Come utilizzare la Carta del Docente su Amazon?

Ultimo aggiornamento: 22.06.21

 

La carta del docente, ovvero il bonus governativo messo a disposizione degli insegnanti su base annuale, consente l’acquisto di materiale formativo o per l’aggiornamento professionale. Anche Amazon permette di utilizzare questi fondi, scopriamo nel nostro articolo come.

 

Cercando su internet termini come web docenti o webdocenti non riuscirete a ottenere grandi informazioni in merito a questo bonus messo a disposizione dal governo per tutti gli insegnanti. Il modo migliore per accedere a tutti i dettagli relativi alla carta del docente è recarsi direttamente al link cartadeldocente.istruzione.it, tramite il quale apprendiamo che tutti gli insegnanti di ruolo possono accedere con lo SPID docenti a un bonus di 500 euro volto all’aggiornamento professionale.

 

Cos’è lo SPID?

L’acronimo sta per Sistema Pubblico d’Identità digitale ed è un controllo che permette in qualsiasi momento di verificare la propria identità quando si accede a servizi specifici, soprattutto quelli governativi. Lo SPID può essere utilizzato da qualsiasi dispositivo, come computer, smartphone o tablet sia in accoppiata con username e password sia tramite impronta digitale.

 

Come ottenere lo SPID?

Se non avete ancora richiesto lo SPID, è possibile attivarlo gratuitamente o a pagamento presso alcuni gestori specializzati. Dopo aver ottenuto lo SPID, però, non dovrete più pagare alcunché e l’utilizzo resterà per sempre gratuito. Tramite le Poste lo SPID è completamente gratuito, ha un livello di sicurezza pari a 3 (su una scala che va da 1 a 3) e può essere usato in tutto il mondo. 

Per il riconoscimento dell’individuo e la creazione del vostro account dovrete però recarvi di persona presso le Poste più vicine. Se non avete modo di muovervi da casa, però, è possibile anche sfruttare altri servizi a pagamento, come Intesa ID o InfoCert ID, che effettueranno il riconoscimento tramite webcam, fornendo tutti i dati per la creazione di uno SPID. Si tratta di una procedura essenziale per poter accedere al bonus docenti governativo, pertanto gli insegnanti devono assolutamente ottenere uno SPID prima di poter sfruttare il borsellino governativo.

 

Cosa posso acquistare con il bonus docenti?

Come sottolineato nel paragrafo d’apertura, è possibile utilizzare questi soldi solo per prodotti che puntano all’aggiornamento professionale, questo significa che potrete sfruttarli per l’acquisto di libri, ingressi nei musei, biglietti per teatro o cinema, iscrizione a corsi di laurea o master, attività di aggiornamento ma anche dispositivi che rendano più semplice l’interazione con gli studenti come smartphone, tablet, computer, ebook reader e persino software.

La carta del docente è dunque un borsellino virtuale con importo pari a 500 euro annui, che potrete spendere presso negozi fisici o anche siti di e-commerce che ne garantiscono l’utilizzo, come Amazon. Se non avete ancora riscosso il bonus docenti 2020/2021 è ancora possibile effettuare la procedura.

 

Come usare il bonus docenti Amazon

Avete ottenuto i 500 euro previsti dalla carta del docente ma non sapete come utilizzare questo importo su Amazon, ebbene siamo qui proprio per aiutarvi nella procedura. Il primo passo è naturalmente quello di scegliere il prodotto che avete intenzione di acquistare, ricordando che Amazon impone alcune limitazioni per le categorie, potrete infatti scegliere tra libri, ebook Kindle, e-reader Kindle, tablet Fire e una selezione di prodotti informatici. Inoltre il bonus è utilizzabile solo per prodotti venduti e spediti direttamente da Amazon, sono dunque esclusi venditori di terze parti che sfruttano semplicemente la piattaforma come vetrina.

Dopo aver scelto il prodotto e verificato il costo (compreso di eventuali spese di spedizione), dovrete creare un buono di importo pari o comunque simile tramite il sito ufficiale della Carta del Docente. Nella pagina personale selezionate “Crea Buono”, voce accessibile dal menù principale dopo aver effettuato l’accesso con SPID. Ora dovrete scegliere se acquistare di persona oppure online, trattandosi di Amazon dovrete selezionare “online” e infine inserire l’importo del buono. Verrà così creato un codice disponibile in formato QR, a barre e alfanumerico, che potrete stampare o salvare sul vostro computer, per utilizzarlo su Amazon.

Prima di concludere la transazione sul sito, però, dovrete effettuare un ulteriore passaggio, Amazon infatti non riconosce i codici creati dal sito cartadeldocente.istruzione.it ma vanno ulteriormente convertiti, recandosi al sito amazon.bonus-docenti.it. Nella pagina troverete tutte le istruzioni del caso, ma vi basterà inserire il codice del buono nella stringa apposita, ricordando di aggiungere anche la propria e-mail, in modo da ricevere i codici utilizzabili sul sito al momento dell’acquisto.

 

Fino a quando è possibile utilizzare il buono?

Qualora abbiate convertito il vostro bonus in buoni Amazon a partire dal 18 settembre 2020, questi potranno essere utilizzati fino e non oltre il 31 agosto 2021. Prima di effettuare la conversione verificate ancora una volta che il prodotto scelto faccia parte dell’iniziativa di Amazon, operazione molto semplice ed effettuabile su amazon.it/cartadeldocente.

 

Riconvertire il buono amazon in saldo carta del docente

Se il prodotto scelto non fa più parte della promozione e non avete modo di spendere il vostro buono Amazon, è possibile chiedere la riconversione del bonus docente. La procedura però non è immediata e il sito dovrà elaborare con controlli manuali la vostra richiesta. Alla pagina amazon.bonus-docenti.it/riconversione troverete il form da compilare per ripristinare il borsellino virtuale, dovrete inserire sia il codice Amazon del buono creato sia quello della carta del docente. 

Esistono delle limitazioni anche in questo caso, per esempio a partire dal primo gennaio 2019 la riconversione sul borsellino governativo è possibile solo se non si supera il valore massimo di 1.000 euro, inoltre non potrete riconvertire codici sostitutivi emessi da Amazon in caso di reso.

 

Dove posso usare la carta del docente?

Oltre ad Amazon, è possibile utilizzarla anche in rivenditori fisici come Unieuro, Mediaworld e simili. Per trovare tutti gli esercenti vi consigliamo di recarvi sul sito ufficiale cartadeldocente.istruzione.it e selezionare la voce “Dove spendere i buoni” dal menu, che vi porterà a una pagina di ricerca in base al vostro indirizzo di residenza.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI