Le 8 migliori tavolette grafiche del 2020

Ultimo aggiornamento: 24.11.20

 

Tavolette grafiche – Opinioni, Analisi e Guida all’Acquisto

 

Sia che le utilizziate per disegnare, sia che preferiate prendere appunti, le tavolette grafiche sono dispositivi estremamente comodi da usare anche se talvolta un po’ troppo costosi. Se siete indecisi su quale acquistare e vorreste prendere in considerazione anche opzioni economiche, allora vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra classifica dove svetta Wacom Intuos S, di fascia intermedia ma ideale per tutti i principianti, seguita da Wacom One Creative, per chi ha un budget un po’ più elevato e vuole godere di tutte le comodità di un prodotto di fascia alta.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori tavolette grafiche – Classifica 2020

 

Data la quantità di prodotti diversi sul mercato, è difficile scegliere quale tavoletta grafica comprare se prima non ci si è fatti un’idea delle prestazioni generali dei singoli dispositivi. Abbiamo dunque deciso di compilare la seguente lista, dove troverete le nostre recensioni delle migliori tavolette grafiche del 2020, che vi aiuteranno a effettuare un acquisto consapevole evitando di sperperare il vostro denaro in gadget non adatti alle vostre esigenze.

 

 

Tavoletta grafica Wacom

 

1. Wacom Intuos S tavoletta grafica portatile

 

Il brand non è nuovo del settore e offre una vasta gamma di dispositivi pensati appositamente per diverse categorie di consumatori. La tavoletta grafica Wacom Intuos S qui analizzata ha un ottimo rapporto qualità/prezzo e rientra tra gli strumenti di fascia intermedia, quelli solitamente presi in considerazione dai principianti. 

Se volete avvicinarvi al mondo del disegno digitale, difficilmente riuscirete a trovare un dispositivo più efficiente, nonostante i livelli di pressione che si fermano a 4.096. La forza di Wacom è infatti nella compatibilità software, a detta degli utenti che hanno avuto modo di testarla, infatti, in ambito Photoshop è impeccabile, soprattutto quando collegata tramite cavo USB. Se invece la sfruttate tramite connessione Bluetooth dovrete comunque considerare un ritardo dato dalla comunicazione tra i dispositivi. 

Nella confezione troverete oltre a tutti gli accessori classici, ovvero tavoletta, penna e cavo USB, anche la possibilità di scaricare gratuitamente uno tra tre software a scelta: Corel Painter Essentials 6, Clip Studio Paint Pro o Aftershot Pro 3.

 

Pro

Compatta: Le dimensioni contenute della tavoletta permettono di portarla facilmente ovunque si desideri, per lavorare o dedicarsi al disegno in qualsiasi momento.

Dotazione: Una volta registrato il prodotto tramite il sito ufficiale, potrete scaricare uno tra tre software di disegno a scelta, per iniziare subito a sbizzarrirsi senza dover effettuare ulteriori acquisti.

Resistente: I materiali di costruzione sono ottimi, come d’altronde ci si aspetterebbe dal brand. La durata nel tempo è dunque assicurata.

 

Contro

Appunti: Per questa applicazione il prodotto Wacom non è efficiente come ci si aspetterebbe, sconsigliata dunque qualora siate studenti che ne hanno bisogno per trascrivere a mano.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tavoletta grafica con schermo

 

2. Wacom One Creative display 13,3” FHD

 

Chi ha necessità di puntare a un dispositivo professionale, difficilmente troverà una migliore tavoletta grafica tra quelle qui proposte, come si evince d’altronde anche dal prezzo, superiore alla media. In questo caso, come per altri dispositivi altamente tecnologici, infatti, un costo elevato corrisponde anche a una migliore qualità dei componenti. 

La tavoletta grafica con schermo di Wacom ha un display da 13,3 pollici con risoluzione Full HD, ovvero 1.920 x 1.080 pixel, accompagnata da una penna con 4.096 livelli di pressione per un utilizzo confortevole e software di vario tipo per utenti di ogni livello, tra cui Adobe Premiere Rush (fino a due mesi gratuiti di utilizzo), Bamboo Paper e Clip Studio Paint Pro (fino a sei mesi gratuiti). 

Uno degli elementi da tenere a mente, però, è che la tavoletta grafica non ha una memoria propria e funge semplicemente da estensione per il lavoro in ambito digitale, collegabile dunque a computer e smartphone.

 

Pro

Software: Inclusi nel pacchetto d’acquisto avrete anche dei programmi in prova gratuita per decidere autonomamente quale si riveli più adatto alle vostre esigenze.

Display: La risoluzione in Full HD della tavoletta grafica offre una pulizia di dettaglio notevole e una gamma di colori elevata, per avere sempre la migliore esperienza di lavoro.

Penna: Quella inclusa nella confezione si rivela molto leggera poiché passiva, ovvero senza batteria, e in fase di utilizzo risponde in modo veloce con la giusta sensibilità.

 

Contro

Memoria: Non possiede spazio di archiviazione, va dunque utilizzata sempre in concomitanza con un computer o uno smartphone.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tavoletta grafica per appunti

 

3. Wacom Bamboo Slate A5 Smartpad

 

Se il disegno non fa per voi e state cercando una tavoletta grafica per appunti, appositamente pensata per scrivere più che realizzare opere d’arte digitali, allora viene in soccorso ancora una volta Wacom con la sua Bamboo Slate. Le dimensioni A5 la rendono simile a un vero e proprio foglio di carta e per un utilizzo ancor più semplice è compatibile non solo con computer che dispongono di sistema operativo Windows, ma persino con smartphone e tablet Android e iOS. 

Un supporto a tutto tondo che farà la felicità degli utenti che amano semplicità e immediatezza. Per salvare i vostri appunti potrete usare l’applicazione Inkscape Wacom, con una sincronizzazione di un massimo di 100 pagine alla volta.

Per scoprire dove acquistare il dispositivo non dovete far altro che cliccare sul link sottostante, verrete immediatamente riportati alla pagina del venditore per effettuare la transazione al miglior prezzo possibile. 

 

Pro

App: La tavoletta sfrutta Inkscape di Wacom, un’applicazione che funge da libreria digitale e che lascia a disposizione dell’utente fino a cento pagine salvate, da modificare quando e come si vuole.

Leggera: Può essere portata con sé comodamente, infilandola in borsa o in uno zaino non avvertirete nemmeno la sua presenza grazie al peso contenuto.

Autonomia: La durata della batteria è notevole, al massimo della carica la tavoletta può essere usata per otto ore consecutive.

 

Contro

Bordi: Quando ci si avvicina troppo con la penna, gli appunti potrebbero venire tagliati, cosa che potrebbe capitare spesso se non si presta attenzione.

Acquista su Amazon.it (€119)

 

 

 

Tavoletta grafica Huion

 

4. Huion H640P stilo senza batteria PW100

 

Tra le offerte meno impegnative, invece, abbiamo la tavoletta grafica Huion, dal prezzo contenuto e un design compatto, per chi deve portare il dispositivo sempre con sé. Tra i vantaggi riscontrati abbiamo la possibilità di collegarla facilmente allo smartphone grazie alla presenza nella confezione di due connettori OTG, uno micro USB e l’altro USB-C, mentre per chi preferisce invece il lavoro in ambiente classico potrà contare su una piena compatibilità con Windows, a partire dal 7, e anche computer Apple, da macOS 10.11 o successivo. 

Per quanto riguarda la penna inclusa, è priva di batteria, quindi si rivela molto leggera e non necessita di alcuna carica, vi basterà impugnarla per iniziare immediatamente a disegnare, in qualsiasi momento della giornata. 

Il livello di sensibilità di pressione è stato portato da 2.048 a 8.192 grazie a due aggiornamenti, per offrire una maggiore precisione in tutti gli ambiti lavorativi. Ottima anche come idea regalo, tuttavia potrebbe deludere chi è alla ricerca di un dispositivo professionale.

 

Pro

Prezzo: Il costo della tavoletta, pur non essendo il più basso in circolazione, è comunque contenuto e permette di avere a disposizione uno strumento da disegno per principianti.

Compatibilità: Può essere collegata non solo a PC e Mac ma anche a smartphone con sistema operativo Android grazie a un doppio connettore OTG incluso nella confezione.

Penna: Non bisogna mai sottovalutare tale elemento che, in questo caso, è molto leggero e comodo da utilizzare, soprattutto grazie al livello di sensibilità elevato.

 

Contro

Prestazioni: Pur essendo soddisfacenti, non sono comunque sufficientemente elevate per i professionisti, che dovranno necessariamente puntare a qualcosa di più costoso per le proprie esigenze.

Acquista su Amazon.it (€44.98)

 

 

 

Tavoletta grafica LCD

 

5. Newyes NYWT850 tavoletta grafica LCD

 

Gli utenti alla ricerca di una tavoletta grafica LCD, magari da regalare ai propri figli o da usare come superficie su cui appuntare promemoria, potrebbero prendere in considerazione il prodotto più economico della nostra lista, proposto da Newyes. Si rivela uno tra i più venduti della classifica proprio grazie alla sua semplicità di utilizzo: vi basterà scrivere appunti, note o anche le faccende di casa da sbrigare con la penna apposita. 

Il colore verde fluo su sfondo nero è chiaramente visibile e poiché presenta una parte calamitata nella zona posteriore potrete anche posizionarla sul frigorifero, lasciando che sia visibile per tutti i componenti della famiglia.

È bene sottolineare, però, che si tratta di poco più di un giocattolo e non è adatta ad alcun tipo di utilizzo professionale data l’impossibilità di collegarla a computer, smartphone o altri apparecchi grazie ai quali sarebbe possibile salvare in formato digitale il proprio lavoro. 

 

Pro

Idea regalo: Se volete fare una sorpresa gradita ai vostri figli o magari spingere una persona con la memoria un po’ corta a stimolarla tramite appunti e note, allora il prodotto Newyes potrebbe fare al caso vostro.

Batteria: Il funzionamento avviene tramite una CR2016, che potrete sostituire in qualsiasi momento, non necessita dunque di collegamento alla corrente elettrica o ricarica per essere utilizzata.

Colorazioni: Se decidete di acquistarne più di una, potrete optare per diversi colori, dal bianco al verde, passando per il fucsia, l’arancione e il blu.

 

Contro

Usi limitati: Non essendo una tavoletta grafica professionale, ma un dispositivo pensato solo per appuntare qualche piccola nota, i suoi utilizzi sono generalmente limitati. 

Acquista su Amazon.it (€9.55)

 

 

 

Tavoletta grafica Trust

 

6. Trust Flex Design

 

Sempre nella fascia di prezzo intermedia troviamo anche una proposta di un brand noto a livello internazionale, parliamo della tavoletta grafica Trust Flex Design. Una delle sue caratteristiche, che è possibile notare immediatamente a una comparazione con altri dispositivi esaminati, è la flessibilità, può essere infatti ripiegata e inserita in borsa o in uno zaino per averla sempre a disposizione in qualsiasi luogo, sia che vi troviate in biblioteca, sia che siate all’università o in ufficio, potrete sempre metterla in funzione semplicemente senza occupare troppo spazio. 

I consumatori che hanno avuto modo di provarla, inoltre, affermano che il suo essere molto sottile non affatica il polso in fase di utilizzo, permettendo di effettuare sessioni di lavoro più lunghe senza stancarsi, proprio come disegnare su un foglio.

L’unica pecca è data dalla sensibilità che si attesta su 1.024 livelli, non particolarmente entusiasmante per chi deve inserire informazioni velocemente o essere molto preciso.

 

Pro

Flessibile: Dopo l’utilizzo potrete piegarla facilmente e metterla in borsa, occupando pochissimo spazio potrete dunque portarla con voi ovunque.

Comfort: Essendo un prodotto estremamente sottile, quando lo si utilizza si ha l’impressione di scrivere su un foglio di carta, evitando così il classico affaticamento del polso.

Semplice: L’utilizzo è molto intuitivo e anche chi non ha mai installato una tavoletta grafica riuscirà a metterla in funzione dopo pochi passaggi.

 

Contro

Pressione: Con 1.024 livelli non può essere considerata una tavoletta grafica precisa o professionale, si rivela dunque adeguata solo per principianti.

Acquista su Amazon.it (€69.99)

 

 

 

Tavoletta grafica XP-Pen

 

7. XP-Pen Artist 12 schermo HD 11,6”

 

L’importanza di uno schermo che sia in Full HD è sempre sottovalutata, la risoluzione pari a 1.920 x 1.080 pixel, divenuta ormai lo standard, consente infatti di vedere i propri lavori con un dettaglio e una resa qualitativamente elevati. Stiamo parlando in particolare della tavoletta grafica XP-Pen Artist 12, una delle più piccole dell’azienda, con schermo da 11,6 pollici e ben 8.192 livelli di sensibilità alla pressione. 

Nella confezione è inclusa la penna Stylus 06, digitale ma priva di batterie, per poterla sfruttare in qualsiasi momento senza necessità di ricarica della stessa. Uno degli elementi più caratteristici è la sua forma esagonale, che offre una presa salda proprio come se fosse una classica matita. 

Artist 12 è compatibile con sistema operativo Windows, dal 7 al più recente 10 e MacOS a partire dalla versione 10.10, per quanto riguarda invece i programmi con cui è utilizzabile troviamo i più usati in ambito professionale come Photoshop e Illustrator.

 

Pro

Full HD: Pur se il display è un po’ piccolo per alcuni consumatori, parliamo infatti di 11,6 pollici, ha una risoluzione elevata per la migliore presentazione visiva dei propri lavori.

Penna: Quella inclusa è una Stylus 06, dalla forma esagonale come le matite e realizzata per fare attrito sulle dita, garantendo quindi una presa sicura ed ergonomica.

Tasti: Nella zona sinistra della tavoletta ne sono presenti sei, per selezioni rapide, con una barra tattile per ingrandire o rimpicciolire la tela.

 

Contro

Connettore: Quello che permette di collegare la tavoletta al computer, ritenuto un po’ troppo fragile. Bisogna dunque maneggiare con cura il dispositivo per evitare rotture accidentali.

Acquista su Amazon.it (€169)

 

 

 

Tavoletta grafica Kenting

 

8. Kenting K5540 tavoletta grafica OSU

 

Concludiamo la nostra classifica con una tavoletta grafica Kenting, modello K5540, utilizzabile non solo per applicazioni di disegno come Photoshop, Flash, Paint Pro, Corel e così via, ma anche come sostituto del mouse. Non avrete bisogno di installare alcun driver trattandosi di un dispositivo Plug&Play, in sostanza basta inserire il cavo USB per iniziare a utilizzarla immediatamente. 

L’apparecchio si dimostra utile per principianti che non hanno un budget molto elevato ma vogliono comunque acquistare una tavoletta grafica per iniziare a capirne il funzionamento e allenare la mano, prima di passare a qualcosa di più efficiente e professionale. Ricordiamo infatti che i livelli di pressione sono circa 4.000 in questo caso, la metà di un prodotto pensato per chi ha già un po’ di dimestichezza.

Sottolineiamo infine che la penna funziona tramite batterie che non sono però incluse nella confezione, dove troverete invece la tavoletta grafica, un cavo USB, otto punte sostitutive per la penna e un guanto.

 

Pro

Prezzi bassi: Il costo è contenuto e anche se non è la più economica della nostra lista si presenta comunque come un accessorio per chi vuole spendere poco.

Semplice da usare: Basta collegarla tramite il cavo USB incluso nella confezione e il sistema operativo scaricherà da solo i driver per il funzionamento, senza che dobbiate eseguire alcuna operazione di configurazione.

 

Contro

Compatibilità: Non può essere utilizzata con computer Chromebook, ma solo con dispositivi che montano sistemi operativi Windows.

Precisione: Secondo i pareri espressi dagli utenti, la tavoletta non ha livelli di pressione soddisfacenti per uso professionale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come scegliere le migliori tavolette grafiche

 

Considerati i numerosi prodotti venduti online, prendere una decisione e capire come scegliere una buona tavoletta grafica potrebbe risultare una vera e propria impresa, soprattutto per chi si avvicina per la prima volta a questi dispositivi. Se siete dei neofiti e non sapete quali caratteristiche vadano prese in considerazione per acquistare un prodotto che sia conforme alle vostre aspettative, vi invitiamo a leggere con estrema attenzione la nostra guida. 

Principianti o professionisti?

Rispondendo a questa domanda, saprete già per quale fascia di prezzo optare. Le tavolette grafiche vengono utilizzate per diversi scopi, tuttavia quello più popolare è sicuramente il disegno ed esistono diversi livelli di abilità in base all’utente che le utilizza. 

Chi non è ancora molto esperto, e sta facendo pratica, potrebbe non voler investire centinaia di euro in un dispositivo che non è in grado di utilizzare al pieno delle potenzialità, pertante i principianti potrebbero preferire delle tavolette grafiche di fascia intermedia, dal costo che si aggira intorno a 50-80 euro; viceversa un professionista che ha già molta esperienza, necessita di uno strumento complesso, che offra un’ampia compatibilità con i software in commercio come Adobe Photoshop o Illustrator, due tra i più utilizzati.

 

Sensibilità

Oltre al prezzo, che è un chiaro indicatore per distinguere tavolette professionali da quelle non, abbiamo anche i livelli di pressione. Ma di cosa si tratta di preciso? Maggiore sarà il numero indicato dal produttore nella scheda tecnica e maggiore sarà la precisione nella riproduzione di linee sulla tavoletta, con tratti più o meno spessi a seconda della pressione esercitata. Generalmente i prodotti vanno da un minimo di 1.000 a oltre 4.000 livelli, con un costo che cresce man mano che si sale verso una maggiore precisione. 

Sebbene si tratti di uno dei fattori più importanti da considerare, non è l’unico, poiché a seguire abbiamo anche l’area di lavoro effettiva, le cui dimensioni possono variare in base all’utilizzo che ne farete. 

Chi lavora da casa o non ha esigenza di portare con sé la tavoletta grafica, può optare per qualcosa di confortevole, con un’area di lavoro quanto più ampia possibile, se invece disegnate ovunque vi troviate, sfruttando un notebook o persino uno smartphone, la soluzione più intelligente potrebbe essere una tavoletta compatta, facile da posizionare anche sulle gambe e riporre in uno zaino quando non ne avete più bisogno.

 

Penna

Immancabile accessorio di ogni tavoletta, senza la quale si rivelerebbe un semplice pezzo di plastica inutilizzabile. La sua comodità e semplicità d’uso devono essere tra le vostre priorità e generalmente è possibile trovarne di due tipologie: con batterie o senza. 

Quelle provviste di batteria interna hanno dimensioni leggermente maggiori e necessitano, come è facile immaginare, di un periodo di ricarica o sostituzione della batteria quando scarica; quelle che ne sono sprovviste invece sfruttano la tavoletta stessa per ottenere una sorta di ricarica elettromagnetica, e possono dunque essere più sottili ed ergonomiche, evitando di sforzare il polso del disegnatore. 

 

Funzioni aggiuntive

Non tutte le tavolette grafiche sono uguali, naturalmente, e alcune offrono anche qualche piccolo comfort per chi desidera un accesso rapido a determinate funzioni. Se i vostri disegni necessitano sempre di piccoli ritocchi in corso d’opera e magari volete avere a disposizione le funzioni che usate di più, potreste valutare l’acquisto di un prodotto che presenti dei tasti laterali personalizzabili, su cui magari impostare delle macro. I professionisti apprezzano la loro presenza a meno che non siano troppo invasivi, sottraendo dunque spazio vitale all’area di disegno stessa. 

Tavolette per appunti

E se il disegno non è una vostra priorità? Nessun timore, poiché vengono in soccorso dei prodotti pensati appositamente per registrare appunti, con un livello di sensibilità adeguato per una scrittura veloce. Utilizzare una tastiera non fa per tutti, e c’è ancora chi preferisce scrivere a mano piuttosto che a macchina, se rientrate in questa categoria allora potreste valutare l’acquisto di una tavoletta grafica: non solo avrete un impatto ambientale minore, consumando meno carta, ma avrete accesso ai vostri appunti in qualsiasi momento grazie alla possibilità di caricare i file in tempo reale su servizi Cloud. 

Qualsiasi tavoletta decidiate di acquistare, dunque, ricordate sempre di tenere a mente i nostri consigli, in modo da evitare brutte sorprese e scegliere un dispositivo che riesca a far fronte a tutte le vostre esigenze.

 

 

 

Come usare una tavoletta grafica

 

L’utilizzo base di una tavoletta grafica non è estremamente complicato, tuttavia bisogna sottolineare che il buon utilizzo, con risultati soddisfacenti, può arrivare solo con la giusta pratica e dedicando tempo al perfezionamento delle proprie capacità. Passare dal disegno su carta a quello digitale richiede un po’ di pratica e i risultati iniziali potrebbero scoraggiarvi, tuttavia la perseveranza e lo studio della tecnica sono in grado di compiere miracoli.

Come funziona una tavoletta grafica

La tavoletta grafica non è altro che un’interfaccia, paragonabile dunque a un mouse o una tastiera, la differenza, però, è nella precisione che è possibile esercitare. Se non ne avete mai utilizzata una, la prima cosa da fare è interfacciarla con un dispositivo elettronico compatibile, generalmente un computer desktop o notebook che disponga di sistema operativo Windows o MacOS, laddove supportato, oppure anche smartphone Android, soprattutto per quanto riguarda le tavolette più recenti. 

Il collegamento avviene tramite porta USB ed è sempre consigliato rispetto a quello wireless che potrebbe invece presentare lag, ovvero una risposta in ritardo rispetto all’input esercitato. Dopo aver collegato la tavoletta, dovrete installare i driver, se forniti insieme al prodotto, oppure attendere che il sistema li scarichi automaticamente e renda il dispositivo utilizzabile. 

Al termine dell’operazione dovreste vedere una casella informativa in basso a destra sul desktop del vostro computer che vi informa che i driver sono stati installati e il prodotto è pronto a essere utilizzato. 

 

Come disegnare con la tavoletta grafica

Per iniziare finalmente a disegnare con il dispositivo, però, avrete bisogno di qualche programma apposito. La scelta può ricadere su diverse applicazioni, gratuite o meno, che vi consigliamo di provare personalmente per capire se possano o meno fare al caso vostro. Tra i più popolari abbiamo sicuramente Photoshop, uno dei più utilizzati in tutto il mondo, recandovi sul sito del produttore avrete accesso a una versione di prova gratuita che, se vi soddisferà, potrete trasformare in abbonamento, tuttavia non è l’unica risorsa. 

Per chi ama produrre fumetti o sta imparando a realizzarne, il software Clip Studio Paint potrebbe essere adeguato, grazie soprattutto a strumenti intuitivi e a un prezzo fisso: una volta acquistato sarà vostro per sempre. 

Ritornando sui prodotti Adobe, abbiamo anche Illustrator, pensato per gli utenti che realizzano loghi commerciali o lavorano con il web. Essendo molto simile a Photoshop, i consumatori esperti con uno dei due programmi si sentiranno subito a casa.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto costa una tavoletta grafica?

Se siete spaventati dal costo di questi accessori e non ne avete ancora acquistato uno per paura di spendere centinaia di euro, vi farà piacere scoprire che esistono diverse fasce di prezzo, in modo da accontentare qualsiasi tipo di consumatore. Naturalmente, se si cerca un dispositivo professionale, in grado di offrire comfort e precisione, il budget deve essere congruo alle esigenze, tuttavia per chi cerca una tavoletta semplice da usare e che possa essere sfruttata senza troppi problemi anche da bambini, potrà spendere poche decine di euro per portarsi a casa un prodotto efficiente.

Come usare tablet come tavoletta grafica?

Se piuttosto che acquistare una tavoletta grafica, spendendo in media un centinaio di euro, avete un tablet in casa, sappiate che grazie ad alcune applicazione è possibile trasformare questi dispositivi. Una delle più popolari è per esempio VirtualTablet, disponibile per tablet con sistema operativo Android. Il procedimento è il seguente: innanzitutto installate l’app sia sul tablet che avete intenzione di usare come tavoletta grafica, sia sul computer di riferimento.

Una volta che i programmi sono installati, dovrete far sì che i dispositivi comunichino, aprendo l’applicazione vi verrà chiesto di scegliere il metodo wireless preferito, ovvero la connessione Wi-Fi o quella bluetooth. Qualora selezioniate la prima, dovrete inserire l’indirizzo IP del vostro modem/router, solitamente 192.168.0.1 oppure 192.168.1.1, e avviare la connessione, nel caso invece del bluetooth dovrete avviare la scansione per rilevare altri dispositivi attivati nelle vicinanze, non dimenticate dunque di attivare il modulo anche sul notebook. 

Terminato il pairing, potrete sfruttare la superficie del tablet per disegnare su computer tramite applicazioni più o meno famose come Photoshop, Gimp, Paint e anche Illustrator. Sottolineiamo, comunque, che la precisione potrebbe non essere elevata come quella offerta da tavolette grafiche professionali, ciononostante questa si rivela una buona soluzione per chi deve farne un uso saltuario o vuole semplicemente intrattenere i propri figli.

 

Il guanto è utile per disegnare?

Alcune tavolette sono vendute in kit che comprendono anche un guanto speciale che copre l’anulare e il dito mignolo, ma è davvero utile o è solo un ostacolo? Se vi state ponendo questa domanda, la risposta non è univoca e dipende molto dalle abitudini degli utenti. Il guanto ha lo scopo di evitare graffi o la comparsa di aloni sulla tavoletta, ma anche l’inserimento accidentale causato dalla pressione del palmo della mano. 

Se appoggiate spesso la mano durante le sessioni di disegno, forse il guanto potrebbe evitarvi alcune piccole seccature, tuttavia se siete abituati a disegnare con la mano sollevata questo accessorio potrebbe darvi più fastidio che benefici. Qualora decidiate di provarne uno, però, ma non volete acquistarlo separatamente o investire del denaro, sappiate che è possibile anche realizzarselo da soli, sfruttando magari un paio di guanti ormai vecchi e consunti che non utilizzate più. 

Tutto ciò che dovrete fare è tagliare la parte di cui non avete bisogno, quindi quella che andrebbe a ricoprire generalmente pollice, indice e dito medio, permettendo di impugnare comodamente e saldamente la penna da disegno, lasciando il resto del guanto affinché resti in posizione una volta indossato. 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments