Come comprimere un video troppo grande online gratis

Ultimo aggiornamento: 01.12.21

 

Scopriamo come come comprimere un video grazie a diversi software gratuiti che potrete trovare online. 

 

Dopo aver realizzato un video usando il vostro smartphone o una GoPro, potreste non riuscire a inviarlo via e-mail agli amici, o magari postarlo sui social. Il motivo sono le dimensioni del file, in quanto alcuni servizi di posta elettronica e molti social network non consentono di inviare file che superano un certo quantitativo di MB. Allo stesso modo, alcuni file video salvati da smartphone e altri dispositivi possono avere problemi di compatibilità con diverse piattaforme, per questo è necessario cambiare il formato. 

Per ridurre le dimensioni video e cambiare il formato dei file si possono usare diversi programmi completamente gratuiti e intuitivi. Questi tornano molto utili non solo per l’invio di file via internet, ma anche per comprimere le dimensioni di file video per creare dei CD dati con un masterizzatore esterno, o magari ridurre un video per whatsapp. Sebbene a dirsi può sembrare un’operazione complessa, in realtà la compressione dei video è molto semplice, specialmente utilizzando i software e i servizi che vi proponiamo qui di seguito. 

 

Adapter

Uno dei software per comprimere video più utilizzati, Adapter è completamente gratuito, quindi potrete scaricarlo senza alcun problema dal sito ufficiale. Il programma è compatibile sia Windows sia con macOS e si rivela estremamente facile da usare, grazie ad un’interfaccia intuitiva e comandi ben visibili. La prima funzione del programma consiste nel comprimere i file video di grandi dimensioni, come ad esempio gli MP4. 

La compressione permette di diminuire lo spazio su disco occupato dal file e di conseguenza permettervi di inviarlo via e-mail, via messenger, whatsapp o magari spostarlo dal PC ai vostri dispositivi portatili come smartphone e tablet. Dopo aver scaricato e installato il programma, apritelo e cliccate sul pulsante Browse. Da qui potete selezionare il file video che desiderate comprimere, in seguito potrete scegliere il tipo di compressione e il formato. 

Le impostazioni predefinite di Adapter vi permettono di trovare velocemente la soluzione giusta, altrimenti potete configurare manualmente i diversi parametri. Una volta pronti per la conversione non dovrete fare altro che cliccare su Convert. A seconda della dimensione del file e della velocità di scrittura del vostro hard disk\SSD, Adapter potrebbe metterci diversi minuti. Una volta completata la conversione, il programma salverà il nuovo file nella stessa cartella dell’originale. 

 

VLC

Se non avete mai sentito parlare di questo player multimediale, vi consigliamo di scaricarlo, in quanto si rivela più flessibile, leggero e soprattutto versatile rispetto a Windows Media Player. VLC può leggere tantissimi formati, inoltre presenta diverse funzioni per la riproduzione video che lo rendono ideale per vedere film e file video su PC e laptop.

Potrete scaricarlo gratuitamente dal sito web ufficiale e impostarlo come player di default per file musicali e file video. Il software dispone anche di una funzione per ridimensionare video effettuando la compressione e la conversione. Ridurre le dimensioni del video con VLC è davvero un gioco da ragazzi: nella schermata principale cliccate sul menu Media, poi su Converti / Salva. Da qui potete cliccare sul tasto Aggiungi per selezionare il video da convertire per passare alla schermata dove avrete la possibilità di scegliere tra diverse opzioni di compressione video. Una volta finito di impostare il programma, potete cliccare su Avvia per cominciare la conversione. 

Wondershare 

Il compressore video di Wondershare si può usare direttamente dal browser, ideale nel caso abbiate la necessità di convertire video sporadicamente e non volete scaricare alcun programma. Si tratta di uno dei servizi web più usati per ridurre le dimensioni di un video online, in quanto dispone di un’interfaccia intuitiva e la sua rapidità d’uso lo rendono particolarmente utile per effettuare delle conversioni video al volo. 

A questo si aggiunge una buona copertura della privacy degli utenti, infatti i video caricati per la conversione vengono cancellati automaticamente dal server di Wondershare nel giro di 24 ore. Usare il servizio è davvero semplice, basta andare sulla pagina web e cliccare su Scegli File per poter accedere alle cartelle del vostro PC e scegliere il filmato. Potrete anche entrare nel vostro archivio cloud Dropbox o Google Drive per trovare i file video che avete salvato. Una volta caricato il file potrete scegliere tra diverse impostazioni come la risoluzione e il formato del video. Fatto questo potrete cliccare sul pulsante Comprimi e attendere che il servizio completi la conversione. 

 

Wetransfer

Non è proprio un programma per comprimere file video, quanto più un servizio online gratuito per l’invio di file di grandi dimensioni, molto utile per i video e audio che occupano molto spazio. Come funziona? Molto semplice: nella prima pagina del sito selezionate l’opzione ‘inviare file’ posta sotto le due colonne delle versioni a pagamento. 

Ora potete cliccare su ‘carica file’ e scegliere quello da mandare dalle vostre cartelle. Se avete più file da mandare, vi consigliamo di creare un archivio ZIP o RAR in modo da risparmiare spazio (Wetransfer in versione gratuita permette di mandare fino a 2GB). Ora dovete inserire la vostra mail e quella del destinatario, insieme ad un messaggio opzionale. 

Una volta fatto, non vi resta che premere su ‘trasferisci’ e attendere che l’upload venga completato. Il link per il download verrà inviato sia alla vostra e-mail, sia a quella del mittente, in modo che possa scaricarlo sul suo PC senza problemi. Usando Wetransfer non dovrete preoccuparvi di comprimere video MP4 di breve o media durata in quanto potrete inviarli direttamente usando questo servizio. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI