Soundbar moderne con Google Assistant

 

Ormai è risaputo che gli speaker integrati di monitor e televisori che siano Full HD o 4K spesso lasciano a desiderare. Ci si ritrova magari con degli schermi capaci di offrire il massimo della qualità d’immagine possibile, ma carenti dal punto di vista del sonoro. Ovviamente le casse integrate non possono certo fare miracoli, si tratta pur sempre di dispositivi di piccole dimensioni installati all’interno degli schermi.

Per questo gli amanti di film o videogame spesso si ingegnano, munendosi di speaker esterni, subwoofer e magari una buona scheda sonora per il PC.

D’altra parte non tutti possono permettersi un buon Home Theater sia per lo spazio che questi impianti richiedono e sia per il loro costo elevato. D’altra parte bisogna anche mettere in conto la configurazione dei vari speaker ed il loro posizionamento nella stanza per poter ottenere i risultati ottimali.

 

Una Soundbar intelligente

Per tutti i consumatori che vogliono risparmiare e cercano una soluzione semplice ed immediata in grado di aumentare la qualità audio del televisore, diverse ditte specializzate hanno prodotto delle comode Soundbar. Questi dispositivi salvaspazio permettono di aumentare la qualità audio del televisore e di emulare diversi effetti Dolby Surround.

Al CES (Consumer Electronic Show) del 2019 tenutosi a Las Vegas, sono state presentate diverse Soundbar da ditte produttrici leader mondiali nel settore dell’home entertainment. Tra tutte ha spiccato in particolare LG, l’azienda sudcoreana ha infatti presentato le sue ultime Soundbar SL10YG, SL9YG e SL8YG che ha realizzato in collaborazione con Meridian Audio, un produttore britannico di componenti audio e video di altissima qualità.

Da questa collaborazione sono nati questi tre modelli compatibili con la nuova tecnologia surround Dolby Atmos, ma la vera sorpresa sta nel Google Assistant che consente agli utenti di utilizzare al meglio la soundbar.

 

 

Dolby Atmos

Come le risoluzioni degli schermi, anche la definizione sonora sta vedendo uno sviluppo tecnologico davvero impressionante, con nuovi sistemi in grado di fornire il massimo della qualità audio ai consumatori. Il Dolby Atmos in particolare è una particolare tecnologia cinematografica, si tratta infatti di un audio multicanale in grado di arrivare fino a 64 canali per un surround a 360 gradi. Può gestire fino a 118 oggetti per un totale di 128 elementi audio.

L’innovazione sta nel fatto che il Dolby Atmos non crea delle tracce audio, bensì posiziona gli oggetti nella stanza facendo distinguere perfettamente ogni effetto sonoro da loro prodotto. Il tutto avviene attraverso una serie di metadati e di informazioni, per esempio si potrà distinguere chiaramente il suono di un’automobile, di un colpo di pistola e addirittura di una mosca in volo.

La precisione e il dettaglio di effetti speciali, colonna sonora e dialoghi raggiunge vette altissime e si rivela davvero spettacolare se associata ad uno schermo 4K. Il Dolby Atmos ha già avuto numerosi riconoscimenti, basta pensare alla colonna sonora da Oscar del film Gravity di Alfonso Cuarón.

Le Soundbar di LG possono fornire questo tipo di esperienza, sostituendo efficacemente un impianto Home Theater. Ovviamente non si può sperare che la sola coppia di speaker e il subwoofer di questi dispositivi possa eguagliare un sistema surround completo, almeno non al momento, ma la velocità alla quale stanno andando queste nuove tecnologie fa ben sperare.

 

Google Assistant

Se i comandi touch hanno superato le vecchie tastiere, allora quelli vocali stanno lentamente sostituendo i touchscreen. Sono sempre di più i dispositivi che integrano i comandi vocali per il Google Assistant, principalmente realizzato per smartphone e diretto ‘concorrente’ di Siri della Apple. Le nuove Soundbar di LG si presentano con comodi comandi vocali e l’assistente Google, soluzioni che consentono agli utenti di controllare il televisore, navigare il web e addirittura interfacciarsi con altri elementi della domotica.

Con un semplice comando sarà possibile accendere lo schermo, sintonizzarsi immediatamente sulla trasmissione che si desidera e cercare il film o la serie TV preferita sui vari servizi on demand senza perdere tempo. Basterà chiedere al Google Assistant e il gioco sarà fatto, inoltre questa funzione si potrà utilizzare anche durante la visione di un programma, magari per cercare informazioni sullo stesso o fare una rapida ricerca per ordinare qualcosa da mangiare. Non manca la possibilità di gestire i volumi, riprodurre tracce musicali o la propria playlist preferita.

È un sistema molto utile attivabile tramite il microfono integrato delle Soundbar LG che consente un ‘dialogo’ veloce e senza errori con i comandi vocali.

 

 

Design

Un altro punto a favore dei nuovi dispositivi audio LG sta nel loro design minimale che si distingue dagli altri modelli attualmente presenti sul mercato. I due speaker sono visibili alle estremità della barra che potrà essere montata a muro per ingombrare il minimo spazio possibile per collocare con facilità anche un subwoofer.

Hanno una forma davvero sottile che non da nell’occhio ed è quindi ideale per un appartamento arredato con gusto. Il montaggio a parete prevede l’utilizzo della connessione Bluetooth con il televisore ed altri dispositivi che consente alla Soundbar di funzionare senza alcun collegamento via cavo.

Il pubblico presente al CES 2019 è rimasto davvero soddisfatto da questa presentazione da parte di LG, così come gli specialisti del settore. Rimane solo da vedere a quanto ammonterà il prezzo di queste nuove Soundbar, tenendo conto che il Dolby Atmos potrà far alzare il costo in modo esponenziale.

Si deve sperare che con il passare del tempo si trovino modi di integrare queste nuove tecniche audio a costi di produzione ridotti, in modo che vengano rese accessibili a una più vasta fetta di pubblico. D’altronde anche il Google Assistant, pur essendo un’aggiunta molto comoda, si può sfruttare al massimo del suo potenziale solo con un sistema completo di Domotica, il quale al momento in pochi se lo possono permettere.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...