Hisense H40BE5500 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 04.03.21

 

Principale vantaggio

Una TV che offre anche funzioni Smart con la possibilità di utilizzare tutte le applicazioni più famose e proposta a un prezzo decisamente concorrenziale. Il sintonizzatore digitale terrestre è pronto per le ultime specifiche.

 

Principale svantaggio

Il software della TV è fin troppo lento, tanto che l’utilizzo a volte può rivelarsi un po’ frustrante soprattutto se amate fare zapping veloce tra molti canali. Anche accensione e spegnimento non sono operazioni che si svolgono velocemente.

 

Verdetto: 9.7/10

A un prezzo davvero molto conveniente ecco una smart TV dotata di tutte le tecnologie più attuali, anche se il pannello, ovviamente, non è dei più recenti. Ideale come seconda TV o per la casa al mare o in montagna.

Acquista su Amazon.it (€375.26)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Immagini nitide

È fuori dubbio che ormai i prezzi delle TV, soprattutto quelle che non offrono pannelli OLED, sono ormai alla portata di tutti. Se poi si vogliono anche le funzioni da smart TV le cose cominciano a cambiare, soprattutto per quanto riguarda i costi. Ma questa regola non è applicata alla Hisense H40BE5500 che a un costo molto conveniente offre 40 pollici di dimensione, funzioni Smart e una qualità delle immagini Full HD più che accettabile.

Chi pensa all’acquisto di un nuovo televisore al giorno d’oggi è più portato a valutare i modelli con risoluzione UHD anche conosciuta come 4K. Non tanto per la presenza di molti programmi che si possono vedere a questa risoluzione (a parte qualche evento sportivo tramite la piattaforma satellitare SKY e alcuni film su Netflix c’è davvero poco altro) ma perché spera che in un futuro molto prossimo la possibilità di vedere programmi a questa risoluzione aumenti e non vuole farsi trovare impreparato. 

È chiaro che un TV 4K ha un costo ancora abbastanza alto. Quindi per chi pensa che una Full HD sia ancora una scelta appropriata, la scelta è davvero molto variegata visti i prezzi in picchiata di questo modelli. Un classico esempio è la Smart TV Hisense H40BE5500 che per meno di 300 euro offre un pannello Full HD da 40 pollici con visualizzazione in 16:9, retroilluminato a LED che però viene condito da una serie di tecnologie proprietarie per offrire al cliente il massimo possibile a livello di immersione nelle immagini che sono riprodotte. 

La TV infatti integra la tecnologia Colour Enhancer, pensata da Hisense per garantire immagini con colori accurati e naturali. Il tutto viene gestito dal chip Master Pro, vero cervello delle televisioni dell’azienda cinese, che elabora tutte le tecnologie presenti per restituire una visione di alta qualità. Tra queste, oltre a quella sopracitata, spicca anche la Motion Picture Enhancer che adatta la tecnologia Frame Compensation così da rendere meno evidente la scia prodotta dalle immagini in movimento, effetto tipico quando si guarda lo sport o film in cui l’azione è particolarmente intensa.

 

Smart TV

Al giorno d’oggi è impensabile per molti acquistare una TV senza funzioni Smart che infatti non mancano in questo modello targato Hisense. Le caratteristiche da ricercare in una Smart TV  sono essenzialmente tre: connettività veloce, ampia disponibilità di app e software reattivo. Le prime due sono presenti, grazie in primis al supporto per il Wi-Fi (ma non manca anche una porta LAN per i fortunati che hanno il router di casa vicino alla TV). 

La seconda caratteristica è offerta dal sistema operativo proprietario che comunque assicura quantomeno la presenza di tutte le app di streaming video più diffuse: tra queste Netflix, DAZN, TIMVision, Infinity, Amazon Prime Video, Chili TV e via dicendo. C’è forse un po’ poco oltre a questo, ma quanto meno quello che serve di più non manca. 

La terza caratteristica è forse quella che zoppica di più, visto che il software non pare tra i più veloci sia per quanto riguarda la gestione delle funzioni Smart sia per le semplici interazioni con i programmi TV come il cambio canale o l’alzare e abbassare il volume e via dicendo. Niente di clamoroso ma qualcuno che arriva da TV anche di generazione precedente potrebbe accorgersi di questa latenza e non essere soddisfatto del tutto. 

 

Interazione con lo smartphone

Di buono il telecomando in dotazione offre tasti diretti per connettersi a Amazon Prime Video, Netflix, Rakuten e YouTube. Una caratteristica molto gradita è la possibilità, tramite app RemoteNow, di far diventare il proprio smartphone il telecomando con cui gestire la TV e non solo. Infatti consente anche di riprodurre sulla televisione le foto e i video archiviati nella memoria del cellulare. Altri contenuti multimediali si possono vedere sul grande schermo utilizzando un supporto esterno USB da collegare a una delle porte presenti.

 

Acquista su Amazon.it (€375.26)

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
4 Commenti
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Francesca
Francesca
3 months ago

Si possono scaricare Raiplay e Mediasetplay?

Claudio M
Admin
Claudio M
3 months ago
Reply to  Francesca

Salve Francesca,

il sistema operativo di questo TV di HIsense è proprietario e si chiama Vidaa U, dunque consente l’installazione solo delle app presenti sul suo store (e non per esempio di quelle dello store di Android, con cui non è compatibile). Per quanto riguarda le due che citi, l’app di Raiplay non c’è ma vi si può accedere direttamente dai canali RAI tramite l’interattività, premendo il tasto dedicato. Stesso discorso per Mediaset Play. Il televisore inoltre ha la funzione AnyviewCast che agevola la trasmissione e la condivisione dei contenuti dallo smartphone allo schermo del TV.

Saluti

Team N

pippo
pippo
2 months ago

non ci sono aggiornamenti recenti , la connessione wii fiii ha una ricezione pessima come si puo migliorare il segnale ho 90 giga in casa e 10 sul televisore

Claudio M
Admin
Claudio M
2 months ago
Reply to  pippo

Salve Pippo, dunque per prima cosa dovresti accertarti che il problema sia effettivamente legato al Wi-Fi del televisore, provando a collegarlo al router via cavo così da capire se così la situazione migliora. Anche provare a trovare una collocazione differente del router può avere un impatto, inoltre le eventuali altre connessioni aperte – per esempio un computer impegnato in un download o uno smartphone che fa un aggiornamento – tolgono banda al TV. Tieni poi presente che il televisore di Hisense ha il wireless compatibile solo con le reti 2.4 GHz, dunque assicurati che il segnale in uscita dal router… Read more »