contact

Gli 8 migliori controller PS5 del 2022

Ultimo aggiornamento: 21.05.22

 

Controller PS5 – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Siete stati così fortunati da trovare una Playstation 5, o magari l’avete preordinata tempo fa e finalmente l’avete ricevuta? A questo punto starete cercando un secondo controller da collegare alla console per fare delle entusiasmanti partite con gli amici. Bene, in questo caso siete arrivati sulla pagina giusta. Qui troverete le recensioni dei controller PS5 con il miglior rapporto qualità-prezzo sul mercato, inoltre potrete leggere una utile guida all’acquisto. Senza ulteriore indugio, vi presentiamo subito i due modelli più appetibili: il Sony Playstation 5 DualSense Wireless Controller venduto con un pacchetto di squadre e punti MyTeam per il gioco di basket NBA 2K22. In alternativa, se amate il colore blu, puntate sul Sony Playstation 5 Dualsense Wireless Controller Starlight Blue

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori controller PS5 – Classifica 2022

 

Qui di seguito troverete i nostri pareri sui migliori controller PS5 del 2022, selezionati tra quelli venduti online in base al loro rapporto qualità-prezzo. Buona lettura! 

 

1. Sony Playstation 5 DualSense Wireless Controller

 

Senza ombra di dubbio, il Dualsense originale prodotto da Sony è il miglior controller PS5 in circolazione. Dotato dei trigger Dualsense che vi permettono di avere un controllo totale sull’azione e sentire un feedback autentico, il controller trasforma le vostre esperienze di gioco rendendole ancora più coinvolgenti. A questo si aggiungono la forma ergonomica, i tasti responsivi e le levette analogiche ultraprecise, ideali per il pro gaming. Gli amanti dei giochi di combattimento potranno apprezzare le levette direzionali solide e precise, ideali per tirare fuori le combo più complesse. Nella confezione troverete un pacchetto omaggio per il gioco NBA 2K22 che include punti MyTeam e tre pacchetti MyTeam. Un’aggiunta gradita solo se possedete una copia della simulazione cestistica e investite del tempo nella modalità carriera. Al contrario, questa piccola aggiunta non fa molto, oltre ad alzare leggermente il prezzo del prodotto. Ricordate che il controller PS5 non è compatibile con PS4. 

 

Pro

Preciso: Tasti e levette direzionali responsivi, con stick analogici ultraprecisi per giocare al meglio a qualsiasi titolo disponibile per PS5.

Dualsense: I giochi diventeranno ancora più coinvolgenti con la vibrazione e il feedback che reagiscono a qualsiasi azione durante il gameplay. 

Design: Elegante e bello da vedere, il Dualsense PS5 è attualmente uno dei migliori controller sul mercato.

 

Contro

Pacchetto NBA2K22: Se non possedete il gioco in questione, questo pacchetto omaggio è piuttosto superfluo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Sony Playstation 5 Dualsense Wireless Controller Starlight Blue

 

Tra i modelli più venduti dell’anno, il Dualsense Starlight Blue ci ha convinti con il suo colore vivace che lo rende davvero bello da vedere. Una buona alternativa al Dualsense PS5 classico con il quale condivide le stesse medesime caratteristiche. I trigger Dualsense e la vibrazione rispondono a qualsiasi azione durante il gameplay, specialmente nei titoli prodotti da Sony, ottimizzati per questo nuovo ed innovativo sistema di vibrazione. Tasti e levette sono altamente responsivi, mentre gli stick analogici vi garantiscono una precisione davvero incredibile, ideale per giocare a qualsiasi titolo. La forma ergonomica del controller vi permette di usarlo per diverse ore senza affaticare le mani. Il difetto? A livello tecnico nessuno, mentre a livello di convenienza il pad non si rivela proprio il più economico sul mercato. Diciamo che la parte estetica del prodotto non giustifica il suo prezzo più elevato rispetto ai Dualsense classici.

 

Pro

Design: Il colore Blu acceso e vibrante rende il controller PS4 davvero bello da vedere, ideale se volete fare un bel regalo o cercate un modello diverso rispetto al Dualsense bianco.

Dualsense: I trigger responsivi con sistema di vibrazione avanzato, rendono il gameplay più coinvolgente con titoli di qualsiasi genere. 

Qualità: Componenti resistenti, tasti responsivi e levette analogiche precise si uniscono all’impugnatura ergonomica per garantire un gaming di alta qualità.

 

Contro

Prezzo: Se non siete disposti a pagare di più per un Dualsense di colore diverso, allora vi conviene puntare su quelli classici, in quanto sono uguali a questo pad per quanto riguarda le caratteristiche tecniche.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. AimControllers Controller PS5 Wireless Personalizzato – Dualsense PS5

 

Quando si considera quale controller PS5 comprare, bisogna tenere conto del fatto che la Playstation 5 è una console appena sbarcata sul mercato. A questo si aggiunge la sua reperibilità limitata, dovuta alla produzione rallentata dalla pandemia. Il risultato è la scelta limitata per quanto riguarda l’hardware, cosa che si ripercuote anche sui controller. Tra i pochissimi modelli prodotti da terze parti troviamo il nuovo di AimControllers. Caratterizzato da fantasie graffianti, tra le quali una a tema Joker, questo controller per PS5 presenta una forma ergonomica che consente di giocare per ore, senza affaticare mano e polsi. I tasti responsivi e le levette analogiche precise, garantiscono un controllo ottimale in tutti i videogiochi. Non manca la vibrazione Dualsense e i trigger adattivi che rispondono alle azioni del gioco, rendendo il gameplay più coinvolgente. 

 

Pro

Design: La possibilità di scegliere tra diversi design graffianti lo rende una perfetta idea regalo per un appassionato di gaming. 

Ergonomico: La forma dell’impugnatura consente di affrontare lunghe sessioni di gioco, senza affaticare le mani. 

Dualsense: I trigger adattivi e la vibrazione dinamica assicurano un’esperienza di gioco coinvolgente con una vasta gamma di titoli. 

Preciso: Mantiene la stessa qualità dei prodotti originali Sony, con tasti responsivi e levette analogiche precise.

 

Contro

Costoso: Il prezzo di questo controller è più alto di quelli originali Sony. Vi suggeriamo di comprare il prodotto solo se ci tenete ad avere un pad con un’estetica particolare. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Panthek Controller Enhancing Kit – Full kit PS5

 

Siete tra i pochi fortunati possessori di una Playstation 5, ma dopo aver provato il Dualsense non siete rimasti molto soddisfatti. In questo caso, potete dare un’occhiata a questo kit per controller PS5 prodotto da Panthek. Il kit contiene una cover in silicone che migliora nettamente il comfort durante il gameplay, limitando la sudorazione delle mani. Le cover per le levette analogiche di due colori diversi, permettono di avere una presa più salda, ideale quindi per il gioco competitivo. A queste si aggiungono le prese di precisione, ottime per gli sparatutto e per i giochi di guida. Potrete anche cambiare la resistenza delle levette, scegliendo se usare i pezzi bianchi o i neri a seconda del vostro stile di gioco. Il prodotto viene venduto a prezzi bassi, quindi ottimo anche se non avete un budget elevato a disposizione. La compatibilità è limitata al controller PS5 Dualsense ufficiale.

 

Pro

Prezzo: Il costo ridotto è un buon incentivo all’acquisto, specialmente se siete dei gamer incalliti e cercate un modo per migliorare ulteriormente la precisione del vostro controller PS5.

Precisione: I pezzi di ricambio per le levette analogiche vi permettono di scegliere la loro resistenza, in modo da personalizzare il vostro stile di gioco e mirare in modo ancora più preciso negli shooter. 

Cover: In silicone, migliora la presa e il comfort, riducendo la sudorazione della mano e proteggendo il controller dalla polvere. 

 

Contro

Compatibilità: Potrete usarlo solo con controller PS5 Dualsense prodotti da Sony. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Oivo – Supporto PS5 con ventola di raffreddamento 

 

La Playstation 5 non è proprio una console “pratica” in termini di dimensioni, cosa che ha fatto storcere il naso a molti gamer, persino a quelli che non sono ancora riusciti a comprarne una. Trattandosi inoltre di una console molto potente, tende spesso a surriscaldarsi, specialmente quando si gioca ai titoli in 4K. Per tenere console e gamepad in modo più ordinato e raffreddare i componenti con più efficacia, Oivo propone il suo supporto con ventola di raffreddamento e scomparto per la ricarica dei controller PS5. Le ventole tengono la console a temperatura ideale, in modo da limitare i danni e mantenere stabili le performance nei giochi. I due dock vi consentono di ricaricare velocemente i controller senza usare cavi USB, in modo da organizzare al meglio lo spazio e tenerli in ordine. Sul retro del supporto troverete 12 slot dove sistemare i vostri giochi in formato fisico. 

 

Pro

Ventola: Permette di raffreddare con efficacia la Playstation 5, tenendola a temperatura ottimale anche quando giocate in 4K. 

Slot per i giochi: Potete sistemare le custodie dei vostri titoli in versione fisica comodamente dietro il supporto, in modo da tenere tutto ordinato. 

Carica: I dock per i controller vi permettono di tenerli carichi e pronti all’uso, senza collegarli tramite cavo USB. 

 

Contro

Funzionalità: Per poter caricare i controller il supporto e la console devono rimanere accesi. Per questo se avete un solo controller, questa funzione potrebbe rivelarsi superflua. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Dualsense PS5 Charging Station

 

La ricarica dei controller PS5 tramite cavo USB sarà pure comoda, ma abbastanza ingombrante in termini di spazio. Inoltre, se avete due controller e siete soliti affrontare lunghe sessioni di gioco, dovrete tenerne sempre uno collegato. Con la Dualsense Charging Station potrete caricare con più comodità i vostri gamepad, risparmiando anche spazio. Si tratta di una docking station dalle dimensioni compatte, sulla quale potrete collegare comodamente i controller per ricaricarli. In questo modo potrete anche tenere le porte USB della console libere, nel caso vogliate collegare altri dispositivi come cuffie o periferiche varie. Il prodotto va collegato alla rete elettrica tramite un adattatore, ma quello incluso nella confezione non va bene per le prese italiane. Vi consigliamo quindi di comprare un adattatore, o di cercare direttamente la versione italiana. 

 

Pro

Pratico: Le dimensioni compatte vi permettono di sistemarlo senza occupare troppo spazio. I controller si collegano facilmente grazie all’ottimo design del prodotto.

Veloce: Ricarica i controller rapidamente, in modo da farveli trovare subito pronti all’uso quando volete giocare con la vostra Playstation 5.

Design: Simile allo stile della console, si rivela molto piacevole da vedere grazie al suo look moderno. Permette inoltre di liberare le porte USB della console, per poter usare altre periferiche. 

 

Contro

Adattatore: Questa versione contiene una presa straniera, quindi dovrete necessariamente acquistare un adattatore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. G-Story Ricarica PS5 Controller – Caricatore rapido per PS5

 

Si sa che gli accessori per console prodotti da Sony hanno dei prezzi abbastanza alti. Sebbene sul mercato sia difficile trovare dei controller PS5 alternativi e a costo più basso, almeno per gli accessori si può già puntare su prodotti più convenienti. Il G-Story è una docking station per controller PS5 che vi permette di caricare due joypad contemporaneamente. Certo, la qualità non è la stessa della sua controparte Sony, ma se non avete particolari esigenze rimarrete comunque soddisfatti. La velocità di ricarica è abbastanza elevata, inoltre nella confezione troverete una skin per personalizzare un controller. A differenza della stazione di ricarica Sony, la G-Story non dispone di un alimentatore e va collegata alla console tramite porta USB. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo e a prezzi bassi, cliccate sul link qui di seguito per andare alla pagina del negozio online.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Heystop – Ricarica Controller PS5 2 ore per caricatore 

 

Nonostante Sony sia ancora lontana dal poter garantire l’acquisto libero della sua nuova Playstation 5, sul mercato cominciano già a spuntare i primi accessori di terze parti. Heystop propone una stazione di ricarica per i controller PS5, molto utile per tenerli sempre pronti all’uso. La stazione si alimenta tramite un cavo USB che potrete collegare alla console, come a qualsiasi altro dispositivo (ad esempio al vostro laptop o PC) oppure usare un adattatore USB per la presa elettrica. Il costo del prodotto è davvero basso, cosa che lo rende molto conveniente, specialmente se paragonato a quello della stazione di ricarica per controller originale Sony. La velocità di ricarica si attesta su buoni livelli, inoltre il design compatto vi permette di sistemare la stazione senza occupare spazio e di portarla con voi ovunque andiate. 

 

Pro

Economica: La stazione di ricarica si presenta con un prezzo molto conveniente, ideale se volete risparmiare. Nonostante il prezzo basso, si rivela comunque efficace nel ricaricare velocemente i vostri controller.

Pratica: I due LED frontali vi informano quando un controller è stato ricaricato completamente ed è pronto all’uso.

Dimensioni: Potete sistemarla ovunque con il minimo ingombro e portarla nello zaino o nella borsa. 

 

Contro

Materiali: Resta qualche dubbio sulla longevità del prodotto, dato che i materiali non sono proprio di altissima qualità.

Carica USB: Se non avete un adattatore USB per la presa elettrica, dovrete collegare la stazione di ricarica alla console. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon controller PS5 

 

Nonostante sia passato più di un anno dalla sua uscita, la Playstation 5 è ancora molto difficile da reperire. Come molte altre multinazionali, anche Sony ha sofferto a causa della pandemia che ha portato diversi settori ad affrontare crisi produttive. Il risultato? Catene produttive rallentate e scorte limitate. 

Sony non sta vivendo certo un buon periodo, con Microsoft sempre più intenzionata ad avere il monopolio sul mondo del gaming e che continua ad acquistare studi di grandissima importanza come Activision Blizzard e Bethesda. Nonostante questo, in molti cercano ancora una Playstation 5, attratti sia dal nome, sia dalle esclusive annunciate in arrivo tra il 2022 e il 2023. 

Il fatto però che la console sia ancora poco diffusa tra gli utenti, ha portato inevitabilmente i produttori di hardware a valutare bene le proprie mosse. Per questo sul mercato non ci sono molti controller PS5 alternativi, a parte l’originale Controller Wireless Dualsense Sony. Allo stato attuale, nella nostra guida su come comprare un buon controller PS5 possiamo indicarvi quali sono le caratteristiche particolari del Dualsense e magari indicarvi qualche accessorio utile. 

Il Dualsense 

Se possedete una Playstation 5, conoscerete bene questo nuovo ottimo controller che presenta diverse migliorie rispetto a quelli della Playstation 4. Prima di tutto la forma ergonomica del controller è stata migliorata, con un’impugnatura più comoda che consente di fare lunghe sessioni di gioco senza stancare la mano. Le levette analogiche sono state rese più precise e responsive, un aggiornamento necessario per permettere ai giocatori di competere al meglio nei giochi online multipiattaforma. 

Anche i tasti si rivelano più solidi, con input rapidi ideali per i titoli di azione e gli sparatutto in prima o terza persona. La ciliegina sulla torta è il Dualsense, una tecnologia che cambia la resistenza dei grilletti adattivi a seconda dell’azione che il giocatore sta compiendo. Questa tecnologia rende il gameplay ancora più appassionante e coinvolgente, specialmente nei titoli dove il Dualsense viene implementato a dovere dai programmatori. Anche la vibrazione del gamepad è stata resa più precisa, in modo da rispondere con maggiore efficacia alle varie azioni di gioco.

Infine, il design del prodotto si rivela molto piacevole da vedere, mentre i materiali e componenti di altissima qualità assicurano una buona resistenza a urti o cadute accidentali. Il prezzo del Dualsense però è abbastanza alto, ma d’altronde Sony ha alzato molto l’asticella dei costi sia per il suo hardware, sia per i giochi Playstation 5. 

Non vi consigliamo di acquistare il Dualsense se non avete una Playstation 5, sebbene potreste essere tentati. Il controller non è retrocompatibile con Playstation 4, potrete solo usarlo su PC, ma senza poter sfruttare la tecnologia Dualsense. 

 

Controller alternativi

Come abbiamo specificato nell’introduzione, non ci sono particolari alternative al Dualsense se non modelli dalle colorazioni diverse, anche più costosi di quello classico bianco. Sul mercato ci sono solo due controller prodotti da terze parti: il costosissimo pro controller Nacon e il modello personalizzato di AimControllers. A livello di caratteristiche tecniche, il Nacon è sicuramente il migliore, ma non vale la pena acquistarlo a meno che non siate dei pro gamer incalliti e passate le ore dedicate al gaming su titoli come Fortnite o Call of Duty: Warzone. Il prodotto AimControllers è una versione alternativa del Dualsense con fantasie particolari tratte da diversi film, videogame e tanto altro. Sono ottimi controller, con un’impugnatura ergonomica di ottimo livello, ma come i Nacon hanno un prezzo abbastanza elevato. Gli AimControllers sono sicuramente una buona idea regalo per un amico o un parente che possiede una Playstation 5 e ama gli accessori con fantasie particolari. Al momento però, per rapporto qualità-prezzo, la soluzione più economica è quella proposta da Sony. 

Accessori

Come per i controller, anche a livello di accessori la Playstation 5 non ha una grande formazione da mettere in campo. Questo però non dipende solo dalle scorte limitate, ma anche dalla messa in commercio recente della console. Per quanto riguarda i controller, potete trovare dei kit contenenti ricambi per le levette analogiche, molto utili se volete provare a dare un tocco più professionale al controller. 

Questi kit contengono coperture per le levette capaci di variare la loro resistenza, ideati per migliorare la mira negli shooter in prima o terza persona. Si tratta comunque di un accessorio abbastanza superfluo, a meno che non siate giocatori navigati nei titoli multiplayer, possedete una Playstation 5 con Dualsense e volete evitare di spendere un’occhio della testa per comprare un controller professionale. 

Ben più pratiche risultano le stazioni di ricarica, dei dispositivi compatti che permettono di caricare velocemente fino a due controller contemporaneamente. Sono molto utili se avete già due controller PS5 e volete tenerli sempre pronti all’uso. 

 

 

 

Come collegare controller ps5 al pc

 

Ci sono due sistemi per collegare il controller PS5 al PC:

Tramite Bluetooth – tenete premuto il pulsante Playstation e il tasto Share sul controller, fino a quando il trackpad non comincia a lampeggiare. Fatto questo, andate nelle impostazioni del vostro PC e poi su quelle dedicate ai dispositivi Bluetooth. Tra questi troverete il Dualsense, cliccateci sopra per avviare il pairing del controller con il PC e usarlo per i vostri giochi.

Tramite cavo USB – Dovrete avere un account Steam abilitato e il relativo software. Aprite Steam e andate su Impostazioni e poi su Controller. Da qui cliccate su Impostazioni Generali e collegate il vostro Dualsense tramite cavo USB ad una porta del vostro PC. Steam rileverà automaticamente il nuovo controller e vi permetterà di configurare liberamente i pulsanti. Una volta fatto, salvate le impostazioni e poi su Impostazioni Controller, mettete la spunta su Supporto Gamepad Generico e su Supporto Configurazione Playstation. Ricordate che sebbene sia possibile usare il Dualsense su PC, non potrete sfruttare i trigger adattivi e il feedback ottimizzato. 

Come aggiornare controller ps5

A differenza della Playstation 4, i controller Dualsense PS5 vanno aggiornati in maniera indipendente dalla console. Sarà lo stesso sistema della Playstation 5 ad avvisarvi di dover aggiornare il firmware del vostro controller PS5. Se ricevete questo avviso, collegate il controller tramite cavo USB e in seguito premete su Aggiorna Adesso, per avviare l’installazione. Durante l’aggiornamento, non spegnete la console e tenete il controller PS5 collegato tramite il cavo USB. Una volta completato, il Dualsense si riavvierà e in pochi secondi sarà subito pronto all’uso con il nuovo aggiornamento. 

 

Come collegare il controller ps5 alla ps4

Non è possibile usare il controller PS5 su PS4, in quanto le due console non sono retrocompatibili a livello di accessori. L’unico modo per farlo è tramite la riproduzione remota da PC, usando l’app Remote Play sul vostro PC e collegando il controller Dualsense come illustrato precedentemente. 

 

Come spegnere controller ps5

Per spegnere il Controller Dualsense PS5 basta premere e tenere premuto per 10 secondo il tasto Playstation. Potete anche spegnere il controller dal sistema operativo di Playstation 5, andando alla voce Accessori Bluetooth sotto le Impostazioni. Da qui scegliete Wireless Controller e poi premete su Spegni. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Il Dualsense è incluso nella confezione di Playstation 5?

Si, Playstation 5 viene venduta con un controller wireless Dualsense che potrete utilizzare immediatamente. Altri controller aggiuntivi vanno acquistati separatamente, così come accessori vari. Il Dualsense incluso è il classico bianco che presenta tutte caratteristiche di altissimo livello, come le levette analogiche precise, i grilletti adattivi e il feedback migliorato. 

Vale la pena comprare un controller PS5 per il Pro Gaming?

Dipende molto dalle vostre esigenze. In linea di massima, se gli shooter online come Fortnite, Call of Duty Warzone o Apex Legends sono il vostro pane quotidiano, allora potete considerare di fare un investimento per ottenere un controller di qualità più alta. Il tutto però è comunque soggettivo: ci sono giocatori professionisti in grado di disputare partite di alto livello usando il Dualsense originale. Allo stato attuale, il controller PS5 rimane comunque uno dei migliori sul mercato, quindi se preferite i giochi in single player o vi piace fare qualche partita casuale in multiplayer, allora non vale la pena spendere più di 100 € per un controller professionale. 

 

Posso usare il Dualsense PS5 su PS4?

No, il controller PS5 non è retrocompatibile con la Playstation 4, ne con altre console Sony. L’unica altra piattaforma sulla quale è possibile usare il controller PS5 è il PC, tramite Bluetooth o effettuando il collegamento con la piattaforma Steam. Tramite Remote Play potete giocare ai titoli PS4 su PC, quindi se collegate il Dualsense al PC potrete usarlo per giocare ai titoli PS4. Si tratta di un “escamotage” un po’ macchinoso che tra l’altro non vi permette di sfruttare i trigger adattivi e il feedback del Dualsense.

 

Il Dualsense funziona solo con i titoli prodotti da Sony?

No, la funzione Dualsense dei trigger adattivi è abilitata su tutti i giochi per Playstation 5. Certo, sui titoli prodotti da Sony questa funzione viene sfruttata al massimo, proprio per dare una valenza in più alle esclusive. Ci sono comunque altri giochi prodotti da terze parti che sfruttano benissimo il Dualsense e vi permettono di immergervi ancora di più nell’azione.

 

Quanto costa un controller PS5?

I controller PS5 hanno un prezzo piuttosto alto. Considerate che quello originale bianco costa intorno ai 70 € di spesa, mentre quelli con tinte diverse possono arrivare a 75 o 80 €. Gli unici controller PS5 prodotti da terzi sono dei modelli Pro con prezzi che vanno dai 130 € ai 160 €, decisamente poco convenienti a meno che non siate patiti di FPS multiplayer. 

Dove comprare il controller PS5?

Potete comprare il controller PS5 in qualsiasi negozio di videogiochi o megastore di elettronica, come ad esempio Mediaworld o Unieuro. A differenza della Playstation 5, accessori e giochi sono facilmente reperibili e chissà… con un po’ di fortuna potreste anche trovare la stessa console in negozio! Se preferite, potete comprare il controller online, magari dando un’occhiata anche ai modelli prodotti da Nacon o AimControllers. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI