Domande frequenti sui lettori DVD

Ultimo aggiornamento: 22.04.24

 

Q1: Cosa fare se il lettore DVD non funziona su Windows 7?

Può accadere che un sistema operativo come Windows 7 non veda il lettore DVD che avete appena acquistato: come comportarsi in questo caso?

Andate innanzitutto in Esplora Risorse per vedere se è presente. Se non lo è ed è contrassegnato con un punto esclamativo in Gestione dispositivi, il primo passo da compiere è utilizzare lo strumento Risoluzione Problemi.

Se il problema non è risolto, provate a entrare nel BIOS (con il tasto F2 o F10, solitamente) per vedere se il sistema qui lo riconosce.

In questo caso, saprete che si tratta, probabilmente di un problema di driver. L’unica cosa da fare è allora disinstallare e reinstallare il lettore, magari dopo aver verificato se ci sono aggiornamenti per immetterlo su Windows 7.

 

Q2: Cosa fare se il lettore DVD non funziona con Windows 10?

Se Windows 10 non vede il lettore DVD che avete collegato, il problema può essere uno fra questi.

Innanzitutto dovete controllare se nel BIOS risulta presente, quindi basterà cliccare il tasto F2 o l’F10 per entrarvi e verificare che questa periferica sia tra quelle elencate.

Se c’è, è sicuramente un problema di driver, per cui potreste banalmente provare a disconnetterlo e riconnetterlo tramite la porta. Se anche in questo caso non va, reinstallatelo, dopo aver verificato che ci siano aggiornamenti per i driver.

Se si tratta di un modello di lettore DVD abbastanza datato, può essere utile verificare che ci siano degli aggiornamenti del firmware direttamente sul sito della casa produttrice.

 

Q3: Come collegare un lettore DVD alla tv senza la SCART?

Chi è meno avvezzo alla tecnologia può non sapere come collegare un lettore DVD alla tv: ci sono infatti diversi cavi che devono consentire di connettere i due dispositivi, in modo da garantire la visione del film preferito.

Di base, basta inserire la spina nella presa di corrente, assicurarsi che il prodotto si accenda e provvedere a sistemare il resto: se il vostro televisore non è di vecchio stampo, probabilmente dovrete capire però come collegare il lettore DVD senza la presa SCART.

Il problema si risolve se avete un modello dotato di uscita HDMI, che la sostituisce in tutto e per tutto, garantendo una qualità di visione molto alta.

In caso contrario, potrete usare le uscite RCA, ovvero i tre cavi di colore rosso, bianco e giallo.

Q4: Come collegare un lettore DVD SCART a una tv HDMI?

Se avete un vecchio lettore DVD, per capirci uno di quelli che si collegano al televisore tramite presa scart, ma non volete separavene, c’è un modo per connetterlo a una tv di nuova generazione, ovvero una con uscita HDMI.

Basta acquistare il cosiddetto “HDMI Scaler”: questo prodotto è dotato di una presa di alimentazione e due uscite, una SCART e una HDMI.

Sarà sufficiente collegare il lettore DVD allo Scaler tramite la SCART e poi il televisore con la porta HDMI.

Il risultato cambia in base al modello scelto: uno più economico darà una qualità d’immagine inferiore rispetto a uno più elaborato.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI