Come usare un interruttore Wi-Fi

Ultimo aggiornamento: 23.02.24

 

Se avete acquistato il miglior interruttore wi-fi per le vostre esigenze dopo aver consultato le nostre recensioni ma non avete ancora ben chiaro il funzionamento e vorreste saperne di più, vi consigliamo di leggere la seguente sezione che vi aiuterà nelle fasi iniziali di configurazione.

 

Come collegare l’interruttore Wi-Fi

Questo passaggio è sicuramente il più complesso, soprattutto per chi non ha mai avuto a che fare con cavi elettrici e non sa nemmeno da dove iniziare. Non abbiate timore e leggete con attenzione tutti i passaggi. Innanzitutto individuate il punto esatto in cui dovete installare l’interruttore, ovvero in modo che possa essere collegato direttamente alla luce che dovrà diventare smart. 

Avendo cura di staccare la corrente, aprite con un cacciavite l’alloggiamento dei pulsanti ed esponete i cavi posteriori. Prima di toccare alcunché, assicuratevi che non vi sia corrente, magari utilizzando un apparecchio chiamato cercafase, eviterete così eventuali incidenti potenzialmente pericolosi.

Nella confezione dello smart switch troverete le istruzioni del produttore, non dimenticate di averle sempre a portata di mano per un rapido riferimento visivo dei cavi da collegare e procedete dunque scollegando i fili che entrano nell’interruttore: quello marrone che porta la fase alla luce mentre quello nero che porta la fase alla postazione.

L’interruttore avrà bisogno del filo marrone, ovvero la fase da inserire nell’apposito slot indicato chiaramente sullo schema delle istruzioni, ma anche del filo neutro, generalmente di colore blu e che potete trovare tra gli altri cavi a muro.

 Qualora il cavo neutro dovesse essere troppo corto, potrete aggiungerne un pezzo con i cavi che spesso sono inclusi nelle confezioni degli smart switch o in alternativa, potrete acquistarne online a prezzi contenuti. Per mantenere l’utilizzo dell’interruttore originale dovrete ora effettuare un ponte tra questo e lo smart switch, usando un pezzo di cavo fase. Con questo passaggio avrete terminato il collegamento e potrete passare alla configurazione.

Applicazione smartphone

Ricollegando la corrente elettrica dovrete premere l’interruttore fisico circa una decina di volte e inizierete a sentire un suono intermittente, che indica che lo switch è pronto per collegarsi all’app relativa che potrete scaricare gratuitamente su smartphone Android e iOS. 

Una volta aperta l’applicazione dovrete effettuare la ricerca dei dispositivi compatibili e tra questi vi apparirà l’interruttore, proseguendo con le indicazioni a schermo vi verrà chiesto di inserire la password della rete Wi-Fi e, una volta terminata la connessione potrete iniziare a gestire tutte le routine comodamente da app o tramite assistenti vocali.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI