Domande frequenti sui lettori MP3

Ultimo aggiornamento: 25.05.24

 

Q1: Come formattare un lettore MP3?

Se il vostro lettore MP3 crea problemi o se semplicemente volete riportarlo allo splendore originale, basta formattarlo.

Collegatelo al computer, andate nel menu su Risorse Computer, cliccate con il tasto destro sulla periferica che corrisponde al vostro lettore e selezionate l’opzione “Formatta”.

 

Q2: Come ricaricare un mini lettore MP3?

I mini lettori MP3 sono solitamente dotati di una base o di un cavetto da collegare al computer. Una volta inserito non sarà difficile farlo riconoscere al sistema e avviare la carica.

Se è presente una lucina, dovrebbe essere rossa e diventare verde quando il dispositivo è pronto; in caso contrario, assicuratevi di aver aspettato almeno 4 o 5 ore prima di utilizzarlo.

 

Q3: Come trasformare un lettore CD in MP3?

Può accadere di voler ascoltare dei file MP3, per esempio, in auto, senza prima trasformarli in WAV e masterizzarli su un CD. Come fare? I modi per trasformare un autoradio in un lettore del genere sono vari.

Prima di tutto assicuratevi che sia presente l’ingresso AUX: in questo caso basterà inserire un cavo da collegare anche al jack delle cuffie del vostro lettore MP3.

In questo modo i file verranno ascoltati tramite il dispositivo presente in macchina.

Questo metodo può essere facilmente usato anche per un qualsiasi lettore CD, anche quello di casa, in quanto agire direttamente sui meccanismi, cercando di modificare il prodotto, oltre a richiedere esperienza, comporta anche una spesa importante.

Piuttosto, acquistate direttamente un lettore CD che possa leggere anche MP3.

Altrimenti potete optare per l’acquisto di un dispositivo che va inserito nell’accendisigari della macchina.

Questo prodotto riesce a leggere vari tipi di file e si collega all’autoradio tramite le onde radio: basterà accendere la radio, appunto, per ascoltare la musica.

 

Q4: Come si fa a usare uno smartphone come lettore MP3?

Se non avete un budget tanto importante da potervi permettere anche un lettore MP3 oltre allo smartphone, utilizzare quest’ultimo per ascoltare la musica è molto semplice.

Tutti i modelli sono predisposti anche per questa funzione e basterà trasferire i file dal computer o scaricarli da qualche app per averli sempre a disposizione sul cellulare.

Un modo intelligente di riutilizzare uno smartphone vecchio può essere anche questo, in modo da non correre rischi con il nuovo se, per esempio, volete usarlo anche quando fate sport.

Dovrete assicurarvi che il prodotto funzioni bene e che l’uscita delle cuffie faccia ancora il suo dovere oltre che siano presenti applicazioni per la lettura di file MP3.

Q5: Quanto costa un lettore MP3?

Il costo di un lettore MP3 varia a seconda delle caratteristiche presenti sul modello scelto.

Uno base, con un piccolo display e di dimensioni contenute, può aggirarsi intorno a un massimo di 20 euro.

Se avete bisogno di uno schermo a colori, il prezzo sale, come anche se lo spazio a disposizione è ampio: per risparmiare optate per uno da 8 GB da ampliare tramite schede SD.

Funzioni aggiuntive come la presenza di una fotocamera o il lettore video comportano una spesa più alta che si deve affrontare solo in caso di reale necessità.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI