Yamaha MusicCast YAS-306 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 28.05.20

 

Principale vantaggio

La Soundbar di Yamaha si presenta con una qualità sonora di buon livello che vi permette di potenziare notevolmente l’audio del vostro Smart TV o televisore. Nello specifico, la tecnologia AirSurround Xtreme brevettata proprio dalla ditta garantisce un’emulazione fedele dei sistemi surround 7.1 con un bilanciamento ottimale delle frequenze. Allo stesso modo i componenti di alta qualità contribuiscono a rendere il suono emesso dagli speaker molto preciso, riducendo al minimo le distorsioni e le vibrazioni.

 

Principale svantaggio

Il difetto più evidente di questa Soundbar sta in una mancanza un po’ grossolana da parte di Yamaha, ovvero il cavo HDMI. In effetti il prodotto è stato progettato per collegarsi tramite Bluetooth ai dispositivi o attraverso un ingresso digitale ottico. Questo vuol dire che non potrete effettuare un collegamento ottimale con alcuni dispositivi come Smart TV, lettori Blu-ray, PC e console di gioco. Il risultato è che non potrete controllare il volume attraverso il telecomando o le impostazioni di questi ultimi e sarete costretti a usare quello della Soundbar incluso nella confezione.

 

Verdetto: 9.7/10

Il livello costruttivo alto garantito da un marchio come Yamaha e il suo suono bilanciato ci hanno convinti ad attribuire a questa Soundbar un punteggio molto alto. Non si trova tutti i giorni un modello simile con questo rapporto qualità/prezzo, per questo ve la consigliamo se state cercando un modo economico per poter potenziare l’audio del vostro televisore. L’unico motivo per il quale non le diamo il massimo dei voti è la mancanza di un cavo HDMI che invece sarebbe stato molto comodo. Il nostro verdetto rimane però molto positivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Suono

Le Soundbar si utilizzano principalmente per potenziare l’audio del proprio televisore in quanto i modelli moderni non dispongono di speaker particolarmente potenti, inoltre l’equalizzazione spesso si sbilancia costringendo l’utente ad adoperare il telecomando per aggiustare i volumi. Il modello di Yamaha si presenta con un suono di ottimo livello grazie a ben due subwoofer integrati che permettono di riprodurre i bassi con dei risultati molto soddisfacenti, specialmente se paragonati con quelli di altri modelli sul mercato. 

La presenza della porta Bass Reflex inoltre riduce le vibrazioni e le distorsioni del suono, spesso causate da un’eccessiva potenza di questa frequenza. Per quanto riguarda gli alti e i medi, questi sono bilanciati da due unità woofer e tweeter che garantiscono una precisione elevata ed una potenza di suono maggiore rispetto agli speaker integrati di qualsiasi TV a schermo piatto. 

Grazie ai cinque DSP preimpostati nella Soundbar (ecco la lista dei migliori prodotti) potrete selezionare il tipo di equalizzazione più adatta al tipo di programma che state vedendo, oppure per l’ascolto di musica. A tutto questo si aggiunge l’emulazione del surround 7.1 garantita dalla tecnologia Air Surround Xtreme brevettata da Yamaha che vi permette di ascoltare l’audio di film, videogiochi e serie TV come da un impianto Home Theatre. Ovviamente il risultato non è proprio lo stesso, ma rimane quanto più fedele possibile.

Pratica

Se non avete molto spazio a disposizione sulla vostra scrivania o sul piano TV, allora questa Soundbar può davvero fare al caso vostro. L’assenza di un subwoofer esterno vi permette di sistemarla dove volete senza occupare troppo spazio, inoltre se avete più di un televisore in casa la potrete facilmente spostare da un ambiente all’altro, o addirittura portarla a casa di amici o parenti.  

Grazie al suo design particolare potrete usarla in diverse posizioni, anche in verticale cosa che vi consente di ottimizzare lo spazio a vostra disposizione senza però perdere in prestazioni. Infatti la Soundbar è in grado di riconoscere il suo posizionamento e garantire sempre il suono migliore dei bassi e degli alti. 

Potrete anche montare la Soundbar a muro, una soluzione particolarmente utile se avete impostato in questo modo anche il vostro televisore o se volete utilizzarla come diffusore.

 

Connettività

A livello di connettività la Soundbar di Yamaha permette di sfruttare l’apposita funzione Musicast che la rende compatibile con una vasta gamma di prodotti della stessa marca. Se avete dispositivi Yamaha potrete creare un vero e proprio network passando da un dispositivo all’altro tramite una pratica App che potrete scaricare su Smartphone e tablet. 

Con questa App potrete anche regolare le varie impostazioni della Soundbar, usando lo smartphone proprio come se fosse un telecomando che diventerà poi disponibile con tutti i dispositivi Musicast. Non manca la possibilità di collegare la Soundbar tramite Bluetooth a qualsiasi altro dispositivo per poter ascoltare la musica in streaming, riprodurre l’audio di video da Youtube o usare le cuffie Bluetooth.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments