Panasonic SC-HTB8EG-K – Recensione

Ultimo aggiornamento: 15.11.19

 

Principale vantaggio

Riteniamo che il vero punto di forza della soundbar proposta da Panasonic sia il prezzo. Costa poco e crediamo che possa migliorare la qualità audio del vostro televisore entry level. Il design delta form non soltanto è bello ma evita anche di ostacolare la visione. Inoltre chi preferisce può facilmente installare la soundbar alla parete.

 

Principale svantaggio

In generale la qualità audio è modesta, anche se in accordo con la fascia di prezzo del prodotto. Tuttavia dobbiamo segnalare che i bassi sono davvero fiacchi, se questo per voi è un problema, dirottate le vostre attenzioni sulla versione 2.1 dello stesso modello.

 

Verdetto: 9.6/10

È una soundbar adatta a chi non ha grosse pretese ma la semplice esigenza di rendere più decente l’audio del proprio televisore. Si tratta di un dispositivo entry level, pertanto la differenza si nota solo se accoppiato a un TV di pari livello.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Economica

Il settore delle soundbar è molto affollato (ecco i migliori modelli); a causa di un audio quasi mai soddisfacente dei moderni TV, un problema che affligge anche i modelli più costosi, si è fatto e si continua a fare un massiccio ricorso alle soundbar con la speranza che la situazione possa migliorare. Oggigiorno se ne trovano di tutti i prezzi, in alcuni casi si tratta di offerte molto convenienti. 

La Panasonic SC-HTB8EG-K è una di quelle soundbar che ha nel suo costo uno dei principali punti di forza; è economica. Inutile sottolineare che si tratta di un entry level commercializzato per rispondere alle esigenze del cliente che non ha particolari pretese audiofile ma che più semplicemente vuole dare una spinta in più al televisore che magari ha in cucina oppure in camera da letto. Naturalmente non è escluso il televisore in salotto che solitamente è quello migliore. 

Quello che vi proponiamo è un modello a due canali ma chi lo desidera, spendendo di più può prendere la versione 2.1 con subwoofer. La Panasonic SC-HTB8EG-K ha una potenza dichiarata di 80 W totali. È dotata di Bluetooth quindi consente anche l’ascolto della musica in streaming facendo l’accoppiamento con lo smartphone. La connessione Bluetooth è buona, stabile e l’accoppiamento è immediato.

Bassi fiacchi

Le prestazioni audio non sono entusiasmanti ma comunque coerenti con la fascia di prezzo del prodotto, quindi non dovrebbero esserci sorprese negative per l’acquirente che sa cosa sta comprando ma soprattutto cosa può avere a queste cifre. Certo, magari i bassi andavano migliorati e se dei bassi presenti, più corposi, sono una caratteristica ritenuta indispensabile, in accordo con il budget ridotto conviene prendere il modello 2.1. 

Intendiamoci, tale modello fa la differenza solo se collegato con un TV le cui prestazioni audio sono piuttosto deludenti mentre con modelli più performanti sotto il profilo audio, anche se magari con una resa appena sopra la sufficienza, non apporta miglioramenti. Ciò detto, noterete dei dialoghi più chiari, definiti, anche se il volume non è molto potente.

 

Design Delta Form

Nessuno vuole una soundbar che copra lo schermo, anche soltanto una piccolissima porzione della parte inferiore. Con la Panasonic SC-HTB8EG-K vedrete che il problema non si presenterà grazie al suo design Delta Form con la caratteristica forma inclinata. È elegante, piacevole alla vista ma secondo alcuni utenti le dimensioni sono eccessive, tanto è vero che descrivono la soundbar come ingombrante. 

Vi riportiamo la lamentela anche se non ci trova del tutto d’accordo; a nostro avviso ha le dimensioni giuste per TV che vanno dai 32 ai 42 pollici, pertanto se il vostro apparecchio televisivo rientra tra questo range, non avrete problemi. Oltretutto chi lo preferisce può installare alla parete la Panasonic SC-HTB8EG-K e anche se la direzione dell’audio varia da 0 a 90°, non ci saranno ripercussioni negative ai fini dell’ascolto. All’interno della confezione trovate le staffe necessarie per sistemare la soundbar sul muro. 

Uno dei problemi riscontrati dagli utenti è che la soundbar pare risentire delle alte temperature. È stato notato durante il periodo estivo, in giornate particolarmente torride che la soundbar l’audio funziona a intermittenza. È pur vero che chi ha lamentato tale problema aveva la soundbar in un luogo molto piccolo e probabilmente poco arieggiato. Prendete questa informazione come un caso sporadico e probabilmente al limite. 

E veniamo ai materiali. Modesti. Ma del resto cosa ci si poteva aspettare a queste cifre? Dobbiamo essere onesti e nel momento stesso in cui vi segnaliamo la pochezza dei materiali affermiamo anche che la loro qualità è coerente con il prezzo della Panasonic SC-HTB8EG-K. Ci saremmo aspettati qualcosa in più dal telecomando. Esteticamente è anonimo e pure brutto. Per nulla ergonomico, al tatto i tasti non restituiscono una bella sensazione e la loro reattività la riteniamo insoddisfacente. Di buono c’è che i pulsanti sono abbastanza grandi e facilmente individuabili ma è davvero troppo poco per esprimere un giudizio positivo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...