Il miglior TV OLED 4K

Ultimo aggiornamento: 23.07.19

 

TV OLED 4K – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni del 2019

 

Per capire come scegliere un buon TV OLED 4K bisogna innanzitutto capire la tipologia di televisori di cui si parla. Tali dispositivi sono infatti estremamente avanzati dal punto di vista tecnologico, con pannelli all’avanguardia e risoluzione elevata, pertanto hanno un costo medio-alto. Valutate insieme a noi le offerte più interessanti ed effettuate un’attenta comparazione delle caratteristiche per capire quale TV OLED 4K comprare senza sperperare il vostro denaro. Prendendo in considerazione la nostra tabella comparativa, che trovate in basso, potrete subito evidenziare due tra i prodotti venduti online più apprezzati dall’utenza: Philips 65OLED873, TV da 65 pollici con il meglio della tecnologia odierna per avere qualità e pulizia di immagine elevate e LG 55E7V, dalle dimensioni leggermente più contenute (poiché si tratta di un 55 pollici) ma con cornice in vetro, per avere un prodotto esteticamente superlativo.  

 

I migliori TV OLED 4K del mercato

 

Sia che cerchiate un prodotto nuovo o dal costo contenuto, la nostra lista potrà aiutarvi nella scelta. Bisogna però ricordare che i TV OLED 4K rappresentano il meglio della tecnologia attualmente sul mercato, pertanto aspettarsi prezzi bassi potrebbe essere ingenuo.

Abbiamo potuto realizzare la seguente classifica dei migliori TV OLED 4K del 2019 grazie ai pareri dei consumatori che, avendo già provato i prodotti, ne hanno condiviso pregi e difetti. Le nostre recensioni, che trovate nella sezione successiva, sono dunque il frutto dell’analisi di queste considerazioni.

Paragoniamo insieme i TV più venduti per capire quale possa essere maggiormente adatto alle vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Philips 65OLED873

 

Al primo posto troviamo quello che secondo gli utenti è il miglior TV OLED 4K in vendita sul mercato, un prodotto del noto brand Philips dotato di pannello da 65 pollici. La tecnologia OLED, oltre a garantire bianchi e neri di qualità superiore rispetto ai più economici LED, permette anche di risparmiare sul consumo energetico.

La memoria interna è pari a 16 GB, espandibile anche tramite due porte USB. Per poter collegare diversi dispositivi, sia console da gioco sia lettori multimediali, offre ben quattro uscite HDMI. L’ambito Smart è gestito invece dal software Android, potrete quindi contare sulle numerose applicazioni presenti sul Google Play Store.

La risoluzione massima è l’Ultra HD, anche conosciuta come 4K, che sta diventando rapidamente il nuovo standard dopo anni di Full HD.

Ben lungi dall’essere il prodotto più economico della nostra lista, il TV Philips è adatto unicamente per gli utenti che vogliono il meglio senza badare troppo a spese. Per capire dove acquistare il TV potete cliccare sul link sottostante.

 

Pro

Memoria: Con 16 GB interni, espandibili tramite porte USB, non avrete problema a installare tutte le vostre applicazioni preferite.

HDMI: Avendo a disposizione ben quattro uscite potrete collegare una gran quantità di dispositivi diversi, dalle console da gioco ai laptop.

Ambilight: Durante la riproduzione di contenuti, il TV emette luci in accordo con l’immagine, illuminando la stanza per una visione più rilassante.

 

Contro

Audio: Considerato il costo elevato del dispositivo, gli utenti si sarebbero aspettati delle casse integrate di qualità migliore.

 

 

 

 

LG 55E7V

 

In seconda posizione troviamo un TV LG, con pannello da 55 pollici in grado di supportare la risoluzione Ultra HD e gestire la tecnologia Active HDR a 10 bit, acronimo che sta per High Dynamic Range e che può riprodurre più di un miliardo di colori per avere un’immagine vivida e realistica.

Uno dei pregi è rappresentato dall’aggiunta di una soundbar alla base che offre un suono impeccabile e realistico con la codifica multicanale Dolby Atmos, diffondendo l’audio nell’ambiente a 360 gradi. Per quanto riguarda la connettività sono presenti tre porte USB di cui una 3.0 e quattro porte HDMI, per poter collegare tutti i vostri dispositivi senza dover ricorrere a scomodi e antiestetici sdoppiatori.

La finitura premium per eccellenza è la cornice in vetro di cui il TV è dotato e che, rispetto alle solite cornici nere, evita distrazioni durante la visione dei vostri contenuti preferiti, proprio come se steste guardando attraverso una finestra.

Il prodotto di LG è pensato per gli utenti che oltre a un televisore di qualità vogliono anche un audio all’altezza senza dover acquistare un impianto Hi-Fi dedicato, risparmiando quindi qualcosa sul costo finale del sistema di intrattenimento.

 

Pro

HDR: Il TV può gestire lo High Dynamic Range a 10 bit, per avere la più alta quantità di colori visualizzabili a schermo che la tecnologia può offrire.

Uscite: Con quattro porte HDMI e ben tre porte USB, di cui una 3.0, non avrete alcun problema a collegare tutti i vostri dispositivi simultaneamente.

Design: La cornice in vetro che impreziosisce il TV è un tocco di classe che rende il prodotto apprezzato dagli utenti che amano la cura dei dettagli.

 

Contro

Applicazioni: Lo store LG, rispetto a quello Android che è possibile trovare su altri TV, ha una scelta di applicazioni più limitata.

 

 

 

 

LG 55B7V

 

A seguire gli utenti premiano un altro prodotto LG, con display OLED da 55 pollici e supporto al 4K. Il costo del TV è il più basso della nostra lista, rivelandosi quindi una buona scelta per chi gli utenti che hanno un budget limitato ma vogliono comunque godere della più alta qualità possibile.

Non manca inoltre la tecnologia HDR 10 per visualizzare una quantità di colori e sfumature tali da riuscire a riprodurre la realtà in modo fedele e accurato.

La cornice che circonda il pannello è in metallo ed è dotata di cable management per nascondere al meglio i cavi del TV, mantenendo quindi un ordine apprezzato dagli utenti.

L’interfaccia Smart è gestita da WebOS 3.5 che, nonostante abbia una certificazione di sicurezza internazionale, impedendo quindi l’installazione di applicazioni non autorizzate, limita anche l’utilizzo da parte degli utenti più esperti, rivelandosi quindi l’unico punto a sfavore del prodotto.

Il TV proposto da LG è adatto a tutti gli utenti che, pur desiderando un prodotto con pannello OLED, hanno un budget limitato. Il supporto alle migliori tecnologie è comunque garantito, permettendo la visione di contenuti alla massima qualità disponibile.

 

Pro

Costo: Rispetto ad altri TV dalle caratteristiche simili, il prodotto LG ha un prezzo leggermente più contenuto.

HDR: Non manca, come ci si aspetterebbe da un high-end LG, la tecnologia HDR a 10 bit, in grado di riprodurre numerosi colori per immagini realistiche.

Cavi: La cornice è pensata per nasconderli in modo da non rovinare l’estetica globale. Un dettaglio apprezzato dai più ordinati.

 

Contro

Sistema operativo: Trattandosi di un TV basato su WebOS versione 3.5, non potrete installare applicazioni non autorizzate, limitando gli utilizzi da parte degli utenti più smaliziati.

 

 

 

 

LG 65B6V

 

LG continua a dominare la nostra classifica, questa volta con un prodotto dotato di pannello da 65 pollici, paragonabile dunque al TV in prima posizione.

Come ci si aspetterebbe da un top di gamma, non manca il supporto alla risoluzione Ultra HD, ovvero 3.840 x 2.160 pixel, considerato ormai il nuovo standard che sta lentamente conquistando il mercato. Il display è naturalmente ultrasottile, per fornire un’installazione semplice anche qualora decideste di fissarlo al muro, riducendo così il rischio di cadute per peso eccessivo. La connettività con altri dispositivi è ottima grazie alle quattro porte HDMI e tre USB, tuttavia lascia a desiderare la scelta di LG di affidarsi a webOS 3.0 per la gestione dell’aspetto smart, con molte meno applicazioni e possibilità di intervento da parte degli utenti più smaliziati.

Il seguente TV è consigliato solo agli utenti che vogliono un pannello da 65 pollici poiché hanno una parete estremamente grande su cui installarlo. Il costo è infatti decisamente elevato e potrebbe non essere alla portata di tutti.

 

Pro

Pannello: Se avete un salotto molto ampio e siete alla ricerca di un TV che possa riempire tale spazio, il 65 pollici LG potrebbe fare al caso vostro.

Connettività: Il TV è dotato di modulo Wi-Fi, bluetooth, quattro porte HDMI e tre USB, per collegarsi a qualsiasi tipo di dispositivo abbiate in casa.

OLED: La qualità di questi display diventa palese quando ci si ritrova a guardare contenuti su un pannello ampio e di qualità, come quello proposto dal modello 65B6V.

 

Contro

Costo: Il prodotto ha un prezzo molto elevato, un fattore che potrebbe allontanare i consumatori che hanno un budget limitato.

 

 

 

 

LG ThinQ 65C8

 

ThinQ è una linea lanciata da LG per prodotti tecnologici dotati di intelligenza artificiale. Per chi fosse preoccupato da scenari apocalittici provenienti da film come 2001: Odissea nello spazio c’è da chiarire che non si è giunti a un livello tecnologico così avanzato e che dunque l’IA può ricevere semplicemente comandi vocali e registrare le vostre abitudini per capire quando offrirvi la scelta di uno specifico programma TV.

Per quanto riguarda la resa qualitativa delle immagini potrete contare sulla risoluzione 4K Cinema HDR, per visualizzarle fedelmente così come sono state pensate dai registi.

L’audio sfrutta il sistema Dolby Atmos, per un suono a 360 gradi in ogni direzione, facendovi così sentire al centro dell’azione.

Gli utenti sono soddisfatti inoltre della presenza di applicazioni di streaming on demand come DAZN e TimVision, assenti in altri prodotti.

ThinQ 65C8 è un prodotto decisamente avanzato e come tale ha un costo elevato. L’acquisto è consigliato a tutti gli utenti che hanno abbastanza spazio per installare il TV e vogliono sfruttare

la comodità garantita dall’intelligenza artificiale.

 

Pro

IA: Per chi apprezza il progresso tecnologico, acquistare un televisore che sfrutta un’intelligenza artificiale, come il ThinQ di LG, può sembrare un sogno che si avvera.

Ultra HD: La risoluzione non è semplicemente in 4K, ma sfrutta una modalità “Cinema” per restituire le immagini così come sono state pensate dai registi.

Audio: Grazie all’avanzato sistema Dolby Atmos, che gestisce l’output audio delle casse, avrete un’esperienza multimediale estremamente immersiva.

 

Contro

Prezzo: L’unico difetto riscontrabile con questo prodotto è relativo al prezzo, decisamente elevato e pertanto adatto solo a una nicchia di utenti appassionata di tecnologia e qualità audio/video.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...