Domande frequenti sugli ebook reader

Ultimo aggiornamento: 27.02.24

 

Q1: Come scaricare libri gratis sull’eBook Reader?

Non è raro che le catene di negozi virtuali offrano alcuni campioni gratuiti per far sì che gli utenti possano testare le funzionalità degli eBook Reader prima di acquistare testi da leggere.

Se possedete un prodotto Amazon della serie Kindle, il primo luogo da visitare è il Kindle Store, negozio ufficiale dove spesso sono disponibili grandi classici della letterature internazionale o anche opere minori. 

Sfogliando il catalogo vi troverete davanti testi che riportano la dicitura “Gratuito” o “Eur 0,00”. In questi due casi, selezionando i libri potrete riscattarli immediatamente e inviarli sul Kindle per la lettura immediata.

La stessa operazione potrà essere eseguita su altri negozi virtuali, tra cui anche Google Play Libri o persino il sito Project Gutenberg, una sorta di biblioteca gratuita online dove reperire i testi più famosi.

 

Q2: Come pulire lo schermo dell’eBook Reader?

Prima di versare qualsiasi liquido sul vostro eBook Reader, assicuratevi che sia spento e non in carica. Prendendo questa misura precauzionale dovrete poi scegliere un detergente per la pulizia del display.

In vendita sul mercato esistono diversi prodotti adatti allo scopo tuttavia il nostro consiglio è quello di puntare a una soluzione di acqua e detergente neutro, che non contenga alcuna traccia di alcool o agenti aggressivi e corrosivi. 

Imbevendo un panno morbido, possibilmente in microfibra, nella soluzione precedentemente creata, iniziate a effettuare la pulizia dello schermo, ricordando di non versare direttamente alcun liquido sul display.

Non premete eccessivamente e cercate di non lasciare lo schermo bagnato ma assicuratevi che sia ben asciutto dopo la procedura.

Attendete qualche minuto prima di riaccendere l’eBook Reader e controllate che tutte le eventuali macchie e aloni siano stati rimossi. In caso contrario ripetete la procedura dall’inizio.

 

Q3: Usare il tablet come eBook Reader

Acquistare un eBook Reader solitamente significa destinare un dispositivo a un solo e unico scopo.

Se gli amanti dei libri e i lettori accaniti possono giustificare tale acquisto, lo stesso non vale per un utente che apprezza anche l’ascolto di musica o la visione di film e serie TV oltre che la navigazione internet.

Per queste fasce di utenti esistono i tablet, che all’occorrenza possono svolgere un po’ tutte queste operazioni senza troppa fatica.

Per rendere un tablet compatibile con i formati classici degli eBook bisogna però scaricare delle apposite applicazioni, come per esempio Bookviser, scaricabile dai Windows Phone tramite Windows Store.

Su dispositivi dotati di sistema operativo Android, invece, avrete a disposizione la classica applicazione Amazon Kindle.

Questa consente di acquistare e leggere i testi direttamente dal negozio Amazon mentre per chi cerca qualcosa in grado di leggere tutti i formati, anche quelli più particolari come epub, può scaricare l’app Moon + Reader.

Tale applicazione è in grado di funzionare anche con Dropbox per avere sempre a portata di mano gli eBook anche se non sono fisicamente salvati sul dispositivo.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI