I 7 migliori TV Samsung del 2022

Ultimo aggiornamento: 01.10.22

 

TV Samsung – Opinioni, Analisi e Guida all’Acquisto

 

L’acquisto di un nuovo televisore è sempre un momento eccitante poiché ci si confronta con le ultime tecnologie disponibili sul mercato. Tra i prodotti che ci hanno maggiormente convinto troviamo Samsung Q65A, un modello entry level che mantiene una delle migliori caratteristiche presenti sulla famiglia dei QLED dell’azienda sudcoreana, ossia l’ottimo upscaling dall’HD alla risoluzione 4K. Segue il Samsung UE32T4300AKXZT, che pur non essendo in grado di riprodurre contenuti in FHD e tantomeno in 4K, merita una valutazione positiva alla luce di un favorevole rapporto qualità/prezzo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 7 migliori TV Samsung – Classifica 2022

 

Gli utenti indecisi su quale TV Samsung comprare dovrebbero dare un’occhiata alle nostre recensioni, che trovate direttamente qui in basso. Abbiamo selezionato per voi, tenendo conto del grado di soddisfazione degli acquirenti, i migliori TV Samsung del 2022, potrete così scegliere facilmente quello più adatto alle vostre esigenze.

 

 

TV Samsung 55 pollici

 

1. Samsung TV QLED QE55Q65AAUXZT 55″ Serie Q60A Modello Q65A

 

Dopo aver analizzato e messo in comparazione i prezzi dei QLED venduti online, abbiamo deciso di assegnare il titolo di miglior Tv Samsung per rapporto qualità/prezzo al modello Q65A Serie 6, le cui caratteristiche principali puntano sul tradizionale schermo LCD di tipo VA con retroilluminazione edge led e tecnologia Quantum Dot.

La differenza con i pannelli tradizionali che si trovano nella stessa fascia di prezzo si nota soprattutto quando si abilita un contenuto in modalità HDR, con un livello di profondità e qualità del colore nettamente superiore rispetto alle trasmissioni standard.

Altro tratto distintivo di questa TV Samsung 55 pollici è l’implementazione della cosiddetta Motion Xcelerator Turbo, una funzionalità che analizza i contenuti fotogramma per fotogramma e li ottimizza in base alle condizioni di visualizzazione per restituire scene più fluide e dettagliate anche nelle situazioni ricche di azione e movimento.

Con questo modello, Samsung fa un passo avanti anche dal punto di vista del design, con una cornice dai bordi quasi impercettibili, ancora più piccoli rispetto alle versioni precedenti, e una forte attenzione al lato estetico.

 

Pro

Qualità audiovisiva: Nonostante si tratti del modello più economico della famiglia di QLED Samsung, la qualità delle immagini e dell’audio è di ottimo livello grazie al pannello LCD VA con tecnologia Quantum Dot in grado di ottimizzare colori e contrasti per rendere l’esperienza visiva più realistica e immersiva.

Gaming: Disponibile in cinque diversi formati, soddisfa le esigenze anche degli amanti dei videogame grazie alla presenza delle modalità Ultra-Wide e Motion Xcelerator Turbo che contribuiscono a migliorare l’esperienza di gioco.

Porte: Per i collegamenti abbiamo a disposizione tre porte HDMI, una delle quali supporta anche il nuovo standard eARC per una migliore gestione dell’audio, due ingressi USB 3.0 per collegare periferiche di storage come SSD esterni e hard disk, e l’uscita audio ottica per l’antenna del digitale terrestre.

 

Contro

Angolazione: Tra i pochissimi difetti del modello si segnala l’angolo di visione decisamente limitato, visto che oltre i 35° di inclinazione la saturazione e il rapporto di contrasto si riducono drasticamente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Samsung 32 pollici

 

2. Samsung Smart TV HD UE32T4300AKXZT 32′ Pollici

 

Con il Samsung AU9079 scendiamo di prezzo ma senza per questo rinunciare a un’esperienza audiovisiva di tutto rispetto.

Nonostante non sia in grado di riprodurre contenuti in FHD o 4K, nel complesso la qualità delle immagini è molto soddisfacente grazie all’innovativa tecnologia PurColor brevettata dall’azienda sudcoreana, che permette al pannello LCD di esprimere una gamma di sfumature cromatiche più ampia per restituire colori molto intensi e realistici.

Per quanto riguarda il comparto audio, troviamo la classica coppia di altoparlanti da 10W  con supporto allo standard Dolby Digital Plus. Il risultato è apprezzabile ma, se si desidera un campo sonoro più ampio e avvolgente, sarà necessario collegare una cassa supplementare o una soundbar.

Passando alle funzioni smart, oltre al sistema operativo Tizen che permette un rapido accesso ai contenuti multimediali via web, un’altra novità particolarmente apprezzata di questa TV Samsung 32 pollici è la presenza sul telecomando dei tasti per l’accesso diretto a Netflix e Amazon Prime Video, a cui eventualmente si potranno aggiungere altre app preinstallate da selezionare attraverso l’apposito menù.

 

Pro

PurColor: Grazie a questa tecnologia i colori appaiono più intensi e realistici, regalando immagini particolarmente dettagliate dove si possono distinguere anche i particolari più piccoli in modo nitido.

Telecomando Samsung Smart TV: È dotato di tre tasti che permettono il rapido accesso a Netflix, Amazon Prime e al servizio video e assistenza Tv Samsung gratuito per migliorare la user experience dell’utente.

Prezzi bassi: Un prodotto di fascia media che, pur non raggiungendo i livelli dei suoi fratelli maggiori, si difende bene soprattutto in ambito smart, risultando la scelta migliore sia in termini di intrattenimento sia dal punto di vista economico.

 

Contro

Formato: È un’ottima soluzione per quanti non dispongono di ampi spazi in cui sistemare una tv più grande di 32 pollici, mentre chi desidera un pannello di dimensioni più generose dovrà cercare altrove.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smart TV Samsung

 

3. Samsung Smart TV UE55AU9079UXZT 55″ Serie AU9000

 

Il pannello 4K UHD retroilluminato della Smart Tv Samsung serie AU9079 ha tutto ciò che si può richiedere a un televisore appartenente a questa fascia di prezzo.

I colori sono gestiti alla perfezione dalla Dynamic Crystal Color, una tecnologia di ultima generazione che offre una gamma cromatica molto ampia, caratterizzata da sfumature più intense e realistiche in cui il cambio di tonalità è pressoché impercettibile da un pixel all’altro.

Il funzionamento del modello si basa sul potente microprocessore Crystal 4K che, oltre a consentire un upscaling dinamico al 4K per qualsiasi contenuto, ottimizza i contrasti elevati e gestisce l’HDR per adattare automaticamente la tonalità cromatica ai contenuti visualizzati, specialmente nelle scene in movimento.

Anche le funzionalità gaming sono sopra le aspettative grazie al VRR, alla tecnologia di aggiornamento dinamico della frequenza Motion Xcelerator Turbo e alla modalità Ultra-Wide che permette di allargare lo schermo fino a 32:9 per aumentare la visione periferica laterale.

Non delude nemmeno la componente audio, che fa affidamento sulla nuova funzionalità Q-Symphony in grado di sincronizzare via software due fonti di suono per restituire un’esperienza audio più immersiva e dinamica.

 

Pro

Crystal 4K: La smart Tv AU9079 è dotata di un potente microprocessore che regala a tutti i contenuti trasmessi una risoluzione 4K, con oltre un miliardo di gradazioni cromatiche che rendono le immagini più fedeli alla controparte reale.

Suono: La definizione dell’audio segue di pari passo quella delle immagini grazie al sistema Q-Symphony che rende il suono più dinamico e avvolgente.

Rapporto qualità/prezzo: La resa costruttiva è di ottimo livello e il prezzo assolutamente in linea con quelli che sono i valori di mercato attuali.

 

Contro

Luminosità: Il picco luminoso raggiunto si ferma a 320 nits, un valore tutto sommato nella media ma decisamente insoddisfacente quando la luminosità dell’ambiente circostante è molto forte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Samsung 50 pollici

 

4. Samsung TV AU7179 50″ 4K Ultra HD

 

Il mondo dei televisori Ultra HD raggiunge vette di perfezione mai sfiorate finora grazie a questa TV Samsung 50 pollici della serie AU7179 che, oltre alla già citata tecnologia PurColor, implementa la funzionalità Motion Xcelerator per restituire immagini più nitide e realistiche grazie all’acquisizione e al ripristino automatici dei fotogrammi difettosi.

Il pannello appartiene alla linea “Crystal” ed è un classico LCD con matrice VA e rapporto di contrasto di 5000:1 che permette di avere dei neri piacevoli anche durante gli utilizzi al buio.

Il sistema operativo integrato è il Tizen OS in versione 6.0, una garanzia per quanto riguarda le App presenti nello store, da Disney Plus a Netflix, passando per DANZ, Mediaset Play e altre piattaforme di streaming ormai ampiamente diffuse nel nostro Paese

Migliorata anche la qualità del suono grazie alla presenza della funzionalità Q-Symphony che permette agli altoparlanti integrati e alla soundbar collegata di funzionare all’unisono per diffondere il suono simultaneamente e regalare un’esperienza sonora ancora più intensa e coinvolgente.

 

Pro

Prestazioni: A un prezzo decisamente abbordabile, si porta a casa una Smart Tv da 50 pollici che offre molte funzioni interessanti, come la LED Clear Motion che permette di regolare la retroilluminazione in maniera selettiva per rendere più nitide le immagini in rapido movimento.

Sistema operativo: Integra il Tizen OS che è una garanzia assoluta di compatibilità con migliaia di applicazioni, comprese quelle delle piattaforme di streaming più gettonate e utilizzate.

Audio: Il modello non delude nemmeno sotto il profilo dell’audio poiché dotato della tecnologia Q-Symphony che restituisce un suono più definito e bilanciato.

 

Contro

Luminosità: Come usanza Samsung in questa fascia di prezzo, la luminosità si aggira sui 270 nits, un valore che purtroppo condanna la tv ad avere un basso contrasto con i contenuti HDR.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Samsung 65 pollici

 

5. Samsung TV Neo QLED QE65QN85AATXZT 65″ Serie QN85A

 

Se vi state chiedendo dove acquistare la Smart Tv più performante e all’avanguardia della casa coreana, la risposta è questo Tv Samsung 65 pollici serie QN85A, capace di offrire prestazioni notevoli senza però disdegnare un design moderno ed esteticamente gradevole.

Con questo modello lo spettatore potrà vivere la stesse emozioni che proverebbe dagli spalti dello stadio, al cinema o in teatro grazie all’innovativa tecnologia Quantum Matrix Pro che riduce in modo sostanziale l’effetto blooming per una resa eccezionalmente dettagliata e luminosa.

Altra interessante novità introdotta dai progettisti Samsung sono i Mini LED Quantum, che riducono la cosiddetta “distanza ottica” per garantire una distribuzione più uniforme della luce su tutto il pannello e impedire, al contempo, la formazione di fastidiosi aloni bianchi sulle porzioni molto scure o nere dell’immagine.

La differenza si nota soprattutto nella riproduzione dei contenuti in modalità HDR e HDR10+, con una qualità del colore ulteriormente migliorata dalla tecnologia Quantum Dot che esalta dettagli e contrasti per ottenere immagini più nitide e fluide.

 

Pro

CPU: Preparatevi a un salto “quantico” nella nuova frontiera di visualizzazione del processore Neo QLED con AI Upscaling 4K, che regala a tutti i contenuti trasmessi una risoluzione ancora più dettagliata a prescindere dalla qualità d’immagine della fonte.

Alta definizione: Il modello implementa l’innovativa tecnologia Quantum Matrix Pro che controlla con precisione gli esclusivi Mini LED Samsung della retroilluminazione per godere di ogni minimo dettaglio sia nelle scene più luminose sia in quelle più buie.

Funzionalità: La frequenza di aggiornamento del pannello raggiungere i 120Hz, con la possibilità di gestire e modificare numerosi parametri come la VRR, l’input Lag e la grandezza dello schermo, passando da una riproduzione 16:9 a una 32:9.

 

Contro

La tecnologia si paga: Per portare il Samsung QN85A nel proprio salotto si dovrà mettere in preventivo un investimento elevato, che potrebbe far storcere il naso a molti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Samsung 43 pollici

 

6. Samsung Smart TV UE43AU7190UXZT 43″ Serie AU7100 Crystal UHD 4K

 

Dai pareri degli utenti abbiamo riscontrato un certo apprezzamento anche per le prestazioni offerte dal Tv Samsung 43 pollici AU7190, che pur non essendo l’ultimo ritrovato tecnologico della multinazionale asiatica, ha dimostrato di saper fare bene ciò per cui è stato progettato.

A rendere la nostra esperienza visiva più coinvolgente e piacevole contribuisce la tecnologia PurColor, capace di esprimere una vasta gamma di colori con uno spettro completo di sfumature che permette di cogliere anche i dettagli più piccoli che potrebbero sfuggire con una definizione inferiore.

A supportare la ricca gamma cromatica è ovviamente la risoluzione UHD alimentata dal processore Samsung Crystal 4K, che garantisce immagini più nitide e realistiche grazie a una sofisticata tecnologia di mappatura del colore.

Non manca all’appello la funzionalità audio Q-Symphony progettata per i televisori Samsung di fascia alta per portare il suono ad altissimi livelli, grazie anche alla perfetta sincronizzazione tra gli altoparlanti da 10W integrati e la soundbar.

 

Pro

Schermo: A migliorare l’estetica e la user experience di questo televisore Samsung contribuisce il pannello LCD UHD 4K da 43 pollici che, in combinazione con la tecnologia PurColor, restituisce colori più intensi e una risoluzione adatta alla visione di tutti contenuti multimediali.

Connettività: Il modello offre la possibilità di collegare sia il PC sia lo smartphone per accedere alle app e vedere con un semplice tocco i video riprodotti sul proprio device direttamente sullo schermo.

Rapporto prezzo/prestazioni: Tra immagini ad alta definizione, risoluzione audio degna di nota e comparto smart completo di tutte le applicazioni che servono, l’AU7190 si pone come interessante opzione d’acquisto per chi vuole spendere una cifra ragionevole, senza però rinunciare a un’esperienza audiovisiva di tutto rispetto.

 

Contro

Un solo ingresso USB: Purtroppo l’assenza di una seconda porta USB si fa sentire e, sul lungo periodo, potrebbe farsi strada la necessità di acquistare un dock portatile per ampliare le possibilità di connessione con cavo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Samsung Frame

 

7. Samsung Smart Tv 55″ QE55LS03A The Frame 2021

 

Appositamente progettato per chi pone particolare attenzione al design, il Tv Samsung Frame è un QLED unico nel suo genere data la caratteristica forma di un quadro.

È infatti possibile personalizzare la cornice in base allo stile del proprio arredamento e utilizzare l’esclusiva modalità Art Mode che mostra come salvaschermo immagini di dipinti e opere d’arte famose quando il televisore è in standby.

Può essere montato a parete utilizzando sia un attacco VESA standard sia il supporto “No-Gap” fornito in dotazione, nel qual caso il dispositivo verrà posizionato perfettamente a filo con il muro per dare l’illusione che si tratti di un vero e proprio quadro.

Passando alla qualità visiva, il modello monta un pannello LCD VA con un buon rapporto di contrasto nativo (sui 6000:1) e un tempo di risposta di 5,5 ms che anche durante gli spostamenti rapidi non sdoppia l’immagine.

La retroilluminazione QLED collabora a stretto contatto con la tecnologia Quantum Dot e il potente processore Quantum 4K per migliorare la resa cromatica di ogni pixel e restituire colori più intensi, naturali e realistici, garantendo un’esperienza visiva degna di un top di gamma.

 

Pro

Estetica: Si configura come uno dei più venduti nel comparto dei televisori Samsung per il design unico nel suo genere e la possibilità di trasformarlo in una vera opera d’arte grazie alla modalità Art Mode.

Qualità visiva: Grazie alla fusione tra le tecnologie QLED e Quantum Dot, le immagini conservano tutto il loro realismo a ogni livello di luminosità, risultando sempre nitide e dettagliate.

Adaptive Sound: Nemmeno la componente audio è stata lasciata al caso, visto che il modello implementa l’innovativa tecnologia di suono adattivo in grado di ottimizzare l’audio in tempo reale a seconda di ciò che si sta guardando.

 

Contro

Costoso: Se volessimo per forza trovargli un difetto parleremmo del prezzo decisamente alto, ma come già ampiamente scritto siamo di fronte a una Smart Tv unica nel suo genere.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Accessori

 

Telecomando per TV Samsung

 

Samsung BN59-01242A telecomando di ricambio per TV

 

Capita spesso che il telecomando per TV Samsung disponibile all’interno della confezione col tempo si deteriori o, nei casi più gravi, venga letteralmente distrutto dai propri amici a quattro zampe o anche dai propri figli. Se siete incappati in un incidente di questo tipo, o semplicemente volete sostituire il telecomando di serie con uno più semplice da utilizzare, potete contare sul prodotto BN59-01242A, originale e compatibile con una vasta gamma di modelli, visualizzabili cliccando sul link sottostante.

Potete trovare il tasto di accensione/spegnimento, quello per visualizzare il menu e la tastiera direzionale per orientarvi al meglio. Manca però la selezione numerica, che sarà visibile a schermo sulla tastiera virtuale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere i migliori TV Samsung

 

I motivi per cui potreste decidere di sostituire il vostro televisore sono molteplici, si va da un semplice malfunzionamento al desiderio di avvalersi delle nuove tecnologie nell’ambito. Con questa nostra guida riuscirete a capire come scegliere un buon TV Samsung affidandovi non solo al prezzo di vendita più basso ma anche alle caratteristiche individuali dei dispositivi sul mercato.

Grandezza

La prima variabile da considerare nella scelta del TV, ovvero quali sono le dimensioni del prodotto che avete intenzione di acquistare. Come ben saprete i televisori si dividono in categorie diverse in base alla grandezza in pollici del display, da quelli più piccoli, come per esempio i 24 pollici, fino ai più grandi che superano i 55 pollici. 

Per capire quale possa fare al caso vostro dovrete verificare lo spazio a disposizione nella stanza in cui verrà installato il prodotto. Se per esempio parliamo di un ampio salone, dove il divano o le sedute che normalmente occupate sono distanti dal display, allora è meglio optare per un apparecchio che abbia una grandezza superiore ai 43 pollici, viceversa se il televisore è destinato alla stanza dei vostri figli, quella degli ospiti, la cucina, allora potreste anche scegliere qualcosa dallo schermo più contenuto.

 

Risoluzione

La qualità delle immagini è decretata dalla risoluzione massima raggiungibile dal display. Lo standard attuale è il Full HD anche se si sta spostando velocemente sulla nuova risoluzione chiamata 4K o Ultra HD. Acquistare oggi un TV FHD è economico e offre ancora una buona resa, soprattutto se consideriamo che i programmi TV non si sono ancora allineati a tale standard e passerà ancora molto tempo prima che siano disponibili tutti in UHD. 

D’altro canto però, gli utenti che sfruttano il TV per video in streaming o gaming con console da gioco potrebbero preferire il 4K poiché sono sempre maggiori le offerte in tal senso. Il costo dei televisori Ultra HD è diminuito molto nel corso degli ultimi anni e potrebbe essere quindi una buona idea investire proprio ora su questa tecnologia.

 

Smart TV

Chi ha un televisore ormai datato, potrebbe non sapere che i nuovi TV sono dotati di funzionalità Smart, proprio come i telefoni cellulari sono infatti capaci di collegarsi alla rete internet casalinga per offrire la possibilità di navigare tramite browser o accedere a un catalogo di applicazioni per video streaming come Netflix, Youtube, Amazon Prime Video, Timvision e così via.

Il vantaggio della Smart TV è palese, non avrete infatti bisogno di alcun Set TV box che possa aumentarne le funzionalità, lasciando libere le porte HDMI e USB per collegare altri dispositivi come hard disk esterni, mouse, tastiere e altre periferiche che ne rendano più comodo l’utilizzo.

Naturalmente prima di effettuare l’acquisto vi consigliamo di leggere con attenzione le nostre recensioni e le schede tecniche dei singoli prodotti dal momento che non tutti i TV sul mercato sono Smart e anche tra questi ultimi vi sono delle differenze di compatibilità con le applicazioni più popolari.

Connettività

Potrebbe sembrare poco importante ma un ulteriore dettaglio da non sottovalutare è la quantità di porte e slot disponibili sul retro del televisore. Si va da un minimo di una porta HDMI e una USB fino a tre di ogni tipo, i videogiocatori per esempio dovrebbero assicurarsi che vi siano almeno due porte HDMI, per collegare simultaneamente tutte le proprie console da gioco preferite, lo stesso discorso si applica a chi vuole avere sempre disponibile un catalogo multimediale composto da file video o DVD/Blu-ray, una porta HDMI dovrebbe quindi essere deputata per il lettore mentre almeno un paio di slot USB possono ospitare hard disk per la gestione di tutti i propri file.

 

 

 

Come usare un TV Samsung

 

Come sintonizzare i canali sui TV Samsung

Se avete appena acquistato e collegato un TV Samsung, il passo successivo è quello di effettuare la sintonizzazione dei canali per vedere i vostri programmi preferiti. La prima cosa da fare è assicurarsi che il televisore sia collegato e acceso, tramite il telecomando poi dovrete premere il pulsante Menu e selezionare la voce Impostazioni e poi Trasmissione o Canali.

Da questa nuova schermata avrete accesso a due tipi di operazioni: la sintonizzazione automatica, per chi non ha tempo da perdere e vuole ottenere tutti i canali standard, e quella manuale, utile nel caso siate alla ricerca di uno specifico canale non ancora memorizzato.

Come prima procedura vi invitiamo sempre a svolgere la sintonizzazione automatica, poiché salverà in modo del tutto autonomo i canali più importanti. Selezionata la voce relativa premete Ok sul telecomando e attendente il termine della procedura. Di solito richiede almeno cinque minuti, al termine dei quali il TV vi informerà di aver completato l’operazione.

 

 

Come installare IPTV su Smart TV Samsung

L’IPTV, per chi non fosse informato in merito, è un acronimo che sta per Internet Protocol Television ed è un modo per vedere i programmi televisivi tramite internet. Il primo passaggio dunque è proprio quello di far sì che il proprio TV abbia accesso alla rete, collegandolo al Wi-Fi di casa accedendo al menu delle impostazioni. 

Selezionate quindi il nome della vostra connessione e inserite la password che potete trovare sull’adesivo sotto il modem/router, terminato questo passaggio sarà necessario scaricare un’app per IPTV tra quelle disponibili sui negozi virtuali come UNO IPTV, ILIRIA IPTV, SS IPTV e simili.

Per chi volesse invece accedere ad app alternative come Smart IPTV sarà necessario scaricare l’applicazione su un PC e trasferirla su una chiavetta USB, questa dovrà poi essere inserita nello slot del TV ed effettuare l’installazione da fonte esterna. Ricordiamo però che si tratta di app esterne non certificate dallo store Samsung, l’operazione va quindi eseguita a proprio rischio e pericolo.

Completata l’installazione l’app sarà visibile nell’elenco e potrete accedervi per effettuare la configurazione e indicare quali canali avete intenzione di visualizzare.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come attivare lo screen mirroring su TV Samsung?

Per sfruttare questa funzionalità sul proprio televisore Samsung e riuscire a visualizzare sul display lo schermo del proprio smartphone è necessario attivarla sul dispositivo mobile. Recatevi innanzitutto nelle impostazioni Wi-Fi e, premendo sul tab Avanzate selezionate Dispositivi Wireless e verificate che sia presente il nome del TV. 

Toccate la voce relativa e confermate il collegamento, in questo modo potrete vedere sullo schermo ciò che avviene su smartphone, compresa la visione di video o immagini. Se il nome del televisore non dovesse apparire, assicuratevi di attivare la funzione sul TV, recandovi nel menu e nelle impostazioni. In questa schermata accedete a Network e selezionate Wi-Fi Direct, confermando la selezione.

Come scaricare App su Smart TV Samsung?

Prima di poter scaricare le applicazioni sul vostro nuovo Smart TV dovrete collegare il televisore alla rete internet di casa. Per farlo avete due opzioni: tramite Wi-Fi se supportato o tramite cavo LAN. La seconda è sicuramente la scelta preferibile, tuttavia se il modem è lontano ed è difficile effettuare una connessione cablata, potrete selezionare l’opzione wireless inserendo la password della connessione quando richiesta. 

Dopo questa fase iniziale dovrete accedere al catalogo di applicazioni premendo Smart Hub sul proprio telecomando. A questo punto potrete vedere varie sezioni come Novità, Popolari, Giochi, Video e simili, da sfogliare per scoprire quali applicazioni scaricare. Se conoscete già il nome dell’app che desiderate, invece, vi basterà inserirlo nel tab di ricerca.

 

Come resettare un TV Samsung?

Per riportare il televisore alle impostazioni di fabbrica è possibile premere una combinazione di tasti che vi farà accedere a tale operazione. Generalmente la sequenza è la seguente: Mute, 1, 8, 2, Power anche se esistono delle combinazioni alternative in base al modello di TV che avete acquistato. Per verificare quale sia quello corretto potete dare una rapida occhiata al manuale del TV Samsung in vostro possesso dove è chiaramente riportato il codice giusto.

Nel menu che vi apparirà a schermo dovrete selezionare la voce Factory Reset e premere il pulsante Ok per iniziare la procedura. Quando il TV si spegnerà sarà riportato alle impostazioni originali, pronto per essere nuovamente configurato.

 

Come collegare il telefono al TV Samsung?

Il vostro smartphone può essere collegato al televisore tramite due operazioni: quella wireless tramite l’applicazione SmartThings oppure con cavo HDMI/USB. La prima è sicuramente quella più semplice ma bisogna verificare la compatibilità del televisore con l’app. Se dovesse essere supportata potrete scaricarla su smartphone Android dal Play Store a titolo completamente gratuito. 

Aprendola, se il telefono è sulla stessa rete Wi-Fi del TV, vi apparirà il nome di quest’ultimo e tutto ciò che dovrete fare è selezionarlo per completare l’operazione di collegamento. Con il cavo invece avrete bisogno di una porta HDMI libera sul televisore, mentre l’altro capo del filo deve essere inserito nella porta di ricarica dello smartphone. In questo modo avrete effettuato la connessione diretta per visualizzare lo schermo mobile sul display del TV.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI