Polaroid Snap Touch – Recensione

Ultimo aggiornamento: 04.12.20

 

Principale vantaggio

La Polaroid Snap Touch è la fotocamera istantanea più completa attualmente in commercio; non solo stampa, e senza inchiostri, sia le proprie foto sia quelle fatte con lo smartphone, ma può anche registrare video in formato Full HD completi di audio, grazie al microfono integrato.

 

Principale svantaggio

Il suo prezzo è un po’ alto rispetto agli standard delle fotocamere istantanee, soprattutto i modelli Instax prodotti da Fujifilm; in compenso offre delle funzionalità e prestazioni che altre istantanee non hanno.

 

Verdetto 9.1/10

Nonostante il prezzo un po’ più alto della media, la Snap Touch è una delle fotocamere istantanee Polaroid più richieste, amata soprattutto dai più giovani.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Lo storico brand dei filtri polarizzati 

Il marchio Polaroid è uno dei più emblematici nel settore fotografico; questa nota multinazionale statunitense, infatti, ha le sue fondamenta sul brevetto che ha permesso la creazione dei filtri polarizzatori (e al quale si ispira appunto il nome scelto per il brand).

Ma la grande fama popolare del marchio Polaroid è legata soprattutto alla creazione della pellicola autosviluppante e delle fotocamere istantanee, che conobbero un grande successo di mercato durante gli anni ’70 e ’80; verso la fine degli anni ’90 invece, con l’affacciarsi della tecnologia digitale nel settore fotografico, le fotocamere a sviluppo istantaneo subirono una repentina flessione nelle vendite e molti pensarono che la loro parabola si fosse ormai conclusa.

Con la recente rivalutazione della fotografia analogica e la ripresa della produzione di storiche pellicole fotografiche che erano ormai scomparse dal mercato, come la Kodak Ektar per esempio, le fotocamere istantanee sono di nuovo tornate all’attenzione del grande pubblico, e oltre a una fascia di utenza composta da fotoamatori adulti amanti del vintage, sono riuscite ad attirare anche l’attenzione e i favori del pubblico giovanile.

Oggi questo segmento di mercato è dominato principalmente da due grandi marchi: Polaroid e Fujifilm; anche la prestigiosa ditta Leica ha in produzione una fotocamera istantanea, ma il suo costo e decisamente più alto rispetto ai modelli proposti dai due colossi citati in precedenza, e questo la rende un prodotto di nicchia destinato soltanto agli estimatori del noto brand tedesco.

Piccola ma piena di sorprese

La fotocamera Snap Touch rappresenta l’ultima novità nel segmento delle compatte istantanee prodotte da Polaroid, e una delle caratteristiche che saltano subito all’occhio è il suo prezzo; il che porta naturalmente a chiedersi se vale realmente la pena acquistare questa macchina fotografica.

Se ci si limita a un’analisi superficiale, il prezzo potrebbe giustamente apparire sproporzionato e fungere da deterrente, soprattutto tenendo conto delle dimensioni compatte e dei materiali di fabbricazione, che non si possono certo definire eccellenti; alla vista e al tatto, infatti, questa fotocamera (ecco i migliori modelli) trasmette una marcata sensazione di “plasticosità” che non depone molto suo a favore.

Tralasciando l’aspetto esteriore, però, a un’esame più attento la Snap Touch riserva alcune piacevoli sorprese; il contenuto tecnologico di questa fotocamera, infatti, è di tutto rispetto. Le sue dimensioni compatte, intanto, permettono di trasportarla comodamente anche in una borsetta o in una tasca dei pantaloni, e non hanno impedito alla Polaroid di dotarla del flash elettronico a scomparsa. 

La Snap Touch, inoltre, possiede un sensore da 13 megapixel effettivi, un monitor touchscreen con diagonale da 3,5 pollici, microfono e altoparlante integrati, e il fiore all’occhiello della tecnologia di stampa istantanea Polaroid, ovvero la tecnologia Zink, o Zero-Ink, che permette di ottenere stampe fotografiche senza inchiostro e senza l’utilizzo di cartucce o nastri difficili da smaltire.

 

Foto e video Full HD

La fotocamera Snap Touch possiede anche un lettore per schede microSD compatibile con schede di capacità fino a 128 gigabyte, il modulo Bluetooth e una porta Micro USB, che permettono di collegare la fotocamera al computer, a un laptop oppure ai dispositivi mobili.

Il processore di elaborazione immagini della Snap Touch, inoltre, offre diverse modalità di funzionamento alcune delle quali difficilmente si trovano sulle macchine fotografiche istantanee, come lo scatto in sequenza e la possibilità di registrare video in formato Full HD tanto per fare un esempio. Possiede anche la funzione Autoscatto, la funzione Photobooth e un piccolo archivio di filtri, bordi e adesivi digitali con cui è possibile personalizzare le foto prima di stamparle.

Grazie all’app Polaroid Print inoltre, che è compatibile sia con i sistemi Android sia iOS, è possibile ritoccare le foto, aggiungere contenuti extra e stampare perfino le fotografie scattate con lo smartphone.

Per quanto riguarda in particolare il discorso relativo alle stampe, la Snap Touch è in grado di produrre esclusivamente foto in formato 2×3 pollici, equivalenti a 51×76 millimetri; la fotocamera è compatibile con tutte le carte fotografiche basate su tecnologia Zink ovviamente, anche se non sono di produzione originale Polaroid, e questo rappresenta un grosso vantaggio per chi scatta molte foto perché permette di scegliere la soluzione più vantaggiosa dal punto di vista economico.

 

Amata soprattutto dai più giovani

Tra i diversi modelli a stampa istantanea disponibili in commercio, la Polaroid Snap Touch non si può certo definire una fotocamera economica, ma come si può facilmente intuire dalle caratteristiche che abbiamo illustrato in precedenza, il suo compromesso in termini di qualità e prezzo si può considerare a dir poco ottimo.

A parte le “features” tipiche di una istantanea infatti, pensate per attirare soprattutto il pubblico dei teenagers, la Snap Touch ha dalla sua un sensore la cui risoluzione garantisce immagini di ottima qualità, sia a livello fotografico si per i video in alta definizione. Del resto la compatibilità con schede di memoria fino a 128 gigabyte è stata studiata apposta per dare modo di usare questa compatta come una piccola videocamera, incrementando ulteriormente la sua versatilità.

Le caratteristiche che la rendono tanto popolare presso i giovanissimi, inoltre, non devono certo dissuadere la fascia dei fotoamatori. Per coloro che nutrono una particolare predilezione nei riguardi della fotografia vintage, infatti, una fotocamera a stampa istantanea rappresenta un must have, e la Snap Touch non ha assolutamente nulla da invidiare ad altri modelli dal formato di stampa più “classico”.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments