I 5 Migliori TV OLED 4K del 2023

Ultimo aggiornamento: 22.03.23

 

Come scegliere il miglior TV OLED 4K – Guida Agli Acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Per capire come scegliere uno tra i migliori TV OLED 4K bisogna innanzitutto capire la tipologia di televisori di cui si parla. Tali dispositivi sono infatti estremamente avanzati dal punto di vista tecnologico, con pannelli all’avanguardia e risoluzione elevata. Dunque quale TV 4K OLED comprare?

Cominciate dando un’occhiata al Samsung Serie S95B un vero e proprio concentrato di tecnologia con uno strepitoso pannello da 65 pollici. Sony XR-55A75K dalle dimensioni leggermente più contenute (poiché si tratta di un 55 pollici) e che si avvale del sistema operativo Google Tv.  

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 5 Migliori TV OLED 4K – Classifica 2023

 

Che cerchiate un prodotto nuovo o dal costo contenuto, la nostra lista potrà aiutarvi nella scelta.

Bisogna però ricordare che i TV OLED 4K rappresentano il meglio della tecnologia attualmente sul mercato, pertanto aspettarsi prezzi bassi potrebbe essere ingenuo.

Abbiamo potuto realizzare la seguente classifica dei migliori TV OLED 4K del 2023 grazie ai pareri dei consumatori che, avendo già provato i prodotti, ne hanno condiviso pregi e difetti.

Le nostre recensioni, che trovate nella sezione successiva, sono dunque il frutto dell’analisi di queste considerazioni.

Paragoniamo insieme i televisori OLED più venduti per capire quale possa essere maggiormente adatto alle vostre esigenze. Se invece avete qualche dubbio sui migliori TV OLED in vendita online, potete consultare la nostra sezione di domande e risposte.

 

Miglior Tv OLED 65 pollici

 

1. Samsung Oled Smart TV Serie S95B

 

Al primo posto troviamo quello che è il miglior TV OLED 4K in vendita sul mercato, un prodotto del noto brand Samsung e dotato di pannello da 65 pollici.

La tecnologia OLED, oltre a garantire bianchi e neri di qualità superiore rispetto ai più economici LED, permette anche di risparmiare sul consumo energetico.

La resa delle immagini è davvero di altissimo livello, del resto sono ottimizzate dall’intelligenza artificiale del processore Neural Quantuum 4K che si occupa anche della mappatura cromatica dinamica.

Gli altoparlanti sono di alto livello, inoltre il TV è compatibile con lo standard sonoro Dolby Digital e vanta l’OTS (Object Tracking Sound)

Altro dettaglio degno di menzione è la presenza del Motion Xcelerator Turbo+ che garantisce la totale assenza di tremolii e sfocature e che assicura un frame rate a 120 Hz mantenendo la risoluzione Ultra HD, scelta ottimale in modo particolare per chi ama i videogame e non vuole compromessi in termini di fluidità.

Ben lungi dall’essere il prodotto più economico della nostra lista, il TV Samsung è adatto unicamente per gli utenti che vogliono il meglio senza badare troppo a spese.

Per capire dove acquistare il modello in questione potete cliccare sul link sottostante.

 

Pro

Neural Quantuum 4K: Questo processore si incarica di gestire al meglio luminosità e cromia, in modo da restituire un’immagine impeccabile.

Videogame: Il televisore di Samsung garantisce un frame rate a 120 Hz con risoluzione 4K per giocare in modo ultra definito e fluidissimo.

Comfort di visione: Parliamo di un pannello OLED da 65 pollici con risoluzione Ultra HD, difficile sperare di avere di meglio

 

Contro

Prezzo: Non è un televisore alla portata di tutti. Il costo lo rende, al momento, un acquisto piuttosto elitario…

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Miglior Tv OLED 55 pollici

 

2. Sony XR-55A75K Bravia Smart TV da 55”

 

In seconda posizione troviamo il miglior TV 55 pollici Oled Ultra HD, firmato Sony, con pannello in grado di supportare la risoluzione Ultra HD e gestire la tecnologia HDR (acronimo che sta per High Dynamic Range) a 10 bit.

È in grado di riprodurre più di un miliardo di colori per avere un’immagine vivida e realistica, sfruttando la tecnologia XR Triluminos Pro, assicurando al contempo una fluidità impeccabile grazie ai 100 Hz.

Uno dei pregi è rappresentato dalla presenza di un audio che rispecchia esattamente quello che viene riprodotto sullo schermo. Il merito è dell’Acoustic Surface Audio+ che sfrutta altoparlanti e subwoofer per garantire un’esperienza d’ascolto superiore.

Com’è logico aspettarsi, il televisore è ottimizzato per dare il meglio con la Ps5, la console di Sony, grazie al supporto per i 120 fps con risoluzione 4K.

Il prodotto di Sony è pensato per sfruttare anche la Bravia Cam dell’azienda giapponese che – con un aggiornamento che arriverà nei prossimi mesi – sarà in grado di “capire” a che distanza ci si siede dallo schermo e ottimizzare audio e luminosità.

Smart TV con sistema operativo di Google, questo modello è un vero e proprio gioiellino… e come tale viene venduto.

 

Pro

HDR: Il TV può gestire lo High Dynamic Range a 10 bit, per avere la più alta quantità di colori visualizzabili a schermo che la tecnologia può offrire.

Videogame: Pensato per garantire una resa visiva impeccabile con la console PS5 grazie al supporto per i 120 fps alla risoluzione 4K.

ASA+: Acronimo di Acoustic Surface Audio+, è una tecnologia che migliora la resa sonora dei vari contenuti.

 

Contro

Prezo: Non rientra certo nel novero dei televisori più economici presenti sul mercato. Costa, anche se si tratta di soldi ben spesi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Miglior Tv LG OLED 55 pollici

 

3. LG OLED55B7V 55″ 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi

 

A seguire gli utenti premiano un altro prodotto LG, con display OLED da 55 pollici e supporto al 4K. Il costo del TV è il più basso della nostra lista.

Si rivela quindi una buona scelta per chi gli utenti che hanno un budget limitato ma vogliono comunque godere della più alta qualità possibile.

Non manca inoltre la tecnologia HDR 10 per visualizzare una quantità di colori e sfumature tali da riuscire a riprodurre la realtà in modo fedele e accurato.

La cornice che circonda il pannello è in metallo ed è dotata di cable management per nascondere al meglio i cavi del TV, mantenendo quindi un ordine apprezzato dagli utenti.

L’interfaccia Smart è gestita da WebOS 3.5 che, nonostante abbia una certificazione di sicurezza internazionale, impedendo quindi l’installazione di applicazioni non autorizzate, limita anche l’utilizzo da parte degli utenti più esperti.

Si rivela quindi l’unico punto a sfavore del prodotto.

Il TV proposto da LG è adatto a tutti gli utenti che, pur desiderando un prodotto con pannello OLED, hanno un budget limitato.

Il supporto alle migliori tecnologie è comunque garantito, permettendo la visione di contenuti alla massima qualità disponibile.

 

Pro

Costo: Rispetto ad altri TV dalle caratteristiche simili, il prodotto LG ha un prezzo leggermente più contenuto.

HDR: Non manca, come ci si aspetterebbe da un high-end LG, la tecnologia HDR a 10 bit, in grado di riprodurre numerosi colori per immagini realistiche.

Cavi: La cornice è pensata per nasconderli in modo da non rovinare l’estetica globale. Un dettaglio apprezzato dai più ordinati.

 

Contro

Sistema operativo: Trattandosi di un TV basato su WebOS versione 3.5, non potrete installare applicazioni non autorizzate, limitando gli utilizzi da parte degli utenti più smaliziati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Miglior Tv OLED 50 pollici

 

4. Hisense 50A78GQ – Smart TV 50 Pollici

 

Al quarto posto della nostra classifica troviamo un prodotto dotato di pannello da 50 pollici e realizzato da Hisense, azienda che riesce spesso ad abbinare qualità a prezzi contenuti.

Questo televisore con pannello con risoluzione Ultra HD, ovvero 3.840 x 2.160 pixel (considerato ormai il nuovo standard che sta lentamente conquistando il mercato) non fa eccezione e si propone come il più economico della nostra lista.

Il display è naturalmente ultrasottile, per fornire un’installazione semplice anche qualora decideste di fissarlo al muro, riducendo così il rischio di cadute per peso eccessivo.

Lascia un po’ a desiderare la scelta di Hisense di affidarsi a Vidaa 5.0 – il loro OS –  per la gestione dell’aspetto smart, con molte meno applicazioni e possibilità di intervento da parte degli utenti più smaliziati. Certo quelle “importanti” ci sono tutte.

Il seguente TV è consigliato a quanti vogliono passare a un modello 4K con schermo OLED ma non vogliono svenarsi e, quindi, sono disposti ad accettare qualche compromesso, anche in termini di resa delle immagini, buona ma non eccezionale.

 

Pro

Prezzo: Parliamo di un televisore OLED con pannello da 50 pollici. Il costo perciò risulta davvero conveniente e alla portata di molti.

Connettività: Il TV è dotato di modulo Wi-Fi, bluetooth, porte HDMI e USB ed è compatibile con l’assistente vocale Alexa.

 

Contro

Vidaa 5.0: Il sistema operativo è proprietario. Ci sono tante app (tutte le più importanti) ma non può competere con i modelli Android.

OLED: La qualità di questi display è elevata ma, nel caso specifico di questo Hisense, si vede che si ha a che fare con un televisore di fascia bassa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Miglior Android Tv OLED 4K

 

5. Philips Android TV 48Oled806/12

 

Tra i migliori televisori Oled 4K sul mercato non poteva certo mancare un prodotto firmato Philips, che sfrutta la potenza del suo processore P5 per offrire immagini definite e ottimamente contrastate, così da incrementare la sensazione di realismo. Le qualità di questo modello sono più evidenti nelle scene più brillanti e luminose, mentre emerge qualche problema di sfarfallio nelle scene più scure.

In che modo ci riesce? Sfruttando l’intelligenza artificiale che è in grado di rielaborare le immagini e assicurare colori brillanti e movimenti più fluidi, sia che decidiate di guardare un film su Netflix o una serie TV su Prime Video. Questo perché parliamo ovviamente di uno smart TV che ha Android come sistema operativo e dunque può ospitare le centinaia di app compatibili, a cominciarre da quelle per lo streaming di contenuti.

Questo modello con display da 48 pollici di diagonale supporta tutti i principali formati di HDR e garantisce un angolo di visione molto soddisfacente. Non manca, visto che parliamo di un vero e proprio marchio di fabbrica di Philips, la funzione Ambilight, con i quattro lati del televisore che emettono una luce “intonata” con quanto avviene sullo schermo.

 

 

Pro

IA: Grazie al processore P5 e alla sua intelligenza artificiale, il televisore è in grado di offrire immagini più brillanti e movimenti più fluidi.

Ultra HD: La risoluzione non è semplicemente in 4K, ma sfrutta una modalità “Cinema” per restituire le immagini così come sono state pensate dai registi.

Audio: Grazie all’avanzato sistema Dolby Atmos, che gestisce l’output audio delle casse, avrete un’esperienza multimediale estremamente immersiva.

 

Contro

Scene scure: La qualità complessiva dell’immagine è di ottimo livello, purtroppo però si riscontra qualche problema di sfarfallio nelle scene meno luminose.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI