contrasto e la luminosità.  Buona la selezione di app disponibili per lo streaming, alcune delle quali selezionabili facilmente tramite gli appositi tasti sul telecomando. Il sistema operativo Android TV 10.0 si rivela molto versatile e consente l’accesso a numerose applicazioni, oltre che ai comandi vocali dell’Assistente. Da apprezzare il supporto per Chromecast e Miracast che vi consentono di visualizzare i contenuti dei vostri dispositivi portatili direttamente sullo schermo dello Smart TV. Il difetto? I materiali e i componenti del televisore sono di qualità inferiore rispetto ad altri modelli. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Sebbene sia dotato di un ottimo sistema operativo, 4K e HDR10+, il modello Xiaomi si presenta sul mercato con un prezzo davvero interessante.

App: Sul telecomando troverete i tasti per poter accedere immediatamente a Netflix e Prime Video, inoltre potrete scaricare diverse app per lo streaming grazie ad Android TV 10.0.

Versatile: Il supporto per Chromecast e Miracast vi permette di visualizzare i contenuti dei dispositivi portatili direttamente sullo schermo dello Smart TV 55 pollici Xiaomi.

 

Contro

Materiali: La base e la struttura dello Smart TV, così come il pannello non sono molto resistenti, quindi è difficile valutare quanto potrà durare nel tempo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV 55 pollici TCL

 

8. TCL 55BP615, Smart Android Tv 55 Pollici 

 

Lo Smart TV 55 pollici TCL non può competere con i modelli prodotti dalle marche più famose, ma si rivela comunque una buona occasione per comprare uno Smart TV ad un prezzo conveniente. A livello di qualità visiva si comporta molto bene grazie al 4K che vi permette di sfruttare la risoluzione di 2160p per film, serie TV e i videogame che la supportano. I colori e la luminosità delle immagini saranno migliorate dalla tecnologia High Dynamic Range, mentre il Micro Dimming Pro si occupa di dare una maggiore profondità alle tonalità scure e ai neri. Il sistema Android 9.0 supporta le app più famose per l’intrattenimento e lo streaming, inoltre potrete sfruttare i comandi vocali di Alexa per gestire le varie funzioni dello Smart TV. Dal comparto audio non aspettatevi niente di particolarmente entusiasmante, così come dal telecomando che si presenta con un layout decisamente scomodo. 

 

Pro

Poco costoso: Non si trova tutti i giorni uno Smart TV con 4K e HDR venduto ad un prezzo così basso. 

Colori: La tecnologia Micro Dimming Pro migliora ulteriormente la qualità dell’immagine, rendendo i neri e i chiari più autentici.

Sistema operativo: Grazie ad Android 9.0 potrete scaricare e usare diverse app per lo streaming, incluso Disney +. 

 

Contro

Audio: Come molti Smart TV venduti a basso costo, anche il TCL non promette bene dal punto di vista del sonoro. 

Telecomando: Il layout del telecomando non si rivela particolarmente intuitivo, cosa che può inficiare sulla comodità generale del prodotto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere i migliori Smart TV 55 pollici

 

Dopo aver letto le recensioni, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere un buon Smart TV 55 pollici. Effettivamente è facile perdersi tra tutte le caratteristiche da valutare e viene spesso da chiedersi quale sia l’effettiva differenza tra un modello e l’altro. La risposta sta tutta nelle specifiche del televisore che andiamo ora ad analizzare. 

Prima però facciamo una piccola premessa: dato che stiamo parlando di Smart TV 55 pollici, dovete ovviamente tenere conto delle loro dimensioni decisamente ingombranti. 

Valutate quindi lo spazio che avete in casa e soprattutto la distanza dal divano o dalla poltrona, perché altrimenti potreste trovare la visione delle immagini su uno schermo così grande piuttosto fastidiosa. 

4K e HDR

La prima informazione che troviamo solitamente tra le specifiche degli Smart TV 55 pollici è la risoluzione. La maggior parte di questi dispositivi supporta il 4K, al momento la risoluzione più alta supportata da film, serie TV e videogiochi. Attenzione però, perché uno Smart TV 4K non trasformerà i contenuti HD e inferiori in 4K. Questo vuol dire che potrete vedere in 4K solo i contenuti che la supportano. Ad esempio, se avete una console di vecchia generazione HD, non potrete comunque giocare in 4K. 

La qualità del 4K in uno Smart TV è spesso determinata dalla potenza del processore e dal tipo di pannello. Sul processore, a meno che non siate esperti, non noterete la differenza tra un modello o l’altro, specialmente se siete abituati ai contenuti HD. Certo, un buon processore può fare la differenza sui dettagli, riducendo le piccole distorsioni delle immagini e renderle più fluide, ma in ogni caso passare al 4K sarà comunque un colpo d’occhio notevole. In generale vi consigliamo di badare a questi particolari solo se possedete un TV 4K e volete passare a qualcosa di meglio.

Il LED è lo standard dei modelli ‘entry level’ che al momento ha un buon rapporto qualità-prezzo. Se invece volete fare un investimento e avete un buon budget a disposizione, potete puntare su uno Smart TV OLED che offre una qualità visiva in 4K decisamente superiore al LED. 

Un altra caratteristica tipica degli Smart TV moderni è il supporto per l’HDR (High Dynamic Range). Fondamentalmente, questa tecnologia crea un contrasto e una luminosità più realistici, migliorando ulteriormente la qualità dell’immagine. In alcuni modelli potrete trovare l’HDR10+ una versione ‘aperta’ di HDR compatibile con una vasta gamma di contenuti. Come per il 4K, non tutti i film, serie TV e videogiochi supportano l’HDR. 

Aggiungiamo qualche informazione in più per i nostri lettori appassionati di gaming. Alcuni Smart TV dispongono di modalità create appositamente per il gioco che possono rendere le immagini più fluide, grazie ad una frequenza di aggiornamento più elevata. Questa particolare funzione però si potrà sfruttare solo con i PC e con alcuni giochi delle console di nuova generazione, quindi considerate attentamente se può valere la pena. 

 

Sistema operativo

In uno Smart TV il sistema operativo è decisamente importante. Immaginiamo che vogliate acquistare uno Smart TV per vedere i contenuti in streaming. Ebbene i modelli con un sistema operativo di nuova generazione (possibilmente Android versione 9 o superiore) sono solitamente compatibili con la maggior parte delle app per lo streaming, anche quelle più recenti come Disney + e Now TV. 

Solitamente, gli Smart TV meno costosi si presentano con le app più comuni (Netflix, Amazon Prime) già installate, ma non sono compatibili con i suddetti servizi streaming. Se non avete esigenze particolari, vi consigliamo di puntare su questi modelli più economici, mentre se non volete avere limiti e siete davvero appassionati di film e serie TV, allora meglio fare un investimento più impegnativo. Tenete ovviamente conto che le app da sole non vi permettono di accedere ai contenuti, dovrete infatti abbonarvi ai servizi creando un account e pagando una quota mensile.  

La maggior parte dei sistemi operativi Smart TV dispone anche di comandi vocali integrati, quindi potrete collegare il dispositivo alla vostra rete domotica e controllare le varie funzioni tramite la voce. 

Sonoro

Arriviamo al difetto che affligge la maggior parte degli Smart TV, ovvero il comparto audio. Gli speaker integrati di questi dispositivi, essendo di dimensioni abbastanza ridotte (d’altronde sono contenuti in uno schermo piatto) spesso si rivelano abbastanza deludenti. Per migliorare questo aspetto dovete necessariamente usare delle casse esterne o una soundbar, specialmente con gli Smart TV economici. 

I modelli più costosi prodotti dalle migliori marche sono dotati di codec audio di alto livello che consentono anche agli speaker interni di riprodurre in modo soddisfacente effetti sonori, dialoghi e colonna sonora dei contenuti. 

In linea di massima, se ci tenete ad ottenere buoni risultati, dovrete comunque considerare l’acquisto di un impianto Home Theatre a due o più canali. 

 

 

 

Come capire quale standard del digitale ha uno smart TV da 55 pollici

 

Il passaggio al nuovo digitale terrestre DVB T2 è cominciato il 15 novembre del 2021 e finirà a giugno del 2022, data entro la quale occorrerà disporre di un televisore o Smart TV compatibile con il nuovo digitale terrestre. Per capire se lo Smart TV è abilitato al passaggio al DVB T2, basta controllarne le specifiche sulla scheda del prodotto. Se invece acquistate in un negozio, basterà chiedere ad un addetto alle vendite. Avete un televisore o uno Smart TV comprato qualche anno fa? Solitamente quelli prodotti dal 2017 in poi sono compatibili con il DVB T2. Per verificare andate al canale 100 o 200: se il televisore è compatibile vedrete l’immagine con il testo TEST HEVC MAIN10, altrimenti dovrete necessariamente cambiare apparecchio per poter vedere il nuovo digitale terrestre quando verrà effettuato il passaggio. 

Come guardare Netflix su uno smart TV da 55 pollici

Guardare Netflix su uno Smart TV da 55 pollici è semplicissimo. Il servizio di TV on demand è disponibile sulla maggior parte dei modelli sul mercato, su alcuni è possibile accedervi tramite l’apposito tasto del telecomando. Se non avete un account Netflix dovrete crearne uno nuovo e abbonarvi al servizio inserendo i vostri dati personali e il metodo di pagamento. Visto che scrivere con il telecomando dello Smart TV può risultare scomodo, vi suggeriamo di creare l’account dal PC o laptop. Netflix vi darà la possibilità di accedere ai contenuti da diversi dispositivi, quindi potrete usarlo sia sul vostro Smart TV, sia su computer o dispositivi portatili. 

Prima di completare l’operazione, Netflix vi farà scegliere il tipo di abbonamento: per vedere contenuti 4K il prezzo va dai 15,99 € ai 17,99 €, mentre per quelli HD la cifra sarà di 12,99 € Se avete acquistato uno Smart TV 4K vi suggeriamo di optare per l’abbonamento 4K, spenderete qualche euro in più, ma potrete sfruttare al massimo la risoluzione del vostro nuovo televisore.

Una volta completato l’abbonamento, dovrete creare un profilo utente seguendo le istruzioni e scegliendo i contenuti iniziali che Netflix vi proporrà per migliorare l’esperienza in base ai vostri gusti. Fatto questo potrete accedere ai tantissimi film e serie TV del catalogo. Ricordate che l’abbonamento di Netflix va pagato su base mensile. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Quale risoluzione ha uno smart TV da 55 pollici?

La maggior parte degli Smart TV da 55 pollici sono 4K, risoluzione supportata da contenuti in streaming, film e da console di gioco Xbox One X, Playstation 4 Pro, Playstation 5 e Xbox Series X. 

 

Cos’è l’HDR?

L’High Dynamic Range è una tecnologia usata prevalentemente nella fotografia e nell’editing video, ma che recentemente ha cominciato a espandersi anche nel mondo dell’intrattenimento. Fondamentalmente uno Smart TV dotato di HDR garantisce un netto miglioramento del contrasto e della luminosità, per rendere film, serie TV e videogiochi ancora più spettacolari ed emozionanti. 

I contenuti HD vengono scalati in 4K con uno Smart TV 55 pollici 4K?

No, i contenuti HD resteranno nella loro risoluzione originale di 1080p. Il processore degli Smart TV si occuperà di adattare il formato alle dimensioni e in alcuni casi lo migliorerà leggermente. Per questo collegando una console di gioco che supporta solo giochi in HD, non potrete comunque sfruttare il 4K e lo stesso vale per trasmissioni, DVD e Blu-Ray HD. 

 

Come si scaricano le app sullo Smart TV? 

Se il vostro Smart TV dispone di un negozio, come ad esempio il Google Store, non dovrete fare altro che accedervi per trovare le vostre app preferite. Scegliete l’app con il telecomando e selezionate la funzione ‘Scarica’ per cominciare il download, al termine del quale troverete la vostra nuova app nella schermata principale dello Smart TV, o nell’apposita sezione dedicata alle applicazioni. 

 

Quanto costa uno Smart TV 55 pollici?

Dipende dal modello e dalla marca. In linea di massima, i modelli LED più costosi prodotti da Sony, Samsung e altre marche leader del settore vengono venduti ad un prezzo che va dai 600 agli 800 €. Altri Smart TV LED proposti da marche meno conosciute e che magari non dispongono di alcune funzioni come l’HDR o di un sistema operativo Android, possono costare dai 400 ai 500 €. I prodotti con il prezzo più alto al momento sono gli Smart TV OLED che costano più di 1000 €. 

 

Dove acquistare uno Smart TV 55 pollici?

Potete trovare gli Smart TV 55 pollici nei vari megastore di elettronica come ad esempio Mediaworld. Se però non è presente dove vivete, o magari volete una scelta più vasta tra i vari modelli, allora vi consigliamo di comprare il vostro nuovo Smart TV 55 pollici tramite il negozio online. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI