I 10 migliori smartwatch del 2020

Ultimo aggiornamento: 09.04.20

 

Smartwatch – Opinioni, analisi e guida all’acquisto 

 

Gli smartwatch non hanno ancora preso il volo e attualmente sono prodotti di nicchia che solo fasce di utenti più tecnologici prendono in considerazione. Ciononostante è innegabile che si tratti di strumenti utili a cui è facile abituarsi. Se anche voi avete deciso di acquistarne uno, potete prendere in considerazione alcuni dei modelli più interessanti sul mercato come Samsung Gear S3 Frontier GPS integrato, un orologio elegante e ricco di funzionalità tra cui la ricezione di chiamate direttamente sullo smartwatch e Willful Smartwatch Touch con SIM Slot Android, uno dei più economici tra quelli venduti online che presenta anche uno slot per inserire una scheda SIM, per sfruttarlo come se fosse un telefono da polso.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 10 migliori smartwatch – Classifica 2020

 

Se siete indecisi su quale smartwatch comprare e non avete idea di quali siano i prodotti attualmente in vendita sul mercato o di come orientarvi tra di essi, non c’è nulla da temere. Abbiamo stilato una classifica dei 10 migliori smartwatch del 2020, prendendo in considerazione fattori come il costo, le funzionalità e l’autonomia. Non vi resta dunque che iniziare la lettura delle nostre recensioni che trovate direttamente qui in basso.

 

 

Smartwatch Samsung

 

1. Samsung Gear S3 Frontier GPS integrato

 

Il primo smartwatch della nostra classifica è un prodotto Samsung, la compagnia sudcoreana che è riuscita a invadere il mercato non solo con televisori ma anche smartphone, tablet e orologi intelligenti come il Gear S3 Frontier.

Tra le offerte che potete trovare nella nostra lista il Frontier non rientra sicuramente tra le più economiche ma se il vostro budget non è limitato e desiderate acquistare un dispositivo efficiente e dall’aspetto elegante, allora potrebbe rivelarsi la scelta migliore. Tra gli strumenti “di bordo” troviamo l’accelerometro, il barometro, l’altimetro, il cardiofrequenzimetro e un sensore di luce. Inoltre, si presta bene a qualsiasi tipo di sport grazie al GPS incorporato, che vi permetterà di sapere sempre dove vi troviate. 

Secondo quanto riferito dai consumatori, lo smartwatch Samsung si comporta bene anche dal punto di vista della connessione bluetooth: una volta agganciato allo smartphone si può rispondere a qualsiasi notifica, proveniente da SMS, Whatsapp o e-mail con messaggi preimpostati, messaggi vocali o anche una mini tastiera virtuale.

 

Pro

Design: Lo stile dello smartwatch Samsung è notevole e non si rivela il classico orologio per sportivi che non potrebbe mai essere utilizzato in occasioni che potremmo definire più mondane.

Notifiche: Rispondere a messaggi o e-mail mentre si sta facendo attività fisica è molto semplice e potrete scegliere tra risposte vocali, testi preimpostati o addirittura scrivere tramite una mini tastiera virtuale.

Resistente: L’orologio è certificato IP68, resistente dunque alla polvere ed è impermeabile fino a 1,5 metri. Il tempo massimo di immersione è di 30 minuti in acqua dolce.

 

Contro

App: Molte applicazioni sono a pagamento, pertanto dovrete prendere in considerazione la possibilità di spendere un po’ di più per dotarvi dei programmi di cui necessitate quotidianamente.

Acquista su Amazon.it (€105,83)

 

 

 

2. Samsung Galaxy Watch Active Smartwatch bluetooth

 

Continuando la nostra carrellata troviamo un altro smartwatch Samsung, il cui nome – Galaxy Watch Active – richiama alla mente immediatamente la popolare linea di smartphone omonima. Come questi ultimi, anche l’orologio ha un design minimal, con un cinturino monocromatico disponibile in diverse colorazioni: nero, argento, rosa e verde. Potrete così scegliere quello che più preferite senza dovervi accontentare di un prodotto standard. 

Il costo si rivela intermedio, interessante dunque per tutti i consumatori che già conoscono questa tipologia di prodotti e vogliono puntare su qualcosa di elegante senza spendere troppo. L’app Samsung Health è integrata nel software, per fornire sempre tutte le informazioni che uno sportivo desidera come calorie bruciate, contapassi, livello di pendenza e anche il battito cardiaco. 

In aggiunta, Galaxy Watch Active monitora anche il corpo durante le ore notturne, suddividendo le fasi del sonno in REM, leggero e profondo. L’unica limitazione riscontrata è nella mancanza di un altoparlante e un microfono, non potrete dunque inviare messaggi vocali o ascoltare quelli ricevuti.

 

Pro

Prezzo: Il costo, sebbene non sia il più basso sul mercato, è comunque sufficientemente contenuto se effettuiamo una comparazione con altri modelli di smartwatch e le loro rispettive funzionalità.

Samsung Health: Per avere sempre sotto controllo tutte le informazioni necessarie, dalla qualità del sonno fino alle calorie bruciate durante l’attività fisica.

Design: Pur essendo uno smartwatch votato all’uso sportivo non sfigura in ambienti mondani. Può dunque essere utilizzato senza problemi anche per recarsi a lavoro o una semplice passeggiata.

 

Contro

Microfono: Assente, così come l’altoparlante. Gli utenti che vogliono usare lo smartwatch anche come dispositivo di comunicazione diretta dovrebbero prendere in considerazione qualcosa di diverso.

Acquista su Amazon.it (€180)

 

 

 

Smartwatch Android

 

3. Willful Smartwatch Touch con SIM Slot Android

 

Per gestire tutte le applicazioni e funzionalità, gli smartwatch sfruttano il sistema operativo Android, software sviluppato dal colosso Google che ormai è possibile trovare su qualsiasi dispositivo portatile e non.

Tra i vantaggi più evidenti del prodotto Willful abbiamo il costo contenuto che lo rende lo smartwatch Android più economico della nostra lista, rivelandosi dunque una scelta ideale per chi non ha uno strumento di questo tipo ma è comunque incuriosito dalle possibilità di utilizzo. Per soddisfare tale curiosità non sarete quindi costretti a spendere cifre considerevoli, che spesso superano ampiamente il centinaio di euro. 

Lo smartwatch è compatibile con i diversi brand di smartphone come Samsung, Huawei e Xiaomi. Una volta collegato, può inviare messaggi, ricevere ed effettuare chiamate oltre che riprodurre musica e video nei formati più popolari come MP3, MP4 e AVI. La vera differenza rispetto ad altri smartwatch sta però nella possibilità di utilizzarlo come un vero e proprio telefono inserendo all’interno una scheda SIM. L’unica limitazione è il supporto massimo alle reti 2G, di qualche generazione fa se consideriamo che si sta per introdurre il 5G.

 

Pro

Prezzi bassi: Chi non ha un budget elevato o semplicemente non vuole spendere troppo per un dispositivo di questo tipo, può valutare l’acquisto del prodotto Willful che si rivela estremamente economico.

Telefono: La vera e propria novità sta nella possibilità di sfruttarlo come smartphone inserendo nell’apposito slot una SIM card, così potrete subito effettuare e ricevere chiamate.

Musica: Il prodotto Willful si rivela completo sotto tutti i punti di vista con la possibilità di riprodurre file MP3 e persino MP4 e AVI.

 

Contro

2G: Quando utilizzato come smartphone, inserendo dunque una scheda SIM, il supporto massimo è per reti 2G che stanno ormai tramontando in tutto il mondo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Yamay Smartwatch Fitness IP68 contapassi e cardiofrequenzimetro

 

Tra i prodotti più venduti, grazie al suo rapporto qualità/prezzo elevato, abbiamo lo smartwatch Android di Yamay. Si tratta di un dispositivo pensato principalmente per gli sportivi ed è disponibile in quattro diverse colorazioni per permettere a chiunque di scegliere quello più adatto al proprio outfit di allenamento: blu, nero, viola e rosso. 

Possiede tutte le funzionalità che un amante degli sport può desiderare, ovvero contapassi, calorie bruciate, cardiofrequenzimetro, distanza percorsa, senza però rinunciare alle classiche notifiche di chiamata provenienti da SMS, Whatsapp, Facebook, Messenger, Instagram e così via.

Per quanto riguarda la compatibilità, lo smartwatch può essere accoppiato a smartphone con OS Android superiore alla versione 4.4 e iOS superiore a 8.1. Non ci si può aspettare molto dal punto di vista del design, invece, che risulta molto standard e poco attento ai dettagli. Si tratta dunque di un orologio che potrebbe dunque non soddisfare le esigenze di chi non pratica molto sport.

 

Pro

Prezzo: Il costo dello smartwatch Yamay è sufficientemente basso da rappresentare una opzione sostenibile per alcune fasce di utenti, soprattutto quelle che dedicano molto tempo allo sport.

Musica: Con l’App dedicata potrete controllare l’esecuzione delle tracce musicali senza dover necessariamente interrompere le vostre attività quotidiane.

GPS: Sebbene non sia presente all’interno dell’orologio, questo è in grado di collegarsi al GPS dello smartphone per stabilire tracciati e visualizzare statistiche relative alla distanza percorsa.

 

Contro

App: Quella di base, VeryFit Pro, è secondo gli utenti mal tradotta e la mancanza di un manuale di istruzioni chiaro non aiuta a regolare impostazioni come il monitoraggio dei cicli del sonno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Smartwatch Huawei

 

5. Huawei Smartwatch Watch GT 2 GPS 46 mm

 

Proprio come Samsung, anche Huawei si è affacciata al mondo degli smartwatch, presentando però un dispositivo leggermente più costoso ma che fa del suo aspetto ricco di stile uno dei propri punti di forza. 

Il Watch GT 2 è pensato per chi vuole sfruttare lo smartwatch non solo in ambito sportivo ma anche per situazioni quotidiane grazie a un quadrante in vetro 3D, tagliato con una tecnologia solitamente utilizzata per la lavorazione delle pietre dure, fattore che lo rende resistente sia all’acqua sia alla polvere. Il display è un AMOLED da 1,39 pollici, particolarmente ampio dunque e con una elevata sensibilità al tocco, per un feedback preciso in qualsiasi momento.

Il quadrante, sebbene abbia l’aspetto di un orologio classico per impostazione di base, può essere personalizzato proprio come in qualsiasi altro smartwatch, permettendovi di scegliere tra una vasta gamma di stili e colori differenti.

 

Pro

Sport: Grazie al sistema Huawei TruSeen, arrivato alla versione 3.5, potrete godere di un monitoraggio efficace e soprattutto in tempo reale del battito cardiaco mentre siete impegnati in attività sportive.

Per tutti i giorni: Non solo sport, dunque, ma anche piccoli dettagli che potremmo definire QoL, acronimo che sta per Quality of Life, come ricezione notifiche di SMS, e-mail, eventi in calendario e social network.

Materiali: La qualità costruttiva non ha eguali, si tratta di uno smartwatch di fascia elevata e si sente non appena lo si ha tra le mani. Uno dei principali vantaggi secondo i pareri espressi dai consumatori.

 

Contro

Software: L’unica nota dolente arriva dal sistema operativo proprietario. Non disporrete dunque di Android ma si tratta di un OS sviluppato da Huawei, con tutte le limitazioni che ne conseguono.

Acquista su Amazon.it (€198,05)

 

 

 

6. Huawei Smartwatch Watch GT Elegant GPS 1,2” AMOLED

 

In una fascia di prezzo intermedia troviamo un altro prodotto Huawei, si tratta di Watch GT Elegant. Il display touch AMOLED, facile da leggere anche se illuminato dalla luce del sole, è da 1,2 pollici, rivelandosi un elemento di pregio in grado di restituire una risoluzione di 390 x 390 pixel. Notevole secondo i consumatori anche l’autonomia dell’orologio (che, con una singola carica, può durare circa dieci giorni), ottenuta grazie all’architettura interna con un doppio chip e un sistema di riduzione dei consumi. 

Tale elemento viene però controbilanciato da una funzione che alcuni consumatori reputano indispensabile, ovvero l’always on, per visualizzare l’orario in qualsiasi momento. Il dispositivo non lo permette, rivelandosi dunque scomodo se usato come normale orologio da polso.

Il software si rivela invece particolarmente intuitivo e reattivo, che si traduce in una navigazione tra i menù fluida e senza intoppi. Non soffrirete dunque dei tipici rallentamenti che spesso affliggono tali prodotti.

 

Pro

Batteria: L’autonomia è uno dei punti di forza del Watch GT Elegant, anche con utilizzi intensivi la batteria durerà per circa dieci giorni prima di dover essere ricaricata.

Display: Ottimo anche lo schermo touch AMOLED con una visibilità superiore alla media e sfruttabile anche se illuminato direttamente dalla luce solare.

Design: Non solo per sportivi ma proprio come sottolinea il nome del prodotto, Elegant, è una soluzione di classe per chi necessita di un orologio da usare quotidianamente.

 

Contro

Always on: Caratteristica mancante che gli utenti più attenti avrebbero gradito. Dovrete dunque sempre muovere il polso per far apparire l’orario sul display, una soluzione che i consumatori hanno trovato scomoda.

Acquista su Amazon.it (€120,11)

 

 

 

Smartwatch Fossil

 

7. Fossil smartwatch touchscreen Gen.5 uomo acciaio inossidabile

 

L’americana Fossil non produce solo gioielli e orologi classici ma ha trovato la sua nicchia di mercato anche nel mondo degli smartwatch. Con il suo Gen.5 unisce lo stile che da sempre caratterizza i suoi prodotti alla tecnologia, garantendo quindi un dispositivo di fascia elevata per tutti gli appassionati. 

Dallo smartwatch è possibile utilizzare tutte le funzioni primarie come il GPS, avviso chiamate grazie a microfono e altoparlante integrati, messaggistica immediata tramite voce o tastiera virtuale, misurazione del battito cardiaco e persino eseguire pagamenti via NFC.

Unico neo è la durata della batteria che per garantire tutte queste funzionalità è inferiore alla media e in alcuni casi diventa persino difficile arrivare a fine giornata se non lo si utilizza con parsimonia. Non si tratta di uno smartwatch pensato per far fronte a sport molteplici, non è infatti impermeabile e non può dunque bagnarsi ma si comporta bene per chi corre o ama andare in bici.

 

Pro

Materiali: Da questo punto di vista, con Fossil si va sul sicuro. Avrete al polso un orologio realizzato con materiali di qualità e soprattutto resistenti anche a utilizzi intensivi.

Chiamate: Disponendo di un microfono e di un altoparlante, potrete sfruttare lo smartwatch anche per eseguire e ricevere chiamate senza tirar fuori dalle tasche lo smartphone.

NFC: Il modulo Near Field Communication consente di pagare tramite GooglePay semplicemente avvicinando lo smartwatch ai dispositivi supportati.

 

Contro

Fitness: Non si tratta di uno smartwatch pensato appositamente per gli sportivi sebbene disponga di qualche funzionalità utile come il monitoraggio del battito cardiaco.

Acquista su Amazon.it (€252,5)

 

 

 

Smartwatch Xiaomi

 

8. Xiaomi Amazfit Bip A1608 cardiofrequenzimetro fitness 1,28” IP68

 

Tra i prodotti venduti online lo smartwatch Xiaomi Amazfit Bip A1608 rientra nella categoria dei dispositivi economici, che non superano solitamente il centinaio di euro. Ciò non significa però che si tratti di uno smartwatch scadente poiché è in grado di svolgere tutte le funzioni principali offerte dalla concorrenza. 

Per il posizionamento può godere di chip per GPS e GLONASS a basso consumo, notifiche push provenienti da Facebook, WeChat, Whatsapp, Instagram e così via, eliminando la necessità di estrarre il telefono dalle tasche anche per delle inezie.

Non è possibile installare applicazioni o utilizzarlo in modo differente, come per la visione di immagini e video, si rivela dunque un accessorio entry level per chi non vuole dotarsi una semplice smart band. Per scoprire dove acquistare Amazfit Bip A1608 non dovete far altro che cliccare sul link sottostante e sarete immediatamente ridirezionati alla pagina relativa.

 

Pro

Prezzo: Anche in questo caso ci troviamo di fronte a uno smartwatch di fascia medio-bassa, con un costo accessibile e in grado di soddisfare gli utenti senza esigenze specifiche.

Notifiche: Riceverete sul display dell’orologio gli avvisi provenienti dai social network e sistemi di messaggistica immediata supportati.

Accessori: Online sono facilmente reperibili accessori d’ogni tipo per l’orologio Xiaomi, fattore che consente di personalizzare lo smartwatch in modo semplice ed economico.

 

Contro

Sport: Non è un prodotto per sportivi, poiché prevede solo attività di camminata e corsa con il GPS mentre non ha alcuna utilità, secondo i consumatori, se si praticano altri sport.

Acquista su Amazon.it (€56,36)

 

 

 

Smartwatch Garmin

 

9. Garmin Fenix 5 Plus multisport Mappe GPS 47 mm

 

Anche Garmin, solitamente impegnata nella produzione di navigatori, ha colto l’opportunità di realizzare un dispositivo per la navigazione portatile, da avere sempre al polso, unendo così la precisione che da sempre caratterizza i suoi prodotti alla compattezza e facilità di trasporto. 

Il costo è tra i più elevati della nostra lista e potrebbe dunque rivelarsi uno smartwatch poco accessibile al grande pubblico e pensato principalmente per una fascia di utenti che svolgono una gran quantità di sport e necessitano dunque di uno strumento di precisione. Il dispositivo è dotato di mappe TopoActive precaricate, per permettere di orientarsi sempre anche in condizioni estreme. 

La ricezione del segnale GPS e GLONASS è accompagnata da quella proveniente dal satellite geostazionario Galileo, per una localizzazione estremamente precisa. Non manca la possibilità di eseguire pagamenti tramite Garmin Pay in qualsiasi luogo vi sia un POS abilitato contactless, vi basterà avvicinare l’orologio per eseguire la transazione in modo sicuro e veloce.

 

Pro

Completo: L’orologio Fenix 5 Plus di Garmin è forse uno dei più completi sul mercato, con una notevole quantità di funzioni per sportivi e non.

Musica: La possibilità di ascoltare brani senza smartphone durante l’attività fisica è un bonus da non sottovalutare, con 4 GB di spazio interno potrete caricare tutte le vostre tracce preferite.

Modificabile: Gli smartwatch della serie Fenix sono personalizzabili, dal quadrante ai cinturini QuickFit che possono essere in metallo, pelle o silicone.

 

Contro

Costo: Il prezzo è decisamente elevato e non si tratta dunque di uno smartwatch adatto a tutte le esigenze. Da prendere in considerazione solo se si ha intenzione di sfruttarlo al massimo delle sue potenzialità.

Acquista su Amazon.it (€530)

 

 

 

Smartwatch Apple

 

10. Apple Watch Series 5 GPS 44 mm Retina

 

Infine, non poteva mancare nella nostra lista anche il nuovo smartwatch Apple, facente parte della Series 5. Il colore è il Gold Aluminum con cinturino rosa, ma per chi volesse scegliere una colorazione differente è possibile optare anche per altre varianti, come il Silver Aluminum con cinturino bianco e lo Space Grey Aluminum con cinturino nero. 

Inutile specificarlo, il costo degli Apple Watch è elevato e si collegano inoltre solo con dispositivi iOS, si tratta dunque di smartwatch che dovrebbero essere presi in considerazione solo da chi possiede una vasta gamma di prodotti Apple come un iPhone, un iPad o un Mac. 

Tra gli indiscutibili vantaggi troviamo il display retina always on, per visualizzare l’orario in qualsiasi momento senza dover necessariamente toccare lo schermo, senza contare la possibilità di controllare l’ambiente che ci circonda con applicazioni apposite come l’app Rumore, che avvisa quando l’esposizione ai decibel può essere pericolosa per l’udito.

 

Pro

Elegante: Lo stile minimalista di Apple si riscontra anche nei suoi smartwatch, con linee essenziali e un design che soddisferà tutti i fan della mela morsicata.

Allenamento: Per i più sportivi l’Apple Watch può essere un compagno ideale poiché registra gli allenamenti e mostra tutti i parametri registrati come il battito cardiaco, l’altitudine e i chilometri percorsi.

Musica: Se si ha un abbonamento ad Apple Music, lo smartwatch Series 5 consente di ascoltare in streaming tutte le proprie tracce preferite, podcast e persino audiolibri.

 

Contro

Costo: Il prezzo potrebbe rivelarsi proibitivo per alcuni, pertanto non si tratta di un prodotto adatto a tutte le esigenze.

Acquista su Amazon.it (€481)

 

 

 

Come scegliere i migliori smartwatch

 

Il mondo degli smartwatch può risultare eccessivamente complicato se non si sa bene su quale prodotto puntare. Le offerte sono svariate e ogni dispositivo presenta dei pregi e difetti da tenere attentamente in considerazione. 

Con la nostra guida su come scegliere un buon smartwatch riuscirete immediatamente a selezionare quello più adatto alle vostre esigenze, risparmiando magari sull’acquisto ed evitando di sperperare denaro in un prodotto eccessivamente tecnologico che non riuscireste a sfruttare al meglio.

Prima di poter scegliere uno smartwatch, quindi, bisogna considerare la destinazione d’uso, ovvero come verrà sfruttato quotidianamente. Se state cercando un semplice orologio che possa indicarvi l’orario quando ne avete bisogno, è bene chiarire che uno smartwatch non è la soluzione più economica. 

Il motivo è che solo i display degli orologi più costosi sono dotati di tecnologia “always on”, ovvero dallo schermo sempre acceso come se fosse il quadrante di un orologio. Per garantire tale opzione, infatti, lo smartwatch deve essere dotato di una batteria adeguata, fattore che ne aumenta il prezzo finale.

 

Smartwatch per sportivi

Spesso sono gli orologi più economici, poiché non badano eccessivamente alla qualità dei materiali o al design, puntando piuttosto sull’accessibilità del software con applicazioni che tengono traccia delle calorie bruciate, dei chilometri percorsi, dell’altitudine e talvolta persino del battito cardiaco. 

Relativamente a quest’ultima opzione bisogna però comunque ridimensionare le proprie aspettative poiché il dato fornito sarà comunque approssimativo a meno che non utilizziate una strumentazione estremamente precisa. Il vantaggio di questi smartwatch è principalmente nel costo e si rivelano la scelta più adatta per chi ha un budget limitato o non sa ancora cosa aspettarsi da tali dispositivi.

 

Smartwatch per tutti i giorni

Se invece state cercando un orologio da indossare tutti i giorni, in situazioni formali e non, bisogna prendere in considerazione un budget più elevato, che arrivi almeno al centinaio di euro. Nella fascia di prezzo medio-alta, infatti, troviamo oggetti di design, realizzati con i migliori materiali, display in vetro, cinturini resistenti e altri piccoli dettagli come la presenza di microfono e altoparlante per riprodurre o inviare messaggi vocali e in alcuni casi effettuare persino delle chiamate.

A prescindere dal tipo di smartwatch che acquisterete, esistono alcuni elementi standard come le notifiche push provenienti dai social network come Facebook, Messenger, Instagram e Whatsapp. L’orologio visualizzerà sul display la notifica o un’anteprima del messaggio in modo che possiate decidere di rispondere immediatamente o attendere il termine della vostra attività per tirare fuori dalle tasche il telefono.

Smartwatch di fascia elevata

Infine, troviamo gli smartwatch che rientrano nei top di gamma, prodotti che richiedono una spesa di diverse centinaia di euro e che rappresentano il meglio che il mercato ha da offrire. Tra questi è possibile evidenziare prodotti adatti a chi pratica sport estremi o per chi preferisce dispositivi di lusso, dal design estremamente ricercato e finiture di qualità. Se non avete mai provato uno smartwatch sconsigliamo di puntare direttamente su questi ultimi poiché potrebbero rivelarsi poco soddisfacenti.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come si ricarica lo smartwatch?

La durata della batteria è uno dei problemi che affligge molti smartwatch. Più il prodotto è compatto e semplice da portare con sé e più soffrirà dal punto di vista dell’autonomia poiché si rivela molto difficile implementarne di adeguate in dispositivi così piccoli. Se a ciò aggiungiamo anche la gran quantità di applicazioni che gli orologi intelligenti sono in grado di eseguire, fattore che li accomuna a smartphone e tablet, allora il gioco è fatto e sarà difficile persino arrivare a fine giornata se lo si utilizza in modo intensivo, magari facendo sport e utilizzando al contempo applicazioni per ascoltare musica, GPS e così via. 

È dunque molto importante valutare sempre lo stato di carica dello smartwatch e ricaricarlo ogni qual volta si presenta l’opportunità. Potrete fare ciò in diversi modi, a seconda del modello di orologio che avete acquistato. Il più semplice è naturalmente il collegamento tramite cavo USB, che può essere collegato sia al computer desktop, notebook o anche un caricabatterie apposito, proprio come quello degli smartphone. 

In alternativa, alcuni modelli più nuovi dispongono di modulo per ricarica wireless. In tal caso non dovrete far altro che appoggiare l’orologio sulla stazione di ricarica e attendere che la batteria raggiunga il livello massimo.

 

Quanto costano gli smartwatch?

Il costo degli smartwatch è molto variabile e tutto dipende non solo dal brand, fattore in grado di aumentare sensibilmente il prezzo, ma anche dai materiali utilizzati per la costruzione del dispositivo e dalle funzioni che questo è in grado di eseguire. 

Se prendiamo per esempio un classico smartwatch per sportivi, dal design standard e poco attento alla qualità costruttiva, allora il costo non supererà le poche decine di euro mentre se si opta per dispositivi dal design ricercato, magari con un display in vetro always on e cinturini dai materiali anallergici, allora il prezzo può salire facilmente a svariate centinaia di euro. La scelta, in questo caso, deve essere presa in base alle vostre esigenze, tenendo conto soprattutto della destinazione d’uso.

 

Come si usano applicazioni di messaggistica?

Ebbene sì, per chi se lo stesse chiedendo è possibile sfruttare applicazioni tipicamente utilizzate su smartphone, come Whatsapp, Messenger e Instagram anche su uno smartwatch. Il procedimento, però, è leggermente differente in base al modello di cui disponete. 

Generalmente tali dispositivi avvisano dell’arrivo di una notifica proveniente da un social network, successivamente dovrete dunque prendere il vostro smartphone e visualizzare il messaggio. In alcuni casi, invece, potrete avere un’anteprima del messaggio, per decretarne così l’importanza e valutare la possibilità di rispondere in un secondo momento, utile se state facendo una corsetta o praticando qualche altro sport. Infine, esistono anche smartwatch che consentono di rispondere dall’orologio stesso senza dover utilizzare lo smartphone. Ciò può avvenire in due modi, usando una mini-tastiera virtuale che appare sul display oppure registrando un messaggio vocale se lo smartwatch è dotato di microfono.

 

 

 

Come usare uno smartwatch

 

Dopo aver acquistato il miglior smartwatch per le vostre esigenze dovrete metterlo in funzione e iniziare a sfruttarlo, se però non ne avete mai usato uno allora vi invitiamo a leggere attentamente la nostra guida.

Il primo passaggio essenziale è l’identificazione del sistema operativo utilizzato dall’orologio. Tra quelli più famosi troviamo Android Wear, sviluppato da Google e compatibile con tutti gli smartphone dotati di software Android alla versione 4.3 o superiore, e Watch OS, sviluppato da Apple e quindi compatibile unicamente con i prodotti dell’azienda di Cupertino come iPhone e iPad. 

Non mancano infine altri sistemi operativi proprietari come quello di cui dispongono alcuni smartwatch Huawei il cui innegabile vantaggio è la possibilità di collegarsi sia a smartphone Android sia iOS.

 

Come connettere uno smartwatch

Dopo aver scoperto il sistema operativo potrete procedere all’operazione di accoppiamento con lo smartphone. Per i dispositivi Android, assicuratevi che l’orologio sia acceso e poi, utilizzando lo smartphone, accedete al Play Store e scaricate l’applicazione gratuita Wear OS di Google. Dopo averla installata sul vostro dispositivo dovrete attivare il bluetooth e aprire Wear OS, premendo sull’opzione “Configura”.

Se lo smartwatch è acceso, il nome del dispositivo comparirà nella lista su smartphone e dovrete dunque selezionarlo e premere su “Accoppia”. In questo modo apparirà un codice numerico su tutti e due i prodotti, segnalando dunque che il pairing può essere completato premendo nuovamente su “Accoppia”. 

Ora non resta che seguire le istruzioni a schermo per permettere all’orologio di visualizzare notifiche push provenienti dalle vostre applicazioni, passaggio fondamentale per sfruttare a pieno le potenzialità dello smartwatch.

Per quanto riguarda invece i prodotti iOS e orologi Apple l’accoppiamento risulta persino più veloce. Indossando l’orologio, premete il pulsante laterale fino all’accensione con il logo Apple sul display. Avvicinate dunque iPhone ad Apple Watch finché non viene mostrata una schermata di abbinamento dove dovrete premere “Continua”. A questo punto è sufficiente premere “Configura Apple Watch” e seguire le istruzioni a schermo per terminare la procedura.

Usare lo smartwatch

Quando i dispositivi sono collegati, non resta che iniziare a usare il proprio smartwatch, selezionando tramite il display touch l’applicazione che preferite, da quelle per l’esecuzione di brani musicali, salvati sulla memoria del dispositivo o in streaming qualora abbiate un abbonamento ad Apple Music o Spotify, fino alle applicazioni per lo sport, che tengono traccia dei vostri progressi, delle calorie bruciate e dei chilometri percorsi. In alcuni casi potrete persino monitorare le fasi del sonno indossando lo smartwatch durante le ore notturne e visualizzare, al risveglio, dati specifici sulla qualità del sonno.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di