Come utilizzare gli auricolari

Ultimo aggiornamento: 25.05.24

 

Può sembrare un’operazione semplice, ma sapere come mettere gli auricolari non è così tanto intuitivo, se si desidera avere il massimo isolamento dai rumori esterni.

Vogliamo darvi qualche suggerimento su questo e altri aspetti che magari non conoscete di un prodotto tanto in voga al giorno d’oggi.

 

Come indossare gli auricolari

Il primo passo da compiere è sempre quello di verificare che i gommini in dotazione siano della misura del vostro canale uditivo.

Se fossero infatti più piccoli, gli auricolari rischierebbero di cadere e, al contrario, se fossero troppo grandi, sarebbe impossibile indossarli.

Gran parte dei prodotti in commercio includono rivestimenti di almeno due misure o consentono di scegliere quella giusta. In questo modo eviterete di doverli acquistare a parte, spendendo più di quanto previsto.

Molti mono auricolari hanno anche una specie di gancio che avvolge l’intero padiglione: così il prodotto non rischia di cadere quando siete in movimento, ma deve assicurare una forma ergonomica, per evitare che pesi se tenuto addosso a lungo.

Verificate questo aspetto specialmente se indossate gli occhiali, che già fanno pressione sulle orecchie.

La comodità deve essere la parola d’ordine, perché un modello ingombrante o che tende a schiacciare il canale uditivo non solo sarà difficile da sopportare ma potrebbe anche causare danni a causa di un eccessivo isolamento dal rumore.

 

Come sistemare gli auricolari

Se avete scelto un paio di auricolari Bluetooth non avrete alcun problema a sistemarli, soprattutto se sono dotati di una custodia nella quale conservarli.

Il problema nasce invece per quelli con filo: quante volte avete creato nodi che poi hanno portato alla rottura dei cavi interni?

Un metodo molto semplice per aggirare l’ostacolo è quello di avvolgerli a otto: infilate un’estremità sul pollice e l’altra sull’indice e iniziate a creare una specie di otto incrociando i fili tra le dita.

Molto più facile prendere tra pollice e indice la parte con gli auricolari e poi avvolgere il resto del filo attorno alla mano.

Utilizzando queste manovre non vi ritroverete con fili da sbrogliare e allungherete la vita del vostro acquisto.

Un po’ di cura 

Non ci crederete, ma esistono alcune piccole accortezze che possono salvaguardare la vita delle vostre cuffie.

Andiamo quindi ad analizzare come non rompere gli auricolari con qualche mossa sbagliata.

Prima di tutto, quando dovete estrarre il jack dal cellulare, non tirate via il filo con forza ma stringete da indice e pollice il connettore, così da evitare traumi al resto del prodotto. Non lasciate inoltre inserite le cuffie, perché il filo potrebbe impigliarsi e quindi rovinarsi.

Quando non le usate, non lasciatele alla portata di bambini o animali: meglio in un cassetto, per ripararle anche dalla polvere, o sulla scrivania.

Se avvolgete il cavo, assicuratelo con un fil di ferro o un gancio, in modo che non si srotoli.

A meno che non abbiano un grado di protezione, non mettetele a contatto con l’acqua, che potrebbe danneggiarle irrimediabilmente.

Quando le inserite per l’ascolto della musica, non alzate il volume al massimo: non solo causa danni all’udito ma può rovinare anche un modello di auricolari non molto resistente.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI