Sony DSC-HX90 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 27.11.22

 

Principale vantaggio

Schermo girevole, trasmissione costante dei contenuti in caso di batteria scarica e leggerezza sono solo tre delle diverse qualità che contraddistinguono questa fotocamera Sony. Da notare c’è anche lo stabilizzatore, ideale per girare video ad hoc.

 

Principale svantaggio

Purtroppo la modalità multiscatto è particolarmente sensibile, perciò bisogna prestare maggiore attenzione ed evitare che si attivi senza che ce ne sia effettivamente bisogno.

 

Verdetto: 9.3/10

Il prezzo vantaggioso e la qualità complessiva ricercata fanno di questa fotocamera Sony un prodotto per veri intenditori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Display

La prima delle principali qualità di questa fotocamera Sony è senza dubbio la tipologia di display installato. Si tratta infatti di un LCD inclinabile, che può essere ruotato fino a 180° e che quindi permette di registrarsi e registrare senza perdere la visione della ripresa.

L’inquadratura è quindi particolarmente agevole, ma è l’alta risoluzione che fa il resto del lavoro, permettendo un’esperienza di utilizzo irripetibile.

Soprattutto per chi è alle prima armi, poter controllare efficacemente e facilmente la fotocamera è molto importante, fosse anche solo per scattare un selfie. Questa flessibilità offre quindi la possibilità di mantenere la postura corretta, l’angolazione preferita e poter esprimere al massimo la propria creatività nella ripresa. Tutto questo rende la fotocamera Sony DSC-HX90 un gioiello economico e di qualità, permettendovi una gestione maggiore delle diverse modalità.

Stabilizzatore e sensore

Che siate dei principianti o degli esperti della fotografia, sarà comunque necessario considerare il tipo di stabilizzazione presente nella macchina. Infatti, per ottenere foto e video sempre perfetti e senza il minimo problema di transizioni o di focus che va e viene, questo elemento va assolutamente esaminato.

La fotocamera Sony DSC-HX90 è dotata anche di un sensore di alta qualità, particolarmente brillante ed efficiente. Questo, chiamato CMOS Exmor R è da 18,2 megapixel e vi ridarà un’immagine finale ricca di luce, in virtù della capacità di far entrare il quadruplo delle particelle rispetto alle soluzioni tradizionali. In più, i dati prodotti dal sensore vengono poi elaborato dal processore BIONZ X, che riesce a ricreare alla perfezione anche i dettagli più piccoli e apparentemente insignificanti, riducendo al minimo le diffrazioni e il rumore delle aree specifiche.

 

Confezione e materiali

Per garantire il massimo delle prestazioni e sfruttare completamente ogni modalità e tecnologia Sony, bisogna anche esaminare ciò che contiene la confezione. In questo caso, l’azienda produttrice ha inclusi tutti i cavetti principali e più importanti, tra cui l’adattatore, il caricatore e il cinturino da polso. I materiali di costruzione sono un altro punto a favore di questa proposta, che si caratterizza per una scocca resistente e compatta. Ma delle dimensioni e della leggerezza ne parleremo nei prossimi paragrafi. 

Adesso vogliamo concentrarci su un punto di forza davvero importante e che è collegato, per l’appunto, ai materiali adoperati: la durabilità. Questa caratteristica così importante della fotocamera Sony DSC-HX90 vi farà vivere sicuramente con maggiore tranquillità anche le attività all’aperto come il trekking. Portare con voi questa macchina non sarà un problema, perché riesce a resistere anche al caldo più torrido e al freddo più terribile, senza perdere di energia.

 

Rapporto qualità/prezzo

Non c’è nulla di male nel voler risparmiare acquistando una fotocamera Sony particolarmente economica. Il vero problema sorge però quando si preferisce il risparmio alla qualità, perché questo potrebbe portarvi a spendere soldi in modelli e articoli che si romperanno poco dopo o che non rispettano le aspettative iniziali. Ecco allora che vogliamo sottolineare questo aspetto: la fotocamera Sony DSC-HX90 è un articolo conveniente ma anche (e soprattutto) efficiente. A differenza di altri modelli della stessa casa produttrice, ha un costo davvero tanto competitivo, pensato per quanti hanno un budget ridotto ma non vogliono e non possono rinunciare alla qualità. Quindi, date una chance a questa fotocamera se si tratta della vostra prima volta, o anche se avete bisogno di una soluzione secondaria da portare sempre con voi.

Oltre alle diverse funzioni a disposizione, dobbiamo anche notare quest’ultimo aspetto importante. Come promesso, adesso diamo uno sguardo più da vicino alla fotocamera: le sue dimensioni di 10,2 x 0,36 x 5,8 cm la rendono davvero compatta. Potrete quindi trasportarla facilmente nello zaino oppure in borsa o anche in tasca, a vostra discrezione.

La scelta dei materiali costituenti la rende anche particolarmente leggera, con i suoi appena 245 grammi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI