I-Can 3900S – Recensione 

Ultimo aggiornamento: 29.06.20

 

Principale vantaggio

La presenza di una scheda per l’attivazione della ricezione dei programmi trasmessi dalla piattaforma Tivùsat in HD è un pregio non da poco, anche se l’attivazione non sempre avviene in modo particolarmente rapido

 

Principale svantaggio

La connessione a internet è possibile solo via Ethernet e se il router non fosse in prossimità del decoder sarebbe un bel problema poter accedere ai contenuti in streaming.

 

Verdetto: 9.7/10

Piccolo e performante decoder satellitare per ricevere i programmi Tivùsat in alta definizione vista la presenza al suo interno della card di attivazione. Il prezzo è molto abbordabile e in linea con quanto offre al livello tecnico.

Acquista su Amazon.it (€124,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE

 

Nella ricerca del miglior decoder satellitare ci si può imbattere nel modello 3900S di I-Can, azienda attiva in questo settore con molti modelli a listino. Questa versione è pensata per ricevere i canali del palinsesto Tivùsat, compresi quelli in HD. Questo grazie alla presenza di una card che deve essere attivata dall’utente per completare la configurazione.

HD e non solo

La possibilità di ricevere i tanti canali che trasmettono in HD senza spendere un euro in più del prezzo che si paga per acquistare il decoder satellitare è un plus non indifferente. Come detto è necessario attivare la smart card via internet, operazione questa che non sempre fila via liscia come l’olio. Ma con un po’ di pazienza, in caso di qualche problema, si potrà avere una miriade di canali Tivùsat in HD, senza dimenticare quelli “free”. 

Ampia la compatibilità con diversi tipi di impianto satellitare, tra cui sistemi motorizzati DiSEqC 1.2, a singolo LNB, Unicable e anche Multifeed (commutazione DiSEqC). Da non sottovalutare la presenza di un parental control che consente di escludere alcuni canali che non sono adatti alla visione dei minori.

 

Collegamento a internet

Forse la sua caratteristica peggiore è la mancanza di una connessione Wi-Fi. Infatti l’unico modo per collegarsi a internet è collegare un cavo Ethernet dal router al decoder, operazione che potrebbe risultare complicata se i due dispositivi non sono vicini. Se si ha questa fortuna, si potrà godere di molti servizi che trasmettono in streaming come quelli delle piattaforme RAI (Rai Replay, Rai News, Rai Sport; Rai TGR) e quelli delle reti commerciali come La 7, Mediaset Rewind HD e via dicendo. 

Inoltre grazie alla certificazione Tivùon permette di collegarsi anche alla piattaforma Infinity dove, pagando un canone mensile, è possibile avere una scelta molto ampia di film, serie TV e documentari. Tutti i servizi on-demand sono disponibili con accesso istantaneo utilizzando il tasto dedicato VOD presente sul telecomando. 

Attenzione, se volete utilizzare Netflix o Amazon Prime Video con questo dispositivo, anche se connesso a Internet, sarà impossibile. Questo perché non dispone di un sistema operativo che supporti le app dei due servizi sopra citati. 

La connessione a Internet è anche importante per ricevere gli aggiornamenti del software del decoder. Il tutto avviene senza nessuna interazione da parte dell’utente. Per fortuna tali aggiornamenti si ricevono anche via antenna. Infine, se collegato tramite Ethernet a un router, supporta anche la funzione Home Sharing, che permette di condividere i programmi che si stanno guardando ad altri dispositivi connessi alla stessa rete cablata, come ad esempio un PC o un laptop.

 

Buona dotazione di connessione

Il collegamento alla TV di casa avviene tramite cavo HDMI da collegare alle relative porte su decoder e televisore. Volendo è presente anche una presa SCART, utile per collegarlo a TV un po’ datati, ma in questo caso non sarà possibile vedere i programmi alla risoluzione HD (1080p).  

I-Can 3900S mette a disposizione anche due porte USB (di cui una sulla parte frontale) che hanno molteplici funzioni. La prima e sicuramente la più gradita riguarda la possibilità di registrare quanto si sta guardando, ma anche di utilizzare le funzioni “pausa” e riprendere la visione del programma da dove si è interrotto. Inoltre, sempre tramite la porta USB è possibile utilizzare il decoder come Media Player, ovvero consente di riprodurre file video e audio contenuti nella chiavetta collegata. 

I lettori di smart card sono due: uno sarà occupato dalla card Tivùsat HD mentre l’altro potrebbe essere utile per qualche altro tipo di servizio simile. Questo è indicato se si vuole portare il decoder all’estero e vedere sia i programmi delle reti nazionali italiane, sia magari quelli in pay-per-view locali. 

Se si pensa a questa ipotesi è però necessario attivare la smart card Tivùsat HD in Italia prima di poterla utilizzare all’estero. Le prestazioni in generale sono abbastanza buone, anche se non lo si può definire un fulmine ad accendersi e a trovare i canali, soprattutto quelli Mediaset. 

 

Acquista su Amazon.it (€124,9)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments