Samsung UE40MU6470U Smart TV da 40″ – Recensione 

Ultimo aggiornamento: 20.02.20

 

Principale vantaggio

Il pannello utilizzato da Samsung per questo TV, nonostante il prezzo finale, è di buon livello, tanto che i colori offerti sono naturali e luminosi, grazia anche alla tecnologia HDR di cui dispone.

 

Principale svantaggio

Come spesso accade la parte audio non brilla per prestazioni, ma difficilmente si trova una TV con ottime caratteristiche di riproduzione audio, soprattutto in questa fascia di prezzo.

 

Verdetto: 9.8/10

Non c’è che dire: se si vuole una smart TV con risoluzione 4K e bastano 40 pollici di diagonale, il modello UE40MU6470 può essere preso seriamente in considerazione, visto l’elevato rapporto qualità/prezzo che è in grado di offrire.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Al giorno d’oggi se si pensa a una smart TV con risoluzione 4K si prendono in esame principalmente i modelli dai 50 pollici in su, che poi sono anche quelli che i più grandi produttori spingono per la vendita. Non c’è dubbio che la qualità generale di queste TV “mastodontiche” sia molto alta, ma spesso si abbinano a un prezzo piuttosto elevato. 

Se invece si è alla ricerca della migliore smart TV (ecco la lista dei migliori prodotti) che non costi un occhio della testa, un sguardo a questa recensione può darvi lo spunto giusto per acquistare un modello che di sicuro non deluderà le aspettative.

40 pollici bastano?

Non tutto hanno la possibilità di installare in casa una TV da 55 pollici e oltre. Ecco allora che se si vuole però avere anche la risoluzione 4K la scelta si riduce solo ad alcuni modelli. Uno di questi è il Samsung UE40MU6470 che mette sul piatto un pannello LED, con illuminazione sul bordo inferiore, da 40 pollici. 

Tale pannello è da 8 bit anziché da 10 bit come nei modelli di fascia alta e la luminosità di picco arriva fino a circa 370 nits. Ciò significa che non è possibile ottenere prestazioni UHD Premium, ma come sempre è bene ricordare quanto si sta pagando per questo televisore, che per forza di cosa deve scendere a compromessi su qualche caratteristica.

 

Prestazioni

L’immagine visualizzata è pulita e nitida. La smart TV sfrutta al massimo il 4K, in streaming o da un Blu-ray 4K. Molto buona anche la riproduzione di contenuti non 4K. Tutto ciò che arriva in 1080p sembrano un poco più “morbido” rispetto ai programmi UHD, ma non c’è un’enorme differenza e i dettagli sono ancora proposti con estrema precisione. Insomma, il tempo di buttare i Blu-ray deve ancora venire. 

C’è un po ‘di confusione e “rumore” dell’immagine quando si riproducono programmi o film a definizione standard ma questo è un problema di molte TV attuali. Bisogna notare come l’UE49MU6470 manchi della gamma di contrasto di una televisione premium, ma l’HDR qui fa la differenza. I colori e la luminosità sembrano più pieni e più intensi e i neri non soffrono troppo. Questo grazie alla tecnologia Supreme UHD Dimming che si occupa di trovare la giusta illuminazione dell’immagine in base a come viene visualizzata.

Gli angoli di visione sono tipici di un pannello VA. L’immagine ha un bell’aspetto fino a circa 30 gradi rispetto a una visione centrale e solo a quel punto i colori iniziano a sbiadire. Una buona notizia anche per i giocatori: c’è una modalità di gioco dedicata che consente un frame rate limitato a 21 ms.

 

Audio da rivedere

Per quanto riguarda la parte audio il suono riprodotto è abbastanza spazioso ed equilibrato da poter usare questo televisore per vedere i programmi TV, ma zoppica un poco se si cerca la qualità quando si vede un film. Se si è interessati ad ascoltare con qualità le colonne sonore cinematografiche il sistema audio presente nel UE47MU6470 non è all’altezza. Per questo motivo si può valuta di investire i soldi risparmiati in una soundbar o in una coppia adeguata di altoparlanti.

 

Connessioni e app

I collegamenti si trovano sul retro del televisore. Ciò può sembrare ovvio, ma Samsung generalmente tende a mantenere le connessioni in una zona separata. Sono disponibili tre prese HDMI (tutte compatibili con 4K HDR), due porte USB, Ethernet, Wi-Fi, uscita ottica digitale e una connessione composita/component condivisa per poter collegare anche dispositivi non recentissimi, come magari una vecchia console. 

Il supporto per le app è uno dei cavalli di battaglia. È un ecosistema di servizi per lo streaming completo che comprende quelli più popolari: Netflix e Amazon (in 4K e HDR) piu Now TV, YouTube, Google Play e così via. Il sistema operativo Tizen OS di Samsung si rivela reattivo anche in questo modello. Da ricordare che il telecomando in dotazione (forse un po’ troppo scivoloso) consente di richiamare i programmi tramite controllo vocale.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...