I 7 migliori TV Samsung del 2020

Ultimo aggiornamento: 22.10.20

 

TV Samsung – Opinioni, Analisi e Guida all’Acquisto

 

L’acquisto del nuovo televisore è sempre un momento eccitante poiché ci si confronta con le nuove tecnologie disponibili sul mercato. Tra i prodotti che ci hanno maggiormente convinto troviamo Samsung TV 32” N5370, classico nella sua risoluzione Full HD ma estremamente economico e per tutte le tasche, seguito da Samsung Q64R QLED Smart TV 55”, modello di nuova concezione che presenta il pannello QLED con tecnologia Quantum Dot.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 7 migliori TV Samsung – Classifica 2020

 

Gli utenti indecisi su quale TV Samsung comprare dovrebbero dare un’occhiata alle nostre recensioni, che trovate direttamente qui in basso. Abbiamo selezionato per voi, tenendo conto del grado di soddisfazione degli acquirenti, i migliori TV Samsung del 2020, potrete così scegliere facilmente quello più adatto alle vostre esigenze.

 

 

TV Samsung 32 pollici

 

1. Samsung TV 32” Full HD N5370

 

Il primo dispositivo che prendiamo in considerazione fa parte della Serie 5 N5370 ed è un TV Samsung 32 pollici, adatto a qualsiasi tipo di ambiente grazie alle sue dimensioni contenute. Può essere posizionato infatti comodamente in cucina, in camera da letto, in quella dei propri figli o anche nel salotto, offrendo comunque una qualità visiva notevole grazie alla tecnologia Full HD.

Tra le caratteristiche aggiuntive interessanti troviamo invece lo HDR, per avere una gamma di colori dettagliata e realistica, il Micro Dimming Pro che divide lo schermo in tante piccole zone e calcola il giusto contrasto con neri profondi e bianchi immacolati oppure la Ultra Clean View che, grazie a un algoritmo, elimina eventuali distorsioni delle immagini.

Il prezzo è interessante soprattutto se prendiamo in considerazione che si tratta di uno Smart TV, ovvero con capacità di accesso alla rete internet per il download di applicazioni per la visione di contenuti in streaming, eliminando così la necessità di acquistare un TV Box separato.

 

Pro

Qualità delle immagini: Grazie al Full HD e alle tecnologie messe in campo da Samsung per i propri televisori, la resa globale è soddisfacente anche per gli utenti più esperti nel campo.

Smart TV: Può collegarsi a internet sfruttando la connessione casalinga in modo da scaricare varie applicazioni come Youtube, Rai Play, Netflix e simili.

Prezzi bassi: Dal momento che parliamo di un pannello FHD e non UHD, il costo è decisamente contenuto, rivelandosi un affare per chi vuole spendere poco.

 

Contro

Software: Unica nota negativa poiché lento e macchinoso, bisogna avere pazienza quando si accede alla gestione delle applicazioni, in particolare Prime Video di Amazon.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Samsung QLED

 

2. Samsung Q64R QLED Smart TV 55” Ultra HD

 

Al secondo posto troviamo un prodotto in grado di reggere il nuovo standard qualitativo per la risoluzione, ovvero il 4K, spesso chiamato anche Ultra HD per differenziarlo dal precedente Full HD. Il TV Samsung QLED sfrutta anche una tecnologia denominata Quantum Dot, costituita da punti di colore di dimensioni differenti, 1.0 nm per il blu fino a 3.0 nm per il rosso. 

Ciò comporta una maggiore efficienza e migliore qualità dell’immagine, eliminando il problema del Burn-in, ovvero un difetto permanente del pannello che spesso affligge invece la tecnologia OLED.

Il pannello è importante, parliamo infatti di un 55 pollici, non adatto quindi a tutti gli ambienti ma pensato per ampi salotti o stanze da letto più grandi della media. Una trovata estremamente interessante è la funzione Ambient Mode, che consente allo schermo di mimetizzarsi con il design della stanza e invece di vedere lo schermo nero quando il TV è in standby potrete impostare la vostra immagine preferita.

 

Pro

Ultra HD: Chi non ne può più del Full HD e vuole effettuare il passaggio al 4K per godere di trasmissioni, film e serie TV con la nuova risoluzione, troverà nel prodotto Samsung una valida opzione.

QLED: La nuova tecnologia che sfrutta i Quantum Dot elimina completamente i problemi di burn-in che hanno gli schermi OLED.

Connettività: Con ben quattro slot HDMI potrete collegare dispositivi d’ogni tipo mentre le due porte USB consentono l’aggancio di HDD esterni.

 

Contro

Audio: Trattandosi di un TV di fascia elevata ci si sarebbe aspettati un comparto audio migliore, invece risulta un po’ al di sotto della media, costringendo a collegarlo a delle casse indipendenti per una resa efficiente.

Acquista su Amazon.it (€669)

 

 

 

TV Samsung Serie 7

 

3. Samsung NU7090 UHD Flat Smart Serie 7 43”

 

Tra le offerte non poteva mancare il TV Samsung Serie 7, uno dei più apprezzati degli ultimi anni per il suo eccellente rapporto qualità/prezzo. Parliamo di un televisore con pannello Ultra HD, ovvero con risoluzione di 3.840 x 2.160 pixel, e una classe di efficienza energetica di tipo A, per ridurre i consumi.

Come di consuetudine da qualche anno a questa parte, troviamo varie tecnologie volte a migliorare la resa cromatica come HDR, acronimo che sta per High Dynamic Range e il PurColor, tutte e due pensate per restituire colori brillanti e quanto più naturali possibile.

Se siete amanti di serie TV da vedere in streaming con familiari o amici potete contare sul supporto alla rete internet, tramite la quale potrete scaricare applicazioni come Netflix, Youtube, Amazon Prime Video e così via.

Rispetto ad altri TV di fascia elevata abbiamo una quantità di porte HDMI inferiore, solo due in questo caso e manca inoltre il modulo bluetooth per poter collegare dispositivi di controllo aggiuntivi.

 

Pro

Smart TV: Un prodotto entry level per chi vuole entrare nel mondo dei televisori intelligenti, con supporto alla maggior parte delle applicazioni per lo streaming video.

Ultra HD: La risoluzione del pannello è di 3.840 x 2.160 pixel, quindi il nuovo standard 4K che a breve sostituirà completamente il Full HD.

Cornice: Con il design Slim il TV può essere posizionato in qualsiasi ambiente, anche quelli più moderni, senza ingombrare o risultare fuori posto.

 

Contro

Bianchi e neri: Non hanno una resa perfetta poiché mancano alcuni accorgimenti tecnologici in grado di bilanciarli al meglio. Ricordiamo comunque che si tratta di un TV budget per chi vuole entrare nel mondo del 4K senza spendere troppo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Samsung 55 pollici

 

4. Samsung Smart TV 55”Serie TU7190 Crystal 4K

 

Gli utenti che vogliono un prodotto di dimensioni notevoli dovrebbero prendere in considerazione, tra quelli venduti online, il TV Samsung 55 pollici. Analizzando il dispositivo notiamo subito una classe di efficienza energetica superiore alla media, ovvero A+, che consente di risparmiare qualcosa sulla bolletta dell’elettricità, soprattutto se usate molto il dispositivo.

Il pannello è in grado di offrire una risoluzione 4K, ovvero Ultra HD, grazie al chip Crystal che ottimizza automaticamente non solo la risoluzione ma gestisce autonomamente anche i colori e lo High Dynamic Range, per il massimo della qualità.

Interessante la possibilità di interagire con il TV tramite assistenti vocali, tra quelli compatibili troviamo Alexa di Amazon, Google Assistant e persino Bixby. Per chi fosse indeciso poiché preoccupato per il digitale terrestre 2.0, il prodotto è già predisposto per questo nuovo standard, non dovrete dunque preoccuparvi di acquistare in un secondo momento degli inestetici set TV box.

 

Pro

Costo: Dal momento che parliamo di uno Smart TV con pannello da ben 55 pollici e in grado di visualizzare immagini in 4K, il prezzo è decisamente competitivo.

Design: La cornice del pannello è sottile e anche i supporti nella parte inferiore non ingombrano eccessivamente, rivelandosi un prodotto in grado di adattarsi al meglio in qualsiasi ambiente.

Consumo energetico: Rientrando nella categoria A+ è tra i migliori della nostra classifica in tal senso. Ottimo per chi vuole mitigare l’impatto in bolletta.

 

Contro

Telecomando: Poco aggiornato e ricorda troppo i vecchi modelli. Gli utenti non ne sono rimasti entusiasti, unica pecca in un altresì ottimo dispositivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TV Samsung 50 pollici

 

5. Samsung Smart TV 4K Ultra HD 50” RU7450

 

Il modello RU7450 è un TV Samsung 50 pollici che si configura attualmente come uno dei più venduti. Da cosa deriva però tale successo? Innanzitutto bisogna considerare che si tratta di un prodotto con pannello Ultra HD, quindi adatto non solo per godere della massima qualità oggigiorno disponibile per film e serie TV, ma anche per gli amanti dei videogiochi che possiedono console di ultima generazione. 

Un’ampia gamma di utenti che puntano innanzitutto alla resa delle immagini, in questo caso notevole grazie anche all’implementazione di tecnologie come HDR per un’ampia gamma di colori, Dynamic Crystal Color affinché questi siano realistici e infine UHD Dimming per l’ottimizzazione in tempo reale dei livelli di nero e bianco.

Se a questo aggiungiamo anche un design sottile ed elegante, l’integrazione con assistenti vocali come Amazon Alexa e Google Assistant, allora possiamo immediatamente capire il successo del dispositivo. L’unico aspetto negativo da segnalare è nella connettività Wi-Fi, disponibile solo sulla affollata frequenza a 2,4 GHz.

 

Pro

Tecnologie: Quelle applicate al TV Samsung sono le migliori sul mercato, a partire dallo HDR fino allo UHD Dimming che regola al meglio e in tempo reale i livelli di contrasto.

Assistenti vocali: L’integrazione è presente anche se basilare, si può infatti accendere o spegnere il TV e regolare il volume sia con Alexa di Amazon sia con Google Assistant.

Smart TV: La possibilità di utilizzare applicazioni come Netflix, Amazon Prime Video o Timvision è ormai una caratteristica standard che tutti i TV di nuova generazione devono possedere.

 

Contro

Plastiche: Quelle posteriori sembrano poco robuste, avremmo preferito una maggiore cura in questo ambito soprattutto se consideriamo che si tratta di un TV di fascia medio-alta.

Acquista su Amazon.it (€411.08)

 

 

 

TV Samsung 24 pollici

 

6. Samsung N4300 Smart TV 24” HD Ready Wi-Fi

 

Se effettuiamo una comparazione con gli altri dispositivi della nostra classifica notiamo subito che il TV Samsung 24 pollici è tecnologicamente un po’ indietro, a partire dal pannello HD Ready, con un output di risoluzione quindi pari a 1.280 x 720 pixel, uno standard ormai superato da tempo. Il motivo per cui riesce ancora a far parlare di sé è naturalmente il prezzo, rivelandosi il più economico della nostra lista ma chi dovrebbe prendere in considerazione un televisore di questa tipologia?

La risposta è semplice, tutti gli utenti che vogliono aggiungere un TV nella stanza degli ospiti, per esempio, oppure per quella dei propri figli dove non è necessario vi sia una resa qualitativa estrema ma possa visualizzare i programmi preferiti dei più piccoli. 

A tal proposito, parliamo di un televisore Smart, in grado di installare quindi applicazioni come Netflix e Disney+ ma consigliamo comunque di usufruire di impostazioni per il Parental Control per bloccare l’accesso a determinati contenuti.

 

Pro

Prezzo: Si rivela uno tra i televisori più economici del brand Samsung, perfetto per chi ha un budget limitato o possiede già un televisore 4K in casa.

Smart: Grazie alla connettività con la rete internet casalinga è possibile usufruire di applicazioni come Netflix, Now TV, Dazn e altre per lo streaming video.

Altri utilizzi: Il dispositivo, secondo i pareri espressi dai consumatori, può anche essere sfruttato come monitor a basso costo per il PC.

 

Contro

Design: Non si rivela particolarmente curato e presenta un piedistallo ingombrante e dall’aspetto eccessivamente antiquato.

Acquista su Amazon.it (€155)

 

 

 

TV Samsung 49 pollici

 

7. Samsung Serie Q64R QLED Smart TV 49” Ultra HD

 

Dopo aver visto alcune delle offerte più popolari non possiamo non analizzare anche il nuovo TV Samsung 49 pollici che sfrutta la tecnologia QLED, ovvero Quantum Dot, in grado di offrire un volume di colore massimo per la migliore resa cromatica attualmente sul mercato.

La qualità innegabile del pannello si va ad aggiungere a tutte le tecnologie classiche come HDR, o High Dynamic Range, l’AI Upscaling per portare a 4K tutti i contenuti che non lo sono, la modalità Intelligent che regola la luminosità e il volume in base all’ambiente in cui si trova il TV, caratteristiche che rendono questo apparecchio una scelta ideale per chi ama film, serie TV, documentari, videogiochi e qualsiasi altro contenuto al massimo delle sue potenzialità.

Per scoprire dove acquistare il dispositivo non vi resta altro da fare che cliccare sul link sottostante, tenendo presente che il telecomando, però, non è dei migliori e si rivela secondo gli utenti poco comodo e performante.

 

Pro

UHD: Non sarà il miglior TV Samsung per chi vuole qualcosa a basso costo, tuttavia la risoluzione 4K del pannello lo rende ideale per chi vuole usufruire della nuova tecnologia.

Gaming: Il dispositivo dà il meglio di sé con videogiochi e console poiché è dotato di tecnologia AI Upscaling, in grado di portare a una risoluzione più elevata i contenuti che non sono originariamente in 4K.

Colori: La resa cromatica globale è di qualità elevata, fattore restituito soprattutto grazie alla tecnologia Samsung QLED.

 

Contro

Telecomando: Ovvero come perdersi nel proverbiale bicchier d’acqua, il telecomando non è particolarmente apprezzato dai consumatori per le sue dimensioni e funzionalità.

Acquista su Amazon.it (€434.25)

 

 

 

Accessori

 

Telecomando per TV Samsung

 

Samsung BN59-01242A telecomando di ricambio per TV

 

Capita spesso che il telecomando per TV Samsung disponibile all’interno della confezione col tempo si deteriori o, nei casi più gravi, venga letteralmente distrutto dai propri amici a quattro zampe o anche dai propri figli. Se siete incappati in un incidente di questo tipo, o semplicemente volete sostituire il telecomando di serie con uno più semplice da utilizzare, potete contare sul prodotto BN59-01242A, originale e compatibile con una vasta gamma di modelli, visualizzabili cliccando sul link sottostante.

Potete trovare il tasto di accensione/spegnimento, quello per visualizzare il menu e la tastiera direzionale per orientarvi al meglio. Manca però la selezione numerica, che sarà visibile a schermo sulla tastiera virtuale.

Acquista su Amazon.it (€50.32)

 

 

 

Come scegliere i migliori TV Samsung

 

I motivi per cui potreste decidere di sostituire il vostro televisore sono molteplici, si va da un semplice malfunzionamento al desiderio di avvalersi delle nuove tecnologie nell’ambito. Con questa nostra guida riuscirete a capire come scegliere un buon TV Samsung affidandovi non solo al prezzo di vendita più basso ma anche alle caratteristiche individuali dei dispositivi sul mercato.

Grandezza

La prima variabile da considerare nella scelta del TV, ovvero quali sono le dimensioni del prodotto che avete intenzione di acquistare. Come ben saprete i televisori si dividono in categorie diverse in base alla grandezza in pollici del display, da quelli più piccoli, come per esempio i 24 pollici, fino ai più grandi che superano i 55 pollici. 

Per capire quale possa fare al caso vostro dovrete verificare lo spazio a disposizione nella stanza in cui verrà installato il prodotto. Se per esempio parliamo di un ampio salone, dove il divano o le sedute che normalmente occupate sono distanti dal display, allora è meglio optare per un apparecchio che abbia una grandezza superiore ai 43 pollici, viceversa se il televisore è destinato alla stanza dei vostri figli, quella degli ospiti, la cucina, allora potreste anche scegliere qualcosa dallo schermo più contenuto.

 

Risoluzione

La qualità delle immagini è decretata dalla risoluzione massima raggiungibile dal display. Lo standard attuale è il Full HD anche se si sta spostando velocemente sulla nuova risoluzione chiamata 4K o Ultra HD. Acquistare oggi un TV FHD è economico e offre ancora una buona resa, soprattutto se consideriamo che i programmi TV non si sono ancora allineati a tale standard e passerà ancora molto tempo prima che siano disponibili tutti in UHD. 

D’altro canto però, gli utenti che sfruttano il TV per video in streaming o gaming con console da gioco potrebbero preferire il 4K poiché sono sempre maggiori le offerte in tal senso. Il costo dei televisori Ultra HD è diminuito molto nel corso degli ultimi anni e potrebbe essere quindi una buona idea investire proprio ora su questa tecnologia.

 

Smart TV

Chi ha un televisore ormai datato, potrebbe non sapere che i nuovi TV sono dotati di funzionalità Smart, proprio come i telefoni cellulari sono infatti capaci di collegarsi alla rete internet casalinga per offrire la possibilità di navigare tramite browser o accedere a un catalogo di applicazioni per video streaming come Netflix, Youtube, Amazon Prime Video, Timvision e così via.

Il vantaggio della Smart TV è palese, non avrete infatti bisogno di alcun Set TV box che possa aumentarne le funzionalità, lasciando libere le porte HDMI e USB per collegare altri dispositivi come hard disk esterni, mouse, tastiere e altre periferiche che ne rendano più comodo l’utilizzo.

Naturalmente prima di effettuare l’acquisto vi consigliamo di leggere con attenzione le nostre recensioni e le schede tecniche dei singoli prodotti dal momento che non tutti i TV sul mercato sono Smart e anche tra questi ultimi vi sono delle differenze di compatibilità con le applicazioni più popolari.

Connettività

Potrebbe sembrare poco importante ma un ulteriore dettaglio da non sottovalutare è la quantità di porte e slot disponibili sul retro del televisore. Si va da un minimo di una porta HDMI e una USB fino a tre di ogni tipo, i videogiocatori per esempio dovrebbero assicurarsi che vi siano almeno due porte HDMI, per collegare simultaneamente tutte le proprie console da gioco preferite, lo stesso discorso si applica a chi vuole avere sempre disponibile un catalogo multimediale composto da file video o DVD/Blu-ray, una porta HDMI dovrebbe quindi essere deputata per il lettore mentre almeno un paio di slot USB possono ospitare hard disk per la gestione di tutti i propri file.

 

 

 

Come usare un TV Samsung

 

Come sintonizzare i canali sui TV Samsung

Se avete appena acquistato e collegato un TV Samsung, il passo successivo è quello di effettuare la sintonizzazione dei canali per vedere i vostri programmi preferiti. La prima cosa da fare è assicurarsi che il televisore sia collegato e acceso, tramite il telecomando poi dovrete premere il pulsante Menu e selezionare la voce Impostazioni e poi Trasmissione o Canali.

Da questa nuova schermata avrete accesso a due tipi di operazioni: la sintonizzazione automatica, per chi non ha tempo da perdere e vuole ottenere tutti i canali standard, e quella manuale, utile nel caso siate alla ricerca di uno specifico canale non ancora memorizzato.

Come prima procedura vi invitiamo sempre a svolgere la sintonizzazione automatica, poiché salverà in modo del tutto autonomo i canali più importanti. Selezionata la voce relativa premete Ok sul telecomando e attendente il termine della procedura. Di solito richiede almeno cinque minuti, al termine dei quali il TV vi informerà di aver completato l’operazione.

 

 

Come installare IPTV su Smart TV Samsung

L’IPTV, per chi non fosse informato in merito, è un acronimo che sta per Internet Protocol Television ed è un modo per vedere i programmi televisivi tramite internet. Il primo passaggio dunque è proprio quello di far sì che il proprio TV abbia accesso alla rete, collegandolo al Wi-Fi di casa accedendo al menu delle impostazioni. 

Selezionate quindi il nome della vostra connessione e inserite la password che potete trovare sull’adesivo sotto il modem/router, terminato questo passaggio sarà necessario scaricare un’app per IPTV tra quelle disponibili sui negozi virtuali come UNO IPTV, ILIRIA IPTV, SS IPTV e simili.

Per chi volesse invece accedere ad app alternative come Smart IPTV sarà necessario scaricare l’applicazione su un PC e trasferirla su una chiavetta USB, questa dovrà poi essere inserita nello slot del TV ed effettuare l’installazione da fonte esterna. Ricordiamo però che si tratta di app esterne non certificate dallo store Samsung, l’operazione va quindi eseguita a proprio rischio e pericolo.

Completata l’installazione l’app sarà visibile nell’elenco e potrete accedervi per effettuare la configurazione e indicare quali canali avete intenzione di visualizzare.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come attivare lo screen mirroring su TV Samsung?

Per sfruttare questa funzionalità sul proprio televisore Samsung e riuscire a visualizzare sul display lo schermo del proprio smartphone è necessario attivarla sul dispositivo mobile. Recatevi innanzitutto nelle impostazioni Wi-Fi e, premendo sul tab Avanzate selezionate Dispositivi Wireless e verificate che sia presente il nome del TV. 

Toccate la voce relativa e confermate il collegamento, in questo modo potrete vedere sullo schermo ciò che avviene su smartphone, compresa la visione di video o immagini. Se il nome del televisore non dovesse apparire, assicuratevi di attivare la funzione sul TV, recandovi nel menu e nelle impostazioni. In questa schermata accedete a Network e selezionate Wi-Fi Direct, confermando la selezione.

Come scaricare App su Smart TV Samsung?

Prima di poter scaricare le applicazioni sul vostro nuovo Smart TV dovrete collegare il televisore alla rete internet di casa. Per farlo avete due opzioni: tramite Wi-Fi se supportato o tramite cavo LAN. La seconda è sicuramente la scelta preferibile, tuttavia se il modem è lontano ed è difficile effettuare una connessione cablata, potrete selezionare l’opzione wireless inserendo la password della connessione quando richiesta. 

Dopo questa fase iniziale dovrete accedere al catalogo di applicazioni premendo Smart Hub sul proprio telecomando. A questo punto potrete vedere varie sezioni come Novità, Popolari, Giochi, Video e simili, da sfogliare per scoprire quali applicazioni scaricare. Se conoscete già il nome dell’app che desiderate, invece, vi basterà inserirlo nel tab di ricerca.

 

Come resettare un TV Samsung?

Per riportare il televisore alle impostazioni di fabbrica è possibile premere una combinazione di tasti che vi farà accedere a tale operazione. Generalmente la sequenza è la seguente: Mute, 1, 8, 2, Power anche se esistono delle combinazioni alternative in base al modello di TV che avete acquistato. Per verificare quale sia quello corretto potete dare una rapida occhiata al manuale del TV Samsung in vostro possesso dove è chiaramente riportato il codice giusto.

Nel menu che vi apparirà a schermo dovrete selezionare la voce Factory Reset e premere il pulsante Ok per iniziare la procedura. Quando il TV si spegnerà sarà riportato alle impostazioni originali, pronto per essere nuovamente configurato.

 

Come collegare il telefono al TV Samsung?

Il vostro smartphone può essere collegato al televisore tramite due operazioni: quella wireless tramite l’applicazione SmartThings oppure con cavo HDMI/USB. La prima è sicuramente quella più semplice ma bisogna verificare la compatibilità del televisore con l’app. Se dovesse essere supportata potrete scaricarla su smartphone Android dal Play Store a titolo completamente gratuito. 

Aprendola, se il telefono è sulla stessa rete Wi-Fi del TV, vi apparirà il nome di quest’ultimo e tutto ciò che dovrete fare è selezionarlo per completare l’operazione di collegamento. Con il cavo invece avrete bisogno di una porta HDMI libera sul televisore, mentre l’altro capo del filo deve essere inserito nella porta di ricarica dello smartphone. In questo modo avrete effettuato la connessione diretta per visualizzare lo schermo mobile sul display del TV.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments