Victure AC600 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 07.08.22

 

Principale vantaggio

La action camera Victure AC600 ha il pregio di offrire una buona qualità fotografica; è un po’ più sui generis, invece, per quanto riguarda la qualità video, nonostante raggiunga una definizione di 4K. Il suo principale vantaggio, però, è il costo economico e facilmente accessibile. 

 

Principale svantaggio

Come accennato prima, a dispetto del formato 4K e del sensore da 16 megapixel, la qualità video è appena sufficiente a causa dell’assenza di regolazioni fotografiche avanzate, come la sensibilità ISO e il WDR.

 

Verdetto 9.6/10

La Victure A600 è una action cam con ottime caratteristiche di fotocamera da immersione, ma essendo economica ha una resa video limitata; la qualità fotografica invece è buona.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Un tuffo alla scoperta dei fondali

Gli amanti dello snorkeling e dello scuba diving che cercano una fotocamera subacquea (ecco i migliori modelli) capace di offrire buone prestazioni a profondità superiori ai 5 metri, sono costretti a fare i conti innanzitutto con l’ostacolo del prezzo, solitamente abbastanza alto.

Le fotocamere standard infatti, compatte o reflex che siano, tendono a essere tanto più care quanto migliori sono le prestazioni di tenuta; i modelli più economici, per contro, offrono delle caratteristiche molto limitate e quindi risultano pressoché inutili per i più esigenti.

Le action cam, invece, possono rappresentare una valida alternativa in quanto sono in grado di offrire prestazioni di impermeabilità e tenuta di gran lunga migliori rispetto a una compatta, e molto spesso anche a un costo inferiore.

Una di queste alternative è la action cam AC600, prodotta dalla ditta Victure, si tratta infatti di una telecamera subacquea impermeabile capace di resistere fino a 30 metri di profondità grazie alla sua custodia, solida e resistente, ed è quindi ideale per chi è regolarmente dedito alle immersioni in profondità, con o senza bombole, sia per diletto durante la stagione estiva sia per lavoro.

Sensore da 16 megapixel e formato video 4K

Per descrivere adeguatamente la Victure AC600 bisogna cominciare innanzitutto dalle sue caratteristiche tecniche. Questa action cam, infatti, possiede un sensore con una risoluzione di ben 16 megapixel, e oltre a scattare foto è in grado di registrare video con un rateo di velocità di 30fps in formato 2,7K e 25fps in formato 4K; e qui alcuni potranno obiettare che il frame rate è comunque basso, e che sul mercato sono disponibili dei modelli analoghi dalle prestazioni superiori, cosa del tutto vera tra l’altro.

C’è da sottolineare, però, che la AC600, nonostante le ottime caratteristiche, rimane una fotocamera subacquea economica, quindi facilmente accessibile e che, nonostante il prezzo basso, offre una qualità fotografica di ottimo livello; soprattutto grazie all’obiettivo con rivestimento multistrato, il cui angolo di campo di 170° lo rende quasi un grandangolo a tutti gli effetti.

La AC600, inoltre, possiede anche connettività Wi-Fi in modo da collegarsi sia con i dispositivi mobili sia con i computer, e permette la condivisione di foto e video sui social media oppure lo streaming live delle riprese.

 

Action Cam multifunzionale

Le sue dimensioni compatte la rendono estremamente maneggevole e facile da usare, inoltre è dotata di numerose modalità di funzionamento. Tra queste citiamo in particolare la rotazione a 180° per eseguire foto panoramiche complete, la modalità di scatto a raffica, la modalità di ripresa video in loop con diversi intervalli di tempo e molte altre ancora. 

Un’altra caratteristica decisamente positiva, è quella di poter regolare l’esposizione in un arco di valori compreso tra -2 e +2, in modo da compensare le condizioni di illuminazione esterna, funzione che si rivela utile soprattutto quando si usa la action cam in immersione a profondità superiori ai 15-20 metri e in condizioni di luce come l’alba e il tramonto oppure in interni.

Per facilitare ulteriormente la gestione del dispositivo, inoltre, la AC600 è supportata dall’app di controllo OKCam, scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet, grazie alla quale è possibile sia impostare le diverse modalità di funzionamento sia controllare le azioni di scatto, ripresa video e visualizzazione, direttamente dal dispositivo mobile a essa collegato.

Le fotografie e i video, invece, vengono salvati su una scheda di tipo microSD; il lettore integrato supporta le memorie di classe 10 con una capacità fino a un massimo di 32 gigabyte. La scheda però, non è inclusa nella dotazione di accessori, quindi chi ne è sprovvisto dovrà acquistarne una a parte per l’occasione.

 

Generosa dotazione di accessori

Nonostante la confezione della AC600 sia priva della scheda microSD, non si può certo dire che la sua dotazione di accessori sia avara; questa, infatti, è composta da oltre venti elementi.

Tra questi ci sono innanzitutto le due batterie da 1050 mAh che offrono un’autonomia di circa 90 minuti di registrazione continua ognuna, per un totale di ben 180 minuti. Poi è presente la custodia impermeabile, ovviamente, che è divisa in due pezzi distinti e ha un grado di protezione certificato IP68, il manuale delle istruzioni, un panno di pulizia, due adesivi 3M da usare per il fissaggio su superfici dove non è possibile agganciare le clip o le cinghie, quattro cinturini, un kit di fascette per il fissaggio della telecamera, un supporto per il casco, un supporto per la bicicletta, un adattatore per il montaggio sui selfie stick, un supporto fisso, una ulteriore clip per il montaggio fisso, una fibbia con gancio, due supporti a sgancio rapido, tre bracci a tre vie e il cavo Micro USB.

Quest’ultimo ha la funzione esclusiva di ricarica per le batterie; quando queste sono scariche bisogna inserirne una nella telecamera e poi usare il cavo USB per collegare quest’ultima a una fonte di energia, che può essere un computer, una power bank o una presa compatibile.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI