Le dieci migliori casse amplificate per PC

Ultimo aggiornamento: 20.11.19

 

Edifier R1280T

Il set di altoparlanti proposto da Edifier ha una potenza in uscita di 21 watt RMS per cassa, rappresentando una scelta ottima per l’ascolto di musica, film o anche videogiochi mentre si è al computer.

Sebbene possano essere collegate con un cavo jack 3,5 mm dispongono anche di cavo RCA per essere sfruttate anche con un televisore.

Gli utenti che hanno avuto modo di testarle sostengono che l’estetica è molto gradevole, con un certo appeal vintage, tuttavia i bassi risultano leggermente invadenti, riducendo la nitidezza del suono che riproducono e i potenziometri per l’equalizzazione non riescono a bilanciare ciò.

Il rapporto qualità/prezzo è comunque più che soddisfacente e si tratta di dettagli minori che solo i più attenti riuscirebbero a cogliere.

 

 

Trust Tytan Set 2.1

Il prodotto Tytan di Trust è costituito da due casse amplificate e un subwoofer, costituendo quindi un sistema 2.1 avanzato per PC, laptop, tablet e persino smartphone. La potenza di picco è di circa 120 watt, che va ridotta però se si vuole avere un valore RMS realistico e un suono senza alcun tipo di distorsione. Il subwoofer XL ha una copertura in legno con un altoparlante da sette pollici per riprodurre bassi ben percepibili senza però esagerare con la potenza.

Il pannello di controllo è posizionato sul fianco del sub e consente di agire sulla regolazione di bassi e volume. Il modello di Trust dispone anche di un telecomando cablato che può essere posizionato sulla scrivania per gestire tali livelli in modo semplice e veloce.

 

Genius SP-HF 1250B

Se siete alla ricerca di qualcosa di più compatto, invece, i due mini speaker Genius potrebbero fare al caso vostro. Sono altoparlanti a due vie con una potenza totale di 40 watt RMS, dotati di tweeter di qualità per restituire un suono potente nonostante le loro dimensioni contenute. Su uno dei due sono posizionati i controlli: volume generale e manopola per gli alti e quella per i bassi. Sul retro, invece, troviamo un ingresso jack da 3,5 mm per il collegamento con PC, iPod, lettori MP3 e smartphone.

Alcuni acquirenti che hanno un TV con comparto audio particolarmente scadente, hanno collegato il prodotto Genius e ne hanno subito riscontrato le ottime prestazioni sebbene non siano delle casse amplificate top di gamma. Se non volete spendere molto, si rivelano una scelta interessante.

 

Logitech Z333

Non poteva mancare nella nostra lista un prodotto dell’azienda Logitech, da sempre impegnata nel creare dispositivi di qualità per computer. Il modello Z333 è un set 2.1, con due casse amplificate, quindi, e un subwoofer frontale con cono di 13 centimetri per bassi ricchi e profondi. L’unità di controllo che è collegata al set può essere facilmente posizionata sulla scrivania con un minimo ingombro, permettendovi di gestire accensione e volume senza alcuna fatica.

Una delle lamentele degli utenti è data dalla lunghezza dei cavi delle casse, troppo corti per chi ha bisogno di posizionarle in modo certosino data una configurazione atipica del proprio computer. Qualche centimetro di cavo in più sarebbe quindi stato apprezzato.

 

Hercules XPS 2.0

Le casse XPS 2.0 di Hercules hanno un design interessante e una potenza decisamente soddisfacente di 30 watt RMS l’una. Il picco di potenza è di 60 watt ma bisogna prendere sempre in considerazione le eventuali distorsioni dell’audio che solo i prodotti più costosi riescono a evitare.

Le casse posseggono anche un modulo woofer da tre pollici con membrana in Kevlar per garantire una qualità del suono omogenea. Potrete inoltre collegare computer, periferiche per DJ, mixer, lettore MP3, console da gioco o altri dispositivi con sorgente audio tramite l’ingresso RCA sul satellite destro o l’ingresso mini-jack da 3,5 mm sulla parte frontale. Non aspettatevi però una qualità costruttiva eccezionale, qualche consumatore riporta dei problemi con la cassa destra a distanza di qualche anno dall’acquisto.

 

 

Creative T20 Series II

Le T20 Series II di Creative sono casse dall’aspetto singolare, strette e alte, con woofer integrato e coni in fibra di vetro per restituire toni medi particolarmente caldi. Trattandosi di un prodotto Creative, si avvalgono di tecnologia proprietaria BasXPort che modula al meglio i bassi anche senza avere un subwoofer esterno di dimensioni notevoli, rivelandosi quindi adeguati per un ascolto a tutto tondo di musica, di film o persino videogiochi.

Unica pecca sembra essere un sibilo di sottofondo udibile quando si ha il volume basso o quando vi sono delle pause nelle tracce. Il telaio e i connettori sono di fascia bassa, quindi costruiti con materiali economici.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...