La nuova risoluzione 8k è in arrivo

Ultimo aggiornamento: 18.11.19

 

Se il 4K sembrava il non plus ultra della risoluzione, ecco che tra poco potremo vedere contenuti in 8K. In Giappone saranno disponibili per le Olimpiadi.

 

Fermi tutti, come sarebbe a dire 8k? Ma non è la risoluzione 4k quella più avanzata e spettacolare sul mercato?

Respiriamo lentamente e cerchiamo di riprenderci, alla fine dei conti è impossibile stare dietro al progresso tecnologico di questi ultimi tempi che va come una locomotiva. Se avete appena acquistato un nuovo televisore 4k, magari risparmiando nel corso degli ultimi mesi, sappiate che presto questa risoluzione altissima verrà presto sostituita da un formato ancora più avanzato.

Pensate però che alcune persone sono ancora rimaste al Full HD, quindi ritenetevi comunque fortunati!

D’altronde la risoluzione Ultra HD di 3.840×2.160 pixel rimane di una spettacolarità unica, al punto che viene davvero difficile pensare di poter avere di meglio. Certo, nel mondo del cinema alcune pellicole vengono presentate in 5k, ma per quanto riguarda l’intrattenimento televisivo sembrava che il 4k fosse il non plus ultra. Questo però si pensava anche del Full HD da 1.920×1.080 pixel, ancora prima della TV a colori e dei primi televisori in bianco e nero.

Ormai dovremmo aver imparato che non c’è limite al progresso tecnologico e chissà dove arriveremo anche solo tra altri cinque o sei anni.

 

La risoluzione del futuro (non immediato)

Per quanto riguarda l’8k, parliamo di una risoluzione di 7.680×4.320 pixel che praticamente farà mangiare la polvere i 3.840×2.160 pixel attuali. Al momento ci sono solo pochissimi televisori 8k in commercio, si tratta di TV con nuova tecnologia OLED che costano davvero il proverbiale occhio della testa e che fanno sembrare i 4k quasi economici. Rimane da vedere come le varie periferiche e TV on demand o del digitale terrestre reagiranno all’arrivo di questa nuova Ultra Alta Definizione.

 

 

Al momento i Blu-Ray si possono vedere in 4k, mentre per i videogiochi sono disponibili Playstation 4 Pro e X Box One X, entrambe le rispettive versioni potenziate delle console di ultima generazione. Su Netflix si possono vedere alcuni contenuti in 4k, ma per i canali del digitale terrestre siamo rimasti bloccati all’HD. Sembra quasi che l’essere umano faccia fatica a star dietro all’incessante spinta tecnologica degli ultimi tempi.

I canali televisivi a breve potrebbero diventare tutti Full HD, con alcuni di loro che saranno in 4k. Infatti sembra che nel 2020 i televisori con formato Mpeg-2 non potranno più sintonizzarsi sul digitale terrestre che richiederà apparecchi con il nuovo formato Mpeg-4 più potente e performante. Certo non è detto che occorra un televisore 4k o 8k per questo, infatti sono in molti a scegliere ancora il Full HD, specialmente per i videogiochi.

Infatti in commercio si possono trovare monitor 4k di altissimo livello, compatibili con il Display Port. I grandi produttori AMD e Nvidia si sono fatti in quattro per mettere sul mercato le nuovissime versioni delle loro schede video in grado di supportare l’altissima definizione sia per il gaming sia per i programmi di grafica.

Per giocare in 4k però ci vuole anche un processore molto buono, inoltre si sa che più alta è la risoluzione in un gioco e più calano i frame per secondo. Diversi gamer infatti hanno deciso di restare legati al Full HD o trovare un perfetto compromesso con il 2k, la via di mezzo tra le due risoluzioni.

 

Contenuti 8k. Quando li vedremo?

Tornando alla televisione nel 2020 in occasione delle Olimpiadi di Tokyo il famoso ente televisivo nipponico NHK, trasmetterà via satellite alcuni programmi n 8k. Si tratterà di uno dei primissimi contenuti video con questa risoluzione, sulla quale NHK sta lavorando già da tempo.

Il satellite trasmetterà un segnale video che viaggerà sui 100 Mbps per poter arrivare a ben 12 ore di contenuti completamente in 8k. In Giappone inoltre saranno le stesse olimpiadi a poter essere viste in 8k.

Al momento si può parlare solo di un esperimento per l’imminente arrivo dei decoder satellitari 8K con HDMI 2.1 in grado di gestire segnali di alto livello. Se contiamo che solo pochissime eminenti televisive dispongono di pochi programmi 4k, viene da chiedersi quanto effettivamente sarà sfruttata all’inizio questa nuova stupefacente risoluzione per le immagini.

Ricordiamo anche che nel mercato del gaming tra un paio di anni arriveranno le console di prossima generazione firmate Microsoft, Sony e Nintendo che in teoria dovrebbero supportare il 4k. Probabilmente alla metà del loro ciclo di vita si vedranno ‘sdoppiate’ in una versione che potrà leggere contenuti in 8k.

 

 

Possiamo solo immaginare quanto costeranno i prossimi dispositivi 8k, per i quali almeno in Italia ci sarà un po’ da attendere. Il prezzo infatti è uno degli ostacoli principali che impediscono a molti utenti di accedere alle nuove risoluzioni.

Il problema è che una volta provate è davvero difficile tornare al ‘normale’ Full HD. Sebbene in molti dichiarino che la differenza non è così marcata, in realtà tra il 4k e i 1080p c’è praticamente un abisso. Anche tra 2k e 4k il divario si fa sentire, sebbene ad esempio i monitor UHD scalino molto meglio in 2k che in Full HD.

Stare dietro al mercato degli schermi e le risoluzioni non è assolutamente un gioco da ragazzi, specialmente quando iniziano ad esserci più risoluzioni disponibili.

Non tutti i mali vengono per nuocere però, perché l’arrivo dei futuri televisori 8k può voler dire solo una cosa: l’abbassamento del prezzo di quelli 4k che diventeranno sicuramente più accessibili.

Quindi nel caso stiate meditando sull’acquisto di un dispositivo 4k, potreste considerare di aspettare almeno fino al Natale del 2019. I gamer amanti delle console di gioco dovranno solo aspettare e vedere quali saranno le risoluzioni supportate dai nuovi dispositivi. Ci si può augurare che questi possano ancora far girare i giochi in Full HD e che il 4k sia solo un’opzione. In questo modo non ci si vedrà costretti a spendere altri soldi per un nuovo televisore.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...