Samsung UE55MU7000 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 09.04.20

 

Principale vantaggio

Un design che di certo non passa inosservato per una TV da esporre con fierezza nel salotto di casa. All’estetica si abbina anche un pannello che offre una qualità di visione di alto di livello.

 

Principale svantaggio

Gli angolo di visione offerti da questo smart TV sono un poco limitati, ma di certo abbastanza per avere amici in salotto per godersi insieme un bel film in 4K.

 

Verdetto: 9.9/10

Design superbo e ottima qualità d’immagine a tutto tondo si combinano per creare uno dei migliori smart TV HDR 4K nella fascia di prezzo sotto i 1.000 euro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Il Samsung MU7000 sfoggia un design dall’aspetto premium che sfida il suo prezzo. La parte posteriore è di colore nero ed è particolarmente sottile, ed elegantemente abbinata a un rivestimento laterale metallico di colore argento spazzolato che si allarga solo leggermente sul bordo inferiore per accogliere il modulo di retroilluminazione a LED.

Il televisore poggia su un paio di piedi che montano facilmente, senza bisogno di viti. La casa sudcoreana è stata anche abbastanza premurosa da fornire slot interni alternativi, che saranno utili per quelli che possiedono mobili su cui installare il televisore più stretti e hanno necessità di avvicinare tali piedi.

Connettività

Come nel caso dei televisori Samsung più recenti, le connessioni del UE55MU7000 sono proposte in box “One Connect” esterno che ospita quattro ingressi HDMI 2.0, ciascuno con supporto 4K/60p e HDCP 2.2. Sono forniti due telecomandi: un elegante Smart Remote con controllo vocale e uno più convenzionale con tasti un poco più pesante del primo.

 

Qualità delle immagini

Samsung, per questo modello, ha deciso di utilizzare un pannello di tipo VA (Vertical Alignment). Di conseguenza, questa smart TV è in grado di produrre neri forti e brillanti che possono essere migliori solo con TV sostanzialmente più costosi, ma soffre anche dei soliti inconvenienti inerenti a tale tecnologia. Ad esempio, se non ci si siede direttamente davanti allo schermo, si noterà che le ombre più scure iniziano a sembrare grigie anziché nere e i colori a perdere la loro lucentezza. Quindi chi non ha la possibilità di posizionare questo TV di fronte al divano, dovrebbe pensare a una TV con un tipo di pannello diverso.

A questo prezzo, non è una sorpresa scoprire che il MU7000 è un televisore LCD a LED illuminato. Poiché c’è solo una striscia di moduli LED lungo il bordo inferiore del pannello per rischiarare l’intero schermo, si può affermare che la qualità del pannello e della retroilluminazione sia irreprensibile, anche se non all’avanguardia.

Il Samsung UE55MU7000 è anche insolitamente ricco di funzionalità per un televisore sotto i 1.000 euro. Offre una gamma completa di controlli di calibrazione e un’ottimale regolazione di questi rende possibile ottenere colori accurati per visualizzare i contenuti in alta definizione.

Un paio di tecnologie che migliorano le scene in movimento compongono l’elenco delle funzionalità, poiché il pannello 120Hz di Samsung può implementare l’interpolazione di frame o l’inserimento di frame nero (BFI) per migliorare la chiarezza dei movimenti. Il primo è efficace, ma può introdurre artefatti di interpolazione, mentre il secondo si rivolge di più ai puristi se sono in grado di tollerare lo sfarfallio che ne consegue anche se poco evidente

 

Prestazioni HDR e giochi

Basta guardare un film Netflix 4K o una partita su Sky con questa risoluzione o anche inserire un Blu-ray Ultra HD nel lettore per godere delle ottime prestazioni HDR dell’UE55MU7000. Supporta infatti nativamente i formati HDR 10 e HLG (Hybrid-Log Gamma) e HDR 10 +.

Tuttavia, non ci si deve aspettare una visione in HDR strabiliante come sulle TV al doppio del prezzo. La luminosità di picco arriva a 560 cd/m² (dopo aver effettuato la calibrazione), e sebbene sia meno della metà di quella dei migliori televisori in commercio, è molto di più di quanto ci si dovrebbe aspettare per una smart TV a questo prezzo.

Di conseguenza, i colori HDR appaiono sempre naturali, anche se quelli più saturi perdono un po’ della loro intensità a causa della gamma di colori limitata del pannello VA. Le scene scure tendono anche a sembrare sbiadite poiché la retroilluminazione deve rimanere accesa per gestire le esigenze dell’HDR.

Un’altra freccia nell’arco Samsung UE55MU7000 è il suo basso ritardo di input, pari a 24ms in 1080p e 19ms in 4K HDR. Questo lo rendono ideale per giocare alle risoluzioni sopra citate.

La parte Smart TV è fruibile via Wi-Fi, e non mancano come prassi molte delle app più utilizzate tra cui Netflix, Amazon Prime Video, NowTV, Mediaset Play, Infinity e via dicendo. Discreto infine anche l’audio, grazie alla presenza di un sistema 2.1 da 40 W totali.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di