I 10 migliori produttori di casse amplificate

Ultimo aggiornamento: 20.11.19

 

Behringer

Behringer è un brand svizzero la cui storia inizia nel 1977, con la costruzione del primo sintetizzatore da parte del fondatore della compagnia, quando era appena sedicenne. Acquisendo maggiore esperienza nel campo della tecnologia e della musica diede vita alla compagnia che ancora oggi produce strumenti di qualità per professionisti e non.

Le casse amplificate rappresentano solo una piccola parte del mondo Behringer ma si dimostrano dispositivi di qualità e dal costo accessibile, offrendo prodotti che arrivano fino anche a 1.000 watt di potenza. Tra quelle più apprezzate spicca la serie Eurolive con la cassa amplificata B208D, con ottimo bilanciamento tra potenza e dimensioni che la rendono semplice da portare con sé senza dover rinunciare alla qualità del suono.

 

 

Yamaha

Anche Yamaha ha una lunga storia alle spalle, la compagnia ha infatti origine in Giappone alla fine del ‘900 e gode tutt’oggi di ottima fama. Le casse amplificate prodotte dal brand sono di svariate tipologie, si va infatti da quelle a basso costo che possono essere collegate con qualsiasi dispositivo casalingo, come TV o computer, fino a quelle più strutturate e complesse per i musicisti che esigono solo la migliore qualità.

Tra i prodotti preferiti dai consumatori troviamo una coppia di altoparlanti NS-AW392 che si rivelano adatti sia per installazione interna sia esterna grazie alla loro resistenza agli agenti atmosferici. La potenza nominale è di 40 watt, più che perfetti per un uso casalingo, visto che riescono a donare anche un tocco di classe all’appartamento, con il loro design unico.

 

Skytec

Per quanto riguarda Skytec, invece, parliamo di un brand tedesco che potrebbe essere poco conosciuto. Si tratta però di una compagnia in grado di offrire dei prodotti a basso costo, ideale per tutti gli utenti che non vogliono spendere cifre da capogiro ma vorrebbero comunque acquistare dei diffusori sufficientemente potenti.

Il design dei loro dispositivi non è sicuramente il più moderno o avanzato, sono tuttavia in grado di soddisfare i clienti grazie ai loro prezzi competitivi e la potenza nominale delle casse amplificate che per quanto riguarda la coppia DJ PA è in grado di raggiungere i 400 watt RMS.

 

Pioneer

Con Pioneer si torna in Giappone. Fondato nel 1938 e specializzato in radio e altoparlanti, il brand è ancora oggi conosciuto in tutto il mondo. Le casse amplificate offerte da questo produttore non sono le più economiche ma in quanto a qualità non hanno nulla da invidiare.

Sia che stiate cercando casse potenti per la vostra automobile, sia che vogliate una coppia di diffusori per il vostro sistema Home Cinema, Pioneer è in grado di offrire la soluzione migliore sia dal punto di vista della resa, sia da quello puramente estetico, grazie ai design attentamente studiati e perfezionati nel tempo.

 

Gemini

Gemini, come Skytec, è un brand di qualità leggermente inferiore, non va però scartato a priori poiché le offerte disponibili sul mercato sono molto invitanti e potrebbero fare al caso vostro se non volete spendere troppo. Il lato estetico dei prodotti lascia in realtà un po’ a desiderare ma bisogna anche prendere in considerazione la possibilità di spesa della compagnia nel campo di ricerca e sviluppo, limitata dalla grandezza della stessa. Sono molto apprezzate dagli utenti le casse amplificate Gemini ES 8 P, con 300 watt di picco e 75 watt nominali.

 

Trust

Trust è un produttore europeo, precisamente olandese, attivo fin dal 1981 e impegnato nella produzione di periferiche e accessori di diverso tipo per computer, tra cui anche casse amplificate da collegare al proprio PC. La lunga esperienza nel campo ha permesso al brand di crescere e proporre dispositivi sempre più appaganti non solo dal punto di vista tecnico ma anche quello estetico.

Per i più attenti al design è infatti possibile scegliere casse amplificate futuristiche con inserti metallici o vintage con elementi in finto legno che sembrano intagliati a mano. Ottima anche la miniaturizzazione degli altoparlanti, disponibili in dimensioni estremamente contenute e dal costo contenuto.

 

Logitech

Anche Logitech come Trust fu fondata nel 1981, in Svizzera, dedicandosi principalmente alla realizzazione di mouse per computer. Successivamente, con l’espansione del mondo delle periferiche si è dedicata a tastiere, webcam, controller per console e non ultimi anche altoparlanti.

Tutti gli utenti che hanno avuto un computer avranno sicuramente utilizzato una periferica Logitech, tale è la sua importanza e diffusione nell’ambiente. Le casse amplificate della compagnia hanno un costo ridotto e un design essenziale, per chi necessita di potenza senza troppi fronzoli. Una buona scelta da accoppiare magari a un computer nuovo ma poco indicate per televisori top di gamma.

 

Malone

I tedeschi con la tecnologia ci sanno fare e non sorprende quindi trovare un altro brand proveniente dalla Germania: Malone. Si occupano non solo di casse amplificate ma di svariati dispositivi elettronici, mantenendo un profilo essenziale ma senza rinunciare alla potenza.

La cassa attiva PW-EV-12A del brand è una delle più apprezzate dai consumatori per il suo prezzo concorrenziale e una potenza massima pari a 1.100 watt con un subwoofer da ben 30 centimetri, ideale per diffondere musica in ambienti ampi o attività commerciali.

 

AKAI Professional

Terzo produttore giapponese che rientra tra i dieci migliori, Akai nasce nel 1929 e, sebbene abbia iniziato a produrre radio e videoregistratori, si è poi fatta strada anche nel mercato degli amplificatori e degli altoparlanti.

La divisione Akai Professional è più recente e risale al 1984 ma è stata creata appositamente per dedicarsi alla produzione di strumenti musicali elettronici, con un focus differente, quindi, per accontentare i professionisti del settore. Non aspettatevi dunque un costo contenuto per i prodotti del brand poiché puntano soprattutto alla qualità, come la coppia di casse RPM3 dotate di scheda audio e interfaccia USB.

 

 

Genius

La compagnia Genius si concentra su casse amplificate per il vostro computer, offrendo un rapporto interessante tra design e prezzo. Dal punto di vista della qualità del suono si collocano in una fascia intermedia ma se siete utenti che puntano principalmente ad appagare l’aspetto visivo potrete trovare delle opzioni a basso costo estremamente interessanti, sia se preferite il look tecnologico sia se preferite quello vintage.

Non aspettatevi però una potenza nominale elevata, fattore che relega le casse Genius a semplici strumenti per il proprio computer desktop più che per un impianto audio Home Cinema.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...